VILLA AURELIA JUVENIA – CHIUSO IL GIRONE CON UNA GRANDE VITTORIA SULLA ROMA.

La stagione si conclude con una vittoria di cuore delle ragazze allenate da De Lucia, che superano di misura la Roma Calcio Femminile e la scavalcano in classifica. Le reti della vittoria sono realizzate da  Formiconi , Boni e Petrucci  con uno splendido pallonetto.
Gli altri due gol sono frutto degli assist di Piersimoni che in tutte due le occasioni si è smarcata due persone e ha fatto segnare sul secondo palo. Vittoria che permette ancora di sperare

SPERANZE PLAY OFF – Il Vetralla è in vantaggio negli scontri diretti sul Villa Aurelia, e gli basta un pari con la Sabina, mentre se si arrivasse tutte tre insieme, con la sconfitta del Vetralla e la vittoria della Roma la classifica premierebbe il Villa Aurelia.

Il post gara è affidato a Eleonora Piersimoni: “La vittoria è a conclusione della scia positiva delle ultime gare, che abbiamo affrontato con una mentalità vincente e con la giusta concentrazione perché sapevamo di avere solo un risultato. È stata una partita molto tesa e si è giocata ad alto ritmo fino alla fine. Sull’ 1-0 per loro siamo state brave a ribaltarla e a mantenere il vantaggio, resistendo anche alla stanchezza fisica.
La stagione è stata nel complesso positiva: fuori dal campo penso si sia creato un gruppo stupendo e un rapporto di complicità tra lo staff e le giocatrici. Calcisticamente parlando siamo cresciute molto rispetto a inizio stagione, abbiamo raggiunto a pieno la consapevolezza di essere un ottima squadra purtroppo solo nell’ultima parte di campionato che quindi si è concluso con un un po’ di rammarico perché avremmo potuto tranquillamente classificarci anche più in alto e addirittura vincere, se non avessimo avuto dei periodi no che ci hanno fatto perdere punti importanti.
Ora i playoff sono in bilico e possiamo solo guardare e sperare che si verifichino certi eventi. Al di là di tutto, quello ottenuto è stato comunque un buon risultato considerando il gruppo nuovo e l’allenatore alla prima esperienza nel femminile. Quindi i complimenti vanno in primis a tutte noi, poi allo staff e al mister.” 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *