VILLA AURELIA JUVENIA -ALLA VIGILIA DEL MATCH CONTRO IL VETRALLA presentiamo l’acquisto SERENA LARUFFA

In settimana Mr.De Lucia ha preparato al meglio lo scontro di oggi a Vetralla, una gara che continua ad essere decisiva per l’inseguimento ad un piazzamento play off. Tra le nuove arrivate c’è anche Serena Laruffa, classe 86 che può giocare sia da  Pivot che Laterale. L’abbiamo ascoltata proprio a poche ora da questa gara
Buongiorno a Serena LARUFFA nuova giocatrice della Virtus Aurelia Juvenia……quali sono i motivi che ti hanno coinvolto e fatto accettare questa avventura?
LARUFFA:”Erano tanti anni che Valerio (Casciotti) e Fabrizio (D’Alessandro) mi proponevano di seguirli nelle loro squadre… finalmente i nostri destini si sono incrociati in questa nuova realtà giovane e dinamica che è lo Juvenia.”
Ci puoi riassumere in poche righe quali sono state le tue esperienze passate…..e quali per te le più importanti?
LARUFFA:”Io sono “nata” calcisticamente nella squadra della Luiss, di cui porto ricordi bellissimi. Poi ho praticamente messo radici al Real Balduina dove sono rimasta parecchie stagioni. Sono due squadre che porto nel cuore e che sentirò sempre un po’ mie. Devo molto sia a Mister Tenuta che a Mister Piattoli.”
Ti trovi di fronte un mister molto giovane ma tanto preparato…..conosci De Lucia e credi possa essere un valore aggiunto alla vostra squadra?
LARUFFA:”Con Paolo è scattato subito un bel feeling. Non solo è indubbiamente molto preparato, ma è anche un gran comunicatore e motivatore, caratteristiche che trovo indispensabili per instaurare un clima vincente in un gruppo.”
Il gruppo crede ancora nella possibilità di arrivare ai playoff?
LARUFFA: “Non ci precludiamo nessun obiettivo! Bisogna essere ambiziosi ma allo stesso tempo rimanere concentrati sulle singole partite.  Tengo a ringraziare tutto il gruppo per l’accoglienza calorosa!”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *