UNDER 19 MR. FESTA – REAL DEM binomio vincente. Si torna dal Molise con tre punti. Le parole del Mister

CLN CUS MOLISE-REAL DEM 3-7
Cln Cus: L. Silvaroli, Barca, Mignogna, Drini, Mastrogiacomo, Petraroia, A. Pietrangelo, M. Pietrangelo, Silvestri, P. Silvaroli, Vaino, Verlengia. All. De Vivo
Real Dem: Florindi, Rosato, Di Girolamo, Rei, Ferretti, Villani, . All. Festa.
Arbitri: Di Guilmi di Vasto. Cronometrista: Perrotti di Campobasso.
Marcatori: Mastrogiacomo, Rosato, Ferretti (2), Rei pt; M. Pietrangelo, Rosato, Di Girolamo (2), Mignogna st.

Un grande primo tempo permette agli abruzzesi di Mr.Festa di sbancare il Circolo La Nebbia e portare in terra abruzzese tre punti. La squadra di casa allenata da Di Vivo  aveva vinto fin qui tutte le gare. Al vantaggio dei padroni di casa risponde Rosato che pareggia. Sorpasso Real Dem con una ripartenza dove Ferretti non sbaglia davanti al portiere. Il quintetto di Festa arrotonda il risultato in proprio favore nel finale di tempo. Prima Ferretti mette a segno il secondo gol personale di giornata e poi Rei da dentro l’area si gira e tira non lasciando scampo a Silvaroli. La prima frazione si chiude così con gli abruzzesi avanti 4-1. Nella ripresa leggera reazione dei padroni di casa che non spaventano il Team di Festa che in superiorità numerica trovano un’altra rete….è Rosato a portare a cinque le reti del Real Dem. Poi nel finale  gli abruzzesi arrotondano il risultato andando due volte a bersaglio con Di Girolamo.

Le parole di Mr.Festa nel post gara: “È stata una gara per certi versi dura ma nonostante il numero esiguo i ragazzi l’hanno interpretata nel migliore dei modi anche perché non abbiamo cambiato il nostro modo di giocare. Ci voleva la partita perfetta e lo è stato affrontate una squadra prima in classifica che non perdeva ancora mai sul loro campo, devo fare un applauso ai miei Il bilancio è più che buono calcolando che questi ragazzi fanno la media di 3 partite alla settimana prima squadra 19 e anche la 21, dove stiamo facendo bene abbiamo perso solo contro lAcqua e Sapone domenica ci aspetta il Pescara altra corazzata ma proveremo a vincere anche questa. Eravamo 6 contati avevamo 3 infortunati e in contemporanea giocava la 18 da cui prendo alcuni elementi.”

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *