UNDER 19 – FARMACIA CENTRALE PAOLA, due pareggi che sanno di vittoria MR.DE GIOVANNI: ” Due pareggi importanti. Soddisfatto del gruppo e dell’entusiasmo dell’ambiente”

La Farmacia Centrale Paola Under 19 di Mr. Francesco De Giovanni centra due risultati positivi negli ultimi due turni di campionato. Le capoliste imbattute, il Bernalda di De Moraes e l’Orsa Aliano devono fare i conti con i ragazzi calabresi e vengono fermate da due pareggi. Il 3-3 casalingo col Bernalda e il 5-5 di Policoro portano i primi punti in casa Paola. L’ambiente può ben sperare per il futuro che parte da domenica prossima in casa, dove la squadra di Mr.De Giovanni cercherà la prima vittoria stagionale  quando al Palazzetto Comunale di Paola ci sarà il derby calabrese contro il Cataforio.

Abbiamo ascoltato Mr. De Giovanni:

” Il maturare questi due pareggi nelle due ultime partite, contro le due capoliste imbattute Bernalda ed Orsa Aliano, sicuramente denota la crescita che stiamo avendo gradualmente nel medio periodo.
Sono state due partite al cardiopalma, dove, in tutte e due le competizioni, gli avversari, sono riusciti a pareggiare il risultato verso la fine della gara. A me, personalmente, non piace parlare di sfortuna o altro, penso che, anche quando si vince, bisogna fare un’analisi attenta su tutto e rimanere sempre calmi e con la concentrazione alta, e lavorare duramente e con dedizione gli errori fatti, sia nella tecnica di base che in quella collettiva, che è qualcosa di propedeutica alla prima.
Nonostante parliamo di una “generazione 2000” che si avvicina a questa disciplina, per molti, da quest’anno, sono soddisfatto del gruppo forte che si è creato e dalla voglia di allenarsi e migliorare tutti insieme.
Penso che siamo sulla buona strada dello sport, e poi la chiave di lettura di tutto è il divertimento e far divertire le numerosissime persone che ci seguono, sinonimo di una società che sta creando un movimento ed un attaccamento a questa disciplina in maniera seria ed importante sul nostro territorio.”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *