UNDER 19 Dopo i gironi e i calendari ecco i commenti dei protagonisti: MR.DI VITTORIO, MR CINTIO e MR CORDA ai nostri microfoni

Nei giorni scorsi sono stati comunicati dalla Divisione Calcio a 5 i gironi e calendari del nuovo campionato Under 19 Nazionale che di fatto sostituisce il Campionato Under 21 e anticipa la riforma che andrà a completarsi la prossima stagione con l’inserimento del Campionato Under 17 e Under 15 a sostituzione delle categorie allievi e giovanissimi.

Abbiamo raccolto le prime impressioni sulla stagione che sta per partire dei protagonisti assoluti di questo campionato, I Mister.

Di seguito le dichiarazioni di Mister Daniele Di Vittorio del Pescara c5 inserito nel girone HFrancesco Cintio  del Futsal Cobà  del girone G e Alessio Corda del Cagliari 2000 del girone N.

 

DANIELE DI VITTORIO ( PESCARA CALCIO A 5):  Il campionato under 19 rappresenta la vera novità del panorama giovanile nazionale. Il Pescara, come al solito, cercherà di allestire una rosa competitiva, tenendo presente che comunque il campionato rappresenta un po’ un’ incognita, essendo il primo anno per questa categoria. L’ossatura della squadra è quella della Juniores dello scorso anno e poi in corso d’opera vedremo se ci sarà da aggiungere qualche tassello. Siamo all’inizio della terza settimana di allenamento e sia io che Marcio Forte che mi aiuta con under 19 siamo molto soddisfatti. Essendo un gruppo che, per la maggior parte, gioca insieme già da un anno, ci possiamo concentrare sulla cura dei particolari. Attualmente non abbiamo ragazzi che si allenano in prima squadra, dato che la rosa di mister Colini è già abbastanza ampia. Il girone è formato da poche squadre (6 abruzzesi e 3 molisane) e sono sicuro che l’Acqua e Sapone sarà una tra le protagoniste del girone. Sulle altre squadre non mi esprimo perché non so che tipo di rosa hanno allestito. Risultati e crescita di giocatori a Pescara vanno di pari passo. Cercheremo di arrivare più lontano possibile coscienti del fatto che solo attraverso il lavoro ci potremmo togliere soddisfazioni. “

 

MR. FRANCESCO CINTIO ( FUTSAL COBA’ ): “Con il nuovo campionato under 19 purtroppo abbiamo dovuto smantellare la 21 ,ci siamo tenuti 4 ragazzi. La società ha fatto un lavoro eccezionale facendo stage e andando vedere nei vari tornei estivi, alla fine abbiamo creato un bel gruppo di ragazzi. Abbiamo iniziato la preparazione da 2 settimane, stiamo lavorando bene e vedo molto impegno e entusiasmo, e voglia di imparare dai ragazzi che viene dal calcio,e questo mi fa ben sperare. Premesso che non conosco bene questo campionato, secondo me Pesaro Fano, Tenax , CUS Ancona ,Corinaldo , credo abbiano qualcosa  in più, le altre non le conosco e non posso giudicare. Come obbiettivi c’è quello di far crescere i ragazzi, avendo tanti 99/2000 per essere pronti magari la prossima stagione. Sappiamo che sarà come un anno zero e quello che viene sarà tutto di guadagnato. “

MR. ALESSIO CORDA ( CAGLIARI 2000 ): ” Ho visto i nuovi gironi e diciamo che sono rimasto deluso per il numero delle squadre partecipanti, perché penso che non si possano disputare dei campionati a 7 squadre se l’obbiettivo è far crescere il movimento.Per quanto riguarda la società, dico che è stato molto difficile adeguarci a queste nuove decisioni della federazione nazionale che non va di pari passo con la realtà isolana.Per quanto riguarda la squadra siamo ancora in fase di allestimento ma abbiamo almeno 4/5 elementi che si alternano in prima squadra. Secondo me le squadre che hanno un qualcosa in più sono la San Paolo e Città di Sestu che negli anni hanno sempre puntato al settore giovanile.I nostri obbiettivi quanto meno e’ raggiungere una posizione che ci permetta di giocare i play off e che i nostri ragazzi abbiano la possibilità di crescita e di ambire a giocare nella nostra prima squadra.”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *