UNA GRANDE GADTCH CONQUISTA PUNTI SALVEZZA


GADTCH PERUGIA 2000: Fiorucci, Caloni, Mignini, Cristarella, Caldarelli, Aouad, Oubakrim, Frentescu, Bonomo, Mazzoli, Svevi, Bello. All. Veschini
FORLI’: Casagrande Otaram T., Bonetti, Pozzovivo, Bedeschi Bucci, Lucchese, Bandini, Cangini Greggi, Casagrande Otaram B., Sula, Gardelli, Simoncelli. All. Matteucci
RETI: pt: 6’ e 14’Caldarelli, 13’ Bonomo; st: 2’ Bonomo, 6’ e 19’ 30”Gardelli
NOTE: espulso Pozzovivo al 19’33”
PERUGIA – Serviva una reazione d’orgoglio, un moto d’anima per dimostrare di esserci, e la Gadtch Perugia, nel recupero infrasettimanale di serie B, contro il Forlì ce l’ha avuto: 4-2. Un match, in cui i ragazzi di mister Veschini non hanno rischiato quasi nulla, se non nel finale quando negli ultimi tre minuti mister Matteucci ha spinto con il portiere di movimento. Pronti via e al 3’ la Gadtch si prende la prima occasione da gol, con Caldarelli che ben smarcato spara però al portiere Casagrande, è solo il preludio alla rete, che arriva appena tre minuti dopo, a seguito del forcing perugino, con Aouad che libera ancora Caldarelli, che su inserimento da sinistra infila per l’1-0. La partita è emozionante, la squadra ospite prova a spingere la Gadtch chiude bene con Mazzoli e Mignini e riparte, all’ottavo occasione per Oubakrim, ma la palla finisce a lato. Siamo al 13’ quando arriva il raddoppio, firmato da Vincenzo Bonomo, che con una pregevolissima volee mette a segno il 2-0. Il Forlì, ovviamente, non ci sta e prova a farsi pericoloso, ma non lo è mai veramente per Fiorucci, che al 14’ rilancia per Caldarelli, azione devastante, e di fino supera il portiere in uscita: 3-0, sulla palla faceva buona guardia Mazzoli. I restanti minuti della prima frazione di gioco non producono altre reti e si va così alla ripresa, quando dopo 2’ arriva la rete di Bonomo che realizza il 4-0. Il Forlì non è mai domo, e al 6’ Gardelli sfrutta un’azione confusa e con un tiro velenoso infila Fiorucci per il 4-1. La partita è un saliscendi di emozioni, con una traversa e un palo degli ospiti (12’ Pozzovivo, 14’ Bonetti), al 17’ mister Matteucci decide di inserire il portiere di movimento, mossa che però porta al gol solo al 19’ 30” con Gardelli che realizza la propria doppietta, poi il fallo da ultimo uomo di Pozzovivo (portiere di movimento) e la conseguente espulsione sono gli ultimi sussulti di una partita bella e abbastanza corretta, con due arbitri che si sono dati da fare in maniera positiva.
Le interviste 
Decisivo con il suo apporto e i suoi due gol è stato Vincenzo Bonomo, che in questa stagione di B ha fatto vedere tante buone cose…
“Arrivavamo al match con tante assenze – dice – e c’era bisogno di questo tipo di prestazione, abbiamo lottato, uniti, e credo proprio che meritavamo di vincere”.
Decisiva anche le due doppiette…
“Ovviamente è sempre bello fare gol, ma è stata la prestazione corale ad essere importante, una gara giocata come un grande gruppo, lottando dall’inizio alla fine”.
Sabato, ore 15.30 al PalaPellini, c’è il Fano, la prima delle ultime due gare di campionato che vedranno impegnate la Gadtch
“E’ una partita che non sarà facile, loro sono una buona squadra e sono in lotta per i play off, noi però vogliamo vendere cara la pelle e puntare a fare punti, sappiamo che potremo dire la nostra”.
Poi ad aprile il Futsal Cobà…
“Sono le due gare che chiudono la stagione, due gare difficili, con entrambe le formazioni che puntano ai play off, ma in cui vogliamo fare bene, questa è stata una stagione difficile, ma in particolare in questo 2018 abbiamo fatto vedere buone cose e dimostrato di essere cresciuti, e di aver gettato le basi di esperienza per la stagione che verrà”.
Entusiasta di questa vittoria anche Angelo Caldarelli (sua l’altra doppietta)…
“Avevamo bisogno di rialzare la testa dopo la gara di Corinaldo e l’abbiamo fatto nel migliore dei modi, nonostante l’emergenza infortuni in cui eravamo abbiamo dimostrato di esserci con grinta e carattere e ci siamo presi questi tre punti che ci danno un grande morale. Ora l’attenzione è tutta sulle ultime due gare, a partire da sabato contro il Fano, per poi finire contro il Cobà, dove partiremo battaglieri per finire questa stagione nel miglior modo possibile. La dedica questo match? Tutta a Leonardo, il figlio del nostro allenatore in seconda Manuele Tomassetti”.
Ufficio Stampa Gadtch Perugia 2000
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *