SPORTING HORNETS – DI BISCEGLIE TRACCIA LA STRADA PER QUESTO GIRONE DI RITORNO: “A partire da Albano dobbiamo commettere meno errori…..sono fiducioso perchè stiamo cambiando mentalità”

Si riparte……domani con la trasferta di Albano lo Sporting Hornets ripartirà alla caccia della salvezza con a disposizione l’intero girone di ritorno. Servirà ovviamente fare più punti di quelli raccolti all’andata per rincorrere le avversarie dirette. Presto i gialloneri potranno contare sul rientro di Daniele Di Bisceglie che non ha mai giocato in questa prima metà di stagione. Abbiamo ascoltato le parole del ragazzo, che è fiducioso e con tanta voglia di poter tornare ad essere un valore aggiunto per i suoi compagni e Mr.Fiori

 

TUTTE LE FORZE SUL CAMPIONATO – “Abbiamo messo alle spalle l’eliminazione di Coppa, con un po di rammarico ma siamo consapevoli che dobbiamo concentrare tutte le nostre forze sul campionato” – queste le prime parole di Di Bisceglie alla vigilia della trasferta di Albano che apre il girone di ritorno, un girone in cui i ragazzi dell’Hornets dovranno darsi da fare per fare più punti possibili per l’impresa salvezza.

PRONTO A DARE UNA MANO PER QUESTO PROGETTO – “Personalmente torno da un operazione che mi ha tenuto lontano dai campi per due mesi…sto lavorando molto per poter tornare a dare una mano alla squadra.La società ha puntato molto su noi giovani quest’anno, invece di operare diversamente quest’estate e prendere giocatori con più esperienza hanno gettato le basi per un progetto giovane in ottica futura….che io e i miei compagni abbiamo abbracciato totalmente.”

CAMBIO DI MENTALITA’ -“Sono fiducioso per questo girone di ritorno, perchè c’è impegno e voglia da parte nostra. Sta iniziando a cambiare anche la mentalità e con il nuovo mister si inizieranno a vedere belle cose, un bel gioco e i punti arriveranno. Veniamo da un girone di andata dove parecchi punti li abbiamo persi per colpe nostre, per inesperienza. Abbiamo pagato cara questa cosa. Andremo ad Albano consapevoli che la gara è difficile e questi errori non possiamo permetterceli più. Credo che possiamo fare bene.”

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *