SERIE B – Girone E Risultati, Classifica VOLA LA MIRAFIN DI SALUSTRI e L’OSTIA DI MATRANGA riprende a correre. VENDITTI sbanca Marigliano.

GIRONE E

Gymnastic Fondi Active Network 4-3
Città di Carnevale Saviano Ferentino 4-3
Alma Salerno Venafro 4-2
Lpg Futsal Casoria Sagittario Pratola 8-5
Mirafin Tombesi Ortona 4-0
Futsal Marigliano Brillante Torrino Futsal 5-8
Todis Lido di Ostia Virtus Fondi 3-2

Classifica Gir. E

PU G V N P GC VC NC PC GF VF NF PF RF RS
Mirafin 9 3 3 0 0 2 2 0 0 1 1 0 0 17 5
Gymnastic Fondi 6 3 2 0 1 2 2 0 0 1 0 0 1 12 10
Virtus Fondi 6 3 2 0 1 1 1 0 0 2 1 0 1 13 10
Todis Lido di Ostia 6 3 2 0 1 2 2 0 0 1 0 0 1 8 7
Città di Carnevale Saviano 6 3 2 0 1 2 1 0 1 1 1 0 0 11 12
Alma Salerno 4 3 1 1 1 2 1 0 1 1 0 1 0 10 9
Brillante Torrino Futsal 4 3 1 1 1 1 0 1 0 2 1 0 1 14 13
Lpg Futsal Casoria 4 3 1 1 1 2 1 0 1 1 0 1 0 14 14
Tombesi Ortona 4 3 1 1 1 1 0 1 0 2 1 0 1 7 8
Futsal Marigliano 3 3 1 0 2 2 1 0 1 1 0 0 1 12 15
Sagittario Pratola 3 3 1 0 2 1 0 0 1 2 1 0 1 12 20
Active Network 3 3 1 0 2 1 1 0 0 2 0 0 2 11 11
Ferentino 3 3 1 0 2 1 1 0 0 2 0 0 2 12 13
Venafro 0 3 0 0 3 1 0 0 1 2 0 0 2 8 14

 

Con una doppietta di Barra e una rete di Cutrupi, il lido di Ostia super l’esame Virtus Fondi, che si è presenatata al PalaDiFiore a punteggio pieno e pronta e determinata per fare il tris. La squadra di Matranga ha avuto la meglio contro la squadra di  Cundari, anellando cosi la seconda vittoria stagionale di fila e rimettendosi nelle posizioni di classifica che più le si addicono. Dimostra cosi che il palazzetto di casa può essere un arma in più per questa stagione visto che sabato scorso allo stesso PalaDiFiore era caduto l’Active NETWORK. Proprio come sabato scorso partenza sprint dei litoranei romani che con Barra che sfugge a due difensori e insacca il portiere porta in vantaggio la propria squadra. Primi minuti tutti di marca Ostia che si vede negare il doppio vantaggio da una traversa colpita da De Sanctis. Il Lido di Ostia  di Matranga fa la gara, quella di Cundari fatica a costruire. A metà primo tempo  Fred triangola alla perfezione con De Cicco, ma poi calcia fuori da ottima posizione. La beffa viene proprio quando la squadra di casa sembra controllare il risultato e attendere il suono che determina la fine della prima frazione di gioco, ma a 24 secondi dalla fine su tiro libero Batella pareggia. Nella ripresa parte forte l’Ostia che in cinque minuti piega il fondi prima nuovamente con Barra e poi con Cutrupi che realizza una splendida rete. Quando la gara sembra finita e Cundari viene allontanato dalla panchina,  Capomaggio, si ritrova a tu per tu con Mazzuca e ne approfitta per accorciare le distanze. Alla fine nonostante le occasioni d Fred che potrebbe chiudere la gara serve un super Mazzuca a respingere gli assalti del fondi che prova il portiere di movimento. La gara finisce cosi e l’Ostia prepara la trasferta contro lo GYMNASTIC FONDI, a pari punti.

La Mirafin fa tre su tre e rimane sola al comando battendo in casa gli abruzzesi del Tombesi. La squadra di Ortona si gioca la partita a viso aperto e nel primo tempo reggono l’urto degli uomini di Salustri grazie alle tante parate del portiere Pieragostino.   Dopo aver subito le prime due reti  inserendo il portiere di movimento e la squadra di Salustri chiude la gara sul 4-0.  Doppietta di Alex e reti di Arco e Fratini.

Vittoria molto importante quella della Brillante Torrino in casa del Marigliano. La squadra di Venditti riesce finalmente a raccogliere punti e non solo buone prestazioni che avevano lasciato un po di amaro in bocca nelle due partite precedenti. Le reti sono state realizzate da  Edoardo Savi, doppietta per il bomber romano, Cerri, doppietta anche per lui  e una rete a testa per Gallinica, Sanchez, Zito e Di Ponto. Per Gennarelli seconda sconfitta casalinga rammaricato per degli errori di disattenzione decisivi. Maurizio Venditti invece si ritiene soddisfatto: “Vittoria meritata ma troppo sofferta, avremmo dovuto chiudere prima la gara contro una grande squadra. Abbiamo tenuto la concentrazione sempre alta. Il rammarico è per le partite passate.”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *