REAL COLOMBINE – Da Montesilvano si torna a mani vuote ma con un cuore pieno di emozioni – BIAGIONI: “stiamo andando verso la direzione giusta….non possiamo fare altro che bene”

Troppe le assenze in questo primo turno di campionato per Mister Carmen Esposito. Il Real Colombine torna dalla trasferta di Montesilvano con una sconfitta di misura. Sconfitte ma a testa alta le ragazze del presidente Moscatelli che hanno tenuto la gara in piedi fino all’ultimo nonostante fossero solo 6 effettive. Un primo tempo un po sottotono forse anche dovuto all’emozione di giocare la prima in A2. Nel secondo tempo le ragazze di Esposito vanno molto meglio e dopo le due reti subite nella prima frazione ad opera di Martina Toselli,  tornano in gara grazie alla rete di Lucarini. Nel finale di gara la squadra si getta tutto il cuore per agguantare il pari ma la sfortuna nega la gioia con due legni a Capitan Saravalle e in più va segnalata qualche decisione discutibile dell’arbitro. La squadra con un po di rammarico torna in Umbria ma carica di emozione è pronta a riscattare questa sconfitta.

CENTROSTORICO MONTESILVANO – REAL COLOMBINE 2 – 1 

CSM: Sepede, Innocenti, Toselli, Baccaro, Di Giacinto, Cipriani, Colatrani, Colleluori, Carota, Fino, Febo, Casturà. ALL. Di Loreto

REAL COLOMBINE: Brilli, Saravalle, Bordellini, Bianchi, Lucarini, Mariotti, Biagioni, Spapperi, Andreoli, Santi. ALL. Esposito

Marcatori: Toselli 2, Lucarini

 

Abbiamo intervistato Antonella Biagioni nel post gara

Buongiorno Antonella, come giudichi la vostra gara e da questa sconfitta quali sono le cose positive su cui ripartire e le cose negative da migliorare?

BIAGIONI: “È stata una gara molto equilibrata dal punto di vista tattico ma molto meno sul piano fisico. Ieri abbiamo giocato bene, ovviamente gli errori ci sono stati ma stiamo andando verso la direzione giusta per migliorare sempre di più…”

 

Le tante assenze secondo te hanno contribuito all’esito finale?

BIAGIONI: “Le varie assenze ci hanno sicuramente penalizzato . Se la rosa era al completo la partita avrebbe avuto un esito e un volto diverso. Reggere 40 minuti effettivi su un campo importante come il palaRoma non è facile.”

 

Finalmente domenica arriva il debutto casalingo contro il Decima Sport che ha vinto e che è una Delle squadre più difficili del campionato….cosa servirà per ottenere una vittoria e quanto può esservi d’aiuto il pubblico di casa?

BIAGIONI: Sicuramente giocare in casa sarà meno stressante ma non sarà il pubblico ad aiutarci. La nostra forza è il gruppo…ognuna di noi si mette a disposizione per aiutare la compagna quando è in difficoltà e questo può portarci lontano.Grazie a mister Esposito, al presidente Moscatelli e tutta la società stiamo vivendo una bellissima realtà… Possiamo solo fare bene…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *