MIRIANO C5 – Dopo i sette risultati utili consecutivi si riparte dalla CTS, Mr. MARCHETTINI: “Risultati frutto del fatto che ho avuto più ragazzi a disposizione. Con la CTS proveremo a ripeterci”

Sette gare di cui tre vittorie e quattro pareggi hanno cambiato nettamente il percorso del Miriano che ha chiuso l’andata con un carico di punti e di entusiasmo…proprio quello che voleva Mister Marchettini, che finalmente è riuscito a lavorare con quasi tutti gli effettivi a sua disposizione. Già, perchè il problema, come ci spiega il Mister è anche questo. Non poter contare su una rosa numericamente di qualità. Ecco il suo punto su questo girone di andata appena chisuo e su quello che potrà essere il ritorno….con una partenza un po proibitiva quella contro la Cts che però a Miriano dovrà sudarsela…..parola di Marchettini.

BILANCIO – “Il problema del Miriano di quest’anno è il fatto che abbiamo avuto una rosa troppo corta e per lo più sempre falcidiata da infortuni. Abbiamo steccato solo la prima di andata col Cts. Per il resto siamo sempre stati in partita in ogni gara giocata e la differenza l’hanno fatta purtroppo le assenze, il fatto di poter fare poche rotazioni e in più qualche nostra sciocchezza. Adesso in quest’ultimo periodo abbiamo recuperato qualche giocatore e i risultati sono iniziati a venire.L’obiettivo era la salvezza e stiamo in piena lotta per i play out. Ho potuto contare più o meno su tutti (salvo un’assenza che però purtroppo sarà ancora lunga) da un mese a questa parte e di conseguenza ho potuto fare più rotazioni e siamo riusciti a fare buoni risultati. Ho dei ragazzi anche giovani che piano piano stanno crescendo. Se da qui alla fine riusciamo a colmare questo problema possiamo fare un buon girone di ritorno.”

ARRIVA LA CTS – “Sabato incontriamo sicuramente la squadra più forte del campionato. L’unica infatti che ci ha battuto bene all’andata e leggendo proprio una vostra intervista negli ultimi giorni mi sembra di capire che si sono ulteriormente rinforzati con 2/3 acquisti….quindi per noi sarà dura. Troveranno comunque un Miriano in forma e con voglia di provare a fare risultato. Speriamo che il campo più grande del loro e la superficie in erba sintetica possa creare qualche difficoltà a questa grande squadra. Riuscire a fare un risultato utile sarebbe importante non solo per la classifica ma per il morale di questi ragazzi che venendo da sette risultati utili stanno lavorando con molto entusiasmo”

GLI AUGURI – “Vorrei fare gli auguri a tutta la società….ad Alessandro Pisanò che è il mio secondo e mi da una grossissima mano e a tutti i giocatori e alle loro famiglie, all’impegno che stanno mettendo quest’anno anche se ad inizio stagione è stato un po difficoltoso.”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *