LUPARENSE NELLA STORIA: E’ SCUDETTO

Luparense nella storia.

Sesto scudetto e record di campionati vinti per la società del presidente Zarattini.

Al PalaPrometeo Estra di Ancona, il Pescara non riesce a pareggiare la serie e perde per 5-4 dopo i rigori.

La luparense passa in vantaggio dopo 5 minuti con la rete di Honorio dopo una splendida serpentina e un destro che finisce sotto le gambe di Capuozzo. Il Pescara reagisce e sfiora il pari con Morgado ma la squadra di mister Marin raddoppia con un contropiede perfetto: Ramon scarica per Taborda che fa passare ancora sotto le gambe di Capuozzo per il 2-0.

Miarelli, superlativo come al solito, devia un tiro libero di Cuzzolino sul palo. La pressione pescarese è alta e il tecnico della Luparese inserisce Foglia come portiere di movimento per abbassare i ritmi, ma la scelta non paga e Chimanguinho accorcia a 30’’ dalla fine del primo tempo.

Il secondo tempo si apre nuovamente con la Luparense sugli scudi. Prima un palo di Bertoni (alla sua ottava finale scudetto consecutiva) e poi un’occasione di Foglia sfiorano il terzo goal dei Lupi.

La Luparense è padrona del campo, ma Capuozzo prima salva su Brandi e poi manda sul palo un tiro di Taborda.

Il Pescara non si arrende e va anche lei più volte vicino al pari. La gara è bellissima ma l’espulsione di Chimanguinho che stende Coco Wellington lanciato in contropiede sposta inesorabilmente l’ago della bilancia.

Nel finale la partita è vibrante, prima con la traversa di Rosa (che gioca come portiere di movimento) e poi con il palo di Foglia per la Luparense.

Al 17°è Rosa che stabilisce la parità con un tiro micidiale dalla distanza che non lascia scampo a Miarelli.

Gli ultimi due minuti sono epici: al 28°’ perché Ramon  segna il gol del 3-2. Ma a 10’’ dalla fine Azzoni fa 3-3, deviando in porta un tiro di Salas.

Si va ai calci di rigore dove sbagliano Salas e Cuzzolino: per la Luparense è il sesto storico scudetto.

 

 

PESCARA-LUPARENSE 4-5 d.t.r. (3-3 al 40′, 1-2 p.t.)

PESCARA: Capuozzo, Duarte, Cuzzolino, Morgado, Chimanguinho, Rosa, Leggiero, Ghiotti, Tenderini, Azzoni, Salas, Pietrangelo. All. Colini

 

LUPARENSE: Miarelli, Taborda, Honorio, Coco, Brandi, Lara, Bertoni, Foglia, Khouc, Moufaddal, Ramon, Morassi. All. Marin

 

MARCATORI: 5’07” p.t. Honorio (L), 16’41” Taborda (L), 19’33” Chimanguinho (P), 17’01” s.t. Rosa (P), 17’29” Ramon (L), 19’50” Azzoni (P)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *