L’EX BACARO RALLENTA LA MIRAFIN. BUON PUNTO PER LA CIOLI ARICCIA VALMONTONE

In una cornice di pubblico bellissima la Cioli Ariccia Valmontone ferma la Mirafin. Nella ripresa l’ex Bacaro pareggia e nega  alla formazione di Salustri  di conquistare i tre punti. 

La prima parte di gara la fa  la Mirafin che però deve fare i conti con Sean  Vailati si oppone prima a Dante poi a Djelveh. La squadra di Pomezia trova il vantaggio: con Duarte che non fallisce su assist di Bettella.  La Cioli reagisce e va alla ricerca del pareggio prima con  Bacaro, su invito di Osni Garcia, e poi con Curcio  Al 12′ contropiede della Mirafin e miracolo di Vailati che devia in angolo una conclusione di Moreira. Al 16′ Vailati si oppone prima a Duarte e poi a Moreira, autori di due conclusioni di posizione ravvicinata. La Cioli ha ancora un occasione in chiusura di primo tempo con  Osni Garcia che calcia con forza, ma  Mazzucca  respinge.Nella ripresa la Cioli Ariccia Valmontone trova subito il pari: dopo 33” Osni Garcia serve Bacaro che con un gran tiro  sotto la traversa realizza l’1-1. Subito dopo ancora con Bacaro su punizione la Cioli ci prova ma  Mazzucca riesce a deviare in angolo. La Mirafin strigliata da Salustri prova a reagire e si butta alla ricerca del goal da tre punti,  Vailati respinge prima una conclusione sotto porta di Moreira, poi un tiro dalla distanza di Duarte. Sale in cattedra il giovane e fortissimo Arco, il giocatore spagnolo prova a cercare la via del goal più volte ma Mazzucca è decisivo. Reagisce la Mirafin prima con Djelveh poi con Emer. Poi il brivido più grande della gara….Olleia calcia da posizione defilata e la palla viene spazzata via da Djelveh sulla linea di porta . Rosinha schiera il portiere di movimento ma la gara si chiude sull’1-1.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *