LA SERIE A E’ NELLE MANI DI MATTIA DE SIMONE – BLOK STEM CISTERNINO PROMOSSO IN A

In un PalaWojtyla da brividi, la Block Stem Cisternino batte i cugini del Sammichele per 7-3 e conquista la matematica promozione nella massima serie del futsal italiano scrivendo una pagina indelebile nella storia della società giallorossa. Un risultato grandioso, una cavalcata trionfante che passa anche nelle mani del proprio portiere MATTIA DE SIMONE, spesso premiato come miglior giocatore in questo torneo. Le mani sulla firma che suggella la promozione in serie A. Un portiere che ha dimostrato ancora di essere tra i migliori in Italia nel suo ruolo. Proprio come il suo compagno di squadra MIRKO LUPINELLA

Abbiamo posto a MATTIA DE SIMONE qualche domanda

 

Buongiorno MATTIA, è proprio il caso di dire “le mani sulla serie A”, visto che sei stato un grande protagonista di questa scalata trionfale……ci vuoi raccontare le emozioni che hai provato e la splendida festa per le vie della vostra città?

MATTIA DE SIMONE: ” si le MANI sulla serie A, un sogno divenuto realtà,un emozione indescrivibile e sopratutto una festa unica che davvero non dimenticherò mai. ”

Partiamo dall’ inizio…..il cambio in panchina aveva destato qualche dubbio……ma Parrilla ha confermato, grazie allo splendido gruppo di giocatori a sua disposizione di sapersi valere. Che voto daresti al Mister?

MATTIA DE SIMONE: ” Oltre alla bravura del mister e del preparatore Giannandrea credo la differenza L abbia fatta la nostra dedizione al lavoro e la forza del gruppo che si è creata di vittoria in vittoria. Al mister e al suo staff ovviamente un voto positivo per la storica promozione raggiunta.”

Una società che già da 2/3 anni è tra le migliori d Italia, con chi ti senti di dover condividere questo traguardo storico che avete conquistato?

MATTIA DE SIMONE:” Le prime persone che mi viene da nominare sono il presidente Antonio Lacirignola e il direttore Daniele Perrini che da 2 anni crede fortemente in me. Poi la Block Stem Cisternino fa della società la vera e proprio forza, un groppo di persone e amici sempre a disposizione di tutta la squadra sacrificando tempo e impegni. “

Praticamente siete stati primi per l intera stagione…..quando avete avuto la consapevolezza di poter vincere questo campionato e quale è stato il momento più difficile della stagione?

MATTIA DE SIMONE:” Vincere aiuta sempre a vincere. Abbiamo sempre pensato di partita in partita senza sottovalutare nessuno e credo abbia fatto la differenza. Il momento difficile è stata sicuramente la sconfitta di Policoro ma anche in quella situazione abbiamo avuto dietro una società prontissima a farci rimanere sereni per lo sprint finale.

Insieme al tuo compagno di reparto siete sicuramente tra i portieri italiani più forti al momento…..ti senti pronto di dimostrare il tuo valore anche nella massima categoria e credi che questo gruppo possa far bene anche in serie A?

MATTIA DE SIMONE:” Io e Mirko abbiamo condiviso due anni insieme e credo che la nostra unione e la nostra competizione ci abbia fatto migliorare entrambi. Spero di poter dare la mia mano anche in questo grande palcoscenico perché per me è un sogno divenuto realtà!”

A chi dedichi questa meritata promozione e se hai dentro di te il “sogno nazionale”?

MATTIA DE SIMONE:”Sicuramente alla mia famiglia,alla mia ragazza che davvero ha sopportato tanti mali umori e tante assenze senza mai farmi sentire solo, e a tutto Cisternino che davvero mi ha accolto come un figlio! La nazionale è un sogno ma allo stesso tempo un passo davvero lungo e preferisco pensare a fare passi piccoli per raggiungere chissà obbiettivi impensAbili.

 

17389234_1270640236304997_8756385908898698358_o

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *