LA LAZIO DI REALI SI FERMA AD UN PASSO DALLO SCUDETTO

La LAZIO di FABRIZIO REALI  si arrende solo in finale scudetto alla LOLLO CAFFE’ NAPOLI.

Dopo aver brillantemente vinto in semifinale contro il SAN PAOLO per 7-2 (doppiette di Spinola Luce e Biscossi e reti di Gastaldo e Figus) la formazione Juniores non è riuscita nell’impresa di battere i partenopei nella finalissima di categoria.

Un anno dopo la delusione di Montecatini, il Napoli si laurea campione d’Italia per la terza volta nella sua storia, riportando il tricolore in Campania cinque anni dopo l’ultimo successo. Al palasport di Monteprandone è decisiva la sfortunata autorete nel secondo tempo di Afilani su tiro di Avolio, che fissa il risultato sul 2-1

La partita si sblocca al 6’45” con una triangolazione perfetta Spinola-Biscossi, con quest’ultimo che smarca il portiere e porta in vantaggio la Lazio. Che però dura poco più di due minuti, perché al 9’06” Molaro (out per buona parte di gara, complice un infortunio) colpisce su punizione approfittando del mal posizionamento della barriera avversaria. Si va al riposo con il risultato di 1-1. Nella ripresa occasioni da una parte e dall’altra, ma l’equilibrio si spezza a metà secondo tempo: Avolio mette il pallone al centro dell’area di rigore, Afilani si trova in mezzo e mette involontariamente il pallone nella propria porta. A 6’34” dalla sirena, la Lazio tenta il tutto per tutto inserendo il portiere di movimento, prima De Lillo, poi Calzetta e ancora De Lillo. La squadra biancoceleste sfiora a più riprese il pareggio, soprattutto con Gastaldo, ma Bellobuono compie un miracolo togliendo il pallone sulla linea di porta. La partita si chiude tra le proteste della Lazio, che vorrebbe un rigore non concesso dagli arbitri. Suona la sirena, il Napoli è campione d’Italia.

 

Questo il tabellino finale:

 

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Bellobuono, Tiago, Orvieto, Cretella, Molaro, Avolio, Leonese, Sammarco, G. Moccia, Giannattasio, Lauritano, Mennella. All. De Andrade

 

LAZIO: Ciarrocchi, Di Gregorio, Gastaldo, Lupi, Spinola, De Lillo, Afilani, Luce, Ottaviani, Tomassi, Biscossi, Calzetta, Piermarini. All. Reali

 

MARCATORI: 6’45” p.t. Biscossi (L), 9’06” Molaro (N), 10’13” s.t. aut. Afilani (L)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *