Intervista a Mr. Giorgio Regni: “Lavoro con le giovani nella speranza di poterle inserire in una squadra di altissimo livello, per lo scudetto vedo una finale Ternana Olimpus”

Buongiorno Mister…….al termine di questa stagione può tirare un bilancio su quanto fatto?

MR.REGNI: ” La mia stagione è terminata un po’ in anticipo, quando ho ritenuto di lasciare la panchina al mio vice per tranquillizzare uno spogliatoio un po’ irrequieto. Si stava andando verso la salvezza e non volevo che alcune situazioni potessero minare questo cammino. Però io non scarto mai nessuna esperienza fatta nel futsal. Da ognuna si impara e si cresce.” 

Nelle stagioni passate aveva sempre trovato la via della vittoria….in questa stagione quali sono state le soddisfazioni più grandi?

MR.REGNI: ” Soddisfazioni non sono mancate nemmeno quest’anno. Abbiamo conquistato alcune vittorie con squadre molto meglio attrezzate di noi quando mi è stato possibile preparare le partite al meglio. Infatti è un peccato aver perso punti per strada, però il sapore di certe gare ancora lo sento.”

Che ne pensa della nazionale under femminile che in queste settimane si è radunata e   lo farà di nuovo nelle prossime?

MR.REGNI: ” Io sono felicissimo della nascita e della crescita di questa nazionale. Sono contento che molte giovani promesse possano vestire anche solo per pochi giorni quella maglia e sicuramente conoscere il vero futsal grazie allo staff preparatissimo di Roberto Menichelli. Peccato solo non poter lavorare di più con queste ragazze come succede all’estero. Ma sono ottimista che ciò potrà accadere molto presto.” 

Parlando di serie A femminile siamo giunti alle semifinali. Quali tra le quattro pretendenti secondo lei ha più possibilità per il tricolore?

MR.REGNI: ” Si va verso una finale Ternana – Olimpus. Il Montesilvano senza Bruna e Ortega e davanti a un pala DIVittorio gremito credo abbia poche possibilità di ribaltare la situazione, anche se mister Salvatore ci ha stupito più di una volta. L’Olimpus ha un roster più ampio e non credo si farà recuperare dal Sinnai. Per la finale sono solo sicuro che saranno delle gare di altissimo livello. La squadra romana ha sicuramente più rotazioni e più qualità, ma le umbre hanno dalla loro il sesto uomo, che è il pubblico, e un agonismo portato ai massimi livelli. E’ una classica gara da tripla, ma eventuale gara 3 a Terni mi potrebbe far dire 51% Ternana e 49% Olimpus.” 

Quali sono i suoi prossimi obiettivi e dove la vedremo allenare?

MR.REGNI: ” In questo momento mi sto occupando di creare un settore giovanile femminile al Villa Aurelia in collaborazione proprio con lo staff tecnico dell’Olimpus, nella speranza di poter inserire in una squadra di altissimo livello giovani speranze. Quello che chiedo alla mia futura squadra è la serietà e costanza negli allenamenti. A me piace allenare ed insegnare futsal. Quando arrivo al campo e vedo poche presenze, le mie motivazioni scendono ai livelli di guardia. E per me, che credo nella testa prima delle gambe, è inaccettabile e non mi da la possibilità di trasmettere nulla alla mia squadra.” 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *