IL ROTINO LIVORNO – GLI AMARANTO DI Mr. AGOSTI VINCONO ANCORA

GLI AMARANTO DI Mr AGOSTI VINCONO 9 a 1. Stavolta a farne le spese è il SoulSport PortoAzzurro, i ragazzi del Patron Salvadorini vincono con la formazione zeppa di Under 19, ma anche i ragazzini fanno una gran partita, il Mister livornese fa ruotare tutti i giocatori di movimento ma nonostante le numerose importanti assenze la squadra non ne risente e gioca un buon calcio a 5. In rete Catania 5, Digiacomantonio 2, Tintori G 1, Cocchini 1. Esordio in campionato dei baby Orrù ’99, Contini 2000, Tintori G 2000, Piram 2000 ; tra i pali ancora Arcuri ’99, out Ciurli e Rotondo, ma il giovane portiere compie ancora ottimi interventi. Questi i ragazzi scesi nei 60 minuti: Arcuri Orrù Contini Cocchini Tintori G. Piram Catania DiGiacomantonio Salvini Pipeschi. Non entrati Barbensi e Gani (quest ultimo in fase di recupero dopo il lungo infortunio). La formazione di Mister Agosti sarà impegnata venerdì prossimo nell’ultima giornata di campionato a PoggioaCaiano, rientreranno i big Poggetti Tintori Bandinelli Camposeo Bandini Solimano, ma non è escluso che il Mister porti tra i 12 nuovamente qualche Under vista la buona prestazione di oggi di tutti, in particolare di Orrù e Cocchini.

Dopodiché si penserà alle finali di Coppa Toscana.

MISTER ANCORA UNA VITTORIA, CAMPIONATO ESEMPLARE, TRA TRE SETTIMANE AVRETE LA COPPA TOSCANA, ARRIVERETE PRONTI??

Mister Agosti: “non è facile trovare le motivazioni con il campionato già vinto, ma i ragazzi hanno ancora dimostrato grande attaccamento e voglia di far bene, ed i ragazzini Under allenati da Mister Benetti hanno fatto tutti una prestazione più che sufficiente. Venerdì giocheremo l’ultima giornata a PoggioaCaiano, cercheremo di vincere. I nostri ragazzi hanno meritato questo traguardo, ma anche la seconda (il Versilia) ha fatto un campionato straordinario. Per quanto riguarda la Coppa Toscana come già ho detto settimane fa, cercheremo di rimettere tutti in sesto per arrivare nel migliore delle condizioni”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *