HISTORY ROMA 3Z 1983 – CALASCIONE protagonista della vittoria al debutto dei gialloblu: “Con l’Aprilia una grande prova di gruppo…..dobbiamo continuare con umiltà a lavorare in questo modo.”

E’ arrivata la prima vittoria in serie B per l’History. Detto così sembrerebbe quasi un sospirare di sollievo per un finalmente. Invece i ragazzi terribili di Simone Zaccardi hanno centrato il bersaglio al primo colpo. Dopo la grande vittoria di Coppa i giallo blu del 3Z lanciano un secondo segnale al mondo del calcio a 5 nazionale. Grande vittoria contro lo United Aprilia nelle proprie mura….contro una pretendente alla vittoria finale prima i gemelli Luca e Riccardo Ciciotti e poi una doppietta di Valerio Calascione ha steso la squadra di Trobiani. Di seguito una breve intervista al giocatore che ha messo doppia firma al suggello gialloblu.

Buongiorno a Valerio Calascione…..protagonista della prima vittoria in serie B alla prima occasione contro lo United Aprilia. Quali sono stati secondo te dal punto di vista tattico, tecnico e psicologico le chiavi vincenti che vi hanno portato a questo successo?

CALASCIONE: “Stiamo lavorando da più di un mese con grande impegno e intensità…..sia dal punto di vista tecnico-tattico sia da quello fisico con Federico Mercuri che non ci ha mai fatto smettere di lavorare e ci costringe insieme a Mr.Simone di stare tutti i giorni sul pezzo. Mr. Zaccardi sta facendo un grande lavoro…sabato abbiamo fatto una grande prova di gruppo, una grande prestazione. Non ci siamo abbattuti nei momenti difficili e nei goal subiti, tutti da fermo. Siamo stati bravi.”

Visto questo avvio importante e per alcuni anche sorprendente con la straordinaria vittoria in Coppa col Carbognano e questa partenza vincente in campionato pensi che si possa piano piano con prudenza lavorare per obiettivi diversi da quelli saggiamente dichiarati quest’estate dalla società?

CALASCIONE: “La società giustamente ha un obiettivo che è quello di mantenere la categoria e lo ha dichiarato da subito. Noi ragazzi invece sappiamo bene cosa è importante ma non ci siamo posti obiettivi o limiti. Ci conosciamo da anni e sappiamo ogni nostro pregio e difetto…….vogliamo giocarcele tutte e poi tireremo le somme.”

Anche se la risposta sembrerebbe scontata puoi darci un primo bilancio su questo avvio di stagione e soprattutto dirci se ti aspettavi una partenza cosi forte?

CALASCIONE: “Conosco da molti anni sia il gruppo senior che i giovani della rosa. Conosco bene il mister e so quello che può darti la società. Non mi piace fare proclami e per questo preferisco lavorare in settimana e far parlare il campo. Non sono particolarmente sorpreso da questo nostro avvio…proprio per i motivi che ti ho elencato.”

Sabato prossimo la prima trasferta….si va a Terracina contro un Real che deve riscattare la sconfitta esterna contro lo Juvenia…cosa servirà secondo te per ripetere la prestazione di sabato e tornare a Roma con una vittoria?

CALASCIONE: “Sabato prossimo ci dovremmo mettere ancora più impegno. Sappiamo che troveremo delle difficoltà perchè siamo giovani e ci manca un po di esperienza ma noi faremo di tutto in settimana per farci trovare pronti anche sabato a Terracina.”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *