GIOVANILI – IL TRIPLETE DELLA LAZIO E QUELLO SFUMATO A POCHI SECONDI DAL 3Z. L’OLIMPUS IN FINALE JUNIORES

Si sta per scrivere l’ultimo capitolo di un libro bellissimo. Lungo, faticoso ed emozionante. Le finali delle tre categorie giovanili elitè sono alle porte. E come tutti i libri celano un significato che va oltre il finale. Il Finale sarà, come sempre accade, deciso da episodi e quelli li lasciamo al destino, che negli ultimi sessanta minuti muove i fili e sceglie chi deve alzare i trofei. Invece ci piace sottolineare le pagine che precedono il finale di questo libro, che nasconde tra le proprie righe diversi potenziali ragazzi che faranno la storia di questo sport e soprattutto chi ne muove i fili, che a nostro parere saranno protagonisti in futuro (molto breve ) su panchine importanti (come se quelle del settore giovanile non fossero le più importanti). Parliamo di Fabrizio Reali e Simone Zaccardi, che hanno si la fortuna di essere gli allenatori di due società che investono, non solo in termini economici ma soprattutto in competenza, organizzazione e passione, molto del proprio nei settori giovanili. E cosi la S.S. Lazio, con le categorie Juniores, allievi e giovanissimi d’elite, allenate da Fabrizio Reali le prime due e da Claudio Giuliani la più piccola,  compie un impresa che vale un triplete. Tutte tre le squadre arrivano a conquistare le finali regionali e la possibilità di giocarsi le fasi nazionali. La stessa sorte, che risponde al nome di Simone Zaccardi, la stessa impresa la sfiora la History Roma 3Z, che perde la “semifinale” con l’Olimpus la categoria Juniores (giocata per intero con i ragazzi 2000-2001) solo ai supplementari, per giunta nei secondi finali, la possibilità del triplete. Portando la categoria giovanissimi e la categoria allievi alle finali, proprio contro i biancocelesti.

Ci piace sottolineare il lavoro che da agosto questi mister stanno facendo, completando un percorso di crescita per diversi ragazzi juniores che crescendo in questi ultimi mesi si sono affacciati già con le rispettive prime squadre. Mettendo nel proprio bagaglio di esperienze personali convocazioni ai Futsal Camp e alle rappresentative regionali.

Onore anche all’Olimpus e al suo staff tecnico composto da Aldo Musci, Alessio Luzi e Cristiano Caropreso. La Juniores conquista la finale Juniores mentre gli allievi si fermano in semifinale, ma la società in pochi anni ha costruito le basi per essere protagonista nelle prossime stagioni e, come è stato quest’anno per la serie A2 di Ranieri che ha dato spazio a molti giovani nella rosa. Complimenti infine alla Cioli Cogianco che ha portato due categorie fino alle semifinali e al CCCP.

JUNIORES

Semifinale

HISTORY ROMA 3Z – OLIMPUS 1-2 d.t.s.

Finale

Andata 14/04  OLIMPUS – S.S.LAZIO

Ritorno 19/04 S.S.LAZIO – OLIMPUS

 

ALLIEVI 

Semifinali

CIOLI COGIANCO – S.S.LAZIO 2 -3 d.t.s.

HISTORY ROMA 3Z – OLIMPUS 7 -2

Finale 13/04  al PalaPestalozzi di Torvajanica ore 18.00

S.S.LAZIO – HISTORY ROMA 3Z

 

GIOVANISSIMI

Semifinali

S.S.LAZIO – CCCP 1 – 0

HISTORY ROMA 3Z – CIOLI COGIANCO 1 – 0

Finale Oggi al PalaKilgour di Ariccia ore 18.00

HISTORY ROMA 3Z – S.S.LAZIO

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *