GAP – Poker servito di Bomber Longo…..superato il Nazareth per il rilancio

Si cercava la vittoria che potesse dare una scossa al gruppo. E la vittoria è arrivata. Dopo la bella vittoria di Coppa con il Lele Nettuno la squadra di Pomposelli sfoggia un’altra grande prestazione superando il Nazareth, squadra quotata per la vittoria finale del girone. Il GAP di Capitan Longo continua ad alternare ottime prestazioni e risultati con squadre di livello per poi perdersi la dove le gare sembrano essere più facili. Bisogna adesso trovare la continuità per recuperare qualche posizione di classifica e stabilirsi dove la squadra merita di essere. Determinante il Poker messo a segno da Damiano Longo e le reti di Daniele Toschei e Daniele Tempesta

Ecco le parole del Bomber:
“Forse sabato per la prima volta abbiamo giocato da squadra, non abbiamo sbagliato quasi nulla e alla fine il risultato è arrivato a differenza di altre partite che cercavamo di risolvere le partite da soli. Con il tempo riusciremo sempre a capire tutti gli accorgimenti tattici che vuole il mister, i valori tecnici della squadra secondo me sono molto alti sta ad ognuno di noi cercare di fare le cose che ci dice il mister e solo così i risultati arriveranno. Questa vittoria ci da sicuramente tantissimo morale anche per come è arrivata contro una squadra come il Nazareth. Ora sta a noi dare continuità di risultati ovviamente solo continuando a lavorare così riusciremo a dire la nostra in campionato. Io come sempre cercherò di aiutare la squadra con i miei gol ma e grazie anche ai miei compagni che mi mettono in condizione di farli, non guardo la classifica marcatori, io penso solo a segnare per portare più in alto possibile la GAP poi se dovessi vincerla per me è un risultato in più. “

CLASSIFICA
P.G.S. SANTA GEMMA 15
VALENTIA13
CURES12
EPIRO9
NAZARETH9
MSG RIETI6
GAP6
SAN VINCENZO DE PAOLI6
LOSITANA6
CASALBERTONE5
TC PARIOLI3
L’AIRONE3
BRACELLI1
FUTSAL SETTECAMINI0
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *