GAP – Nuova casa, importanti conferme e prima entrata di mercato. Preso MATTIA LO GIUDICE: “Ripagherò il fatto che mi hanno tanto voluto!!!”

La stagione post covid per il Gap inizia tra novità e conferme. La società è intenzionata a confermare buona parte della rosa che tanto bene ha fatto nella scorsa particolare stagione. Ma non si è lavorato in questi mesi solo sull’aspetto prettamente tecnico. La società ha infatti cambiato il proprio campo di allenamento e di gioco. I rossi di Mister Pomposelli hanno scelto il Centro Sportivo Roma 3Z, campo storico di calcio a 5 che quindi ospiterà le gare casalinghe di quella che sarà la prossima stagione.

La società è poi intervenuta cercando di stringere per le prime importanti conferme. Dopo aver trattenuto Bomber Damiano Longo nei giorni scorsi sono stati ufficializzati i rinnovi anche di Diego e Simone Patriarca e poi di Mattia Cimei e Yassine Lensar. Importanti le conferme anche di Edoardo Bononi e Francesco Diana che difenderanno la porta del team di Mr.Alessandro Pomposelli. Punti fermi come sempre i fratelli Marco e Massimiliano Mariello.

Ma non solo conferme. Arriva infatti l’ufficialità della prima new entry. Arriva dall’Atletico 2000 Mattia Lo Giudice laterale veloce e dalle spiccate doti tecniche e un grande senso del goal. La società intende ringraziare Vincenzo Coccia e la società Atletico 2000 per la riuscita della trattativa. Di seguito le prime parole del nuovo acquisto Mattia Lo Giudice

“Ho scelto il Gap perché è stata la società che mi ha mostrato più interesse, più vogliosa di prendermi ed ho visto una ottima organizzazione societaria.
Non conosco tutta la squadra al completo, da quelle poche partite che ho giocato con loro mi sembrano un bel gruppo affiatato e penso che potremmo fare bene il prossimo anno.. spero di dare una mano alla squadra con le mie qualità e credo abbiamo buone chance di fare un buon campionato.
Mi hanno parlato molto bene di Mr.Pomposelli ma non lo conosco ne come persona ne come allenatore quindi sarà molto interessante approcciarmi con lui, scoprire il suo metodo di lavoro e mettermi in gioco. Volevo salutare società staff e giocatori che mi hanno accompagnato in questi 2 anni all’Atletico 2000.. persone fantastiche che hanno fatto si che si formasse un gran bel gruppo amici.. sarà interessante incontrarli affrontarli da avversari!”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *