FINAL EIGHT COPPA ITALIA A2 – a meno 48 ore anticipiamo CISTERNINO – MILANO attraverso la voce dei MISTER

Domani 10 Marzo nella splendida cornice del PalaWOJTYLA di Martina Franca prenderà inizio la FINAL EIGHT di COPPA ITALIA di A2.

Alle ore 20.30 l’ ultimo  quarto sarà BLOCK STEM CISTERNINO – MILANO.

Il Cisternino ospiterà tra le mura di casa questa Final Eight. Sarebbe stata tra le favorite anche altrove ma la forza del proprio pubblico, tra le tifoserie più belle d Italia, può fare la differenza. Mr Parrilla ad un passo dalla conquista della serie A, che alla ripresa del campionato potrebbe essere matematica non vuole privarsi della gioia di alzare davanti ai propri sostenitori la Coppa Nazionale.

Di fronte un Milano che è senza dubbio una delle più belle realtà della categoria. La squadra di Sau, seconda nel proprio girone scende in Puglia per ben figurare sapendo di non essere stata fortunata nell accoppiamento.

Abbiamo ascoltato i due mister

PARRILLA: “La stagione non è stata di certo semplice. Psicologicamente siamo molto stanchi, condurre un campionato dalla seconda giornata fino all’ultima ti porta ad essere sempre con i riflettori puntati. Arriviamo però con l’entusiasmo alle stelle, che potrebbe davvero tornare utile nel corso di questa breve competizione. È un dato di fatto, il nostro pubblico fa la differenza. Il Milano è un’ottima squadra, non la sottovaluteremo di certo, quindi in campo concentrati, sapendo di poter contare sul sesto uomo però. Noi non ci poniamo limiti, anche se la nostra testa è solo e soltanto sulla gara contro il Milano per ora. Non mi sbilancio con i pronostici, anche perché nelle Final Eight può succedere davvero di tutto!

SAU: ” Dopo una lunga serie di vittorie siamo incappati in un risultato negativo che comunque non pregiudica nulla, mentalmente siamo sereni e carichi, fisicamente abbiamo avuto un paio di giocatori con qualche piccolo acciacco che stiamo sistemando. Sappiamo bene che affrontare i padroni di casa in queste manifestazioni è uno svantaggio, sia per il valore della squadra (che si appresta a vincere il girone), sia per l’ambiente che sarà caldo. Ma noi siamo abituati a giocare sotto pressione e non ci faremo condizionare, speriamo che anche la terna arbitrale possa rimanere serena nelle decisioni che dovrà prendere. La finale più probabile è Cisternino-Pesaro, vedo il Pesaro favorito per il valore della rosa che è superiore a tutte le altre. Spero possa essere il Milano la sorpresa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *