COPPA ITALIA Under 21 Nazionale , TUTTI I RISULTATI E LE QUALIFICATE

Con i risultati di ieri sera si completa il tabellone delle 16 squadre che continuano la corsa alla Coppa Italia Under 21. Passa il turno il Milano di Beppe Quarto che sotto di 3 reti tenta il recupero subendo anche un espulsione e con l’uomo in meno riesce nell’impresa di ribaltare il risultato. Vittoria sofferta e voluta quella del Olimpus che con Pizzoli L. e Luzi conquistano i 16°. Il Kaos favorita numero uno travolge il Castello con 20 reti. Facile il passaggio del turno per Pescara, Arzignano e Trento. Solo dopo i calci di rigore passa il PesaroFano, 3-3 fino ai supplementari. Stessa sorte per la Poggibonsese che nei 40′ recupera due reti al Prato e passa poi dal dischetto. La Mirafin di Fratini elimina Il Lido di Ostia grazie ad una doppietta di Alvarez e le reti di De Santis e Gobbi. Anche il Ferentino passa dopo i rigori contro un ottimo Casoria. Estedadishad e compagni battono la L84 e passano il turno. Nel derby piemontese il turno lo passa di misura l’Asti. Passano il turno le lombarde Real Cornaredo di Max Quatti e il Lecco di De Moraes. La Luparense supera il Vicenza e approda ai 16° grazie alla doppietta di Khalid, e le reti di Guedes, Assed, Cagnini. Passa anche la Fenice Veneziamestre con le reti di Zupperdoni e Caregnato. Il Cus Ancona batte il Corinaldo con Bianchi, Perucci e Baldascino dopo un primo tempo in parità. Vince anche il Real Dem. In Sardegna il Leonardo supera il Mediterranea con le reti di Orrù, Ferru ed un autogol. Eliminato il Pisa ai danni del Gisinti Pistoia e anche il Barletta deve cedere alla Salinis. Troppo forte l‘Orte di Di Vittorio per i pari età dell’Angelana, 4 reti di Santos, 2 di Di Schiena, Rossi Varela e Lanzotti. A Roma la Lazio di Reali deve arrendersi alla Cioli Cogianco di De Bella. Al vantaggio laziale di Spinola replicano Cioli, Pirrocco e Conti. Di Gregorio l’altro marcatore biancoceleste. Passa il turno il Cisternino che supera l’Olimpique Ostuni fuori casa. Futsal Bisceglie e Azzurri Conversano le altre pugliesi ad andare avanti. Vince e passa il turno il Lollo Caffe Napoli. Doppio Varriale, doppio Tiago, Molaro,Vicidomini e Orvieto superano i Sanniti. Supera il turno anche il Saviano che elimina il Feldi Eboli. Polisportiva Futura batte la Farmacia Centrale Paola di De Giovanni, nonostante la buona prova degli eliminati. Vince abbastanza facilmente il Melilli, mentre l’altra Siciliana a passare il turno è il Regalbuto di Paniccia che stravince a Cefalù.

 

TRENTO-BUBI ALPERIA MERANO 6-1

REAL ARZIGNANO-MITI VICINALIS 9-2

OLIMPIA REGIUM-MILANO 4-5

ACTIVE NETWORK-OLIMPUS ROMA 1-2

CASTELLO-KAOS 3-20

AREA L’AQUILA-PESCARA 1-10

ITALSERVICE PESAROFANO-IMOLESE 6-5 d.t.r.

TODIS LIDO DI OSTIA-MIRAFIN 3-4

FERENTINO-LPG FUTSAL CASORIA 8-6 d.t.r.

AOSTA-L84 5-3

MY CLASS CLD CARMAGNOLA-ASTI 1-2

CARDANO-REAL CORNAREDO 4-6

SAN BIAGIO MONZA-LECCO 2-5

LUPARENSE-VICENZA 5-3

CAME DOSSON-FENICE VENEZIAMESTRE 1-2

CUS ANCONA-CORINALDO 3-2

REAL DEM-PSG POTENZA PICENA 4-3

MEDITERRANEA-LEONARDO 2-3

GISINTI PISTOIA-CUS PISA 2-1

PRATO-POGGIBONSESE 3-5 d.t.r.

ANGELANA-B&A SPORT ORTE 1-12

LAZIO-CIOLI COGIANCO 2-3

SALINIS-FUTSAL BARLETTA 5-2

OLYMPIQUE OSTUNI-BLOCK STEM CISTERNINO 2-5

FUTSAL BISCEGLIE-BE BOARD RUVO 4-3

AZZURRI CONVERSANO-FUTSAL CAPURSO 4-3

STREGONI FIVE SOCCER-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 3-7

CITTÀ CARNEVALE SAVIANO-FELDI EBOLI 6-2

AVIS BORUSSIA POLICORO-REAL TEAM MATERA

REAL CEFALÙ-LUBRISOL REGALBUTO 2-10

ASSOPORTO MELILLI-MAESTRELLI 10-5

POLISPORTIVA FUTURA-FARMACIA CENTRALE PAOLA 4-1

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *