COPPA DELLA DIVISIONE FEMMINILE – IL MONTESILVANO ALZA LA COPPA AL CIELO

F

MONTESILVANO-SALINIS 2-0 (pt 1-0)
MONTESILVANO: Sestari, Antonaci, D’Incecco, Amparo, Lucileia, Diodato, Borges, Ortega, Vianale, Guidotti, Xhaxho, Belli. All. Di Pietro.
FUTSAL SALINIS: Tardelli, Coppari, Taty, Siclari, Presto, Rozo, Manieri, Forte, Brandolini, Maite Garcia, Ceravolo, Bea Martin. All. Coelho
ARBITRI: Filippi (Bergamo), Lucia (Aosta). Crono: Tessa (Barletta)
MARCATRICI: pt 2’29’’ Amparo (M), st 16’57’’ Bruna Borges (M)

Le abruzzesi si aggiudicano la prima edizione della Coppa della Divisione superando con un gol per tempo le campionesse d’Italia. Amparo sblocca il punteggio in avvio, nella ripresa la chiude Bruna Borges

E’ il Montesilvano Femminile ad aggiudicarsi la prima edizione della Coppa della Divisione femminile. Un gol per tempo, con la firma di Amparo e Bruna Borges, portano il titolo in Abruzzo.

Montesilvano e Salinis si sfidano per la finalissima di Coppa della Divisione nella suggestiva cornice del PalaFiom. Mister Di Pietro conferma il quintetto con Sestari, Belli, Amparo, Borges e Lucileia, il collega Coelho risponde con Tardelli, Taty, Bea Martin, Siclari e Jessika. Primo squillo della gara dopo due minuti e mezzo: tiro da fuori di Amparo, Tardelli si distende in corner: sugli sviluppi del calcio d’angolo ancora Maria Amparo, ma stavolta nulla può la numero dodici rosanero, per il vantaggio Montesilvano. La Salinis non reagisce e Belli per due volte sfiora il raddoppio nel giro di venti secondi. Al 5’28’’ bello scambio sull’asse Jessika-Rozo, palla per Bea Martin in banda opposta, salva tutto Sestari, ripetendosi prima su una ripartenza di Rozo e poi sul tentativo di tap-in di Bea Martin. All 8’32’’ schema da corner per liberare la solita Amparo, ma il suo interno destro da buona posizione è clamorosamente impreciso, un minuto più tardi gran botta di Lucileia che sfiora l’incrocio. Mister Coelho chiama time-out per riordinare le idee, ma al ritorno sul parquet le abruzzesi sono ancora ben organizzate nella fase difensiva. Minuto diciassette: un rimpallo fa carambolare la palla dalle parti di Jessika Manieri, destro secco che fa la barba al palo e termina fuori. Negli scampoli finali della prima frazione, spazio alle occasioni di Jessika e Belli, ma al riposo si va sul 1-0 per Guidotti e compagne.

La ripresa si apre con un miracolo di Sestari sul destro di Rozo a seguito di una bella combinazione con Manieri. Salinis non ci sta e continua a macinare gioco, in cerca del pareggio, ma l’estremo difensore abruzzese dice di no prima a Coppari e poi a Jessika. Sul fronte opposto ci prova Borges, destro al volo fuori misura. La partita scorre via senza particolari sussulti, con il canovaccio che resta lo stesso: Salinis che sbatte sul muro del Montesilvano e Lucileia e compagne che provano a far male in ripartenza. A 5’21’’ dalla fine, mister Coelho chiama time-out e inserisce Coppari quinto di movimento. Al 15’19’’ Amparo salta tre avversarie e mette in mezzo per Ortega, provvidenziale in anticipo Taty. Al 16’57’’ raddoppio Montesilvano: gran girata di Bruna Borges che si libera della marcatura e di destro supera Tardelli. Siclari e Coppari vanno vicino al 2-1, poi è ancora la numero cinque con una spettacolare rovesciata a colpire in pieno il palo. Ancora il legno a dire di no a Jessika a 11’’ dalla fine del match. Alla sirena finale fa festa il Montesilvano. La Coppa della Divisione ha finalmente un padrone.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *