L’ATLETICO VILLAGE BEFFATO NEL FINALE DOPO UNA GRANDE RIMONTA. PROVA DI GRANDE FORZA PER IL GRUPPO DI MR.FANTOZZI

ATLETICO VILLAGE – FUTSAL VALLERANO 3-3

ATLETICO VILLAGEZani, Fusco, Ferri.k., Monai, Lombardo, Legnante, Bastianelli, Spirito, Fiorito, Gentili, Il Grande, Baldanza All. Fantozzi

Marcatori: Il Grande, Spirito, Fiorito

L’’Atletico Village di Fantozzi  si ferma sul pari contro il Vallerano tra le candidate alla vittoria finale. Una grande prova di forza per i gialloblu che avrebbero senz’altro meritato di più vista la supremazia e il bel gioco espresso. Nel primo tempo la squadra di Fantozzi non ha saputo sfruttare le diverse occasioni create e come spesso capita in questo sport si è trovata sotto di due reti pagando a caro prezzo le poche occasioni lasciate agli avversari. Legnante, Spirito e Fiorito, tra i più pericolosi della squadra di casa non sono riusciti a trovare il goal rendendosi molto pericolosi per la difesa della squadra del Vallerano che ha messo in mostra l’ottimo portiere tra i migliori della gara.
Nella ripresa grande pressione a tutto campo degli uomini di mister Fantozzi ,  su una palla conquistata  da Spirito, arriva la prima rete gialloblu, con  il capitano,  IlGrande che accorciava le distanze e riapriva la gara. Ancora Spirito e poi di nuovo Fiorito cercavano il pareggio che arriva poco dopo con il portiere Zani che rilancia in modo perfetto sulla testa di Spirito che di testa beffa il portiere.
L’Atletico Village ci crede e continua a macinare gioco, prima Baldanza  poi Fiorito cercano la rete del vantaggio. Il Vallerano tenta il colpo ma un bravissimo Zani evita la rete per gli ospiti.
Arriva il vantaggio gialloblu con un capolavoro di Fiorito che con una gran botta di sinistro terrificante batte il numero uno del Vallerano.
La squadra di casa ha la gara in mano ma non sfrutta le occasioni per chiuderla definitivamente e il Vallerano su calcio d’angolo trova la zampata del pareggio finale che lascia un po di amarezza al Team del Presidente Amendola.
L’Atletico non ci sta e all’ultimo minuto sfiora il gol in almeno tre circostanze , l’ ultima clamorosa con Legnante che mette alto di sinistro da due passi a botta sicura.

Al di la della beffa la squadra gialloblu deve compiacersi di aver reagito in grande modo ad un doppio vantaggio del Vallerano che avrebbe tagliato le gambe a chiunque, con un po di continuità il gruppo può togliersi grandi soddisfazioni.

ATLETICO VILLAGE – UN’ALTRA GRANDE VITTORIA……NEL MIRINO LA VETTA!!!

ATLETICO VILLAGE – BLUE GREEN 9 – 2 

Atletico Village: Zani, D’Alessandro, Fusco, Il Grande, Legnante, Fiorito, Gentili, Spirito, Ferri, Lombardo, Baldanza, Monai. ALL. Fantozzi

MARCATORI: 2 Spirito, 2 Legnante, Fiorito, Gentili, Il Grande, Ferri, Fusco

L’Atletico Village porta a casa altri 3 punti. Una vittoria importante per il modo deciso, forte, di supremazia con cui l’Atletico Village domina la gara e gli avversari. Un 9-2 che lancia la squadra di Mr. Fantozzi nelle primissime posizioni di classifica.

La gara si mette fin dalle prime battute nel verso giusto e i gialloblu trovano il vantaggio con Fusco che realizza un calcio di rigore. Poco dopo è Spirito a far festeggiare i tifosi insaccando in scivolata su assist di Legnante e a portare il raddoppio Village.Il tre a zero è siglato da una splendida rete di Fiorito. Il primo tempo si chiude con il sussulto degli ospiti che trovano la via del goal e chiudono la prima frazione per 3-1.

Nella ripresa il copione è lo stesso e arriva la quarta rete di Legnante servito da Capitan Il Grande. Poco dopo la gara praticamente si chiude grazie ad altre due reti dell’Atletico Village, ancora con Legnante e poi con Ferri. Supremazia gialloblu alla quale nulla può il Blue Green che deve applaudire all’ennesima rete gialloblu, siglata di tacco da Gentili. Arriva il secondo goal del Blue Green ma a seguire ancora altri due goal gialloblu….prima con Spirito e poi con Capitan Il Grande. Da segnalare il debutto in porta di D’Alessandro con una bella prova che lo ha visto protagonista di alcuni interventi importanti. Prossimo turno lo scontro diretto contro l’Anguillara, se la squadra saprà ripetere la prestazione perfetta dal punto di vista tattico di ieri sera l’Atletico Village può decisamente conquistare la vetta della classifica messa ormai nel mirino dalla squadra di Fantozzi.

Classifica

  • CORTINA SC
  • REAL FABRICA
  • COMPAGNIA PORTUALE
  • VALLERANO
  • SANTA MARINELLA
  • VIRTUS ANGUILLARA
  • ATLETICO VILLAGE
  • EUR FUTSAL 704
  • LA PISANA
  • JUVENIA
  • BLUE GREEN
  • BUENAONDA
  • VALENTIA
  • VIRTUS MONTEROSI
  • 15
  • 14
  • 13
  • 13
  • 13
  • 13
  • 12
  • 9
  • 9
  • 7
  • 7
  • 6
  • 4
  • 4

 

ATLETICO VILLAGE – UNA VITTORIA DA BIG. Le parole del Capitano IL GRANDE

ATLETICO VILLAGE – CORTINA SC 6 -3

ATLETICO VILLAGE: Zani, D’Alessandro,Fusco, Il Grande, Legnante, Fiorito, Bastianelli, Spirito, Ferri, Lombardo, Baldanza, Maitino. ALL.FANTOZZI

Marcatori: 2 Il Grande, Bastianelli, Lombado, Spirito, Fusco

Una grande prova, una prova da Big quella  dell’Atletico Village nella 6° giornata di campionato, contro il  Cortina SC. La squadra di mister Fantozzi conquista tre punti che la rilancia  nelle zone alte di classifica.

La gara inizia subito bene  e dopo un minuto circa  Zani con un ottimo rilancio mette palla  sulla testa di Spirito che trova l’angolino e la sua prima rete in C2. Il Bomber poco dopo prova a raddoppiare in un paio di circostanze ma è poco fortunato. il Cortina trova il pareggio con una deviazione che beffa il portiere  Zani. Il Cortina alza la testa ma l’Atletico rimane compatto e tiene il pallino del gioco. Su una ripartenza però è lo stesso Cortina a atrovare il vantaggio. Il primo tempo si chiude con qualche protesta per il fischio finale proprio mentre Lombardo trovava il 2-2 negato dal giudice di gara.

Nella ripresa il merito di Mr. Fantozzi e della squadra gialloblu è quella di non perdersi e rimanere uniti e consci di poter vincere una gara che nel primo tempo ha visto l’Atletico meritare di più. Cosi è infatti, un  Legnante scatenato serve Lombardo che trova prima il pareggio e poi con un gran tiro da fuori il vantaggio siglato Fusco.  

L’Atletico Village è padrone del campo ,  Fiorito  sfiora la traversa e poi serve divinamente una palla  per capitan Il Grande che di piatto sottomisura sigla la quarta rete. Gli ospiti subiscono un espulsione e l’inferiorità,ma l’Atletico controlla senza affondare, e  in parità numerica  Marco Bastianelli  con un destro sul primo palo sigla la quinta rete. Sussulto degli ospiti che trovano la terza rete , ma proprio nel finale di tempo a chiudere definitivamente la gara ci pensa ancora il capitano Luca Il Grande che sigla la sua doppietta personale.

Lo abbiamo ascoltato nel consueto appuntamento  post gara.

“È stata una gara senza storia, dal 1° all’ultimo minuto abbiamo cercato a tutti i costi la vittoria, giocando con una cattiveria e convinzione che ci è mancata nelle scorse partite e che abbiamo ritrovato oggi, quando era importantissimo vincere per restare vicini ai primi in classifica.Noi  guardiamo in alto, perchè li in cima vogliamo stare, quindi più che preoccuparci per chi sta dietro guardiamo a chi abbiamo davanti e dobbiamo cercare di recuperare questi pochi punti di distacco e giocando in questo modo, con la convinzione che abbiamo messo in campo ieri, ce la giochiamo con chiunque.Il gruppo è nuovo, noi che eravamo qui l’anno scorso abbiamo il compito di trasmettere lo spirito che ci ha contraddistinto lo scorso campionato e ci ha permesso di vincere il campionato. Ieri c e stato tutto questo, spirito di gruppo e sacrificio giocando sempre per il compagno”

UN GRANDE ATLETICO VILLAGE conquista la prima vittoria. MATTEO ZANI : “Era importante vincere….ci da fiducia per le prossime “

“Dovremo fare una bellissima gara contro una grande squadra”…..queste erano state le parole di Mister Fantozzi nel pre gara della 3°giornata di campionato. E cosi è stato. L’Atletico Village ha giocato una grande gara conquistando meritatamente i primi tre punti del campionato

I dodici di MR.FANTOZZI che recuperava FIORITO squalificato contro LA PISANA:

Zani, D’Alessandro, Fusco, Baldanza, Ferri K., Legnante, Bastianelli, Fiorito, Il Grande, Gentili, Spirito, Lombardo.

Marcatori: Lombardo, Fusco. 

Contro lo  Juvenia i gialloblu riescono finalmente a concretizzare quanto di buono avevano prodotto già nelle gare precedenti. Gara giocata bene, manovra fluida nonostante il campo lento e un caldo pazzesco per stare a metà ottobre. La squadra di casa ha subito i diversi attacchi gialloblu contenendo il passivo grazie ad una buona fase difensiva. La gara è stata sempre nelle mani dell’Atletico Village che ha colpito quando doveva, sbattendo diverse volte contro il portiere avversario bravo nel limitare i danni per la propria squadra. Le reti portano la firma di Lombardo e Fusco già marcatore sabato scorso

Abbiamo intervistato nel post gara  il  Portiere MATTEO ZANI:

Buongiorno Matteo arriva la prima vittoria in campionato dopo 2 sconfitte venute nonostante delle buone prestazioni…..che gara è stata?

ZANI: “Finalmente è arrivata la prima vittoria,era molto importante psicologicamente sbloccarsi e farlo in un campo difficile come quello di sabato ci deve dare ancora più fiducia per le prossime gare e per lavorare bene per le prossime con la consapevolezza che sarà un campionato difficile!la partita è stata dura…anche per colpa del caldo e per un campo molto lento…ma la vittoria è stata meritata!perché il passivo poteva essere più ampio anche grazie al portiere avversario molto bravo. “

Le assenze stavano un po condizionando l’ inizio stagione cosa è mancato nelle due gare precedenti?

ZANI: “In parte è vero…le assenze in certi casi si sono sentite…ma il vero problema è stato soprattutto mentale…e l’approccio sbagliato all’inizio della gara!infatti abbiamo regalato sempre un tempo agli avversari, per poi dare il massimo al secondo tempo o verso la fine…ma in questa categoria e con certe squadra non puoi per metterlo!!dobbiamo migliore molto in questo…ma stiamo sulla buona strada! “

Dove secondo te può arrivare questa squadra?

ZANI: ” Dove possiamo arrivare è ancora presto per giudicare…be sapremo sicuramente meglio nel girone di ritorno dove avremmo giocato contro tutte e li possiamo capire un po di cose…ma il potenziale di questa squadra è alto…e sotto gli occhi di tutti!!ma personalmente spero di salvarmi il prima possibile…per poi se dovesse arrivare qualcosa di più saremmo tutti molto felici!!ricordiamo che siamo sempre una neopromossa…!!!”

Martedì gara di coppa contro il Falasche….quali sono le caratteristiche psicologiche e tecniche che serviranno per tentare di passare il turno?

ZANI: “Martedì sicuramente sarà una gran bella gara…con due squadre per me di livello…loro se sono quelli della scorsa stagione sono un ottima squadra…che gli piace molto giocare e non molla mai!!noi però giochiamo in casa, e per noi l’f3 è un fortino difficile per tutti da espugnare…speriamo di fare una grande gare…per poi giocarci tutto da loro!! “

ATLETICO VILLAGE – Dopo la sconfitta con LA PISANA MARCO BASTIANELLI RICARICA IL GRUPPO: “Siamo un gruppo sereno….a pieno organico diremo la nostra in campionato “

ATLETICO VILLAGE – LA PISANA 1 – 2 

ATLETICO VILLAGE: Zani, D’Alessandro, Il Grande, Bastianelli, Legnante, Lombardo, Gentili, Spirito, Fusco, Monai, Ferri, Baldanza. all.FANTOZZI

LA PISANA: Camedda, Marcucci, Rossetti, Sabatini, Antonetti, Ridolfi, Carelli, Ghezzi, Teofilatto, Giarratana, Di Giovenale, Fabiani. all. SABATINI

marcatori: TEOFILATTO, GIARRATANA, BASTIANELLI

 

Arriva la seconda sconfitta in due gare di campionato per l’Atletico Village. L’esperienza de La Pisana ha la meglio sulla voglia di riscatto dei gialloblu. Dopo un avvio in equilibrio la squadra di Ostia si trova a dover forzare causa la rete di Teofilatto che porta in vantaggio gli ospiti con un gran tiro alla quale nulla può il portiere ZaniLa Pisana approfitta di una palla persa a metà  campo e chiude il primo tempo col doppio vantaggio firmato Giarratana. Nella ripresa Zani e compagni, che devono rinunciare alla presenza di Caruana infortunato e Spirito squalificato scende in campo con l’intento di riaprire la gara e giocarsela fino alla fine e Marco Bastianelli, con una giocata personale salta due uomini e  trova la rete del 2-1. Secondo tempo giocato molto bene dove la squadra di casa ha rischiato più volte di pareggiare. Nel finale forcing gialloblu ma l’esperienza della squadra del D.S. Lele Pandolfi si fa valere e gli ospiti vincono la gara. Prossimo match in trasferta contro la Juvenia che ha un punto in classifica. Con la speranza che Fantozzi riesca ad impiegare tutti gli effettivi della rosa a sua disposizione la squadra andrà alla caccia dei primi tre punti in campionato.

Abbiamo ascoltato il marcatore della giornata, sicuramente tra i giocatori con più esperienza e tecnica della squadra del presidente Amendola.

 

 

 

Buonasera a Marco Bastianelli.…autore del goal che però purtroppo non evita la sconfitta ai gialloblu di Fantozzi….che gara è stata quella con La Pisana?

BASTIANELLI: ”  Buonasera, con la pisana è stata una partita dura che purtroppo non siamo riusciti a vincere, loro sono stati bravi a difendersi e ripartire una volta andati in vantaggio, sono una bella squadra e fino al secondo tempo non siamo riusciti a fare molto, come la partita precedente, però nel secondo tempo siamo usciti fuori di carattere e abbiamo dimostrato tanto!”

Nonostante le due sconfitte la squadra sta dimostrando di potersi giocare tutte le partite….cosa c’è da prendere per buono in queste prime due giornate?

BASTIANELLI: “Sicuramente è questo il nostro punto di forza, il carattere, sono due partite che usciamo fuori dopo aver preso gol, se riusciamo a mettere la stessa voglia da inizio partita possiamo dire la nostra.

Le assenze stanno purtroppo condizionando i risultati….quando Mr.Fantozzi potrà contare su tutti gli effettivi credi che cambieranno le cose?

BASTIANELLI: “Sicuramente le assenze pesano, il nostro giocatore migliore era fuori per squalifica e ci è mancato, a pieno organico magari potevamo fare di più in queste due partite, ma per fortuna il campionato è ancora lungo e sono sicuro che possiamo fare bene.”

Arriva sabato una trasferta difficile ma importante x la classifica e soprattutto x il morale…..come preparerete la gara….e un risultato negativo cambierebbe gli obiettivi stagionali

BASTIANELLI: ” Noi prepariamo le partite con serenità, perché posso assicurarti che uno spogliatoio così sereno non esiste altrove, siamo convinti dei nostri mezzi e sappiamo che ci dobbiamo solo sbloccare!”

MATTEO ZANI E L ATLETICO VILLAGE – BINOMIO VINCENTE NEL RICORDO INDELEBILE DI SIMONE

L’ Atletico Village vince il proprio girone di Serie D e conquista la promozione alla Prossima C2. Una scommessa vinta per MATTEO ZANI, che ad inizio anno aveva accettato di approdare in casa ATLETICO VILLAGE in onore del suo caro amico SIMONE. Non poteva però pensare di trovare un gruppo unito e forte che si potesse spingere alla prima occasione a vincere il Campionato praticamente dominandolo dalla prima all ultima gara, nonostante affrontasse diverse realtà più affermate come Stella Azzurra, Eur 704, Cortina e Roma Calcio a 5. Tutte alle spalle del ATLETICO VILLAGE, che ha trovato in Matteo un vero e proprio Leader, dentro e fuori dal rettangolo di gioco

Ecco le parole di Matteo

Buongiorno Matteo…..sappiamo quanto ci tenessi a portare questa squadra in C2…..quali sono state le sensazioni nel momento in cui avete raggiunto quest obiettivo?

MATTEO ZANI: “Buongiorno, si per me era troppo importante vincere questo campionato…avevo una promessa da mantenere per il mio amico Simone…e sono felicissimo che tutti quanti gli abbiamo dedicato questa vittoria che per quello che abbiamo fatto e per i numeri di questo campionato sono assolutamente meritato!le sensazioni sono state tante…di una gioia immensa…e non nascondo anche di lacrime per qualcuno di noi…dato che al di fuori del discorso di Simone c’è anche il fatto che molti giocatori  prima di oggi non aveva vinto nulla…quindi gioia doppia! “

Nonostante una grande cavalcata dove siete sempre stati in testa è stato un girone difficile…..con chi condividi i meriti di questa vittoria?

MATTEO ZANI: “Si abbiamo fatto una grande cavalcata…dove non abbiamo mollato mai…il girone si è dimostrato molto tosto e con molte insidie…dove noi 704 e Cortina abbiamo lottato fino alla fine per la vittoria del campionato!ma noi diverso dalle nostre inseguitrici siamo stati più costanti! I meriti di questa vittoria li condivido con tutto il mondo Village…società tifosi e con un gruppo meraviglioso dentro e fuori dal campo…che per tutta la stagione è stata l’arma in più per vincere questo campionato! “

La società adesso dovrà affrontare la C2,’campionato molto più difficile….intanto potrà contare sulla tua presenza tra i pali?

MATTEO ZANI: “Si sarà un campionato molto difficile perché sia la società è molti giocatori della rosa non hanno mai fatto! La mia presenza dico essere sincero non sarà scontata…la squadra e società sa bene che io stavo per smettere…e giocare il sabato per me è un problema perché lavoro!però ne parleremo bene a fine stagione e vedremo il da fare! “

Quali sono stati secondo te i fattori più determinanti per la promozione?

MATTEO ZANI: “i fattori sono stati tanti…ma la cosa fondamentale è stato l’unità di questo gruppo che anche nei momenti di difficoltà non si è mai diviso…e abbiamo denaro tutti dalla stessa parte per arrivare al nostro obbiettivo finale che era la vittoria del campionato!ma un grosso applauso voglio farlo a Fantozzi…per la sua giovane età vincere un campionato difficile come e questo…e tenere un gruppo così unito non era cosa da tutti…per me avrà un futuro roseo come allenatore! “

Dove credi che per la prossima stagione la società debba intervenire per crescere ancora e farsi trovare pronta?

MATTEO ZANI: “Per me la società dovrà capire chi vorrà rimanere o no a fare la C2…perché riconfermare questo gruppo sarebbe già una gran cosa…ma non sarà così facile!poi sicuramente l’assetto societario e ampliare le figure in società…che sono fondamentali per far crescere questa realtà!e sicuramente cercare di puntellare la rosa con qualche altro colpa di categorie o che hanno già fatto almeno la C2…e poi come ormai sappiamo i giovani saranno l’ago della bilancia di tutto…nel senso che i giovani sia per le regole che ci sono e per dare anche qualità fisiche e tecniche nella rosa sono fondamentali per me per fare un buon campionato di C2…pero ad oggi è presto…la società sono sicuro che a tempo debito non si farà trovare impreparata!”

SERIE D GIRONE D: L’ATLETICO VILLAGE AD UN PASSO DALL’ESSERE CAMPIONE D INVERNO, le parole del portiere MATTEO ZANI

Vince ancora la squadra di Mr. Fantozzi. L’Atletico Village mantiene salda la prima posizione in classifica con un’ altra vittoria importante. Lo fa battendo di misura una concorrente al primo posto, l’Eur Futsal 704. Rimane cosi imbattuta a due giornate dalla fine del girone di andata. Prossimi due impegni, Atletico Laurentino e Sff Atletico. Alla squadra trascinata da Damiano Fiorito e Gianmarco Spirito potrebbe bastare la vittoria nel prossimo turno per laurearsi campione d’Inverno. Noi abbiamo incontrato uno dei giocatori più rappresentativi della squadra il portiere Matteo Zani, battuto finora solo 25 volte, meno di due goal a partita


L Atletico Village anella un altra vittoria e sta al comando del girone, ti aspettavi una stagione cosi esaltante della tua squadra??

ZANI:  “in parte si…mi aspettavo una bella stagione…ma sinceramente trovarmi così primo da soli no…perchè sapevamo della difficoltà del girone, ma giorno dopo giorno ci siamo accorti che potevamo fare sempre meglio…e così per fortuna sta andando! Questo grazie ad un grande gruppo che si è creato!”

 

La tua è stata una scelta di cuore, ricordacela e dicci se la rifaresti??

ZANI: “Si ASSOLUTAMENTE di cuore…la scomparsa del mio amico ha fatto la differenza, era una cosa che ho sentito di fare senza neanche pensarci. Poi tutto il contesto è stato tutta una formalità…sapevo la serietà di chi sta creando questa bella realtà!! E ti dico ASSOLUTAMENTE la rifarei!

 

Un portiere della tua esperienza che ha fatto tutte le categorie è determinante in un campionato come questo,  ma quale è la vera forza di questa squadra. E pensi che possa avere le potenzialità per  arrivare al traguardo finale da capolista??

ZANI: “Diciamo che facendo tutte le categorie di questo sport, questa poteva essere un arma a doppio taglio per me.Ci sono tante aspettative su di me, e sono consapevole che devo fare la differenza sopratutto in certi frangenti. Ma la forza di questa squadra al di fuori delle individualità dei giocatori è un grande GRUPPO dentro e fuori dal campo…! Poi devo fare tanti complimenti ad Alessio Fantozzi…che si sta rivelando un ottimo tecnico anche se ha una giovane età…avrà un grande futuro davanti!”

 

Nel caso ci fosse la promozione vorresti essere il portiere dell Atletico Village anche in c2?

ZANI: “Ci dovrò pensare ovviamente se rimanere anche in C2…se sarà! Loro sanno che volevo smettere già da questa stagione, però ad oggi non ci voglio pensare sinceramente.Penso al presente e spero di avere questo problema di scelta a fine stagione!”

 

È una società pronta per altre categorie e a chi vanno I meriti di questa ottima prima Stagione?

ZANI: “Diciamo che una base c’è, però lo sa la società che se  salirà di categoria dovrà migliorare delle cose, ma sicuramente il presidente si muoverà nel miglior modo possibile per far crescere sempre meglio questo Village!I meriti per questo inizio di stagione sono di tutti, però se devo fare un nome su tutti dico Fiorito…un giocatore di categorie superiori…ma il gruppo ad oggi sta facendo veramente la differenza!!”

Grazie mille a  Matteo….ci risentiremo nel corso della stagione sperando di ritrovarti ancora in testa alla classifica

 

Squadra Punti
ATLETICO VILLAGE 37
CORTINA S.C. 32
EUR FUTSAL 704 31
VIRTUS STELLA AZZURRA 25
LAURENTINO FONTE OSTIENSE 22
ROMA CALCIO A 5 21
COSMOS ARDEA 21
ATLETICO LAURENTINO 80 19
SFF ATLETICO 17
DIVINO AMORE 15
COLLE DEL SOLE 10
AQUILE DI ROMA 9
F.C. CITTA ETERNA 8
ATLETICO ACILIA 8
FORUM SPORT 3
FIORIDA PORTUENSE 1

ROMA E PROVINCIA – Il punto sulla serie D

GIRONE A     Prime Posizioni

Squadra Punti Gare Giocate
LEPANTO 21
7
MATRIX PONTE LORETO 15
6
REAL ARCOBALENO 15
7
DON BOSCO GENZANO 14
7

Il LEPANTO di Mr. Bardelloni travolge una delle concorrenti al titolo e conferma la supremazia sul Girone. Settima gara e settima vittoria per la macchina da Goal trascinata da Kola,tripla per lui,  Cetroni e Caracci. Inseguono MATRIX PONTE LORETO e REAL ARCOBALENO, che supera 7-1 il PALAOLIMPIC. Nel prossimo turno BARDELLONI e la sua squadra faranno visita al Città di Segni, mentre si scontrano DON BOSCO GENZANO – REAL ARCOBALENO.

 

GIRONE B      Prime Posizioni

Squadra Punti Gare Giocate
GAP 21
7
DEAFSPQR 18
8
FOLGARELLA 2000 16
7
CASALBERTONE 16
7

GAP Rullo compressore, la squadra di Pomposelli, 10 reti al Tor Vergata, fa en plein. Sette su sette. Vincono e inseguono i giallorossi del DEAFSPQR. Il Folgarella di Neroni osservava il turno di riposo mentre continua l’ottimo momento di Mister Massimo Cosenza e il suo Casalbertone ancora vincente fuori casa per 3-2, quinta vittoria in campionato e sesto risultato utile consecutivo per uno degli allenatori più preparati della Categoria.

GIRONE C   Prime Posizioni

Squadra Punti Gare Giocate
ACADEMY ZAGAROLO 18
7
FUTSAL SETTECAMINI 17
7
SPES MONTESACRO 16
7
REAL ROMA SUD 16
6

Nel girone più equilibrato della categoria continua la marcia del ACADEMY ZAGAROLO dei fratelli Riccomagno che vincono agevolmente contro il Mar Lazio ultimo in classifica, e balzano in testa grazie al mezzo passo falso del SETTECAMINI, fermati sul 2-2 dal SAN PIERGIORGIO FRASSATI. Festival del goal per lo SPES MONTESACRO, ai soliti marcatori si aggiunge una doppietta di Francesco Marinelli. Mr. Roberto Lelli lascia la panchina per motivi di lavoro, al suo posto Marco Amadio. Ultima nel quartetto, ma con una gara in meno da giocare è il Real Roma sud, la squadra di capitan Masi, Brischetto e Volpes conferma la voglia e la possibilità di arrivare fino alla fine per la vittoria finale.

GIRONE D     Prime Posizioni

Squadra Punti Gare Giocate
ATLETICO VILLAGE 22
8
EUR FUTSAL 704 22
8
CORTINA S.C. 19
8
VIRTUS STELLA AZZURRA 15
8

Dal punto di vista numerico, è il girone più regolare dove le prime in classifica hanno giocato tutti le stesse gare. Continuano la volata in vetta e ancora inbattute sia l’Atletico Village che l’Eur 704. La prima batte il Città Eterna con non poche difficoltà e grazie ancora una volta ad alcuni miracoli del portierone Matteo Zani. Ottimo il lavoro fin qui di Mister Fantozzi. L’eur  704 trascinato dalla tripletta di bomber Danilo Lepre batte l’ostico Laurentino Fonte Ostiense. Vince anche il Cortina battendo la Roma e rimanendo in scia delle prime, mentre rallenta la Virtus Stella Azzurra. Langiano e il suo gruppo impattano per sette pari contro il Laurentino di Mirko Ardone autore di una tripletta

GIRONE E    Prime Posizioni

Squadra Punti Gare Giocate
REAL MATTEI 18
7
JUVENIA SSD 15
6
VIS TIRRENA 13
6
BLUE GREEN 13
7

Il REAL MATTEI schianta il Vetralla per 15-1 e rimane in vetta alla classifica. La squadra di Zerbinati continua la corsa sulle  inseguitrici. Lo Juvenia di mister Capizzi vince di misura col solito Lorenzo Minotti sugli scudi. Il Vis Tirrenia batte il Cerveteri di Fabio Pane e lo supera, doppietta di Panunzi, e reti di Zeppa e Manca. Scavalca gli avversari e raggiunge al terzo posto il Blue Green che batte 8-4 il Pianoscarano.

GIRONE F    Prime Posizioni

Squadra Punti
COMPAGNIA PORTUALE 24
8
PRO CALCIO ITALIA 21
8
NUOVA CAIRATE 19
8
ATLETICO ROMANINA 19
8
BE EAT LIDENSE 19
8

Otto su Otto per la Compagnia Portuale, i ragazzi di Civitavecchia battono anche il Collefiorito e volano. La PRO CALCIO ITALIA di Galante vince il match clou di giornata battendo la Lidense, Cellanetti, Meuti , Lucatelli e Amin i marcatori che fermano la squadra di Ferrara. 5 reti di Francescangeli e 2 del capocannoniere Vassalluzzo permettono alla Nuova Cairate di rimanere in scia alle prime e raggiungere l’Atletico Romanina che rallenta pareggiando a Santa Marinella.

 

le prime parole di Zani al FUTSAL ATLETICO VILLAGE

Abbiamo chiesto al neo acquisto del FUTSAL ATLETICO VILLAGE  Matteo Zani il perché di questa nuova avventura e le sue prime impressioni.

Ecco le sue parole: “la mia scelta di andare a fare la D e stato un caso…stavo per smettete!perche il mio primo impegno che ho preso e per una squadra di serie A di calciotto!!poi è venuto a mancare un mio caro amico che era il portiere di questa squadra…mi sono sentito di onorare la nostra amicizia prendendo il suo posto… Anche se molto probabilmente sarei anche andato se lui era ancora vivo…perche l’allenatore Alessio Fantozzi è da un po che mi cercava! Anche il presidente Fabio Amendola mi ha fatto una buona proposta e lo ringrazio di tutto!poi per me dopo aver fatto tutte le categorie di questa disciplina la D e l’unica che mi mancava!”

MATTEO ZANI all’ ATLETICO VILLAGE

Matteo Zani riconosciuto da tutti come uno tra i migliori portieri Laziali con grandi esperienze anche a livello nazionale è un nuovo giocatore del FUTSAL ATLETICO VILLAGE, nuova società che farà il campionato di serie D ad Ostia presso il centro sportivo F3