SERIE A2 GIRONE A – LE BIG VINCONO ANCORA, GRANDI VITTORIE DI GROSSETO E CAPITOLINA

L uomo della giornata è Carlo Houneou, il giocatore dell Arzignano ha poco meno di un minuto e mezzo dalla fine con la squadra Veneta sotto di un goal al Palatezze contro un ottimo Ciampino trova prima la rete del pareggio, poi a pochi secondo dal suono della sirena è ancora decisivo realizzando la rete che tiene vivo l inseguimento al PesaroFano. La squadra di Cafu vince in casa col Cagliari e mantiene le distanze dalla squadra di Stefani che col colpo di coda finale conferma di essere viva e di non voler mollare. E ancora una doppietta di Hector, che apre e chiude le reti del PesaroFano, ad essere decisiva per la capolista. Il Milano di Sau non soffre e conquista Castello. Sette reti che permettono gli uomini del capoluogo lombardo. Tripletta di un fantastico Fantacele. Lo scontro play off tra Orte e Prato va a favore dei toscani. Ad un primo tempo di marca Orte risponde nella ripresa il Prato trascinato da un fantastico Murilo che con una tripletta sposta gli equilibri a discapito della squadra di Di Vittorio. Gli umbri vengono agganciati dall Atlante Grosseto. Grande vittoria della squadra di Chiappini. Caverzan e Keko sugli scudi. Nella ripresa il 3-0 di Sugimoto Kio, che vince il personale derby giapponese contro Gen Ito, taglia le gambe a Reggio Emilia. Alla risposta di Dudu Costa replicano definitivamente Barelli, Baluardi e ancora Keko. Pari tra Aosta e Olimpus. I Valdostani giocano il tutto per tutto contro i più quotati Romani. Accade tutto nella ripresa dove alle reti di Di Maio e Pellegrino rispondono Luca Pizzoli, al suo primo goal in A2 e Francesco Milani. La grande vittoria è quella della Capitolina che priva di alcuni elementi importanti come Cerchiari e De Pascasio affronta in casa il Bubi Merano di Vanin, anche lui decimato tra infortuni e squalifiche. La squadra di Beregula, in rete anche oggi,  deve soccombere ai giovani Romani che presi per mano dal solito Rubei trovano i tre punti con una prova superlativa dove al solito pepe di Ugherani va aggiunta la brillantezza del giovane Biasini autore di una bellissima rete a tu per tu col portiere Romanelli ( subentrato all espulso Vanin, rosso esagerato) e la velocità e fiuto del goal del protagonista Luca Alfonso , autore di una doppietta decisiva per le sorti della squadra di Beccaccioli.

 

 

Risultati 16° Giornata

Aosta Olimpus Roma 2 – 2
Atlante Grosseto F.lli Bari Reggio Emilia6 6 – 1
Capitolina Marconi
 
Bubi Alperia Merano  5 – 4 
Italservice Pesarofano
 
Cagliari  4 – 1 
Castello Milano  2 – 7 
B&A Sport Orte Prato  4 – 5 
Real Arzignano Ciampino Anni Nuovi  4 – 3

Classifica

Classifica

Squadra Pt
Italservice Pesarofano 41
Real Arzignano 37
Milano 32
Prato 31
B&A Sport Orte 27
Atlante Grosseto 27
Olimpus Roma 25
Ciampino Anni Nuovi 24
Bubi Alperia Merano 21
Cagliari 17
Capitolina Marconi 14
F.lli Bari Reggio Emilia 13
Aosta 4
Castello 3

 

SERIE A2 GIRONE A – BEFFA FINALE PER L’ARZIGNANO, IL PESAROFANO ALLUNGA. OLIMPUS E CIAMPINO CI SONO

Risultati 15° Giornata 

A dieci secondi dalla fine dopo essersi portata in vantaggio fino al 4-1 arriva la doccia gelata per l’Arzignano. Il Milano di Sau dimostra di non mollare e la rete di Marcello Esposito porta un punto d’oro in Lombardia visto che il Prato batte Reggio Emilia e risponde presente. Tornando alla squadra di Stefani, che anche oggi ha dimostrato quanto di grande sta facendo in questa stagione, un punto che “consolida” la seconda piazza ma vede allungare il PesaroFano  che batte a domicilio gli ultimi della classe il Castello grazie ai soliti Lamedica, Tonidandel e Hector. Doppiette per questi ultimi due. Pari anche tra  Bubi Merano e Orte. Filippo Parisi, tra i tanti giovani lanciati da Di Vittorio, trova a poco più di un minuto dalla fine la rete del pareggio. Ancora una volta Gabriele Ugherani sulla sirena regala un punto alla Capitolina Marconi di Beccaccioli.  Doppietta per il ragazzo romano, le altre reti sono di Russo, Ciaralli, Cerchiari e Rubei. Importanti le vittorie di Olimpus contro il Grosseto, trova la rete anche il portiere Del Ferraro oltre a Marchetti, Milani e Bacaro. Vince anche il Ciampino Anni Nuovi contro l’Aosta con Dall’Onder che apre e chiude la sfida.

 

Ciampino Anni Nuovi
Aosta 6 – 4
Milano Real Arzignano
4 – 4
Castello
Italservice Pesarofano 1 – 5
Olimpus Roma
Atlante Grosseto 4 – 0
Bubi Alperia Merano
B&A Sport Orte 5 – 5
Cagliari
Capitolina Marconi 6 – 6
Prato F.lli Bari Reggio Emilia
6 – 1

Classifica

Squadra Pt
Italservice Pesarofano 38
Real Arzignano 34
Milano 29
Prato 28
B&A Sport Orte 27
Atlante Grosseto 24
Ciampino Anni Nuovi 24
Olimpus Roma 24
Bubi Alperia Merano 21
Cagliari 17
F.lli Bari Reggio Emilia 13
Capitolina Marconi 11
Castello 3
Aosta 3

SERIE A2 GIRONE A – Classifica, Risultati Tabellini e il punto sulla 14° Giornata

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs Diff
Italservice Pesarofano 35 14 11 2 1 65 36 29
Real Arzignano 33 14 10 3 1 65 29 36
Milano 28 14 9 1 4 64 40 24
B&A Sport Orte 26 14 8 2 4 68 61 7
Prato 25 14 8 1 5 53 39 14
Atlante Grosseto 24 14 8 0 6 58 54 4
Ciampino Anni Nuovi 21 14 6 3 5 49 52 -3
Olimpus Roma 21 14 6 3 5 56 61 -5
Bubi Alperia Merano 20 14 6 2 6 50 59 -9
Cagliari 16 14 4 4 6 34 43 -9
F.lli Bari Reggio Emilia 13 14 3 4 7 58 67 -9
Capitolina Marconi 10 14 2 4 8 36 53 -17
Castello 3 14 0 3 11 38 65 -27
Aosta 3 14 1 0 13 31 66 -35

Risultati 14° Giornata

Atlante Grosseto
 –
Prato 4 – 2
Aosta
 –
Bubi Alperia Merano 3 – 5
Capitolina Marconi
 –
Ciampino Anni Nuovi 4 – 4
Italservice Pesarofano
 –
Milano 4 – 2
B&A Sport Orte Olimpus Roma 6 – 4
Real Arzignano
 –
Cagliari 5 – 2
F.lli Bari Reggio Emilia
 –
Castello 7 – 7

 

L’Atlante Grosseto vince il derby nell’anticipo di giornata contro il Prato rilanciandosi fortemente per la zona play off, dove il Milano è costretta a frenare sconfitta dal PesaroFano di Cafu, che continua ad essere inseguita dall’Arzignano di Stefani che non perde un colpo e batte anche il Cagliari. Frenata brusca del Olimpus che perde in quel di Orte. La squadra di Di Vittorio continua a sorprendere positivamente. Anche Micheli e il suo Anni Nuovi Ciampino perdono terreno, causa una Capitolina coracea che però non va oltre l’ennesimo pareggio. Pareggio anche tra Reggio Emilia e Castello, con la squadra di Checa che non riesce a portare bottino pieno tra le mura amiche. Mura casalinghe scomode anche all’Aosta che esce sconfitta contro il Bubi Merano di Vanin.

 

ATLANTE GROSSETO-PRATO 4-2 
ATLANTE GROSSETO: Borriello, De Oliveira, Barelli, Keko, Alex, Ducci, Bender, Baluardi, Toni, Gianneschi, Caverzan, Izzo. All. Chiappini

PRATO: Perez, Fumes, Josiko, Rosati, Murilo, Iacona, Karaja, Pini, Mangione, Balestri, Morganti, Buti. All. Suso

MARCATORI: 5’03” p.t. Keko (A), 11’29” Rosati  (P), 18’15” Barelli (A), 2’44” s.t. Josiko (P), 7’40” Caverzan (A), 17’03” Alex (A)

AMMONITI: Alex (A), Fumes (P)

 

AOSTA-BUBI ALPERIA MERANO 3-5
AOSTA
: Luberto, Calli, Iurmanò, Sanchez Fernandez, Birochi Filho, Di Maio, Estedadishad, Mazzi, Rosa, Texeira Mirabelli, Pellegrino, Veronesi. All. Rosa

BUBI ALPERIA MERANO: Vanin, Guerra, Beregula, R.Mustafov, Sviercoski, Mair, Manzoni, E.Mustafov, Moretti, De Araujo, Romanato. All. Vanin

MARCATORI: 7′ p.t. Rosa (A), 8’24” Beregula (BM), 10’17” Guga (BM), 16’18’ Rosa (A); 5’30” R.Mustafov (BM), 10’17” Guga (BM), 13’20” Calli (A), 17’15” Guga (BM)

AMMONITI: Manzoni (BM), R.Mustafov (BM), Birochi Filho (A), Guga (BM), Teixeira Mirabelli (A)

ESPULSI: al 6’30” s.t. R.Mustafov (BM), al 16’14” Birochi Filho (A)

 

CAPITOLINA MARCONI-CIAMPINO ANNI NUOVI 4-4
CAPITOLINA MARCONI: Rossi Merighi, Cerchiari, Ciaralli, Ugherani, Alfonso
, Pio, Lauri, Leandri, Costi, Rubei, Becchi, Passarelli. All. Beccaccioli
CIAMPINO ANNI NUOVI: Giannone, Lunardi, De Vincenzo, Dall’Onder, Papù, Djelveh, Covelluzzi, Mattarocci, Lemma, Angeli, Dominici, Vailati. All. MicheliMARCATORI: 2’30” p.t. Dall’Onder (CI), 6’54” Papù (CI), 10’23” Cerchiari (CM), 18′ Ciaralli (CM), 8′ s.t. Becchi (CM), 9′ aut. Alfonso (CM), 14′ Pio (CM), 17’30” Dall’Onder (CI)

ESPULSI: al 9’19” s.t. Giannone (CI), al 15’35” Becchi (CM)

ITALSERVICE PESAROFANO-MILANO 4-2
ITALSERVICE PESAROFANO: Weber, Tonidandel, Hector, Stringari, Tres
, Vagnini, Egea, Cuomo, Halimi, Burato, Lamedica, Gentiletti. All. Cafù
MILANO: Tondi, Gargantini, Luciano Mendes, Leandrinho, Fantecele, Juanpe, Esposito, Brioschi, Alan, Ghezzi, Mauri, Murdaca. All. SauMARCATORI: 3′ s.t. Leandrinho (M), 4’51” Gargantini (M), 8’27” Tres (PF), 9’35” Burato (PF), 19′ Tonidandel (PF), 19’59” Halimi (PF)

AMMONITI: Stringari (PF), Leandrinho (PF)

ESPULSI: al 19′ s.t. Leandrinho (M), al 19’23” Alan (M)

B&A SPORT ORTE-OLIMPUS ROMA 6-4
B&A SPORT ORTE: Marcio, Batata Alves, Santos, Rossi, Sanna
, Lanzotti, Varela, Di Schiena, Lepadatu, De Camillis, Parisi, Doumi. All. Di Vittorio
OLIMPUS ROMA: L. Del Ferraro, Osni Garcia, M. Del Ferraro, Bacaro, Milani, Cintado, Marchetti, A. Pizzoli, L. Pizzoli, Atzori, Di Eugenio, Bardoscia. All. RanieriMARCATORI: 1’18” p.t. e 7’50” Santos (B&A), 10’30” e 11’46” Rossi (B&A), 19’51” Marcio (B&A), 4’59” s.t. Milani (O), 13’06” aut. Lanzotti (B&A), 15’30” Milani (O), 17’10” Santos (B&A), 19’48” M. Del Ferraro (O)

AMMONITI: Di Eugenio (O), M. Del Ferraro (O), Rossi (B&A), Batata Alves (B&A), Pizzoli (O)

ARZIGNANO-CAGLIARI 5-2
ARZIGNANO: Urbani, Houenou, Marcio, Manzalli, Yabre
, Canto, Negro, Rosa, Santana, Amoroso, Major, Marzotto. All. Stefani
CAGLIARI: Murru, Serginho, Piaz, Vìctor Lopez, Segura, Barbieri, Dessì, Mura, Costa, Atzori. All. CoccoMARCATORI: 00’09” p.t. Segura (C), 8’07” Santana (A), 12’38” aut. Manzalli (A), 13′ Santana (A), 14’49” Major (A), 12’18” s.t. Yabre (A), 12’57” Major (A)

AMMONITI: Mura (C), Vìctor Lopez (C), Houenou (A), Santana (A), Piaz (C)

F.LLI BARI REGGIO EMILIA-CASTELLO 7-7
F.LLI BARI REGGIO EMILIA: Vezzani, Ito, Amarante, Dudù Costa, Salerno
, Nozzolino, Akram, Giardino, Cellato, Ferrari, Aieta, Castellini. All. Checa
CASTELLO: Alessandrini, Drago, Miglioranza, Lopez Escobar, Sanchez, Rouibi, Margelli, Cavina, Giordano, Straface, Salles, Nicolò. All. GiordanoMARCATORI: 3’10” p.t. Drago (C), 5’05” Dudù Costa (RE), 7’20” Drago (C), 17’56” Sanchez (C), 18’09” Aieta (RE), 19’55” Amarante (RE), 00’26” s.t. Drago (C), 6’32” e 10’40” Salerno (RE), 13’11” Salles (C), 1546” Ito (RE), 17’43” Castellini (RE), 18’38” e 18’50” Lopez Escobar (C)

NON BASTA IL NUOVO GUGA, I TRE PUNTI VANNO ALLA F.LLI BARI DI CHECA, BRUNO SALERNO MATADOR A 6″ DALLA FINE

Una  grande vittoria,importantissima per la classifica. La terza vittoria stagionale per la  squadra di Checa. Battuto un Bubi Merano  a 6 secondi dalla sirena, con il  gol decisivo di Bruno Salerno per il 5-4 finale.
Tre punti che significano quinto risultato utile nelle ultime sei gare disputate, -3 dalla salvezza diretta.
Una partita dai due volti, il primo tempo stradominato dalla squadra di Checa. Vanin  deve rinunciare a bomber Beregula. Si parte col vantaggio del giapponese Ito dopo poco più di due minuti di gioco. La squadra di Checa appare  perfetta, sia in fase  difensiva che in fase offensiva con ottime ripartenze. Al 4′minuto bomber Bruno Salerno realizza  il 2-0 con un bolide,  lo stesso cala il  tris. Il brasiliano sembra  imprendibile e l’avvio di ripresa sembra un copione del primo tempo con Salerno che piazza la tripletta personale è spettacolare. Il Bubi Merano reagisce e trova il  4-1 con il nuovo acquisto Guga. Dudu Costa fallisce un rigore e improvvisamente  cambiano le cose,  con il Bubi che schiera il portiere di movimento: ancora un doppio Guga e Guerra cambiano volto alla gara, fino a raggiungere il  4-4 a poco più di 2′ dalla conclusione. Negli ultimi due minuti accade prima che  Salerno sbaglia un libero a 60 secondi dal gong, o meglio Vanin è strepitoso nella risposta così come su Dudu Costa su un altro libero in favore della F.lli Bari Rewind. Ma quando ormai tutti aspettano la sirena finale, Dudu Costa e Salerno fanno un uno due  che porta il bomber al quarto centro personale della gara, ma soprattutto a regalare ai suoi i 3 punti fondamentali.

 

F.LLI BARI REWIND REGGIO EMILIA-BUBI ALPERIA MERANO 5-4 
F.LLI BARI REWIND: Castellini, Ito, Amarante, Dudù Costa, Salerno, Ferrari, Akram, Senese, Halitjaha, Atta, Aieta, Vezzani. All. Checa

BUBI ALPERIA MERANO: L. Vanin, Guerra, R. Mustafov, Sviercoski, Guga, Romanelli, Mair, Manzoni, E. Mustafov, Trunzo, Zekir, Mancin. All. R. Vanin

MARCATORI: 2’19” p.t. Ito (F), 3’50” Salerno (F), 11’23” Salerno (F), 4’02” Salerno (F), 7’59” Guga (B), 14’08” Guga (B), 14’51” Guerra (B), 17’48” Guga (B), 19’54” Salerno (F)

 

Classifica

Squadra Pt
Italservice Pesarofano 28
Real Arzignano 26
Milano 22
Prato 22
Ciampino Anni Nuovi 20
B&A Sport Orte 17
Bubi Alperia Merano 17
Atlante Grosseto 15
Olimpus Roma 15
Cagliari 13
F.lli Bari Reggio Emilia 12
Capitolina Marconi 6
Aosta 3
Castello 2

SERIE A2 – GIRONE A Il punto, Risultati e Classifica

Nella giornata dove le prime tre della classe confermano la loro forza e vincono, i risultati importanti sono del Ciampino Anni Nuovi che batte e raggiunge il Prato al 4° posto, riaprendo i giochi per i play off. La squadra degli aeroportuali nel proprio palazzetto infliggono la terza sconfitta negli ultimi cinque giornate per i toscani. Per la squadra di Micheli doppietta di Terlizzi e rete di Papu. Il Bubi Merano di Vanin vince e stacca l’Olimpus. I romani recriminano una svista arbitrale che risulta decisiva visto che il vantaggio dei padroni di casa nasce da quel tiro piazzato. Per i giallorossi doppietta del solito Beregula. L’Aosta vince la prima gara della stagione. Estedadishad e compagni battono  e superano  il Castello riaprendo le possibilità di salvezza e accorciando sulle inseguitrici, come la Capitolina e il F.lli Bari Reggio Emilia entrambe sconfitte. La squadra di Beccaccioli deve arrendersi al PesaroFano primo della classe trascinato dal solito Bomber Lamedica. Per i giovanissimi ragazzi capitolini da annotare la gioia del primo goal in A2 del classe 96 Tiziano Biasini. La squadra di Checa invece deve arrendersi all’Arzignano di Stefani che vola grazie alle doppiette di Brancher, Manzalli e la rete del promettente Honeou. Per l’Arzignano si tratta dell’ottavo risultato utile consecutivo che rafforza ancora di più l’idea di non mollare la capolista. Milano batte Orte. Per la squadra di Sau apre e chiude le marcature Fantacele. I milanesi sono alla terza vittoria consecutiva mentre gli uomini di Di Vittorio perdono la terza gara di fila.

 

 

10° Giornata – 26/11/2016
Milano B&A Sport Orte 7 – 4
Ciampino Anni Nuovi Prato 3 – 2
Castello Aosta 3 – 4
Cagliari Atlante Grosseto 6 – 4
Italservice Pesarofano Capitolina Marconi 7 – 4
Bubi Alperia Merano Olimpus Roma 4 – 2
Real Arzignano F.lli Bari Reggio Emilia 8 – 2

Classifica

Squadra Pt
Italservice Pesarofano 25
Real Arzignano 23
Milano 22
Prato 19
Ciampino Anni Nuovi 19
Bubi Alperia Merano 17
B&A Sport Orte 14
Olimpus Roma 14
Cagliari 13
Atlante Grosseto 12
F.lli Bari Reggio Emilia 9
Capitolina Marconi 6
Aosta 3
Castello 2

SERIE A2 – BEREGULA TRIS e il BUBI MERANO VA

Un buon Castello mette in difficoltà la squadra di Vanin che esprime comunque un buon calcio a 5 e trova la via del vantaggio con Marconi. La squadra di Miramari trova la forza di reagire e nel giro di due minuti ribalta il risultato prima con Calabretta poi con Drago che si ripete dopo il momentaneo pareggio di Mustafov. Il primo tempo è una doccia gelata per il Bubi che a poco più di un minuto dal suono della sirena subisce anche la quarta reta ad opera di Escobar.

Nella ripresa la squadra di Vanin inserisce una marcia in più, il solito Beregula prende per mano i compagni e inizia lo show. Prima accorcia le distanze che però vengono ristabilite da Salles che trasforma un calcio di rigore. Poi in meno di 30″, Beregula prima trasforma e accorcia nuovamente poi trova la rete del pari che riaccende la torcida giallorossa. La squadra di Vanin continua a macinare gioco e il castello non trova più i giusti equilibri. A tre e mezzo dalla fine è Sviercoski a trovare la rete dei padroni di casa che vanno definitivamente in vantaggio e portano la vittoria a casa.

 

BUBI MERANO-CASTELLO 6-5 

BUBI MERANO: L. Vanin, Guerra, Sviercoski, R. Mustafov, Beregula, Mair, Manzoni, E. Mustafov, Nauzet, Trunzo, Mancin, Romanato. All. R. Vanin

CASTELLO: Nicolò, Salles, Escobar, Rouibi, Drago, Alessandrini, Margelli, Cavina, El Manaoui, Anacoreti, Straface, Calabretta. All. Miramari

MARCATORI: 7’39” p.t. Manzoni (B), 13’50” Calabretta (C), 14’58” Drago (C), 15048” R. Mustafov (B), 1608” Drago (C), 18’26” Escobar (C), 2’41” s.t. Beregula (B), 6’39” rig. Salles (C), 9’07” Beregula (B), 9’27” Beregula (B), 16’32” Sviercoski (B)

AMMONITI: Calabretta (C), Guerra (B), Straface (C), Manzoni (B)

 

 

Risultati

Atlante Grosseto Capitolina Marconi 5-3
B&A Sport Orte Aosta 3-2
Bubi Alperia Merano Castello 6-5
Ciampino Anni Nuovi Milano 1-1
F.lli Bari Rewind Reggio Emilia Cagliari 2-2
Olimpus Roma Italservice Pesarofano 3-6
Prato Real Arzignano 6-6

Classifica

PU
Italservice Pesarofano 16
Prato 16
B&A Sport Orte 14
Real Arzignano 14
Ciampino Anni Nuovi 13
Olimpus Roma 13
Milano 13
Bubi Alperia Merano 11
Atlante Grosseto 9
Cagliari 9
F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 5
Castello 2
Capitolina Marconi 2
Aosta 0

SERIE A2 GIRONE A – Doppio BEREGULA, colpaccio per VANIN e il suo BUBI MERANO

 

Risultati 6°Giornata

Aosta F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 2-6
Cagliari Ciampino Anni Nuovi 2-0
Capitolina Marconi B&A Sport Orte 4-4
Castello Olimpus Roma 3-4
Milano Bubi Alperia Merano 3-4
Italservice Pesarofano Prato 6-2
Real Arzignano Atlante Grosseto 5-2

Classifica

PU G V N P GC VC NC PC GF VF NF PF RF RS
Prato 15 6 5 0 1 3 3 0 0 3 2 0 1 20 12
Italservice Pesarofano 13 6 4 1 1 3 3 0 0 3 1 1 1 27 14
Real Arzignano 13 6 4 1 1 3 1 1 1 3 3 0 0 22 11
Olimpus Roma 13 6 4 1 1 3 2 0 1 3 2 1 0 26 22
Ciampino Anni Nuovi 12 6 4 0 2 3 2 0 1 3 2 0 1 22 18
Milano 12 6 4 0 2 4 2 0 2 2 2 0 0 27 17
B&A Sport Orte 11 6 3 2 1 2 1 1 0 4 2 1 1 30 26
Bubi Alperia Merano 8 6 2 2 2 3 1 1 1 3 1 1 1 18 25
Cagliari 8 6 2 2 2 4 1 2 1 2 1 0 1 12 14
Atlante Grosseto 6 6 2 0 4 2 0 0 2 4 2 0 2 22 29
F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 4 6 1 1 4 3 0 0 3 3 1 1 1 25 31
Castello 2 6 0 2 4 3 0 1 2 3 0 1 2 13 23
Capitolina Marconi 2 6 0 2 4 3 0 1 2 3 0 1 2 15 21
Aosta 0 6 0 0 6 3 0 0 3 3 0 0 3 16 32

 

MILANO-BUBI ALPERIA MERANO 3-4 (2-1 p.t.)
MILANO: Murdaca, Juanpe, Gargantini, Leandrinho, Alan
, M. Peverini, Luciano Mendes, Esposito, Fantecele, Migliano Minazzoli, Mauri, Tondi. All. Sau

BUBI ALPERIA MERANO: L. Vanin, Guerra, Beregula, R. Mustafov, Sviercoski, Mair, Manzoni, E. Mustafov, Trunzo, Mancin, Romanato, Moretti. All. R. Vanin

MARCATORI: 3’09” p.t. Leandrinho (M), 12’35” Beregula (B), 14’25” Luciano Mendes (M), 3’36” s.t. Sviercoski (M), 4’32” Guerra (M), 16’20” Beregula (B), 17’20” Alan (M)

AMMONITI: Gargantini (M), R. Mustafov (B)

SERIE A2 GIRONE A Risultati Classifica e Tabellini

Risultati e Classifica 4° Giornata

 

Aosta Atlante Grosseto 2-3
B&A Sport Orte F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 6-4
Capitolina Marconi Prato 0-3
Castello Ciampino Anni Nuovi 2-4
Milano Cagliari 5-2
Italservice Pesarofano Bubi Alperia Merano 8-1
Real Arzignano Olimpus Roma 2-2

Classifica

PU G V N P GC VC NC PC GF VF NF PF RF RS
Prato 12 4 4 0 0 2 2 0 0 2 2 0 0 16 5
Italservice Pesarofano 10 4 3 1 0 2 2 0 0 2 1 1 0 18 8
Milano 9 4 3 0 1 3 2 0 1 1 1 0 0 15 7
Ciampino Anni Nuovi 9 4 3 0 1 2 1 0 1 2 2 0 0 18 13
Olimpus Roma 7 4 2 1 1 2 1 0 1 2 1 1 0 17 15
Real Arzignano 7 4 2 1 1 2 0 1 1 2 2 0 0 12 7
B&A Sport Orte 7 4 2 1 1 2 1 1 0 2 1 0 1 17 17
Atlante Grosseto 6 4 2 0 2 1 0 0 1 3 2 0 1 15 15
Bubi Alperia Merano 5 4 1 2 1 2 1 1 0 2 0 1 1 12 17
Cagliari 4 4 1 1 2 2 0 1 1 2 1 0 1 7 11
F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 1 4 0 1 3 2 0 0 2 2 0 1 1 13 20
Capitolina Marconi 1 4 0 1 3 2 0 0 2 2 0 1 1 7 12
Castello 1 4 0 1 3 2 0 1 1 2 0 0 2 7 16
Aosta 0 4 0 0 4 2 0 0 2 2 0 0 2 13 24

Tabellini

AOSTA-ATLANTE GROSSETO 2-3 
AOSTA:
Luberto, Birochi Filho, Di Maio, Estedadishad, Mazzi, Calli, Rosa, Texeira Mirabelli, Pellegrino, Iurmanò, Sanchez Fernandez. All. Rosa

ATLANTE GROSSETO: Borriello, Rinaldi, Silva De Oliveira, Bender, Barelli, Baluardi, Gianneschi, Leone, Rodriguez, Gonzalez, Izzo. All. Chiappini

MARCATORI: 10′ p.t. Barelli (G), 11′ s.t. Rodriguez (G), 13′ Fernandez Sanchez (A), 17′ Rodriguez (G), 18′ Iurmanò (A)


CAPITOLINA MARCONI-PRATO 0-3 
CAPITOLINA MARCONI: Rossi Merighi, Pio, Cerchiari, Costi, Ugherani
, Biasini, Alfonso, Andreucci, Di Pascasio, Petrucci, Becchi, Mongelli. All. Budoni

PRATO: Thiago Perez, Mecca, Mangione, Balestri, Karaja, Iacona, Cachon, Petri, Josiko, Solano, Buti, Murilo. All. Madrid

MARCATORI: 4’08” p.t. Josiko (P), 16’59” Josiko (P), 17’49” Solano (P)


MILANO-CAGLIARI 5-2 
MILANO: Tondi, Luciano Mendes, Leandrinho, Alan, Minazzoli, Juanpe, M. Peverini, Gargantini, Esposito, Fantecele, Ghezzi. All. Sau

CAGLIARI: Bonfin, Serginho, Victor Lopez, Segura, Cocco, Barbieri, Dessì, Mura, Costa, Piana. All. Cocco 

MARCATORI: 7’09” p.t. Esposito (M), 7’59” Bonfin (C), 9’47” Esposito (M), 12’16” Leandrinho (M), 18’29” Serginho (C), 7’36” s.t. Esposito (M), 19’23” Luciano Mendes (M)


ITALSERVICE PESAROFANO-BUBI ALPERIA MERANO 8-1 
ITALSERVICE PESAROFANO: Montefalcone, Stringari, Egea, Hector, Tonidandel
, Vannini, Filippucci, Burato, Cuomo, Mercolini, Lamedica, Gennari. All. Cafù

BUBI ALPERIA MERANO: L. Vanin, Beregula, Svierkoski, R. Mustafov, Guerra, Mair, Manzoni, E. Mustafov, Hernandez Lopez, Trunzo, Romanelli, Infriccioli. All. R. Vanin

MARCATORI:
28” p.t. Costa (B), 5’54” Lamedica (P), L. Vanin (B), 12’14” Hector (P), 5’49” s.t. Tonidandel (P), 10’48” Tonidandel (P), 12’17” Egea (P), 13’19” Lamedica (P), 17’08” Tonidandel (P), 19’37” Tonidandel (P)

 

CASTELLO-CIAMPINO ANNI NUOVI 2-4 
CASTELLO: Nicolò, Drago, Salles, Lopez Escobar, Rouibi, Alessandrini, Failla, Cavina, El Manaoui, Anacoreti, Straface, Calabretta. All. Miramari

CIAMPINO ANNI NUOVI: 
Giannone, Lunardi, De Vincenzo, Mattarocci, Papù, Terlizzi, Djelveh, Covelluzzi, Dall’Onder, Lemma, Codispoti, Vailati. All. Micheli

MARCATORI: 2′ p.t. Drago (C), 8’36” Dall’Onder (A), 11’33” Dall’Onder (A), 12’04” t.l. Salles (C), 16’32” De Vincenzo (A), 19’27” Papù (A)


B&A SPORT ORTE-F.LLI BARI REWIND REGGIO EMILIA 6-4
B&A SPORT ORTE: Weber, Lo Conte, T. Chilelli, Sanna, Varela, Rossi, Galati, Faiola, Silvitelli, De Camillis, Di Schiena, Parisi. All. Di Vittorio

F.LLI BARI REGGIO EMILIA: Vezzani, Castellini, Ito, Senese, Amarante, Halitjaha, Giardino, Muto, Costa, Salerno, Ferrari, Aieta. All. Checa

MARCATORI: 2 Varela (O), 2 Sanna (O), Rossi (O), T. Chilelli (O), Ito (F), Muto (F), Costa (F), Salerno (F)

 

REAL ARZIGNANO-OLIMPUS ROMA 2-2 
REAL ARZIGNANO: Urbani, Marcio, Santana, Major, Amoroso, Raul Canto, Houeneu, Negro, Rosa, Manzalli, Yabre, Marzotto. All. Stefani

OLIMPUS ROMA: Bardoscia, Cintado, Velazquez, Del Ferraro, Osni Garcia, Martin Delgado, Lopez Pena, F. Di Eugenio, Marchetti, Milani, F. Di Eugenio, Ducci. All. Ranieri

MARCATORI: 11’29” p.t. Yabre (A), 16’13” Amoroso (A), 7’52” s.t. Lopez Pena (O), 12’38” Garcia (O)

 

SERIE A2 GIRONE A 3 giornata Risultati, Classifica e Tabellini

Bubi Alperia Merano Capitolina Marconi 3-3
Cagliari Italservice Pesarofano 3-3
Ciampino Anni Nuovi Real Arzignano 1-5
F.lli Bari Rewind Reggio Emilia Atlante Grosseto 5-9
Milano Castello 5-0
Olimpus Roma Aosta 7-5
Prato B&A Sport Orte 5-1

Classifica

PU
Prato 9
Italservice Pesarofano 7
Milano 6
Real Arzignano 6
Ciampino Anni Nuovi 6
Olimpus Roma 6
Bubi Alperia Merano 5
B&A Sport Orte 4
Cagliari 4
Atlante Grosseto 3
F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 1
Castello 1
Capitolina Marconi 1
Aosta 0

 

Stecca la terza il Ciampino, abbandonando la vetta della Classifica, troppo Arzignano in campo. La squadra di Stefani regala una prestazione super cancellando il brutto ko di sabato scorso col Milano. Doppietta di uno scatenato Major, poi Manzalli Canto e il solito bomber Amoroso. Per gli aeroportuali la rete di De Vincenzo.

CIAMPINO ANNI NUOVI-REAL ARZIGNANO 1-5 (1-1)
CIAMPINO ANNI NUOVI: Giannone, Lunardi, Terlizzi, Mattarocci, Dall’Onder, Djelveh, Covelluzzi, De Vincenzo, Papù, Lemma, Dominici, Vailati. All. Micheli.
ARZIGNANO: Urbani, Marcio, Amoroso, Major, Yabre, Canto Vidal, Houenou, Negro, Rosa, Manzalli, Yavaloy Martinez, Mariotto. All. Stefani.
ARBITRI: Vecchione di Terni e Brischetto di Acireale.
RETI: pt 12’55” Major (A), 19’25” De Vincenzo (C). St 10′ Manzalli (A), 16’43” Major (A), 17’56” Canto (A), 19’57” Amoroso (A).

Da solo al comando rimane il Prato di Madrid, che vince in casa contro l’Orte. Doppiette di Josiko e Murilo, in goal anche Cachon. Grande prestazione di Perez.

PRATO C/5-B&A SPORT ORTE 5-1
PRATO C/5: Perez, Iacona, Cachón, Karaja, Benlamrabet, Josiko, Solano, Mecca, Mangione, Balestri, Murilo, Buti. All. Madrid.
B&A SPORT ORTE: Weber, Silvitelli, Batata, Varela, Di Schiena, Lepadatu, Faiola, Rossi, De Camillis, Parisi, Sanna, Minopoli. All. Di Vittorio.
ARBITRI: Loria (Roma 1) e Gandolfi (Parma); cronometrista Puorto (Firenze).
RETI: pt 10’59” e 18’42” Josiko, 13’36” Murilo; st 10’57” Cachón, 12’36” Sanna, 16’21” Murilo.
NOTE: espulsi Batata (doppia ammonizione 12’47” pt) e Lepadatu (rosso diretto 19’35” st); ammoniti Solano, Balestri, Murilo, Di Schiena; spettatori 400 circa.

Insegue il PesaroFano, che perde i primi punti della stagione inchiodato dal Cagliari col risultato di parità, riacciuffata dai sardi nel finale

CAGLIARI-ITALSERVICE PESAROFANO 3-3 (1-1 )

CAGLIARI: Zanatta, Serginho, Piaz, Victor Lopez, Segura, Congiu, Barbieri, Dessì, Mura, Costa, Atzori, Murru. All. Cocco

ITALSERVICE PESAROFANO: Montefalcone, Tonidandel, Egea, Hector, Stringari, Vagnini, Bonci, Burato, Cuomo, Mercolini, Lamedica, Gennari. All. Cafù

MARCATORI: 4’38” p.t. Piaz (C), 11’47” Stringari (PF), 4’08” s.t. Stringari (PF), 12’25” Hector (PF), 17’25” Victor Lopez (C), 19’50” Serginho (C)

AMMONITI: Piaz (C), Zanatta (C), Hector (PF), Mura (C)

ESPULSI: al 9’38” s.t. Zanatta (C) per somma di ammonizioni, a fine partita Piaz (C) per comportamento non regolamentare

Travolgente Milano, che in casa batte il Castello e continua la corsa verso le zone alte della Classifica, trascinato da Leandrinho e Minazzoli a cui basta un tempo per archiviare la gara

MILANO C5 – CASTELLO C5: 5-0 (4-0)

MILANO C5: Tondi, Mendes, Alan, Minazzoli, Lerandrinho. Fantacele, Esposito, Juanpe, Ghezzi, Gargantini, Brioschi, Murdaca. All. Daniele Sau.

CASTELLO C5: Nicolò, Straface, Cavina, Alan Salles, Drago. Failla, Rouibi, El Manaoui, Bianchini, El Abed, Calabretta, Alessandrini. All. Alessandro Miramari.

MARCATORI: PT: 2’13” Minazzoli (M); 4’33” Leandrinho (M); 16’50” Leandrinho (M); 17’00” Minazzoli (M). ST: 4’31” Fantecele (M).
NOTE:
AMMONITI: L Mendes (M); Salles (C).
PT: Tiri Liberi: 15’36” Salles (C) respinto da Tondi – 19’01” Fantecele (M) respinto da Nicolò.

Vince l’Olimpus Roma contro Aosta, lasciando la squadra di Fea da sola a 0 punti. Osni Garcia regala a Ranieri una quaterna che rilancia le ambizioni della propria squadra.

OLIMPUS ROMA – AOSTA C5 7-5 (4-3 )

OLIMPUS: Bardoscia, Velazquez, Ducci, Del Ferraro M., Abraham, Marchetti, Osni Garcia, Milani, Javi Lopez, Delgado, Di Eugenio F., Di Eugenio A. All. Ranieri.

AOSTA: Tommasi, Di Maio, Estedishad, Mazzi, Calli, Rosa, Texeira, Pellegrino, Iurmanò, Sanchez, Veronesi, Birochi. All. Fea.

MARCATORI: 2′, 16′, 19′ pt Rosa (A), 4′ pt Marchetti (O), 12′, 17′, 19′ pt e 20′ st Osni Garcia (O), 4′ st Birochi (A), 8′ e 14′ (R) st Velazquez (O), 16′ st Calli (A).

A Merano gara al cardiopalma, la squadra romana a pochi secondi dalla fine agguanta il pareggio. Sotto per tre reti a uno, grazie ad un gran finale di gara la squadra di Beccaccioli trova il pareggio con Ugherani a 4″dalla fine.

BUBI MERANO – CAPITOLINA MARCONI 3-3 (2-1)

BUBI MERANO: Vanin, Guerra, Mair, Manzoni, Mustafov E., Irunzu, Mustafov R., Sviercoski, Romanelli, Mancin, Romanato, Moretti. All. Vanin

CAPITOLINA MARCONI: Rossi Merighi, Pio,Russo, Cerchiari, Biasini, Leandri, Ugherani, Di Pascasio, costi, Alfonso, Mongelli, Becchi. All, Beccaccioli

MARCATORI: Becchi, Mustafov R., Guerra, Manzoni, Cerchiari, Ugherani

Quello che già può chiamarsi uno scontro salvezza è andato al Grosseto di Chiappini, l’Atlante supera il Reggio Emilia di Checa con un rocambolesco 5-9. La prima vittoria in A2 per Chiappini, privo di due elementi importanti può essere un viatico importante in vista della trasferta di Aosta per proseguire un trand favorevole che potrebbe portarla fuori dai bassifondi di classifica.

F.LLI BARI REGGIO EMILIA – ATLANTE GROSSETO 5-9

F.LLI BARI REGGIO EMILIA: Vezzani, Amarante, Halitjaha, Dudu Costa, Salerno, Senese, Nobile, Giardino, Pittella, Ferrari, Aieta. All. Checa

ATLANTE GROSSETO: Borriello, Barelli, Gianneschi, Keko Rodríguez, Alex Gonzalez, Ducci, De Oliveira, Bender, Baluardi, Leone, Kio Sugimoto, Izzo. All.Chiappini

MARCATORI:  1t. 00’34” Alex, 3′ Ferrari, 6’Barelli, 10′ ,19′ Keko.  2t. 5’Salerno, 6′,19′ Dudu Costa, 9′,11′,14 Kio Sugimoto, 10′ Barelli 16′ Amarante, 17′ Keko

SERIE A2, girone A, risultati e classifica. Il punto sulla 2°giornata

RISULTATI 2° GIORNATA

GIRONE A

Aosta Calcio 511 – Ciampino Anni Nuovi C5  3-9

Atlante Grosseto –  Olimpus Roma   1-3

Capitolina Marconi  – Cagliari Futsal   1-2

Pesarofano C5  – Castello    5-3

B&A Sport Orte  – Bubi Merano   3-3

Real Futsal Arzignano –  Milano Calcio A 5  3-4

F.LLI Bari Reggio Emilia –  Prato   2-3

 

CLASSIFICA

Ciampino Anni Nuovi C5 6
Prato 6
Pesarofano C5 6
B&A Sport Orte 4
Bubi Merano 4
Real Futsal Arzignano 3
Olimpus Roma 3
Milano Calcio A 5 3
Cagliari Futsal 3
F.LLI Bari Reggio Emilia 1
Castello 1
Capitolina Marconi 0
Atlante Grosseto 0
Aosta Calcio 511 0

 

IL PUNTO SULLA GIORNATA

Molto indicativo il fatto che salta il fattore campo, 5 vittorie in trasferta e solo una in casa. Vince tra le mura amiche e viaggia a punteggio pieno il PesaroFano di Cafu, tra cui spicca la doppietta di Diego Burato. L altra attuale capolista  è  il Ciampino Anni Nuovi di Micheli che stende in una trasferta lunghissima come quella di Aosta la squadra di Rosa Rodrigo con le tripletta di Papu, le doppiette di Di Vincenzo e Dell Onder e le reti di Lunardi e il giovane Bomber Covelluzzi. Per i Valdostani le reti oltre che del mister-giocatore Rosa Rodrigo sono di Iurmanò e il forte giovane Estedadishad. La terza ed ultima squadra a punteggio pieno è il Prato di Madrid che batte a domicilio il F.lli Reggio Emilia di Checa per 3-2 grazie anche ad una doppietta di Cachon e un goal di Solano  47″ dalla fine. Pari di gran livello tra due squadre che stanno facendo molto bene e rimangono inbattute, l Orte di Di Vittorio che sta facendo bene nella sostituzione di Arnaudi in panchina e il Bubi Merano di Vanin trascinato dal solito Beregula e dal rientrante Mustafov. Il Milano si rimette subito in carreggiata dopo lo stop della prima gara. Per la squadra di Sau vittoria ai danni dell Arzignano di Stefani, alla doppietta di Amoroso risponde quella di Leandrinho, ma le reti di Fantecele ed Esposito portano i 3 punti in casa Milano. Vittoria importante quella dell Olimpus, Ranieri e la squadra battono fuoricasa il Grossetodi Chiappini fermo ancora a 0 punti. Ferma  a secco di punti anche la Capitolina che perde in casa contro il Cagliari.