Serie B – L’ATLETICO NEW TEAM CHIUDE LA PORTA A CHIAVE, DOPO SCHIRONE ECCO MONGELLI

Antonio Mongelli è il nuovo portiere dell’Atletico New Team. La squadra del presidente Patrizio  Abbate piazza un colpo importante e mette a disposizione di Mr.Catania un valore aggiunto ad un ruolo che vede completato con Valerio Schirone, altro portiere di grande valore.

LAZIO – C1 GIRONE A – VALERIO SCHIRONE: “Atletico New Team, siamo vicini alla promozione”

E’ arrivata un’altra vittoria sabato. Difficile, perché contro lo Juvenia di Zannino non è mai facile arrivare a Dama. Ma la squadra di Romagnoli ha ottenuto la quinta vittoria consecutiva che lancia la squadra alla vittoria finale. A tre giornate dalla fine la parola serie B non è più solo un sogno, visto anche il calendario delle due prossime giornate dove la squadra di Abbate potrebbe archiviare definitivamente la stagione.

Nelle parole di Valerio Schirone il momento dei ragazzi di San Basilio.

Buongiorno Valerio…..continuano ad arrivare vittorie e la promozione in b è sempre più vicina…..superati gli avversari più difficili la strada sembra in discesa frutto di un girone di ritorno quasi perfetto. Di chi sono i meriti di questa grande stagione?

SCHIRONE: “Beh possiamo dire che il grosso del lavoro è stato fatto vincendo queste ultime 2 partite( Castel fontana e Juvenia) sulla carta facili, ma dentro al campo si sono rivelate tutt’altro che semplici, anche perché entrambe avevano bisogno di punti salvezza e hanno disputato due ottime gare. Adesso mancano 3 partite alla fine e anche se andremo ad affrontare le ultime due squadre del girone non possiamo permetterci di rilassarci perché comunque le partite vanno giocate e vinte sempre. Per quanto riguarda i meriti, io credo che vadano imputati in primis al gruppo che tra mille difficoltà interne ed esterne non si è mai e dico mai disunito e ci siamo sempre dati una mano l’uno con l’altro sia nel bene che nel male; poi ovviamente i meriti vanno anche alla società ed allo staff che ci hanno dato la possibilità di vivere una stagione, faticosa, ma meravigliosa. Un ultimo ringraziamento va ai nostri tifosi che ci hanno seguito spesso e volentieri sia in casa che in trasferta.”

A livello personale si aspettava una stagione cosi e si sente di meritare il salto di categoria?

SCHIRONE: “A livello personale invece, posso dire di essere non soddisfatto.. Di più, sono venuto qui in prestito per mettermi in luce e per trovare continuità nelle prestazioni e questa si è rivelata una scelta indovinata, visti i numeri dei goal subiti e di quelli fatti (mai preso la porta così spesso come quest’anno. Sento che sono cresciuto molto in questa stagione e se meriti o no il salto di categoria lo lascio decidere agli altri.”

La crescita personale di cui parla è legata ad una figura nello staff che sta lavorando con lei da inizio stagione, vuole dirci di più….

SCHIRONE: “Si, il mio preparatore Gianluca Buono, a cui va un ringraziamento speciale perche è stato fondamentale per mantenermi sempre in forma e concentrato ogni settimana; una persona vera e preparatissima  con voglia di lavorare e di migliorare.. Oltre ad un preparatore ho trovato un amico sempre pronto ad aiutarti in ogni momento.”

Il presidente Abbate ha fatto molti sacrifici x raggiungere la B….sarebbe bello vedere lo stesso gruppo con qualche innesto…ti piacerebbe che questa cosa avvenisse?

SCHIRONE: “Sarebbe molto bello mantenere questo gruppo in un eventuale serie B e spero che sarà così nella prossima stagione”

 

Risultati 23°Giornata

TD SANTA MARINELLA ATLETICO FIUMICINO 3 – 5
SPORTING JUVENIA   ATLETICO NEW TEAM 4 – 5
FORTITUDO FUTSAL POMEZIA CARBOGNANO UTD 12 – 4
CIVITAVECCHIA ITALPOL 1 – 3
VIRTUS FENICE NORDOVEST 4 – 6
REAL CASTEL FONTANA VILLA AURELIA 8 – 1
ARANOVA VIRTUS ANGUILLARA 4 – 1

Classifica

Squadra Punti
ATLETICO NEW TEAM 54
NORDOVEST 49
ITALPOL 45
FORTITUDO FUTSAL POMEZIA 41
TD SANTA MARINELLA 39
ATLETICO FIUMICINO 37
CARBOGNANO UTD 35
ARANOVA 35
VILLA AURELIA 31
SPORTING JUVENIA 30
REAL CASTEL FONTANA 30
VIRTUS FENICE 22
VIRTUS ANGUILLARA 13
CIVITAVECCHIA 3

VALERIO SCHIRONE…….IL NUMERO 1 dei Bomber

A San Basilio, fortino del ATLETICO NEW TEAM, è già idolo della torcida biancorossa. In estate la presidenza aveva puntato forte sul giovane portiere ex Lazio e Lodigiani. Fin da subito il Mister Leonardo Romagnoli gli ha affidato le chiavi della porta e della difesa biancorossa. Valerio SCHIRONE ha subito risposto presente e nonostante qualche piccolo incidente con la sfortuna ha da subito dimostrato di essere un portiere affidabile. In più nelle ultime gare il ragazzo sta trovando anche la via del goal, 5 reti, 3 in coppa ( cisterna e savio le vittime) e 2 in campionato (villa aurelia e aranova)  tirando da fuori e trovando lo specchio della porta. Un talismano che si sta rilevando un arma in più per Romagnoli.

Abbiamo ascoltato il ragazzo che proprio ieri ha trovato un altra rete contro l’ Aranova:

Buongiorno Valerio, che partita è stata quella di ieri?

“È stata una partita complicata nel primo tempo dove siamo stati in vantaggio 1-0, soprattutto l’ultimo minuto in cui abbiamo subito una libera e un tiro pericoloso a 3″ dalla fine.. Per bravura di tutta la squadra siamo riusciti ad andare negli spogliatoi su quel risultato..
Nel secondo tempo siamo riusciti ad andare subito sul 2-0 con un gol bellissimo del capitano venuto da un’azione perfetta.. Purtroppo come nostro solito non l’abbiamo chiusa e gli avversari hanno accorciato sul 2-1, ma alla fine grazie a un gol di rocchi e al mio siamo riusciti finalmente a chiuderla.”

Quale impressione ti fa ad oggi la tua squadra?
“Stiamo acquistando consapevolezza di essere una squadra che può dare fastidio a tutti e che lavorando a testa bassa possiamo toglierci grandi soddisfazioni.”

Il fatto che riesci ad andare in rete è una cosa provata in allenamento o solo casualità e bravura tua personale?

“Per quanto riguarda i gol, devo dire che con il mister Gianluca Buono e con Romagnoli alleniamo anche questo aspetto, però credo che un minimo di bravura ci sia.. sto attraversando un grande momento di forma e come tiro prendo la porta (mai successo in carriera).. questi goal sono una gioia immensa e vorrei dedicarli tutti oltre che al mister Buono, che sta facdndo un lavoro favoloso, a una persona molto importante per me che purtroppo non può venire a vedermi ma so che è sempre con me!”

LAZIO – SERIE C1 GIRONE A Risultati Classifica e il Punto

Risultati  5° Giornata

ARANOVA ATLETICO FIUMICINO 4 – 4
ATLETICO NEW TEAM NORDOVEST 1 – 1
CIVITAVECCHIA VIRTUS ANGUILLARA 0 – 3
REAL CASTEL FONTANA CARBOGNANO UTD 3 – 6
SPORTING JUVENIA FORTITUDO FUTSAL POMEZIA 4 – 7
VILLA AURELIA ITALPOL 3 – 4
VIRTUS FENICE TD SANTA MARINELLA 4 – 8

Classifica

ITALPOL 13
NORDOVEST 11
ARANOVA 10
SPORTING JUVENIA 9
ATLETICO NEW TEAM 8
FORTITUDO FUTSAL POMEZIA 7
TD SANTA MARINELLA 7
REAL CASTEL FONTANA 7
VILLA AURELIA 6
CARBOGNANO UTD 6
VIRTUS ANGUILLARA 6
VIRTUS FENICE 6
ATLETICO FIUMICINO 4
CIVITAVECCHIA
Sola al comando l Italpol di Alessio Medici che continua a vincere e lo fa battendo il Villa Aurelia di Biolcati di misura. Per i primi in classifica le doppiette di Tapia e le reti di Sergio Medici e Casini. Il gruppo delle inseguitrici sono tante, la Nordovest di Rossi è costretta ad impattare 1-1 in quel di San Basilio, dove la squadra del Presidente Abbate, l Atletico New Team lotta come un leone e merita il pareggio, dimostrando a tutti che la squadra allenata da Romagnoli può arrivare fino in fondo tra le primissime posizioni. Perde punti anche l Aranova che pareggia in casa contro il Fiumicino di Consalvo che conferma di essere squadra difficile e di non meritare la posizione di classifica attuale. Nessuna vittoria casalinga, può significare che se nella prossima giornata le squadre che giocheranno in casa sapranno far valere il fattore campo potrebbe iniziare a spaccarsi la classifica. Vincono in trasferta l Anguillara che lascia a secco il Civitavecchia e il Fortitudo Pomezia, la squadra di Esposito è uscita dalla crisi delle primissime giornate e batte la squadra di Zannino che tanto bene sta facendo. Vittoria di rilievo quella del Carbognano che costringe ad un altro stop il Castel Fontana di Checchi. Vittoria importnate quella del Santa Marinella di Vincenzo di Gabriele che rilancia la squadra in zona play off grazie alla tripletta di Gutierrez e alle reti di Ranzoni, Donati, Cerrotta, Florez e Fernandez.

LAZIO C1 – Girone A Risultati Classifica e la voce di Mr.MARCO ZANNINO, allenatore della rivelazione Sporting Juvenia

4°GIORNATA

GIRONE A

Atletico Fiumicino Villa Aurelia S. C. 3-2
Carbognano C5 Aranova 5-1
Civitavecchia Calcio A 5 Virtus Fenice 3-4
Fortitudo Futsal Pomezia Real Castel Fontana 9-4
Italpol Calcio A 5 Atletico New Team 5-3
Td Santa Marinella Sporting Juvenia 1-3
Virtus Anguillara Futsal Nordovest Calcio A 5 3-8

 

Squadra Punti Coeff Partite

Gioc V N P
Reti

Fat Sub Diff
ITALPOL 10 2.5
4 3 1 0
25 13 12
NORDOVEST 10 2.5
4 3 1 0
22 12 10
SPORTING JUVENIA 9 2.3
4 3 0 1
17 12 5
ARANOVA 9 2.3
4 3 0 1
9 8 1
ATLETICO NEW TEAM 7 1.8
4 2 1 1
18 16 2
REAL CASTEL FONTANA 7 1.8
4 2 1 1
13 14 -1
VILLA AURELIA 6 1.5
4 2 0 2
20 17 3
VIRTUS FENICE 6 1.5
4 2 0 2
13 15 -2
FORTITUDO FUTSAL POMEZIA 4 1.0
4 1 1 2
19 19 0
TD SANTA MARINELLA 4 1.0
4 1 1 2
6 9 -3
CARBOGNANO UTD 3 0.8
4 1 0 3
18 21 -3
VIRTUS ANGUILLARA 3 0.8
4 1 0 3
18 27 -9
ATLETICO FIUMICINO 3 0.8
4 1 0 3
10 20 -10
CIVITAVECCHIA 0 0.0
4 0 0 4
9 14 -5

 

Il risultato più sorprendente della giornata è sicuramente la vittoria in trasferta dello Sporting Juvenia in casa della più quotata Santa Marinella. La squadra di Zannino ha sovvertito i pronostici confermando lo splendido momento. Abbiamo sentito Marco Zannino che si è reso come sempre molto disponibile.

 

La squadra è a detta di tutti la rivelazione della stagione nel suo girone, ti aspettavi un inizio così?

ZANNINO: “Buongiorno, sono contento che i ragazzi stiano sorprendendo, il calendario ci sta dando una mano e arriveranno tra poco le gare contro le altre  “corazzate” ma per la verità ancora sono adirato con i miei per la gara persa con la Fenice, per carità loro hanno fatto un onesta partita ma noi non abbiamo raccolto quanto meritavamo, però lo sport è così infatti sabato il Santa Marinella (al quale faccio i miei sinceri complimenti per qualità di gioco e la rosa ha fatto una grande gara) noi siamo stati bravi e fortunati e in qualche modo ci siamo ripresi i punti persi con la Fenice.”

Quale tra i giocatori ti ha sorpreso di più?

ZANNINO : “Devo dire che i ragazzi stanno andando tutti bene per il momento e sarebbe facile fare questo o quel nome ma per me è il “gruppo” che sta andando oltre le aspettative e ogni settimana troviamo uno o due elementi che trascinano il gruppo. Naturalmente la difficoltà è quella di tutti con gli Under 21 ma a forza di “gridare” spero che qualcuno capisca ciò che deve o non deve fare (scherzo naturalmente) sono bravi ragazzi che vanno aiutati a crescere e possono sbagliare anzi debbono ma sempre un po’ di meno, comunque qualcuno tra  breve sarà notato come tradizione dello Juvenia e si metterà in evidenza.”

Era difficile dopo la stagione scorsa accettare la sfida di una novità per la c1 come lo Juvenia. Cosa ha pesato di più nella scelta. Un progetto che hai trovato interessante o una voglia di rivalsa?

ZANNINO : “Devo dire che pensavo che fosse complicato ma non così come si è poi rilevato ma per un vecchio come me credo che le sfide debbano essere  contro me stesso e non contro qualcuno o qualcosa. Fare una squadra da zero partendo a metà luglio non è propriamente semplice ma grazie a Fabio Organetti (DS) Maurizio Rinaldi (Preparatore dei Portieri) il Prof. D’Ovidio Alberto e Bruno Aloisio (Team Manager) e la disponibilità del Pres.Giuliani Andrea siamo riusciti a fare qualcosa di “dignitoso”.”

Quale è stata la chiave che vi ha permesso di vincere la gara di sabato?

ZANNINO: “Sabato tutti i ragazzi sapevano che la gara era difficilissima e ogni uno di loro ha dato il 110%, sono rimasto veramente colpito dal sacrificio di tutti contro una grande squadra ripeto e per un vecchietto della panchina come me è stato commovente ed esaltante (ma piedi a terra ).”

Gli obiettivi adesso cambiano?

ZANNINO: “No l’obiettivo era e resta la conferma della categoria arriveranno momenti difficili e dovremo stringere i denti per fare altri punti quindi non cambiano gli obiettivi della società.”

Quali sono le squadre che secondo te lotteranno per la promozione ?

ZANNINO: “Ho già avuto modo di fare delle previsioni che ripeto personali e senza presunzione del tipo: NordOvest, Italpol, New Team, Santa Marinella e come possibili sorprese in seguenza Aranova, Villa Aurelia e Pomezia.”

 

 

 

LAZIO – C1 Risultati, Classifica e il punto sui due Gironi

GIRONE A 2° GIORNATA

Aranova  – Fortitudo Futsal Pomezia 4-2 2 Tortorelli, Mercuri, Bastianelli Proja, De Simoni
Atletico New Team  – Atletico Fiumicino 4-3 2 Catania, Scalambretti, Pelezinho Simoni, Mureddu, Albani
Nordovest Calcio A 5  – Italpol Calcio A 5 4-4 2 Vega, Perez, Bernal 2 Medici, Di Giuseppe, Corvino
Real Castel Fontana  – Td Santa Marinella 1-1 Priori Donati
Sporting Juvenia  – Civitavecchia Calcio A 5 4-3  Martini, Galoppi, Di Pasquo, Currò Trappolini, Nistor, Guzzone
Villa Aurelia S. C.  – Carbognano C5 6-4  3 Santomassimo, Di Maula, Costantini, Bruni 2 Carosi, Morandi, Galanti
Virtus Fenice  – Virtus Anguillara Futsal 3-7  2 Giordano, Rossi 4 Rossi,2 Ballisai, Tosoni

CLASSIFICA GIRONE   A

ARANOVA 9
ITALPOL 7
NORDOVEST 7
ATLETICO NEW TEAM 7
REAL CASTEL FONTANA 7
VILLA AURELIA 6
SPORTING JUVENIA 6
TD SANTA MARINELLA 4
VIRTUS FENICE 3
VIRTUS ANGUILLARA 3
FORTITUDO FUTSAL POMEZIA 1
CIVITAVECCHIA 0
CARBOGNANO UTD 0
ATLETICO FIUMICINO 0

Al comando del girone A dopo 3 giornate, c’è una sola squadra l’Aranova di Mr. Fasciano che batte per 4-2 la Fortitudo Pomezia. Tra i marcatori c’è ancora il nome di Marco Bastianelli che non a caso il mister prima d’inizio stagione aveva nominato come probabile giocatore rivelazione del campionato. Tra i marcatori doppietta di Tortorelli che permette alla squadra di restare  a punteggio pieno con due punti  di vantaggio su quattro squadre :Nordovest e Italpol, che pareggiano per 4-4, l’Atletico New Team di Romagnoli , che batte  per 4-3 l’ Atletico Fiumicino e il Real Castel Fontana di Checchi , che costringe all’1-1 il Santa Marinella che non riesce ancora a prendere il trand giusto. Seconda vittoria per  Zannino e il suo Sporting Juvenia e il Villa Aurelia. La formazione di Biolcati fa valere il fattore campo superando 6-4 il Carbognano che rimane in fondo alla classifica come il Civitavecchia di Nunzi .Vince la Virtus Anguillara: gli uomini di Manciuria battono per 7-3  la Virtus Fenice raggiungendo gli uomini di Volpe a 3 punti.

untitled
GIRONE B 2° GIORNATA

Aemme Savio C5  – Vigor Perconti 2 Pandalone, Poggesi, Piscedda 4 Scaccia
Albano Calcio A 5  – Tc Parioli Football  Silvestri, Fratini, Essien, Bernoni 3 Saddemi, 2 Sereni, Dionisi, Tersigni
Cisterna F. C.  – Forte Colleferro  2 Cristofoli, Ponso, Anydiake 2 Colaceci, Forte, Guerra, Collepardo, Merlo
Citta Di Colleferro  – Vigor Cisterna 1994  Nori, autogol  2 Kaci, 2 Gullì, Zacchino, D’Angelo
Citta Di Minturno  – Vis Fondi  2 Vanderlei, 2 Leandro Brossi  2 Triolo
History Roma 3Z 1983  – Virtus Aniene  Aragona  2 Leonaldi, Sanchez, Immordino
Rocca Di Papa  – Vis Gavignano 5  2 Buono  2 Sinibaldi, Lorenzo

CLASSIFICA GIRONE B

VIRTUS ANIENE 9
VIGOR PERCONTI 7
TC PARIOLI 7
VIGOR CISTERNA 6
HISTORY ROMA 3Z 6
VIS FONDI 6
MINTURNO 6
CISTERNA FC 3
ROCCA DI PAPA 3
FORTE COLLEFERRO 3
VIS GAVIGNANO 3
SAVIO 2
CITTA DI COLLEFERRO 0
ALBANO 0

GIRONE B – La vetta solitaria spetta alla Virtus Aniene di Baldelli che contro il 3z fa 3 vittorie su 3. La History di Fabrizio Scaccia conferma di essere tra le migliori squadre del momento rendendo vita difficile alla squadra del presidente Vinci che ha bisogno dell’ennesima rete di Immordino, la rete di Sanchez e una doppietta di Leonaldi per vincere. Da segnalare in casa 3z la rete del giovane Aragona e la partita sopra le righe del portiere Apollonio che in più di un occasione nega la gioia del goal all’Aniene. Ad inseguire la squadra del Palalevante ci sono il Parioli di De Fazi, che vince ad Albano, con una tripletta di Saddemi, lasciando la squadra di Sette in fondo alla classifica e la Vigor Perconti : il team di Cignitti pareggia in casa del Savio con una quaterna di Scaccia, ma esplode il caso del goal non goal sul suono della sirena. Gli arbitri dopo aver convalidato il 5-4 per la squadra di Fiorentini, dentro lo spogliatoio nega la gioia e annulla la rete fissando il risultato sul 4-4. Solo il Minturno vince in casa, dimostrando di aver smaltito la batosta di sabato scorso. Prima vittoria per il Forte Colleferro, che riparte cosi tentando la scalata con un handicap difficile da colmare. In fondo alla classifica importante vittoria per il Gavignano a Rocca di Papa e da registrare la terza sconfitta in tre gare per il Città di Colleferro che perde tra le mura amiche contro il Vigor Cisterna.
facebook_1476171819930