Intervista a GIORGIO REGNI, nuovo responsabile del settore giovanile dell’OLIMPUS

Abbiamo contattato Mr.Giorgio Regni, per tutti il “guru” del calcio a 5 giovanile femminile. Negli ultimi anni molti successi con le giovani ragazze della S.S.Lazio e ora un nuovo importante incarico. Responsabile del Settore Giovanile dell’Olimpus.

Buongiorno Mister Regni, Partiamo dalla strettissima attualità.
Dalla prossima stagione si torna all’Olimpus, per lei un ritorno in famiglia dopo la stagione scorsa passata al Villa Aurelia?
si dopo 7 anni torno nella società che avevo lasciato dopo una difficile salvezza e che proprio da li aveva poi spiccato il volo per arrivare ad essere una delle squadre più importanti in Italia. Ho sempre mantenuto un ottimo rapporto con il presidente Verde e con Renato Serafini fini per cui ritorno  in blues volentieri.

Ritorno in doppia veste, allenatore dell’under 21 e juniores e Responsabile del settore giovanile.
L’impegno  non sarà facile?
GIORGIO REGNI: “Non sarà facile soprattutto perché si parte da zero. Ma queste sono le sfide che mi affascinano. Quattro  anni fa partii da zero anche con la Lazio e ho ricevuto grandi soddisfazioni”

Ha già avuto modo di parlare con l’allenatore della prima squadra femminile, mister D’orto?
GIORGIO REGNI:“Si con Mister D’Orto ho un ottimo rapporto.  Già lo scorso anno avrebbe voluto la mia collaborazione,  ma non c’erano i tempi. Ho preferito provare la serie C, ma la voglia di allenare le giovani è troppo forte. Con il mister ci sarà grande collaborazione. Le ragazze potranno saggiare gli allenamenti con la prima squadra. Le nostre sedute saranno video riprese e integrate proprio con lo staff della serie A.”

Parlando di  Under 21 e Juniores  come è il livello del settore giovanile femminile all’Olimpus?
GIORGIO REGNI:“Siamo in pieno “lavori in corso”. Ma ci sono sicuramente già elementi interessanti ed altri in arrivo. E poi qui si costruirà,  sarà una base di partenza per tutte.”

Quali sono ad oggi i margini di miglioramento?
GIORGIO REGNI:“Ampi. Chi viene qui deve sapere che si lavora per costruire giocatori che poi potranno far parte di realtà importanti.”

Quali saranno le prime cose che farà Giorgio Regni come responsabile del settore giovanile?
GIORGIO REGNI:“Intanto cercherò di inserire ragazze nei vari gruppi per avere dei numeri sufficienti per poter lavorare seriamente.  Tutto questo sarà possibile grazie allo staff che già collabora con me e che sta facendo un lavoro importantissimo dietro le quinte. Presto sarà presentato ufficialmente.”

Quali saranno gli obiettivi della prossima stagione?
GIORGIO REGNI:“Gli obiettivi principali sono: far crescere ed educare allo sport più ragazze possibili”

Intervista a Mr. Giorgio Regni: “Lavoro con le giovani nella speranza di poterle inserire in una squadra di altissimo livello, per lo scudetto vedo una finale Ternana Olimpus”

Buongiorno Mister…….al termine di questa stagione può tirare un bilancio su quanto fatto?

MR.REGNI: ” La mia stagione è terminata un po’ in anticipo, quando ho ritenuto di lasciare la panchina al mio vice per tranquillizzare uno spogliatoio un po’ irrequieto. Si stava andando verso la salvezza e non volevo che alcune situazioni potessero minare questo cammino. Però io non scarto mai nessuna esperienza fatta nel futsal. Da ognuna si impara e si cresce.” 

Nelle stagioni passate aveva sempre trovato la via della vittoria….in questa stagione quali sono state le soddisfazioni più grandi?

MR.REGNI: ” Soddisfazioni non sono mancate nemmeno quest’anno. Abbiamo conquistato alcune vittorie con squadre molto meglio attrezzate di noi quando mi è stato possibile preparare le partite al meglio. Infatti è un peccato aver perso punti per strada, però il sapore di certe gare ancora lo sento.”

Che ne pensa della nazionale under femminile che in queste settimane si è radunata e   lo farà di nuovo nelle prossime?

MR.REGNI: ” Io sono felicissimo della nascita e della crescita di questa nazionale. Sono contento che molte giovani promesse possano vestire anche solo per pochi giorni quella maglia e sicuramente conoscere il vero futsal grazie allo staff preparatissimo di Roberto Menichelli. Peccato solo non poter lavorare di più con queste ragazze come succede all’estero. Ma sono ottimista che ciò potrà accadere molto presto.” 

Parlando di serie A femminile siamo giunti alle semifinali. Quali tra le quattro pretendenti secondo lei ha più possibilità per il tricolore?

MR.REGNI: ” Si va verso una finale Ternana – Olimpus. Il Montesilvano senza Bruna e Ortega e davanti a un pala DIVittorio gremito credo abbia poche possibilità di ribaltare la situazione, anche se mister Salvatore ci ha stupito più di una volta. L’Olimpus ha un roster più ampio e non credo si farà recuperare dal Sinnai. Per la finale sono solo sicuro che saranno delle gare di altissimo livello. La squadra romana ha sicuramente più rotazioni e più qualità, ma le umbre hanno dalla loro il sesto uomo, che è il pubblico, e un agonismo portato ai massimi livelli. E’ una classica gara da tripla, ma eventuale gara 3 a Terni mi potrebbe far dire 51% Ternana e 49% Olimpus.” 

Quali sono i suoi prossimi obiettivi e dove la vedremo allenare?

MR.REGNI: ” In questo momento mi sto occupando di creare un settore giovanile femminile al Villa Aurelia in collaborazione proprio con lo staff tecnico dell’Olimpus, nella speranza di poter inserire in una squadra di altissimo livello giovani speranze. Quello che chiedo alla mia futura squadra è la serietà e costanza negli allenamenti. A me piace allenare ed insegnare futsal. Quando arrivo al campo e vedo poche presenze, le mie motivazioni scendono ai livelli di guardia. E per me, che credo nella testa prima delle gambe, è inaccettabile e non mi da la possibilità di trasmettere nulla alla mia squadra.” 

INTERVISTA A REGNI

intervista a Regni 

Final Six Juniores femminile. Scudetto Lazio

Con una prova maiuscola la Lazio si aggiudica lo scudetto nella Juniores Femminile. Una partita senza storia contro il Città di Falconara, condotta alla grande dall’inizio alla fine dalla squadra di Regni, che ha messo in mostra la qualità straordinaria delle sue giocatrici. Su tutte Alessia Grieco, Cecilia Barca e Costanza Amici, le tre protagoniste assolute del match, che è finito 7-0 per la Lazio.

LAZIO-CITTA’ DI FALCONARA 7-0 (6-0 p.t.)

Il primo squillo è di Grieco che impegna Fakaros con una gran botta. Poi ci prova Colombo, ma il suo tiro viene respinto sulla linea di porta. Il gol è nell’aria e lo segna la solita Alessia Grieco, che sblocca la partita con un gran tiro. La Lazio è in controllo totale e raddoppia grazie a Frangini. Poco dopo Barca conclude una splendida azione depositando in porta il pallone del 3-0. Il Falconara è non pervenuto nel primo tempo e incassa il quarto gol con una botta di Frangini. Poi, dopo diverse occasioni per le biancocelesti, è Grieco a realizzare il pokerissimo. Prosegue il monologo Lazio e anche Amici timbra il cartellino, 6-0. Nel secondo tempo continua il tiro al bersaglio della Lazio, che sciupa diverse occasioni. A 3’27’’ dal termine del match segna anche D’Ambrosio, che chiude il match sul 7-0.

LAZIO: Tirelli, Barca, Colombo, Grieco, Amici, Lijoi,  Bonanni, Di Sabatino, Tarenzi, Frangini, D’Ambrosio, Luzi. All. Regni

CITTA’ DI FALCONARA: Fakaros, Brutti, Centola, Costantini, Cinotti, Giacobbe, Scatizza, Severini, De Rosa, Scaloni, Veroni, Nicolini. All. Monteverdi-Lorenzetti

MARCATRICI: 3’26” p.t. Grieco, 5’25” Frangini, 6’15” Barca, 6’33” Frangini, 15’31” Grieco, 16’07” Amici, 16’33” s.t. D’Ambrosio

AMMONITE: 
Costantini (F), Centola (F), Lijoi (L)

ARBITRI:
 Luca Vannucchi (Prato), Fabio Parretti (Prato) CRONO: Jurgert Rrapi (Prato)

FINALI SCUDETTO JUNIORES FEMMINILE
PRIMA GIORNATA – GIOVEDÌ 19 MAGGIO (Montecatini)
Triangolare A: 
LAZIO-VIS LANCIANO 9-4. Riposa MAGNA GRAECIA
Triangolare B: CLT TERNI-CITTÀ DI FALCONARA 0-7. Riposa 

SECONDA GIORNATA – VENERDÌ 20 MAGGIO
Triangolare A:
 VIS LANCIANO-MAGNA GRAECIA 5-2
Triangolare B: AOSTA-CLT TERNI 6-1 

TERZA GIORNATA – SABATO 21 MAGGIO
Triangolare A: 
MAGNA GRAECIA-LAZIO 2-4
Classifica: LAZIO 6 punti, Vis Lanciano 3, Magna Graecia 0
Triangolare B: CITTÀ DI FALCONARA-AOSTA 7-1
Classifica: CITTÀ DI FALCONARA 6 punti, Aosta 3, CLT Terni 0

FINALE – DOMENICA 22 MAGGIO (Montecatini)
LAZIO
-CITTÀ DI FALCONARA 7-0

ALBO D’ORO JUNIORES FEMMINILE: 2011/12 Magna Graecia, 2012/13 non disputato, 2013/14 Lazio, 2014/15 Lazio,2015/16 LAZIO