360°DI FUTSAL – 16 luglio CLINIC di FUTSAL a Cannara…..tris d’assi con PANICCIA, CEPPI E MONSIGNORI

Dopo il successo di Orvieto torna il grande calcio a 5 in Umbria.

Con il patrocinio dell’Aiac e di Futsalplayers a Cannara, vicino Foligno, il 16 Luglio  nel palazzetto dello Sport un trio delle meraviglie a fare da relatori per tutti igli allenatori e gli appassionati che vorranno partecipare. 360° di Calcio a 5

Mr. Alfredo Paniccia, dopo una grande annata a Regalbuto tratterà l’argomento “Metodologia e didattica per l’allenamento della scuola calcio a 5”.

Mr. Massimiliano Monsignori, umbro doc, dopo aver vinto la B col Sestu presenterà “Principi e sviluppi in  fase di possesso e non possesso”.

Infine il perugino Mr.David Ceppi prossimo allenatore del Regalbuto in serie B ma anche riconosciuto come grande preparatore atletico presenterà” Esigenze atletiche del giocatore di calcio a 5″. 

Chi volesse partecipare, per info e costi,  può contattare telefonicamente o tramite what’s app il numero 3290122035

U 21 NAZIONALE – PANICCIA MEGLIO DI LUIS ENRIQUE, REMUNTADA REGALBUTO. AGLI OTTAVI ANCHE NAPOLI, PESCARA, CISTERNINO, ORTE, KAOS, PESAROFANO E IL LECCO DI DE MORAES. OGGI GLI ULTIMI QUATTRO INCONTRI

In attesa delle ultime quattro gare che si giocheranno stasera, tutte con il risultato ancora in bilico, ieri sera hanno passato il turno le prime dodici squadre che giocheranno gli ottavi. Un Poker di Stringari strappa il pass per il PesaroFano. Lorenzo, Gabriel, Di Guida e Leo con un goal a testa superano l’Imolese e regalano al Kaos il passaggio del turno. Passa il turno anche l’Orte di Emanuele Di Vittorio con le reti di Lepadatu, Rossi , Lucas Santos e Marcio Ganho JR. Il Cataforio supera il Bernalda forte del risultato pesante dell’Andata. Pari tra Asti e L’84, passa la squadra di Patanè. De Moraes e il suo Lecco superano il San Biagio Monza e anche loro approdano agli ottavi. Il derby abruzzese va al Pescara. Perde il Verona ma un tiro libero e un goal con il portiere di movimento nei supplementari permette ai gialloblu di passare il turno. Il Napoli Lollo Caffè regola il Marigliano e va agli ottavi, stessa sorte per il Futsal Bisceglie che ha la meglio contro il Fuorigrotta. Vittoria e passaggio del turno per il Cisternino, a rete con le doppiette di Ricci, Semeraro e Zingrino e la singola Palmisano, Continua a scrivere la storia il Regalbuto di Paniccia con la remuntada contro l’Augusta, poker di Gabriele Capuano.

Italservice Pesarofano
6 – 2
Corinaldo
Imolese
2 – 4
Kaos Futsal
Olimpus Roma
2 – 4
B&A Sport Orte
Rasulo Edilizia Bernalda
6 – 7
Cataforio
Asti
3 – 3
L 84
Lecco
7 – 6
San Biagio Monza
Vicenza
6 – 5
Verona
Pescara
3 – 2
Montesilvano
Lollo Caffè Napoli
6 – 2
Futsal Marigliano
Futsal Bisceglie
5 – 4
Futsal Fuorigrotta
Real Five Carovigno  2 – 7  Block Stem Cisternino
Lubrisol Regalbuto
7 – 2
Augusta
Cus Pisa
da giocare / andata 0 – 2
CS Gisinti Pistoia
Città di Sestu
da giocare / andata 2 – 2
Cagliari 2000
Todis Lido di Ostia
da giocare / andata  2 – 4
Cioli Cogianco
Fenice Veneziamestre
da giocare / andata 3 – 5 
Villorba

UNDER 21 NAZIONALE – Archiviano il passaggio Orte, Fenice, Kaos, Pescara, PesaroFano e Fuorigrotta

Nel turno di andata dei 32esimi di finale di playoff scudetto Under 21 Nazionale conferme importanti arrivano dal Pescara, dal Kaos, dall’Asti e dalla Fenice VeneziaMestre già protagoniste in Coppa Italia. I ragazzi di Pagana vincono per 9-4 a San Martino dei Lupari dove spicca una tripletta di Marton. L’Asti di Patanè trascinata da Curallo batte 4-0 l’Aosta.Il Kaos supera agevolmente il Cavezzo per 10-1 con una tripletta di Salas. Anche il Pescara di Di Vittorio, fresca vincitrice di Coppa Italia rifila 10 reti al Civitella con una cinquina di Mati Rosa. In un duello che aveva il sapore di finale la Lazio deve arrendersi ai ragazzi terribili di Orte che con 4 goal di Varela, 3 di Santos, Lucarelli e l’ ex De Camillis archiviano il passaggio del turno. Vince anche il PesaroFano di bomber Michele Cuomo. Il Lecco di De Moraes supera il Pavia per 7-4. Il Gisinti Pistoia vince con il Poggibonsese. Cade l’ 84 contro i torinesi dell Avis Isola. Nel derby sardo Cagliari 2000 batte 6-1 il Delfino. L’ Olimpus di Caropreso e Musci supera il Savio 5-3. Pari tra Ostia e Angelana, tutto rimandato al 5 aprile nella gara di ritorno cosi come per Montesilvano – Cus Macerata altro pareggio di giornata. Il Lollo Caffe Napoli di Oliva batte il Molise grazie alle reti di Cretella e Rennella. Il Futsal Fuorigrotta (in foto) batte Molfetta 10-5 con un poker di DeSimone. Perde il Cisternino a Sammichele, ma la sconfitta di misura lascia ben sperare gli uomini di Bruno. Stessa sorte per il Regalbuto di Paniccia sconfitto ad Augusta dal Maritime  con due reti di differenza ma il passaggio del turno è rimandato alla gara di ritorno. In Calabria la Farmacia Paola Centrale di De Giovanni perde 5-7 con l’ Augusta e proverà a sovvertire il risultato in terra siciliana.

 

Avis Isola
L 84 3 – 2
Asti
Aosta 4 – 0
CS Gisinti Pistoia
Chianti Piccini Poggibonsese 6 – 4
Nuova Comauto Prato Cus Pisa
3 – 2
Pavia
Lecco 4 – 7
Milano San Biagio Monza
1 – 4
Delfino
Cagliari 2000 1 – 6
Città di Sestu
Real Cornaredo 1 – 0
Bubi Alperia Merano
Vicenza 1 – 6
Verona
Real Arzignano 3 – 2
Luparense
Fenice Veneziamestre 4 – 9
Villorba
Came Dosson 3 – 2
D. Cavezzo
Kaos Futsal 1 – 10
F.lli Bari Reggio Emilia
Imolese 2 – 0
Buldog Lucrezia
Italservice Pesarofano 1 – 6
Olimpia Regium
Corinaldo 4 – 3
Civitella Sicurezza Pro
Pescara 4 – 10
Montesilvano Cus Macerata
4 – 4
Lazio
B&A Sport Orte 3 – 9
Olimpus Roma
AM Savio 5 – 3
Mirafin
Cioli Cogianco 2 – 4
Angelana
Todis Lido di Ostia 8 – 8
Futsal Marigliano
Feldi Eboli 3 – 4
Lollo Caffè Napoli
Cus Molise 2 – 0
Futsal Barletta
Futsal Bisceglie 1 – 3
Aquile Molfetta
Futsal Fuorigrotta 5 – 10
Sammichele
Block Stem Cisternino 5 – 4
Real Five Carovigno
Shaolin Soccer 10 – 6
Rasulo Edilizia Bernalda
Avis Borussia Policoro 9 – 7
Polisportiva Futura
Cataforio 3 – 5
Farmacia Centrale Paola
Augusta 5 – 7
Maritime Augusta
Lubrisol Regalbuto 6 – 4

EPICO REGALBUTO: La banda di Paniccia elimina i campioni d’Italia

Solo una partita epica come quella tra Kaos e Lubrisol Regalbuto poteva sancire una nuova impresa di mister Paniccia e della sua banda.

Nel quarto di finale più bello di questa Final Eight di Coppa Italia U21 i siciliani hanno tenuto sotto scacco per quasi tutti i 40 minuti i campioni d’Italia del Kaos e poi nella lunghissima sequenza dei calci di rigori hanno eliminato sorprendentemente la squadra di Andrejic che alla vigilia aveva tutti i favori del pronostico.

La gara era iniziata nel peggiore de modi per la squadra di Paniccia che andava in svantaggio dopo circa 10 minuti con la rete di Matheus  e subiva il raddoppio poco dopo con Salas.

Ma sul 2-0 la Lubrisol Regalbuto inizia a macinare gioco e a mettere in difficoltà il Kaos.

Dopo 40 secondi accorciava le distanze con Ramirez e poco dopo trovava il pareggio con Rizzo.

Prima del termine del primo tempo la squadra di Paniccia andava addirittura in vantaggio con la rete di Vitale (uno dei migliori in campo).

Nella ripresa, la musica non cambia. Anzi, i siciliani trovano il 4-2 con Ramirez.

Di qui a poco però il Kaos iniziava a chiudere gli avversari in difesa e compiono nel giro di pochi minuti una rimonta inaspettata. In sequenza vanno in rete Felipe,  Matheus   e Gabriel portano il risultato sul 5-4 per i campioni d’Italia.

Sembra la fine dei sogni per il Regalbuto, ma Paniccia inserisce il portiere di movimento e trova il pareggio a 1’30 secondi dalla sirena ancora con Vitale.

L?interminabile sequenza dei rigori vedrà un super Gamiddo neutralizzare i rigori a Tiago e Matheus   e portare  siciliani alle semifinali di oggi.

Questo il tabellino della gara:

 

KAOS FUTSAL: Timm, Salas, Di Guida, Felipe, Gabriel, Guilherme, Matheus, Leo, Manfron, Di Guida, Salas, Evandro. All. Andrejic

 

LUBRISOL REGALBUTO: V. Gamiddo, Vitale, Aaron, Ramirez, Capuano, Di Maggio, Fichera, Martines, Rizzo, Cardaci, S. Gamiddo. All. Paniccia

 

MARCATORI: 9’55” p.t. Matheus (K), 11’16” Salas (K), 11’52” Ramirez (R), 15’35” Rizzo (R), 18’29” Vitale (R), 2’51” s.t. Ramirez (R), 8’54” Felipe (K), 12’10” Matheus (K), 15’32” Gabriel (K), 18’30” Vitale (R)

 

SEQUENZA RIGORI: Aaron (R) gol, Timm (K) gol, Vitale (R) parato, Matheus (K) gol, Martines (R) gol, Tiago (K) parato, Rizzo (R) gol, Di Guida (K) gol, Ramirez (R) gol, Gabriel (K) gol, Capuano (R) gol,  Leo (K) gol, Di Maggio (R) gol, Bueno (K) gol, Fichera (R) gol, Guilherme (K) gol, Cardaci (R) gol, Manfron (K) gol, V. Gamiddo (R) gol, Felipe (K) gol, S. Gamiddo (R) gol, Salas (K) gol, Aaron (R) gol, Timm (K) gol, Vitale (R) gol, Matheus (K) parato

 

UNDER 21 – FINAL EIGHT COPPA ITALIA Anticipiamo KAOS – REGALBUTO nella voce dei Mister ANDREJIC e PANICCIA

Parte la FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA categoria UNDER 21 NAZIONALE in programma da domani  al PALARIGOPIANO di Pescara.

Il Programma prevede i seguenti quarti di Finale

NAPOLI CALCIO A 5 – ASTI CALCIO A 5 ore 14.00

 KAOS FUTSAL –  FUTSAL REGALBUTO ore 16.00

 LECCO CALCIO A 5 – FUTSAL CISTERNINO ore 18.00

 FENICE VENEZIA MESTRE –  PESCARA ore 20.30

 

Il Kaos arriva a giocarsi questa final eight tra le squadre favorite, la squadra siciliana per la prima volta nella sua storia ha raggiunto questo storico obiettivo. Di fronte due allenatori molto preparati.  

Abbiamo ascoltato la voce dei mister ANDREJIC  e PANICCIA della gara KAOS – REGALBUTO.

ANDREJIC : “Psicologicamente bene fisicamente qualche problemino sperando di risolverli. La squadra rispetto l’anno scorso ha perso 6 giocatori cercando di inserire altri a posto loro. Regalbuto sorpresa non lo so, so solo che le squadre che arrivano alla  final 8 sono tutte da rispettare, è una manifestazione particolare che si gioca in  una partita e in una partita può succedere di tutto! Cercheremo di giocare il  nostro futsal e di imporre il nostro gioco, ovviamente loro permettendo.La Favorita  è il Pescara, gioca in casa. La Sorpresa, non saprei.

PANICCIA : ” La squadra sta vivendo un ottimo momento. Le gambe stanno funzionando ancora meglio dato che stiamo vivendo un momento super. Sui nostri avversari,  il kaos non sono certo io che devo presentarlo ma lo storico che si porta dietro. Proveremo a batterli  con l’organizzazione e  con la tecnica ma soprattutto con la voglia di arrivare in fondo. La favorita per la vittoria finale è sicuramente il kAos. Per la sorpresa voglio sbilanciarmi…. quasi certamente il Regalbuto!!! 

ALFREDO PANICCIA continua a far brillare la stella REGALBUTO.Strappato il pass per la FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA UNDER 21.ALESSANDRO MEO porta gli ORANGE della FENICE ancora in F8

Dopo Block Stem Cisternino e Kaos, anche Fenice Veneziamestre, Asti e Lubrisol Regalbuto si aggiungono alle qualificate alla Final Eight di Coppa Italia Under 21.

Nel ritorno degli ottavi di finale, i mestrini si aggiudicano il derby veneto battendo 4-1 l’Arzignano, doppietta di un super Alessandro Meo alla quinta final eight personale negli ultimi cinque anni, vero emblema della cantera orange.

I piemontesi dell’Asti ne fanno tre al Chianti Piccini Poggibonsese, ribaltando il risultato dell’andata che aveva visto i toscani battere i fortissimi astigiani.

In Sicilia continua a brillare la stella del Regalbuto grazie a Mister Paniccia che dimostra continuamente di essere tra i più preparati in Italia. Dopo aver portato nel Nazionale la squadra del Presidente Contino strappa un altro record portando per la prima volta tra le migliori otto d’Italia i ragazzi che  si confermano espugnando col risultato di 2-0 il campo della Polisportiva Futura.

 

 

COPPA ITALIA UNDER 21, RITORNO

 

SALINIS-BLOCK STEM CISTERNINO 2-8 (and. 0-6)

 

KAOS FUTSAL-REAL DEM 9-1 (and. 15-0)

 

FENICE VENEZIAMESTRE-ARZIGNANO 4-1 (and. 1-2)
ASTI-CHIANTI PICCINI POGGIBONSESE 3-0 (and. 2-3)
POLISPORTIVA FUTURA-FUTSAL REGALBUTO 0-2 (and. 1-9)

 

MERCOLEDÌ 15 FEBBRAIO

PESCARA-B&A SPORT ORTE ore 18.30 (and. 0-3)
LOLLO CAFFÈ NAPOLI-CIOLI COGIANCO ore 19 (and. 2-1)

REAL CORNAREDO-LECCO     rinviata a data da destinarsi

COPPA ITALIA UNDER 21: IL REGALBUTO DI PANICCIA AD UN PASSO DALLO STORICO TRAGUARDO DELLE FINAL EIGHT

Nella serata di ieri si è giocato presso il Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II” di Regalbuto l’andata degli ottavi di finale di Coppa Italia Under 21 tra la Lubrisol Regalbuto e la Polisportiva Futura. La squadra di Mr. Paniccia ha praticamente archiviato il passaggio del turno, con il risultato pesante di 9-1. Risultato che permette di credere che lo storico traguardo delle Final Eight non sia più soltanto un sogno.

 

COPPA ITALIA UNDER 21

Ottavi di Finale / Andata

ARZIGNANO – FENICE VENEZIAMESTRE  2-1 

REAL DEM – KAOS FUTSAL  0-15 

BLOCK STEM CISTERNINO – SALINIS  0-6

LUBRISOL REGALBUTO – POLISPORTIVA FUTURA  9-1

B&A SPORT ORTE – PESCARA                             MERCOLEDÌ 1 FEBBRAIO ore 19

CIOLI COGIANCO – LOLLO CAFFÈ NAPOLI    MERCOLEDÌ 1 FEBBRAIO ore 19

POGGIBONSESE – ASTI                                        GIOVEDÌ 2 FEBBRAIO  ore 19

REAL CORNAREDO-LECCO

SERIE B GIRONE G – GIAMPAOLO BATTE IL MARITIME, CEFALU IN VETTA. GRANDE LUBRISOL REGALBUTO. IMPRESA BERNALDA

Il Real Cefalù compie l impresa e batte al Pala Tricoli la capolista Maritime. La squadra di Giampaolo, che conferma di essere tra gli allenatori migliori d Italia, si prende la vetta della classifica battendo i primi della classe trascinati da Cividini autore di una gara superlativa. Con un primo tempo da Antologia la squadra di Cefalù ingabbia Zanchetta e compagni. Alla tripletta di  Cividini nel primo tempo segue la rete del 4-0 di Wagner. Nella ripresa la squadra di Augusta tenta una reazione con Zanchetta e Everton ma ancora Cividini, col poker personale blocca definitivamente i primi in classifica regalando ai propri tifosi una grande giornata di futsal. Il Regalbuto di Paniccia si regala una grande vittoria e un momentaneo 4° posto meritato. I Leoni del presidente Vito Contino  battono il Corigliano con un risultato che spiega tutto 8-1. L impresa della giornata è del Bernalda che in casa vince 7-2 contro il più quotato Real Rogit e rialza la testa per la lotta salvezza. Gli uomini di Mr.Masiello vincono grazie ad una ripresa ottima, una fase offensiva sempre all altezza e una fase difensiva impeccabile. Doppiette per Da Costa e Carvalho.

 

 

Risultati 16° Giornata

Farmacia Centrale Paola Cataforio 4 – 4
Assoporto Melilli Edilferr Cittanova  5 – 2 
Polisportiva Futura Sant’Isidoro  4 – 3 
Rasulo Edilizia Bernalda Real Rogit  7 – 2 
Lubrisol Regalbuto Corigliano  8 – 1 
Real Cefalù Maritime Augusta  5 – 3 

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs Diff
Maritime Augusta 40 15 13 1 1 94 28 66
Real Cefalù 40 15 13 1 1 95 42 53
Odissea 2000 30 14 10 0 4 56 35 21
Lubrisol Regalbuto 22 15 7 1 7 55 51 4
Real Rogit 22 15 7 1 7 42 55 -13
Polisportiva Futura 21 15 6 3 6 58 57 1
Assoporto Melilli 20 14 6 2 6 65 61 4
Farmacia Centrale Paola 18 14 5 3 6 41 54 -13
Sant’Isidoro 14 14 4 2 8 52 69 -17
Rasulo Edilizia Bernalda 13 13 4 1 8 50 61 -11
Edilferr Cittanova 11 15 3 2 10 55 91 -36
Corigliano* 11 15 4 0 11 35 72 -37
Cataforio 10 14 3 1 10 44 66 -22

UNDER 21 NAZIONALE – ACCOPPIAMENTI OTTAVI DI COPPA ITALIA, c’ è anche il REGALBUTO DI MR.PANICCIA

ESITO ACCOPPIAMENTI OTTAVI DI FINALE – COPPA ITALIA UNDER 21

 

In riferimento al C.U. N.130 del 29/10/2016 si riportano di seguito gli accoppiamenti della Terza Fase (Ottavi di Finale – Gara Andata e Ritorno) della Coppa Italia di Under 21 stagione sportiva 2016-2017:

OTTAVI DI FINALE Andata 25 gennaio 2017 – Ritorno 8 febbraio 2017

REAL CORNAREDO – LECCO CALCIO A 5

REAL FUTSAL ARZIGNANO – FENICE VENEZIAMESTRE 

ASTI CALCIO A 5 – CALCETTO POGGIBONSESE

KAOS FUTSAL –VINC. CUS ANCONA/ REAL DEM 

VINC. MIRAFIN/PESCARA – VINC.  BEA SPORT C5/ OLIMPUS ROMA

A.S.D. CIOLI COGIANCO FUTSAL – A.S.D. NAPOLI CALCIO A 5

VINC.  AZZURRI CONVERSANO/ F.CISTERNINO – VINC.  F.BISCEGLIE/SALINIS

VINC.  REAL TEAM MATERA/POL.FUTURA – A.S.D. FUTSAL REGALBUTO