UMBRIA – COPPA DI C2 – IL MONTEBELLO DI PAGNOTTINI PASSA COME PRIMA IL GIRONE DI QUALIFICAZIONE. 3-3 COL SAN MARIANO

Anche se il passaggio del turno per il Montebello di Pagnottini era già stato messo in cassaforte, anche grazie alla vittoria di giovedì del San Mariano sul Tifernum la gara di ieri tra lo stesso San Mariano e il Montebello ha messo di fronte due squadre che potranno essere protagoniste in campionato e che volevano aggiudicarsi il primo posto in classifica nel girone a tre per la qualificazione. Piena di tante assenze la squadra di Pagnottini è riuscita a centrare cosi il primo posto grazie alla miglior differenza reti in virtù dei 12 goal rifilati lo scorso fine settimana al Tifernum. Pareggio in rimonta per i perugini che erano sotto di tre reti. Mossa vincente del Mister che inserisce il 5°uomo di movimento e recupera le tre reti grazie alle marcature di Leandri, Sabatini F. e Alunni.

MONTEBELLO: Renzi, Ciurnella, Sabatini F., Leandri, Ricciarelli, Battistelli, Alunni S., Moretti, Sabatini A., Tosti, Ferranti, Sabatini G., Fisauli. ALL. Pagnottini

UMBRIA – COPPA C2 MONTEBELLO TRAVOLGENTE, 12 RETI AL TIFERNUM

Mr.Pagnottini apre ufficialmente la stagione della C2 riniziando come aveva finito. Un grande avvio della squadra del Montebello C5, che nell’anticipo di Coppa di categoria regola il Virtus Trifernum per 12 -1.

Vittoria in stile trionfale per il Montebello C5 che si propone, come dicono molti addetti ai lavori, ad essere una delle protagoniste della categoria.

Decisivo l’apporto realizzativo di LEANDRI, che mister Pagnottini ha voluto fortemente con lui dopo averlo anche alla FREE TIME nella scorsa stagione. Cinque reti per il Bomber, a cui si aggiungono le doppiette di RICCIARELLI e ALUNNI, altro  giocatore che nella scorsa stagione era a disposizione del Mister. Le altre reti sono state realizzate da BATTISTELLI, FERRANTI e SABATINI G.

UMBRIA C2 – AL VIA LA COPPA ITALIA, venerdi sera il MONTEBELLO DI PAGNOTTINI. SABATO TUTTE LE ALTRE. Comunicato gironi e programma gare.

In questo fine settimana parte la COPPA ITALIA di C2 in Umbria. Il comunicato ufficiale (leggi qui) uscito ieri ha decretato il calendario. Per la prima giornata tutti in campo sabato tranne il Montebello di Mr.Pagnottini che debutterà venerdi sera in casa contro il Virtus Tifernum.

Di seguito gli incontri della prima giornata

1^ GIORNATA: (15/16 settembre 2017)

 

GRUPPO “A”

 

GIR. A1) FORTIS C. BALANZANO – FUTSAL LIDARNO

RIPOSA: DERUTA CALCIO A 5

GIR. A2) RIVO – REAL NOCERA

RIPOSA: ASSISI

GIR. A3) ATLETICO COSTACCIARO – ATLETICO G. FOSSATO

                  VIRTUS WALDUM – SCHEGGIA 

GIR. A4) MONTEBELLO – VIRTUS TIFERNUM CALCIO A5

RIPOSA: POLISPORTIVA SAN MARIANO

 

GRUPPO “B”

 

GIR. B1) TERNANA CALCIOACINQUE – CITTA’ DI NORCIA

RIPOSA: LIBERTAS TACITO TERNI

GIR. B2) OSMA MARSCIANO C5 – OLIMPIA COLLEPEPEPANTALLA

RIPOSA: NUOVA GUALDO BASTARDO

GIR. B3) SUGANO – SAXUM C5

RIPOSA: FUTSAL LAURENTINA

GIR. B4) VASANELLO CALCIO A 5 – ORTE FUTSAL

RIPOSA: NARNI SPORT CENTER

MONTEBELLO – ARRIVANO I PRIMI RINFORZI PER MR.PAGNOTTINI

Il MONTEBELLO annuncia i primi rinforzi per la prossima stagione: Matteo Alunni Solestizi, Stefano Leandri, Federico Tini e Matteo Tosti sono da ieri sera a disposizione di mister Pagnottini!

Giocatori che non hanno bisogno di presentazioni, hanno deciso di ripartire da Montebello, motivo di orgoglio per la società che in questi primi tre anni di vita si è fatta conoscere come una bella piazza dove praticare Futsal, aldilà dei risultati sportivi.

IMG_20170803_075711IMG_20170803_075733IMG_20170803_075751IMG_20170803_075814

Ritorno di fiamma: PAGNOTTINI ALLENERA’ IL MONTEBELLO

Dopo una grandissima stagione alla guida della FREE TIME, dove ha raggiunto i play off Nazionali e la finale di coppa Regionale MR.MIRCO PAGNOTTINI decide di salutare e fare un ritorno al passato. Allenerà il MONTEBELLO appena retrocesso con l’intento di provare a riportarlo nella massima categoria regionale.

Queste le parole del Mister che ne approfitta per salutare e ringraziare gli artefici di un’annata fantastica: “….e poi eccoci qua, alla parte meno bella di una stagione sportiva bellissima e unica, i saluti, che ho scelto di farli con un immagine piena di significato…Dopo il bellissimo 2 posto ottenuto in coppa e nella regolar season di campionato e la vittoria dei play off regionali di C1, in comune accordo con la società, si è deciso di dividere i nostri percorsi sportivi futuri.Approfitto di questo post per ringraziare tutta la società Free Time c5, tutte le persone che ne fanno parte e in particolar modo, un grazie infinito al Pres. Giancarlo Pacini per la possibilità che mi ha dato di allenare per la seconda volta la sua squadra, e penso, visti i risultati ( 2 anni e 2 play off vinti: C2 213 – C1 2017) di averlo fatto nel migliore dei modi e di aver ripagato in pieno la fiducia dimostrata.Faccio alla FreeTimeun grandissimo in bocca al lupo per ogni esperienza sportiva. Infine per chiudere, il mio più sincero ringraziamento lo voglio fare a tutti i miei giocatori, a coloro che hanno permesso di fare questa bellissima stagione, perché un allenatore è solo la mente di un meccanismo, che se perfetto porta a risultati bellissimi, ma sempre e solo se ha il supporto dei propri giocatori, altrimenti le idee, noi allenatori, le potremmo tranquillamente lasciare in un cassetto. Grazie a tutti ragazzi”

di seguito l’annuncio del MONTEBELLO CALCIO A 5

Siamo lieti di ufficializzare il ritorno di Mirco Pagnottini alla guida tecnica dell’A.S.D. Montebello! Torna a Montebello dopo una stagione da protagonista alla Free Time, con il secondo posto in Coppa e campionato, nonchè la vittoria dei Playoff regionali di C1. Insieme a Mirco approda a Montebello anche Riccardo Mammoli, suo fidato collaboratore, che ricoprirà il ruolo di suo vice.

PLAY OFF SERIE C1 – LEANDRI TIENE VIVE LE SPERANZE DELLA FREE TIME CONTRO UN GRANDE FORTE COLLEFERRO Le voci dei protagonisti e il video dei goal

Nel primo turno nazionale dei play off di serie C1 i laziali del Forte Colleferro vincono la gara di andata in trasferta contro gli umbri della Free Time di Perugia Ponte ValleCeppi. Il risultato finale di 3-1 per la squadra di Mr. Paolo Forte ha evidenziato come i lepini siano favoriti per il passaggio del turno. La squadra umbra allenata da Mr. Pagnottini  tuttavia ha tentato di giocare la sua gara facendosi forte del fatto che era tra le mura amiche e il gol finale di Capitan Leandri permette agli umbri di rimanere vivi e sperare nella gara di ritorno di sabato prossimo. I marcatori per il Forte Colleferro portano la firma di Stefano Forte, Montesanti e Hamazawa su asssit perfetto di Maike Guerra.

Nelle parole dei protagonisti il commento del post gara:

STEFANO FORTE (Forte Colleferro):”È stata una gara intensa, siamo riusciti ad andare in vantaggio subito e a creare molte occasioni! Ci aspettavamo questo tipo di partita e il campo molto piccolo ha aiutato sicuramente più loro che noi soprattutto a rimanere in partita!! Il gol preso alla fine ha macchiato una prestazione molto attenta ma in una gara di playoff subire un gol può anche starci!! A Colleferro ci aspetta una gara diversa in particolar modo per il campo! In casa nostra possiamo fare il nostro gioco e chiudere il discorso qualificazione!! Bisognerà sicuramente lavorare sulla finalizzazione perché anche ieri abbiamo creato tanto ma alla fine abbiamo fatto solo 3 gol!”

MIRCO PAGNOTTINI (Free Time):” E’ stata una bella gara giocata su un buon ritmo, ci aspettavamo di incontrare una buona squadra organizzata e con giocatori di livello e così stato!  Diciamo che la differenza tra la squadra matura e costruita per vincere (loro) e la matricola formata da giovani inesperti si è vista. La partita a parte le 3 reti subite per errori nostri è stata viva e credo alla fine avremmo anche meritato qualche cosa in più, senza nulla togliere al Forte Colleferro che sta rispettando il pronostico di favorita. Ora andremo in casa loro per giocarci il ritorno del turno, onoreremo la maglia e daremo sempre il nostro massimo fino alla fine e poi vedremo alla fine cosa raccoglieremo. Per noi in ogni caso resta una stagione più che positiva indifferentemente dall’esito della gara di ritorno…in tutta onestà un secondo posto in campionato, la vittoria dei playoff regionali e la finale di coppa per noi ad agosto erano risultati a cui nemmeno pensavamo! …e comunque andrà sono orgoglioso dei miei ragazzi.”

Ecco il video delle reti clicca qui

UMBRIA – CAPOLAVORO FREE TIME, LA SQUADRA DI PAGNOTTINI VINCE I PLAY OFF DI C1 E APPRODA ALLE FASI NAZIONALI

“Abbiamo fatto un capolavoro”……queste le parole di un raggiante Mr.Pagnottini. La Free Time chiude il proprio campionato vincendo i play Off regionali, battendo in finale il Gubbio per 5-3 davanti al proprio pubblico.

Finale di Coppa Umbria, secondo posto in campionato e vittoria in finale play off. Stagione fantastica per la Free Time che, nonostante un avversario come il Gubbio di Mr. Fiumanti che con onore si è battuto a testa alta per 60′ dimostra la propria forza.

FREE TIME – GUBBIO C5 5-3

Free Time:

Quaresima,Alunni,Leandri,Tini,Pacini,Cesaroni,Merli,Tosti,Lalli,Pascolini,Ricciarelli,Cecchetti. ALL. Pagnottini

Gubbio c5:

Bettelli A.,Gambini,Merangola,Pierotti,Casoli,Bertinelli,Bettelli F.,Tomassini R.,Tomassini L.,Pannacci,Nicchi,Ragnacci,Sborzacchi. ALL.Fiumanti

Marcatori: 3′ e 6′ Cesaroni, 29’Gambini, 31’Leandri, 41’Tini, 46’Alunni, 58’e 60′ Pierotti

 

La squadra di Ponte ValleCeppi si prepara ad affrontare la fase nazionale dove affronterà la squadra Laziale del Forte Colleferro

 

Clicca qui per il video della sintesi della partita

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UMBRIA C1 – PROMOZIONE PER IL GADTCH – FREE TIME IN LOTTA PER CENTRARE IL SECONDO POSTO – PAGNOTTINI “ORGOGLIOSO DEI MIEI RAGAZZI”

Acli Miriano Burano C5 3-2
Calvi Montebello 4-4
Circolo Lavoratori Terni Orvieto F. C. 6-3
Citta Di Orte Gubbio Calcio A 5  3-5
Eden Park Horse Village Ponte Pattoli Calcio A 5  3-4
Gadtch 2000 Free Time  3-2
Grifoni Monteleone Calcio  1-3
Classifica 24°Giornata
SQUADRA PT  

 

Gadtch 2000 62
Free Time 55
Citta Di Orte 53
Gubbio Calcio A 5 44
Monteleone Calcio 42
Burano C5 41
Orvieto F. C. 40
Circolo Lavoratori Terni 33
Acli Miriano 28
Grifoni 26
Calvi 25
Ponte Pattoli Calcio A 5 14
Eden Park Horse Village 12
Montebello 11

 

A due giornate dal termine nello scontro diretto di Perugia tra la squadra di casa il GADTCH 2000 di Veschini e la FREE TIME di Pagnottini si è decretata la vincitrice del campionato di C1 Umbro. La promozione in B spetta di diritto al GADTCH che batte la squadra di Ponte Valleceppi per 3-2 in una bellissima partita tirata ed equilibrata decisa da episodi che favoriscono la squadra di casa che si porta a +7 dalla Free Time e matematicamente ottiene la promozione in B. Onore ai vincitori che nello stesso duello a dicembre si aggiudicarono anche la Coppa Umbria. Mr. Pagnottini adesso vuole a tutti i costi centrare il secondo posto mantenuto grazie alla sconfitta del Città di Orte nelle mura amiche contro il Gubbio che centra l’obiettivo play off. Un secondo posto che vale oro in quanto permetterebbe la FREE TIME di giocare la finale diretta senza semifinale in casa propria. Se la squadra sarà brava a mantenere il vantaggio dei punti come da regolamento.

Abbiamo ascoltato Mr.Pagnottini
Buongiorno mister, sconfitta che decide le sorti del campionato. Una squadra costruita x provare a raggiungere i play off e che invece lotta x la conquista del campionato fino a due giornate dalla fine……può trarre un bilancio?
MR.PAGNOTTINI: “Buongiorno, si, una sconfitta che decide un campionato e onestamente meritata per quello che si è visto in campo, ci lascia l’amaro in bocca e annulla un bellissimo sogno che stavamo accarezzando, ma la verità è che  noi siamo partiti per centrare l’accesso ai play off e la finale di coppa, mentre loro con una rosa molto più ampia sono partiti per vincere, credo che la differenza sia stata proprio la differenza di rosa. Detto questo sono orgoglioso dei miei ragazzi che si sono giocati il campionato fino a 2 giornate dalla fine e che comunque si sono portati a casa il secondo posto di coppa.”
Adesso sarà importante mantenere il secondo posto x avere le finali play off con il fatto di giocare in casa a favore?

MR.PAGNOTTINI: Ora si, voltiamo pagina e cercheremo di blindare il nostro 2 posto per giocarci la finale in casa e portare l’ ago della bilancia dalla nostra parte, ma c’è anche l’obbiettivo di consolidare il margine di punti di vantaggio che abbiamo per saltare la semifinale, che è sempre una gara rischiosa.”

Riteniamo che sia una stagione molto positiva per  lei che conferma di essere uno dei migliori allenatori emergenti qua in Umbria?
MR.PAGNOTTINIIntanto grazie dei complimenti fanno sempre piacere, ma reputo che in Umbria ci siano anche altri allenatori bravi, comunque si, per me la mia stagione è più che positiva visto che è stato il mio primo anno di C1 completo e centrare una finale di coppa e, se tutto va bene il 2 posto finale con accesso diretto alla finale play off non è da tutti i giorni! E  togliendomi qualche sassolino dedico tutto ciò a me stesso e a chi a suo tempo sparlava dicendo che  non ero adatto a questa categoria.”

È stato un campionato avvincente….secondo lei il livello di questa categoria è cresciuto e dove invece si può ancora crescere?
MR.PAGNOTTINI: “Secondo me è stato un bellissimo campionato molto equilibrato, dove non c’è stata la classica società che pur di vincere spende un patrimonio. Questo bellissimo sport ha bisogno di crescere, ma per farlo occorrono nuove idee e nuove formule, tanto per citarne alcune, penso di una formula per la coppa (final eight) e togliere la regola del fuori quota che secondo me penalizza tante società e magari le costringe a non iscriversi.”

A fine maggio ci sarà un clinic da noi organizzato ad Orvieto con relatori Musti e Schindler….speriamo lei possa essere presente…..crede importanti questi eventi x la crescita del movimento?

MR.PAGNOTTINI: “Sarò sicuramente presente (come a tanti clinic) perché credo che questi siano molto utili per la crescita costante di un allenatore, e per far crescere questo sport per me servono allenatori preparati. Grazie di tutto e complimenti per il lavoro che fate per il calcio a 5.”

UMBRIA C1 – LA FREE TIME CEDE A TERNI E IL GADTCH ALLUNGA

La classica gara che può durare un eternità……ma nonostante tu faccia di tutto per vincere il destino ha già deciso per te. Cosi la FREE TIME esce sconfitta a Terni, contro un ottimo Clt,  e scivola al terzo posto superata dal Città di Orte che batte il Montebello e dal Gadtch che supera il Ponte Pattoli e si riprende la vetta solitaria della classifica. La squadra di Pagnottini però non vuole mollare e proverà ad arrivare allo scontro diretto di Perugia il 25 Marzo contro il Gadtch di Veschini motivato per tentare di recuperare punti e sperare fino all ultimo minuto di questo campionato straordinario. Non bastano a Pagnottini le reti di Cesaroni, Leandri e Alunni. Il Clt di Silvi vince grazie alle doppiette di Testa, Mellini e una rete di Corpetti.

Interessante Bagarre in zona Play off con 4 squadre racchiuse in 4 punti. Il Monteleone di Bernardini ha battuto la concorrente Gubbio grazie anche alle solite doppiette di Trippetta e Sasaki. Cade in casa dell Acli Miriano l Orvieto. Acli Miriano che sarà il prossimo ospite della Free Time, in un turno che sembra favorire il Gadtch che sarà ospite del Eden Park Horse Village che non ha più molto da chiedere al campionato.

 

Risultati 22° Giornata

Acli Miriano Orvieto F. C. 4-3
Calvi Burano C5 2-2
Circolo Lavoratori Terni Free Time 5-3
Citta Di Orte Montebello 5-0
Gadtch 2000 Ponte Pattoli Calcio A 5 6-1
Grifoni Eden Park Horse Village 9-2
Monteleone Calcio Gubbio Calcio A 5 7-6
SQUADRA PT
Gadtch 2000 56
Citta Di Orte 53
Free Time 52
Gubbio Calcio A 5 41
Orvieto F. C. 39
Monteleone Calcio 38
Burano C5 38
Circolo Lavoratori Terni 27
Acli Miriano 25
Calvi 23
Grifoni 23
Eden Park Horse Village 12
Ponte Pattoli Calcio A 5 11
Montebello 9

UMBRIA C1 – ALLA FREE TIME IL BIG MATCH……..IL SOGNO CONTINUA MR.PAGNOTTINI “Vogliamo continuare a sognare fino alla fine”

Nell’avvincente corsa alla vittoria finale il  Gadtch di Veschini si riprende  la vetta solitaria  continuando  a conquistare i 3 punti. A farne le spese è il Clt Terni, che torna battuto dalla trasferta di Perugia. Saranno proprio i Ternani ad ospitare la Free Time di Pagnottini sabato prossimo in una gara da dentro o fuori per i perugini. Solo la vittoria permetterebbe alla Free Time di continuare ad inseguire la squadra di Veschini che dovrebbe avere il turno favorevole incontrando in casa il PontePattoli. Alla Free Time di Pagnottini il big match di questa giornata. I ragazzi di Ponte Valleceppi hanno superato l’ altra capolista (che scivola al terzo posto ) Città di Orte, in una bella gara equilibrata e piena di emozioni che ha visto uscire vincitori i ragazzi di Mister Pagnottini per 4-3 solo nei secondi finali. Doppietta di Tini, e le reti singole di Tosti e Ricciarelli.

Abbiamo chiesto a Mr.Pagnottini di rispondere a qualche nostra domanda

Buongiorno Mister, vittoria importante sabato, sia per voi per continuare a credere fino alla fine sia per chi vi sta sopra che psicologicamente ha ricevuto il messaggio che non mollate……che gara è stata?

PAGNOTTINI: ” Vittoria importantissima, da dentro o fuori perché una nostra sconfitta ci avrebbe estromesso dalla lotta, andare a meno 4 punti dalle prime 2 con 5 giornate da giocare…è stata una bella partita, dove penso che il risultato sia più che giusto, ai punti se c’ era una squadra che meritava era proprio la nostra, abbiamo fatto la partita è loro sono stati pericolosi solo a tratti, ma è stata la vittoria del gruppo, voluta, cercata e trovata all ultimo secondo, dopo che l’ Orte aveva trovato il gol del pareggio (3-3) al 29′ del secondo tempo su un rigore a dir poco…generoso!!

Anche se la testa può già pensare al 25 marzo allo scontro diretto….ci sono due gare difficili, come gestirà questa situazione a livello fisico e psicologico?

PAGNOTTINI: “Il 25 sarà il remake della finale di coppa ( ma spero stavolta la mia squadra scenda in campo!), so che se siamo sereni c’è la giochiamo al 50/50…
ma come ho detto alla mia squadra pensiamo gara per gara e alla fine faremo i conti; ora c’è da pensare alla trasferta a contro il Clt Terni, da non sottovalutare…sarebbe l’ errore più grosso e in questa C1 ogni gara ha le sue insidie! A livello fisico siamo a posto anche se siamo usciti dalla sfida con l’ Orte con degli acciaccati…a livello psicologico stiamo alla grande, abbiamo capito di essere un grandissimo gruppo prima di una buona squadra e questo fa la differenza. “

Qualsiasi sia l’esito finale di questo campionato ci sentiamo di dire da esterni che avete fatto una stagione fantastica. Ma lei da allenatore se arrivasse il secondo posto, aggiunto all’amarezza di Coppa come giudicherebbe questa stagione

PAGNOTTINI:”Intanto grazie per i vostri complimenti. Detto ciò, proveremo con tutte le nostre forze a dar vita ad un sogno ( il nostro obbiettivo era stare dentro le prime 5)se poi le altre saranno più brave nelle partite che mancano, personalmente farò i complimenti sinceri ai miei ragazzi perché so che non ci saranno  rimpianti(a differenza della coppa), li vedo lottare Uniti, vedo un gruppo coeso che sta bene insieme e si aiuta e che ripeto non avrà rimpianti perché avrà dato tutto…e sarà comunque una stagione positiva, dove siamo partiti per fare bene inserendo molti giovani, e ci tengo a sottolineare, grazie all’ unione siamo li a giocarci il 1 posto in C1, con tutta onestà ci avrei messo la firma ad agosto quando abbiamo iniziato, anche perché credo che Orte e Gadtch a livello di organico siano attrezzate meglio di noi…ma noi ci siamo e vogliamo sognare.

I ragazzi stanno dando tanto e sabato lo hanno confermato….quanto ci crede la squadra a questo sogno?

PAGNOTTINI: “I ragazzi stanno dando tanto, tutto, sia a livello tattico che mentale,
ma credo che proprio quest ultimo ci dia la forza in più per lottare per un sogno. Dopo la finale di coppa persa e la conseguente sconfitta ad Orvieto ( che sapevamo sarebbe arrivata al 90%) ci siamo fatti un esame di coscienza, guardati negli occhi e abbiamo fatto un patto dentro lo spogliatoio..da li qualche cosa è cambiata e abbiamo messo in fila 7 vittorie consecutive, ma soprattutto è arrivata quell’ unione e convinzione di gruppo/squadra che ogni allenatore cerca e che molte volte ti fa fare la differenza in campo.
Noi ci crediamo di poter realizzare un sogno..fra 5 giornate l’ ardua sentenza…

 

Risultati  21°Giornata

Burano C5 Gubbio Calcio A 5 1-1
Eden Park Horse Village Acli Miriano 7-4
Free Time Citta Di Orte 4-3
Gadtch 2000 Circolo Lavoratori Terni 2-0
Montebello Grifoni 3-2
Orvieto F. C. Monteleone Calcio 4-5
Ponte Pattoli Calcio A 5 Calvi 1-6
 
SQUADRA PT
Gadtch 2000 53
Free Time 52
Citta Di Orte 50
Gubbio Calcio A 5 41
Orvieto F. C. 39
Burano C5 37
Monteleone Calcio 35
Circolo Lavoratori Terni 24
Acli Miriano 22
Calvi 22
Grifoni 20
Eden Park Horse Village 12
Ponte Pattoli Calcio A 5 11
Montebello 9