Intervista a Mr.Francesco Nanni

 

Al termine della stagione del campionato di Serie C2 abbiamo intervistato Mr. Nanni Francesco giovane tecnico del Velletri C5 società militante nel girone C.

Mr. Nanni come è stata la sua prima stagione alla guida di una prima squadra?

Mr. Nanni: Innanzitutto devo ringraziare la Società, il Ds Acchioni ed il Presidente Pontecorvi per avermi concesso questa opportunità dopo tanti anni di settore giovanile e non da meno mia moglie determinante nella scelta iniziale e nel proseguo della stagione; il mio Dirigente Fabrizio Felci, persona che tutte le società dovrebbero avere e il mio collaboratore Paolo Trivelloni.
Passando al futsal giocato posso dire che è stata sicuramente un esperienza che andava fatta; non nego che per come sono fatto, ad oggi, preferisco il settore Giovanile. E spiego perché: Sono metodico, pretenzioso e per quanto mi è possibile cerco di non lasciare nulla al caso, quindi mi rendo conto che allenare ragazzi che debbono dividersi tra lavoro e pura passione non è proprio semplice. Questo è un po il sunto dei problemi riscontrati in questa stagione. Inoltre mi avrebbe fatto piacere vedere la polivalente sempre piena che incitasse i ragazzi, tutti di Velletri; quell entusiamo che c era in passato purtroppo quest anno è mancato.

Quindi sono questi i motivi che vi hanno fatto disputare una stagione tra alti e bassi terminando nella parte bassa della classifica?

Mr. Nanni: Bè sicuramente le assenze di molti ragazzi alle sedute di allenamento soprattutto nella seconda parte della stagione hanno influito e non poco. Spesso siamo andati a giocare senza aver provato praticamente nulla; la C2 è una categoria difficile dove al primo errore prendi gol e comunque se non sei organizzato non vinci con nessuno. Poi c’è da dire che la rosa a Luglio, quando ho accettato l’incarico, era ben diversa da quella reale alla fine di Agosto e ben più diversa da quella che poi realmente ha effettuato la stagione. 

Al girone d’andata abbiamo confezionato 6 vittorie consecutive effettuando delle belle prestazioni tra cui le vittorie con Vallerano, Valmontone e Pavona. Poi qualcosa si è inceppato. Tolte comunque 3 partite nelle quali siamo stati brutti brutti il resto ce la siamo sempre giocata con tutti fino all’ ultimo minuto dell ultima partita, ricevendo spesso i complimenti degli avversari. Cè il rammarico che, al completo, avremmo potuto fare sicuramente di più.
Per quanto riguarda la parte bassa della classifica mi viene da pensare che i risultati dell ultima giornata, non pronosticabili alla vigilia, ci hanno fatto perdere almeno un altra posizione. Con il Ds Acchioni avevamo auspicato di raggiungere la soglia dei 40 punti, non ci siamo riusciti ma secondo me 35 non sono proprio pochi considerando che in altri gironi ho visto che ci sono squadre che con gli stessi punti si trovano nella parte alta, mentre in altri ancora non sono bastati per la salvezza matematica, pertanto la differenza spesso la fa anche il girone in cui si capita.

Nel girone di andata primi in Coppa Disciplina?

Mr. Nanni: Era ciò che mi aveva chiesto il Presidente, ovvero cambiare l atteggiamento che cera stato negli anni passati. Quest anno forse abbiamo esagerato al contrario. Primi nel Lazio all’ andata, terzi credo, al ritorno. Non male se si calcola che abbiamo disputato molte gare con il risultato sempre in bilico e su campi davvero ostili. Il merito va ai ragazzi che hanno mantenuto i nervi saldi, basti considerare che Montagna e Cedroni, i due che hanno giocato di più, hanno finito la stagione senza prendere ammonizioni.

Abbiamo visto che hai dato spazio a molti ragazzi del settore giovanile?

Mr. Nanni: Con la gara di ieri hanno giocato in tutto 25 giocatori, molti dei quali giovani. L unico rammarico è che spesso i giovani sono stati fatti giocare per esigenza e non per premio quindi si sono trovati proiettati in una categoria per la quale alcuni di loro non sono ancora pronti. Non posso che ringraziarli per averci permesso di concludere la stagione e allenarci sempre con un numero sufficiente di atleti. Per questo devo ringraziare anche il loro Mister Maicol Montagna col quale abbiamo collaborato egregiamente durante tutta la stagione. Pontecorvi e Vicario i più utilizzati, ma minutaggi importanti anche per Felci e Manciocchi Lorenzo quest ultimo classe 99.

una parola anche sui senior …

Mr. Nanni:La società dovrebbe ripartire innanzitutto dalle colonne portanti, da coloro che si sono sacrificati dall’ inizio alla fine, senza mai mollare e senza mai fare polemiche. Non voglio fare nomi per non toccare la suscettibilità di nessuno però nella mia testa i NOMI che si sono contraddistinti ed hanno rispecchiato il mio credo e le mie idee li ho ben impressi; li ho ringraziati personalmente a più riprese. Non nego che con alcuni di loro si è stretto un bel legame forte.

Tra pochi giorni ci sarà il Torneo delle Regioni, ha un pensiero da rivolgere?

Mr. Nanni: Bè intanto faccio un in bocca al lupo alle categorie laziali nella speranza che possano continuare ad ottenere successi come negli anni passati. Come Velletri abbiamo un rappresentante nella categoria giovanissimi di Mr. Calabria, Filippo Acchioni, attualmente in forza alla S.S. Lazio e che ho avuto il piacere di allenare nella passata stagione, ragazzo di belle prospettive. Poi non posso che augurare al mio amico Mr. Silvio Crisari di portare a Roma quel trofeo che sta (diciamo stiamo) inseguendo da tanti anni Dajeee Amico Mio!!!

Mister, progetti per il futuro? La vedremo ancora sulla panchina del Velletri C5?

Mr. Nanni: Ora che la stagione è finita a dire il vero voglio godermi la mia famiglia che sicuramente ho trascurato e magari assistere a qualche gara ancora rimasta, da spettatore.
Nei prossimi giorni ci incontreremo con la società, analizzeremo l annata appena trascorsa e decideremo sul futuro. Sono tanti anni che sto qua e sono sempre stato legato alla società; io conosco la proprietà e loro conoscono le mie idee ed il mio sistema di pensare e lavorare, che può essere giusto o sbagliato. Per il mio modo di essere, pur di portare a termine la stagione nel rispetto della Società che mi ha dato questa opportunità e dei ragazzi che mi sono sempre stati vicino, sono passato sopra a tante cose per il bene di tutti. Sulla base di quanto vissuto in questa stagione e delle mie idee vedremo se ci sono i giusti presupposti per continuare, altrimenti nella tranquillità più assoluta e nel rispetto dei ruoli si deciderà di comune accordo per il mio bene ma sempre e soprattutto per quello del Velletri C5.

SERIE C2 GIRONE C – GOLEADA TOPNETWORK VALMONTONE, RISPONDONO PRESENTE IL PONTE E PAVONA. PALESTRINA, VALLERANO E VELLETRI VOGLIONO I PLAY OFF

In attesa del contro ricorso fatto dal Pavona, il TopNetwork Valmontone non sbaglia e porta altri tre punti a casa battendo con un netto 6-0 la Roma Futsal. Alla fiera del goal partecipano Gianmarco Trombetta, Alessio Talone, Michel Mene, Alessandro Marino, Filippo Cellitti e Marco Alteri. La squadra del presidente Taurone tiene a distanza gli attacchi delle inseguitrici dopo il passo falso contro il Nazareth. Il Ponte vince di misura uno scontro difficile grazie alla rete del Capitano Manuel  Griguolo. Il Pavona vince in casa del Arca sempre più sommersa nella zona retrocessione. La doppietta di LaMendola non basta e la squadra di Iannone deve piegarsi al poker di Sellati e alla voglia della squadra dei castelli di centrare i play off. Vallerano, Palestrina e Velletri vincono e conquistano punti importanti contro le pretendenti per il 5° posto . I romani superano il Colleferro con un risultato tennistico, la squadra di Fatello riprende a correre superando in una gara ricca di emozioni lAtletico Genzano. Doppietta di Pennacchiotti, Butnaru, dellOrco e Gabriele Cicerchia. Il Velletri vince di misura sul San Giustino, le reti di Paolucci e Manciocchi tengono vive le speranze di Mister Nanni.

 

Risultati 14° Giornata

SPORTING CLUB PALESTRINA ATLETICO GENZANO  5 – 1 
ARCA PAVONA  3 – 6
IL PONTE REAL CIAMPINO  1 – 0 
VALLERANO REAL LEGIO COLLEFERRO  6 – 0
VELLETRI SAN GIUSTINO  2 – 1 
ROMA FUTSAL 5 TOPNETWORK VALMONTONE  0 – 6
NAZARETH VIS ANAGNI  6 – 5

Classifica

Squadra Punti
TOPNETWORK VALMONTONE 37
IL PONTE 33
PAVONA 28
VALLERANO 26
SPORTING CLUB PALESTRINA 26
VELLETRI 25
REAL CIAMPINO 23
VIS ANAGNI 21
ATLETICO GENZANO 17
NAZARETH 16
SAN GIUSTINO 10
REAL LEGIO COLLEFERRO 6
ARCA 5
ROMA FUTSAL 5 1

LAZIO C2 – Il punto sui quattro gironi

Girone A

Giornata di scontri al vertice nel girone più equilibrato della categoria. Ad approfittarne è lo United Aprilia che vince di misura contro il Real Fondi in trasferta. Per la squadra di Serpietri vittoria importante che rimette tutto in gioco. Col Pareggio tra Real Stella e Real Terracina e la sconfitta del Atletico Anziolavinio la classifica adesso vede 5 squadre in 5 punti. A Terracina al goal del solito Cesari risponde Del Duca, un pari che non ridimensiona l’ imbattuta Real Stella. La vittoria della giornata è quella dello Sport Country Club che supera l’ Atletico Anziolavinio di De Angelis grazie al bomber del Campionato Domenico Sorrentino.

Risultati 12° Giornata

 

ACCADEMIA SPORT                        SPORTING TERRACINA                   7 – 2

ATLETICO SPERLONGA                 FUTSAL CECCANO                            3 – 4

CITTA DI PONTINIA                        FORTITUDO FONTANA LIRI         4 – 5

REAL FONDI                                     UNITED APRILIA                                4 – 5

REAL TERRACINA                            REAL STELLA                                     1 – 1

SPORT COUNTRY CLUB                ATLETICO ANZIOLAVINIO             3 – 2

VIRTUS LATINA SCALO                 MARINA MARANOLA                      8 – 3

Classifica  – Prime Posizioni

Squadra                                    Punti

REAL STELLA                          32

SPORT COUNTRY CLUB          28

REAL TERRACINA                    28

UNITED APRILIA                      27

ATLETICO ANZIOLAVINIO    27

 

Girone B

Poteva essere lo scoglio che avrebbe riaperto tante cose, ma il Grande Impero Futsal ha superato anche questa confermando ancora una volta la supremazia del girone. Dopo La Pisana, anche l’ Eur Massimo è vittima dei ragazzi di Di Mito – Del Coiro,che con una doppietta di Mariani e le reti di De Santis e Ridenti archiviano l’ undicesima vittoria stagionale. Torna a vincere e ad inseguire La Pisana, dopo aver perduto lo scontro diretto. Sugli scudi Mafrica autore di una tripletta. Ormai non è più una sorpresa il Buenaonda che regola a domicilio per 6-0 il Dilettanti Falasche. Tripletta del capocannoniere del girone Gianluca Dei Giudici. Sannino vince ancora e mantiene le speranze per i play off. Regolato in trasferta il CCCP grazie a Potrich e Curcio.

Risultati 12° Giornata

CCCP 1987                                  FIUMICINO 1926                              4 – 5

CITTA DI ANZIO                      LA PISANA                                         4 – 8

DILETTANTI FALASCHE      BUENAONDA                                    0 – 6

EAGLES APRILIA                    SPINACETO 70                                  4 – 5

EUR MASSIMO                        GRANDE IMPERO FUTSAL           2 – 4

PENTA POMEZIA                   GENERAZIONE CALCETTO           Posticipata

VIRTUS OSTIA                         SPORTING ALBATROS                  Posticipata

Classifica – Prime Posizioni

Squadra                                             Punti     Gare

GRANDE IMPERO FUTSAL           34           12

LA PISANA                                          27           12

GENERAZIONE CALCETTO           25           10

FIUMICINO 1926                               25           12

BUENAONDA                                     24           12

Girone C

 

Troppo facile per Manni e la sua squadra. Il Top Network Valmontone continua la corsa regolando il San Giustino per 7-1. Doppietta di Bianchi, poi le reti di Cellitti, Alteri, Ciafrei, Sangiorgi e Colelli evidenziano un San Giustino all ottava sconfitta stagionale. A meno tre dalla vetta la rivelazione della categoria. Il Ponte di Ciaravolo batte anche il Palestrina fuori casa sorprendentemente e diventa di diritto l outsider della squadra di Manni. A Mister Fatello non basta la doppietta del rientrato Alessandro Dell Orco per evitare una sconfitta che potrebbe definitivamente mettere fine al sogno “primo posto” accarezzato qualche settimana prima delle feste. L altra gara della giornata è vinta dall Anagni che con la doppietta di Rosina e la rete decisiva di Sinibaldi e le parate  di Damiano Caso piega le gambe agli uomini di Francesco Nanni che scivolano via dalla zona play off.

 

Risultati 12° Giornata

 

ATLETICO GENZANO               VALLERANO           Posticipata

 

PAVONA                                         NAZARETH              3 – 1

 

REAL CIAMPINO                        ARCA                          7 – 3

 

REAL LEGIO COLLEFERRO  ROMA FUTSAL 5      7 – 4

 

SPORTING CLUB PALESTRINA    IL PONTE          4 – 6

 

TOPNETWORK VALMONTONE  SAN GIUSTINO  7 – 1

 

VIS ANAGNI                     VELLETRI                           4 – 3

 

 

Classifica – Prime Posizioni

Squadra                                                   Punti     Coeff

TOPNETWORK VALMONTONE  30           12

IL PONTE                                                  27           12

PAVONA                                                    25           12

SPORTING CLUB PALESTRINA         23           12

VALLERANO                                            22           11

VELLETRI                                                 22           12

REAL CIAMPINO                                    22           12

VIS ANAGNI                                             18           12

Girone D

 

Il colpo di giornata è del Poggio Fidoni che col solito Mattia Graziani (capocannoniere del Girone) sbanca Palombara e supera in classifica gli avversari posizionandosi al secondo posto. Il Real Fabrica non manca l’ appuntamento con la vittoria numero 9 e trascinata da Stefanelli con una tripletta torna in testa solitaria. Brutta caduta quella in casa a spese del Valentia per gli Hornets di Carello che perdono per 2 a 8. L’ Ardita Rieti di Abati vince in trasferta contro il Tevere Remo e rimane aggrappata al gruppo che insegue i play off. Vittorie importanti anche per il Monterosi di Cioffi e la Lositana in netta ripresa dopo un avvio disastroso. Ancora una vittoria per l’ Airone che si conferma rivelazione del girone e può credere nell’ obiettivo play off,

 

Risultati 12°Giornata

 

L AIRONE                           CASAL TORRACCIA         4 – 3

 

LOSITANA                          P.G.S. SANTA GEMMA    4 – 3

 

MONTE SAN GIOVANNI    REAL FABRICA             3 – 8

 

TEVERE REMO                  ARDITA RIETI                  2 – 4

 

SPORTING HORNETS       VALENTIA                         2 – 8

 

VIRTUS MONTEROSI      STIMIGLIANO 1969         6 – 2

 

VIRTUS PALOMBARA    SPES POGGIO FIDONI     3 – 4

 

Classifica – Prime Posizioni

Squadra                              Punti

REAL FABRICA                28

SPES POGGIO FIDONI   26

VIRTUS PALOMBARA    25

SPORTING HORNETS   24

L AIRONE                         22

ARDITA RIETI                 19

LAZIO C2 – GIRONE C IL VELLETRI DI MR. NANNI BATTE IL TOPNETWORK E RIAPRE IL CAMPIONATO, le parole di Mister Nanni

E’ la squadra del momento il Velletri di Mister FRANCESCO NANNI; nelle ultime tre gare ha battuto l’ ottimo Pavona, poi il Vallerano e sabato il Top Network di Manni. Frenandone l’ascesa. E riaprendo tutti i giochi per la vittoria del girone. Col Palestrina di Fatello che non sbaglia un colpo e il Ponte di Ciaravolo che sta facendo miracoli la squadra Velletrana si candida outsider della forte squadra di Valmontone che dopo una cavalcata di otto vittorie deve arrendersi agli avversari per la seconda giornata consecutiva. Il Valmontone rimane la squadra favorita per la vittoria finale, e mister Nanni si gode il momento puntando alla crescita della squadra attraverso il gioco e l’ obiettivo di far crescere i giovani del settore giovanile nella quale negli anni passati ha lavorato. ERAVAMO UN GRUPPO, STIAMO DIVENTANDO SQUADRA…….questo il pensiero del mister

Abbiamo fatto al mister tre domande per sottolineare l’ ottimo momento.

Buongiorno Mister, dopo un inizio altalenante siete riusciti ad infilare nelle ultime 6 gare 6 vittorie…..ci spieghi cosa è successo?

NANNI: “Innanzi tutto grazie per l’intervista, colgo l’ occasione per fare i complimenti alla vostra redazione e al sito che sta dando spazio e lustro a tanti allenatori e giocatori di tutte le categorie. Credo di poter parlare a nome di tutti e ringraziandovi veramente. Tornando alla domanda che mi avete fatto, dico che non c’ è una ricetta per vincere. Forse la vittoria con la Roma Futsal ha dato una sterzata alla squadra, ha fatto capire al gruppo le capacità e le potenzialità di questa squadra che per valori tecnici non è inferiore a nessuno. Avevamo bisogno di tempo per conoscerci, amalgamarci. E questo adesso è successo, poteva essere un problema di testa, abbiamo lavorato su questo, abbiamo lavorato su alcuni aspetti tattici e atteggiamenti sbagliati e ora stanno arrivando i risultati come dimostrano le vittorie con la seconda e la prima in classifica nelle ultime due giornate”

Quale è la politica della società e le vostre ambizioni?

NANNI: “La politica della società è di valorizzare e puntare sui giovani, infatti porto sempre tra i dodici 3 under 21 e sabato addirittura un ragazzo juniores. Crescere giovani e fare una squadra di ragazzi di Velletri. Le ambizioni non ci sono, preferiamo vivere alla giornata partita dopo partita, e alla fine del girone d andata vedremo dove siamo in classifica e faremo un primo punto della situazione.”

Per te dopo tanti anni di settore giovanile dove hai fatto benissimo, questo è il primo anno da prima squadra…..ci dici quali sono gli aspetti più diversi?

NANNI: ” Grazie per i complimenti, nel settore giovanile mi sono divertito tantissimo. Mi sono avvicinato alla prima squadra per volontà del presidente e del direttore sportivo che mi ha chiesto di prenderne la guida tecnica. Le differenze ci sono, qui devi confrontarti con uomini e non con ragazzi e bisogna instaurare un confronto leale e onesto con i giocatori. Ed è quello che provo a fare tutti i giorni. E poi non rapportarsi più con i genitori. Però ammetto che il settore giovanile mi manca.”

A chi va il merito di questa ottima prima parte di stagione?

NANNI: ” Devo fare i complimenti a tutta la rosa, a tutti i ragazzi per come si impegnano e si allenano a tutti gli allenamenti nonostante le difficoltà che abbiamo per via degli spazi, siamo costretti a fare solo 3 ore di allenamento”

 

Risultati 10° Giornata

ATLETICO GENZANO ROMA FUTSAL 5 6 – 3
IL PONTE VALLERANO 4 – 2
PAVONA VIS ANAGNI 10 – 6
REAL CIAMPINO NAZARETH 2 – 1
REAL LEGIO COLLEFERRO SAN GIUSTINO 2 – 3
SPORTING CLUB PALESTRINA ARCA 4 – 3
VELLETRI TOPNETWORK VALMONTONE 5 – 2

Classifica

Squadra Punti
TOPNETWORK VALMONTONE 24
SPORTING CLUB PALESTRINA 23
VELLETRI 22
IL PONTE 21
PAVONA 19
VALLERANO 19
ATLETICO GENZANO 16
REAL CIAMPINO 16
VIS ANAGNI 15
SAN GIUSTINO 10
NAZARETH 9
ARCA 4
ROMA FUTSAL 5 1
REAL LEGIO COLLEFERRO 0

LAZIO – SERIE C2 Girone C – Risultati Classifica e il punto sul girone

Risultati

NAZARETH VELLETRI 1 – 4
PAVONA IL PONTE 2 – 2
REAL CIAMPINO ATLETICO GENZANO 5 – 4
REAL LEGIO COLLEFERRO SPORTING CLUB PALESTRINA 2 – 3
SAN GIUSTINO ROMA FUTSAL 5 Rinviata
TOPNETWORK VALMONTONE VALLERANO 2 – 1
VIS ANAGNI ARCA 8 – 2

Classifica

VIS ANAGNI 9
TOPNETWORK VALMONTONE 9
IL PONTE 7
SPORTING CLUB PALESTRINA 7
VALLERANO 6
PAVONA 4
ATLETICO GENZANO 4
VELLETRI 4
NAZARETH 3
REAL CIAMPINO 3
SAN GIUSTINO 2
ROMA FUTSAL 5 1
REAL LEGIO COLLEFERRO 0
ARCA 0

 

 

Vittoria importante in chiave salvezza per il Velletri di Mr.Nanni, che sbanca il Nazareth a Roma. Vince anche il Real Ciampino, prima vittoria per gli aeroportuali che hanno la meglio sull Atletico Genzano. Pari tra il Pavona di Cotichini e il Ponte, due squadre che stanno ben figurando in questo inizio campionato. Girone che vede al comando il Vis Anagni che stravince contro l Arca, con le reti di Rosina (doppietta per lui ) e le singole reti di Deodati, Ceccarelli, Ammaniti, Salvi, Romiri e Padovani. Vince ancora, e fa en plein il Valmontone di Elio Maggi, che supera con un po più di fatica il Vallerano che dimostra di essere squadra che può arrivare fino alla fine in piena corsa. Una partita giocata da due squadre molto ben messe in campo, ma la prestazione del Valmontone ha la meglio sul Vallerano, protagonista Sangiorgi con una doppietta. Vince ancora lo Sporting Club Palestrina. La squadra di Fatello fa suo il derby contro il Real Legio Colleferro che rimane a 0 punti. Per gli arancio verdi le reti sono di Pennacchiotti, Fiasco e Simone Chiapparelli. Da recuperare San Giustino Roma Futsal.

LAZIO C2 Risultati e punto sulla 1° giornata dei 4 gironi

GIRONE A

ACCADEMIA SPORT 4 – 2 FUTSAL CECCANO
ATLETICO ANZIOLAVINIO 6 – 1 MARINA MARANOLA
CITTA DI PONTINIA 0 – 7 ATLETICO SPERLONGA
REAL FONDI 2 – 3 SPORTING TERRACINA
REAL TERRACINA 4 – 1 FORTITUDO FONTANA LIRI
SPORT COUNTRY CLUB 1 – 2 REAL STELLA
VIRTUS LATINA SCALO 2 – 6 UNITED APRILIA

L’ United Aprilia parte subito forte in questo che dovrebbe essere il suo girone, o quanto meno una delle serie candidate al titolo. La squadra di Serpietri vince trascinata da uno stratosferico Lippolis con una tripletta personale. Vittorie fuori casa importanti per il Real Stella a Gaeta e per il Terracina a Fondi in rimonta. Settebello per lo Sperlonga che stravince col città di Pontinia. Mr. De Angelis inizia nel modo migliore la stagione, vittoria schiacciante al Marina Manarola ma il risultato può ingannare, gli ospiti si sono fatti rispettare e hanno messo in difficolta l Atletico Anziolavinio. Vincono in casa il Real Terracina e l’ Accademia Sport di mister Antici.

GIRONE B

CCCP 1987 2 – 1 BUENAONDA
CITTA DI ANZIO 2 – 3 GENERAZIONE CALCETTO
DILETTANTI FALASCHE 1 – 0 SPORTING ALBATROS
EAGLES APRILIA 3 – 8 GRANDE IMPERO FUTSAL
FIUMICINO 1926 3 – 2 LA PISANA
PENTA POMEZIA 1 – 2 SPINACETO 70
VIRTUS OSTIA 0 – 4 EUR MASSIMO

Fa subito la voce grossa il Grande Impero Futsal di Del Coiro, candidato numero uno per la vittoria finale. Sarà proibitivo per tutti frenare l’onda d’urto di Mariani e Ruzzier, cinque goal in due già alla prima gara. Le altre reti sono di Niceforo, Grassi e Di Rollo. L’ Eur Massimo di Gimelli risponde presente alla prima, contro una Virtus Ostia che sbanda alla prima ma saprà rifarsi. In rete Scaduto, Amicucci, Padellaro e Bassi. E’ la giornata di Sebastiani, il portiere del Fiumicino a pochi secondi dalla fine para un rigore e regala la vittoria alla squadra di Sannino, in uno dei match più equilibrati della giornata. Colpo importante a Pomezia per lo Spinaceto 70. Teofilatto e la sua Generazione Calcetto sbanca Anzio. Basta un goal di Del Brusco al Dilettanti Falasche per prendere tre punti. Vince in casa anche il CCCP contro il Buenaonda che stecca il debutto in categoria ma si gioca alla pari una gara equilibrata e avvincente decisa dalla doppietta di Mariani.

GIRONE C

ATLETICO GENZANO 5 – 5 SPORTING CLUB PALESTRINA
PAVONA 4 – 0 ARCA
REAL CIAMPINO 2 – 6 IL PONTE
REAL LEGIO COLLEFERRO 0 – 1 VALLERANO
SAN GIUSTINO 3 – 3 VELLETRI
TOPNETWORK VALMONTONE 7 – 2 ROMA FUTSAL 5
VIS ANAGNI 4 – 2 NAZARETH

Messaggio per tutti….il TOP NETWORK  c’è, la squadra di Manni debutta con una splendida vittoria davanti ai suoi tifosi. Doppio Cellitti, Talone, Sangiorgi, Moreschini, Colelli e Trombetta sono i protagonisti della giornata per la squadra del Pres. Taurone. Alla squadra di Mr.Manni risponde il Pavona di Cotichini e Alessandro Moroni che vince contro l’Arca di Canali per 4-0. Il colpo lo fa il Ponte che conquista tre punti in quel di Ciampino, doppietta di Rispoli, e reti di Vona, Fiumara, Vandini e il portiere Carlo Cimini. Vince a domicilio e di misura il Vallerano a Colleferro, rete decisiva di Di Nardi. Debutto importante del Vis Anagni di mister Tommasi  che vince tra le mura amiche per 4-2 col Nazareth grazie alla doppietta del neo acquisto Rosina e della doppietta di Davide Pesoli. Infine due pari spettacolari, il debutto del San Giustino è positivo e le reti di due giocatori importanti come Piano e Orsola fanno ben sperare mister Berarducci. A Genzano si vede un ottimo Palestrina, i giovani di Fatello sfiorano il colpaccio in trasferta,in vantaggio di 4 reti  a quindici secondi dalla fine subiscono il pareggio, ma la prestazione lascia ben sperare.

GIRONE D

L AIRONE 3 – 3 LOSITANA
MONTE SAN GIOVANNI 4 – 4 SPES POGGIO FIDONI
TEVERE REMO 3 – 1 STIMIGLIANO 1969
REAL FABRICA 6 – 5 VALENTIA
SPORTING HORNETS 5 – 6 ARDITA RIETI
VIRTUS MONTEROSI 1 – 1 P.G.S. SANTA GEMMA
VIRTUS PALOMBARA 4 – 1 CASAL TORRACCIA

Sarà difficile individuare una squadra che prenderà la via del successo facilmente. Il girone ha diverse compagini ben attrezzate per poter arrivare fino in fondo e i risultati della prima giornata lo dimostrano. Il Palombara col Bomber Andrea Albano vorrà dire la sua per tornare grande. Il Real Fabrica bagna con una vittoria il debutto stagionale casalingo e promette di voler esserci fino alla fine per la lotta alla promozione nella massima categoria regionale. L’ unica vittoria in trasferta è dell Ardita Rieti di Mister Abati, che fa il colpo di giornata. All’ Hornets non basta una tripletta di un Marco Luciani già in grande forma. Vince la Tevere Remo a cui l esperienza della scorsa stagione può permettergli di fare un campionato tra le prime. Pareggio spettacolare tra Airone e la Lositana cui l’ assenza di Duro si fa sentire. Pareggio anche tra Monterosi e Santa Gemma, non riesce a Mr. Cioffi di iniziare con una vittoria in questo nuovo campionato di C2.