FUTSAL ALTAMURA, PRESO CLAUDIO LACATENA DAL LOCOROTONDO

 

La Futsal Altamura, scatenata in questa fase di futsalmercato, batte il quarto acquisto in meno di una settimana e porta in biancorosso Claudio Lacatena. Nato a Martina Franca il 24 giugno 1992, Lacatena è un’ ala pivot veloce e dall’elevato fiuto del gol, nella scorsa stagione appena conclusa ha messo a segno ben 23 reti con la maglia del Football Five Locorotondo. Nel passato ha vestito anche le maglie di Cisternino e Ostuni ma la maglia altamurana sembrava essere scritta nel suo destino, come ammette lui stesso:

“ Il direttore sportivo Paolo Locapo mi fa la corte da ben tre anni e finalmente siamo riusciti a concretizzare il mio arrivo alla Futsal Altamura. Vorrei ringraziare sia la mia ex squadra, la Football Five Locorotondo, che mi ha dato la possibilità di esprimermi al meglio e di mettermi in mostra, che la Futsal Altamura per aver puntato su di me. Sono felice per la scelta che ho fatto e non vedo l’ora di cominciare con i miei nuovi compagni e con i miei nuovi tifosi. Forza Futsal Altamura! “

LOCOROTONDO OK…..Poker di Manzali, doppietta di LACATENA: ” Manzali super, la nostra forza sta nel mettere in difficoltà nelle scelte mister Basile”

Una doppietta importante quella di Claudio LACATENA. Insieme al Poker di Manzali hanno rialzato la squadra, già reduce da una debacle col Carovigno, da un brutto  primo tempo col Volare Polignano. 16 goal in campionato per lui, che con i 23 di Manzali e Pelentir fanno del FOOTBALL FIVE LOCOROTONDO una vera macchina da goal con 121 reti all’ attivo. Abbiamo chiesto a CLAUDIO LACATENA di poterci rispondere a qualche domanda

 

Buongiorno Claudio doppietta importante quella di  sabato, nonostante le difficoltà iniziali che gara è stata?

CLAUDIO LACATENA: ” all’inizio abbiamo sofferto le loro ripartenze… purtroppo abbiamo avuto qualche minuto  di sbandamento perché non ripiegavamo in fase difensiva. Una volta capito il problema è cambiata la partita “

Ancora una volta i tuoi goal sono importanti per la squadra……sei soddisfatto fin qua della tua stagione?
CLAUDIO LACATENA: ” cerco di dare sempre il massimo in settimana e nelle partite, se ti alleni male giochi male si sa…. sono più che soddisfatto di questa stagione perché personalmente non ho mai disputato un campionato del genere… quindi sono felice “
L’ arrivo di Manzali ha sicuramente permesso alla squadra di fare un grande salto…..ma quanto è importante il gruppo e il lavoro di mister Basile?
CLAUDIO LACATENA: “Arrepiu non dimostra affatto la sua età… anzi! Sono rimasto impressionato subito dalla sua bravura ed esperienza. Fortissimo e bravissimo come persona… Sto imparando tanto da lui. Non è un caso se ha fatto 23 gol in 10 partite.Siamo una squadra davvero forte e nessuno è meno bravo dell’altro …. tutti allo stesso livello… come gruppo poi il massimo ! Il lavoro del mister è molto importante anche se noi lo mettiamo in difficoltà per le scelte tecniche.”
 
In caso di promozione LACATENA farà parte della rosa che farà la serie B…..o in alternativa quali sono i tuoi obiettivi personali?
CLAUDIO LACATENA: ” Ora penso solo a vincere questo campionato con i miei compagni…. il futuro si vedrà. .. spero comunque di continuare questo progetto con questa meravigliosa società. “

 

Cronaca della Gara

Volare Polignano-F.F.Locorotondo 4-8 (3-2)
Il Locorotondo non parte bene, forse nella testa dei ragazzi di mister Basile c’è ancora qualche scoria della sconfitta di sabato scorso. Il Volare è bravo ad approfittarne e si porta sul 3-0. A questo punto i rossoblu provano a reagire, creano qualcosa ma non riescono a concretizzare. Prima dell’intervallo però, il Football Five accorcia le distanze. Si va all’intervallo sul 3-2 in favore del Volare, ma l’aver ridotto le distanze risulterà determinante. La ripresa inizia con un Football Five diverso. La squadra ritrova la compattezza, la determinazione, lo spirito del gruppo in cui ci si sacrifica l’uno per l’altro. Con i gol di Manzali (alla fine firmerà un poker), di Lacatena (una bella doppietta), di Pelentir e Martellotta, la capolista prima si porta sul 6-3, poi il Polignano accorcia (6-4), ma quando il Volare si gioca la carta del portiere in movimento, allunga fino al finale di 8-4. La squadra del presidente Nicola Felice, sale a quota 59 in classifica, mantiene i sei punti di vantaggio sul Futsal Altamura. È stata questa la reazione che ci si attendeva dopo lo scivolone casalingo con il Carovigno.

CSG Putignano 4-5 Neapolis Futsal Club
Diaz 3-1 Futsal Salapia
Futsal Brindisi 5-6 Dream Team Palo del Colle
Nettuno 2-6 Futsal Altamura
Trulli E Grotte 4-3 Futsal Donia
Volare Polignano 4-8 Football Five Locorotondo
4 Manzali – 2Lacatena – Pelentir – Martellotta
Real Five Carovigno 1-6 Aquile Molfetta
Futsal Andria 3-6 New Taranto Calcio A 5

Classifica

Football Five Locorotondo 59
Futsal Altamura 53
Volare Polignano 45
Neapolis Futsal Club 41
Aquile Molfetta 40
New Taranto Calcio A 5 38
CSG Putignano 36
Futsal Donia 34
Futsal Brindisi 33
Diaz 26
Dream Team Palo del Colle 25
Futsal Andria 22
Trulli E Grotte 22
Futsal Salapia 21
Nettuno 20
Real Five Carovigno 11

PUGLIA C1 – ANCORA UNA VITTORIA PER IL LOCOROTONDO DI BASILE, TRIPLETTA DI LACATENA E PRIMI IN CLASSIFICA

Football Five Locorotondo-Nettuno Bisceglie 8-2 (2-0)

F.F.LOCOROTONDO: 1 Palmisano Giovanni, 3 Lacarbonara, 4 Lisi, 5 Martellotta, 6 Palmisano Donato, 7 Pelentir, 9 Digiuseppe, 11 Salamida, 12 Neglia, 13 Albanese, 14 Lacatena, 15 Gelsomino. All. Basile.

NETTUNO BISCEGLIE: 1 Gangai, 2 Cosmai, 3 Pasquale, 4 Cangelli, 5 Goffredo, 6 Pedone, 7 Lamanuzzi, 8 Drapni, 9 Ricchitelli, 10 Landriscina, 11 Di Leo, 12 D’Addato. All. Sasso.

Arbitri: Prisco di Lecce e Traetta di Molfetta.

Reti: pt 1’ Digiuseppe, 29’ Martellotta, nel st 7’ e 14’ Martellotta, 8’ Drapni (NB), 26’ Pelentir, 27’ Goffredo (NB), 30’, 31’ e 32’ Lacatena.

Sesta vittoria consecutiva per l’Acqua e Sapone Football Five Locorotondo. Senza Solidoro e Papapietro infortunati, con Pelentir in dubbio fino all’immediata vigilia, la squadra del presidente Nicola Felice allunga la serie positiva. Gli ospiti partono con D’Addato, Lamanuzzi, Drapni, Ricchitelli, Landriscina, i locali con Gelsomino, Lisi, Lacarbonara, Digiuseppe, Salamida. Con un tiro di Digiuseppe e l’indecisione di D’Addato, il risultato si sblocca nel primo giro di lancette. Gli ospiti ci provano con Ricchitelli, ma Gelsomino devia in corner. D’Addato si riscatta alla grande della sua indecisione iniziale. Al 3’ alza sopra la traversa un diagonale di Salamida, poi respinge un tiro di Lisi (8’). I rossoblu colpiscono due traverse con Lacatena e Pelentir. D’Addato torna protagonista dopo che Digiuseppe con il sinistro sfiora il palo. Il portiere ospite risponde a Lacarbonara (22’), a Digiuseppe (23’), a Pelentir (28’). Il Nettuno si fa vedere due volte con Goffredo, sulla prima trova la respinta di Gelsomino, sulla seconda sfiora il palo. Al 29’ Martellotta raddoppia con un tiro preciso dalla media distanza. Prima dell’intervallo, gli ospiti hanno l’occasione per accorciare, ma Gelsomino respinge il tiro libero di Goffredo. Nella ripresa dopo un tentativo di Ricchitelli, Martellotta firma il tris con la deviazione di Di Leo (7’). Passa un minuto e Drapni segna per gli ospiti. Martellotta ruba palla, scambia con Lacatena e sigla il suo terzo gol personale ed è 4-1 (14’). Al 26’ con uno schema su punizione di Martellotta-Digiuseppe, Pelentir allunga il punteggio (5-1). Goffredo realizza il secondo gol degli ospiti dopo una buona azione personale (27’). Nel finale si scatena Claudio Lacatena, sua la tripletta in tre minuti che chiude la gara sul risultato di 8-2.

Ufficio Stampa Football Five Locorotondo

SQUADRA PT
Football Five Locorotondo 29
Futsal Altamura 29
Aquile Molfetta 25
Volare Polignano 25
Futsal Brindisi 21
Neapolis Futsal Club 19
Futsal Donia 19
New Taranto Calcio A 5 18
Dream Team Palo Del Colle 15
Futsal Salapia 15
CSG Putignano 14
Diaz 11
Futsal Andria 11
Trulli E Grotte 10
Nettuno 7
Real Five Carovigno 4

PUGLIA – Serie C1, pareggio acciuffato da LACATENA per il LOCOROTONDO che insegue le prime. RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA

 

CSG Putignano

  • Loconte 3
  • Giannandrea
  • Lattarulo
  • Storti
6-2 Nettuno

  • De Cillis jr
  • Colangelo
Dream Team Palo Del Colle

  • Cassano 2
  • Cutrone
  • Lamberti
  • Carbone
  • Palermo
  • Patruno
7-5 Futsal Andria

  • De Feo 3
  • De Gennaro
  • Magurean
Futsal Altamura

  • Urbano
  • Maiullari
  • Giordano
4-2 Volare Polignano

  • Mastrangelo
  • Vavalle
Futsal Brindisi

  • Trisolino 3
  • Pinto 2
  • Conte
6-1 Diaz

  • Cassanelli
Futsal Donia

  • Ortuso
1-4 Aquile Molfetta

  • Mongelli 2
  • Acquaviva
  • Antuofermo
Futsal Salapia

  • Petruzzo 2
  • Tiritiello
  • Dinuzzi
4-4 Football Five Locorotondo

  • Lisi 2
  • Solidoro
  • Lacatena
Neapolis Futsal Club

  • Giannuzzi
  • Di Bello
2-2 Trulli E Grotte

  • Lomelo 2
New Taranto Calcio A 5

  • Albano 3
  • De Paola
  • De Iaco
  • Di Napoli
  • Tomassini
7-3 Real Five Carovigno

  • Gianfrate
  • Mezzapesa
  • Olivieri

 

Classifica

Futsal Brindisi 10
New Taranto Calcio A 5 9
Futsal Altamura 8
Football Five Locorotondo 8
Aquile Molfetta 7
Diaz 7
Dream Team Palo Del Colle 7
Volare Polignano 6
Nettuno 4
Neapolis Futsal Club 4
Trulli E Grotte 4
Futsal Donia 4
Futsal Andria 4
CSG Putignano 3
Futsal Salapia 2
Real Five Carovigno 1  

 

Un pareggio per la Football Five Locorotondo che per come si era messa la partita nella parte finale, deve essere considerato un risultato positivo. La squadra di mister Basile ha avuto un ottimo avvio, bel gioco, buona rotazione di palla, concretezza che avevano fruttato il vantaggio di 2-0, con i gol di Lisi e Solidoro. Ma prima dell’intervallo il Salapia è riuscito a ridurre le distanze, minando in qualche misura, le certezze degli ospiti. La ripresa si è aperta con il gol della parità, una conclusione che sembrava destinata nettamente sul fondo, è invece diventata imparabile per Gelsomino dopo la deviazione di un proprio compagno. A quel punto la squadra di casa ha cavalcato l’entusiasmo psicologico della rimonta e si è portato in vantaggio con il gol di Petruzzo. Da una parte la doppietta personale di Lisi, ha riportato le squadre in equilibrio, ma in breve la doppietta personale di Petruzzo ha riportato il risultato in favore del Salapia, dopo una clamorosa occasione sciupata da Lacatena. Nel finale il Locorotondo con il portiere di movimento ha creato diverse occasioni, ma è riuscito a concretizzare solo poco prima del fischio finale con lo stesso Lacatena. Questo pareggio va considerato come un risultato positivo visto come si era messa la partita, una occasione sprecata, visto l’ottimo inizio che lasciava presagire un risultato diverso.

Futsal Salapia – Football Five Locorotondo 4-4 (1-2)
FUTSAL SALAPIA: 1 Giannino, 2 Tiritiello, 3 Riondino, 4 Russo, 5 Cristiano, 6 Garbetta, 7 Petruzzo, 8 Ricco, 9 Dinuzzi, 15 Correia, 11 Ronzino, 12 Soldani. All. Delvecchio.
F.F.LOCOROTONDO: 1 Palmisano Giovanni, 3 Lacarbonara, 4 Lisi, 5 Martellotta, 6 Palmisano Donato, 7 Pelentir, 8 Solidoro, 9 Digiuseppe, 11 Salamida, 13 Papapietro, 14 Lacatena, 15 Gelsomino. All. Basile.
Arbitri: Sicolo e Valentini di Bari.
Reti: nel pt. Lisi (FFL), Solidoro (FFL), Dinuzzi (FS), nel st Tiritiello (FS), Petruzzo (FS), Lisi (FFL), Petruzzo (FS), Lacatena (FFL).