ITALIA : primo test premondiale

col

 

CI SIAMO!!!

Il primo test pre-mondiale è arrivato.

Stasera ore 21 scende in campo la nazionale italiana guidata da mister Menichelli.

Al PalaFijlkam arriva la Slovacchia,  squadra che l’Italia conosce bene avendola affrontata non più tardi di otto mesi fa nel Main Round di qualificazione a questo Mondiale.

Dal 29 Luglio ad oggi l’Italia si è preparata nel quartier generale di Ostia in vista dei Mondiali colombiani dove l’11 settembre esordirà in una gara molto difficile contro il Paraguay.

“La nazionale sta lavorando per avere una condizione fisica ottimale in un periodo circoscritto”  come afferma il preparatore atletico Valerio Viero  ”La preparazione in vista della kermesse internazionale che si svolgerà in Colombia dal 10 settembre al 1° ottobre si suddividerà in due fasi: la prima a Ostia, dove l’Italia rimarrà fino al 13 agosto, la seconda a Cavalese, città in provincia di Trento la cui altitudine è di mille metri sopra il livello del mare”

Gli obiettivi a breve termine – prosegue Viero –  sono due: creare una base, puntando sulla resistenza e sulla forza, e contemporaneamente lavorare con la palla per avere delle indicazioni sulle scelte da fare. In Trentino, invece, cercheremo di fare una messa a punto della condizione e di lavorare nello specifico. L’altitudine colombiana non mi preoccupa, perché in realtà non è una vera e propria altura, ma certo è un fattore che può influire. Sono sicuro che l’11 settembre saremo pronti per la gara d’esordio contro il Paraguay”.

Tornando alla gara di stasera l’Italia dovrà dimostrare di esser a buon punto anche se probabilmente non sarà ancora una nazionale brillante e in piena forma.

Mister Menichelli ieri ha così commentato l’impegno odierno: “Oltre a gettare le basi per un lavoro tecnico, tattico, fisico e atletico  stiamo facendo una valutazione in vista dell’impegno che andremo affrontare tra qualche settimana. Come sempre, sarà fondamentale costruire uno spirito di squadra che ci permetterà di guardare con fiducia al singolo obiettivo, come abbiamo sempre fatto in questi anni”. Già, perché parlare ora di un obiettivo specifico è prematuro: “Il semplice fatto di partecipare a questa edizione della Fifa Futsal World Cup è un’immensa soddisfazione – ha aggiunto -. Cercheremo di dare il meglio di noi stessi gara dopo gara per vedere fin dove possiamo arrivare”

I CONVOCATI

 

PORTIERI
MAMMARELLA (Acqua&Sapone Emmegross), MIARELLI (Luparense), MICOLI (Real Rieti), MOLITIERNO (Cioli Cogianco Futsal)

GIOCATORI DI MOVIMENTO
BARON (Block Stem Cisternino), BOAVENTURA (PMFK Sibiryak), BORDIGNON (Luparense), CAVERZAN (Luparense), CESARONI (Acqua&Sapone Emmegross), CREMA (Lollo Caffè Napoli), DE OLIVEIRA (Acqua&Sapone Emmegross), ERCOLESSI (Kaos Futsal), FORTINI (SS Lazio), FORTINO (Sporting Lisbona), GIASSON (SS Lazio), HONORIO (Luparense), KAKÀ (Kaos Futsal), LEGGIERO (Pescara), LIMA (Acqua&Sapone Emmegross), MERLIM (Sporting Lisbona), MURILO (Acqua&Sapone Emmegross), ROMANO (Acqua&Sapone Emmegross), SCHININA’ (Kaos Futsal), VINICIUS (Kaos Futsal)

 

Domani si replica nuovamente con la Slovacchia poi il gruppo si trasferirà dal 18 al 31 agosto a Cavalese, dove ospiteràUngheria (24 e 25 agosto) e Ucraina (il 30 agosto). In Colombia, invece, altri due test contro Panama (5 settembre) e Uzbekistan (7 settembre).

Colombia 2016, i 24 Azzurri per il raduno pre-Mondiale dell’Italia.

Uefa Futsal Cup, Real Rieti nel girone con Sporting Lisbona e Halle-Gooik di Bellarte

Saranno Sporting Lisbona (Portogallo), Halle-Gooik (Belgio) e la vincente del Gruppo D delPreliminary Round le avversarie del Real Rieti nel Main Round della Uefa Futsal Cup. Questo l’esito del sorteggio effettuato nella sede della Uefa a Nyon (Svizzera), alla presenza di una delegazione del Real Rieti – il presidente Roberto Pietropaoli e l’addetto stampa Mattia Esposito – e del segretario della Divisione Calcio a cinque Fabrizio Di Felice. La terza avversaria del Real Rieti – entrato nel tabellone della Uefa Futsal Cup per la rinuncia dell’Asti – uscirà dal Gruppo D del Preliminary Round, che si giocherà in Lituania dal 16 al 21 agosto: in campo Centar Sarajevo (Bosnia),Istanbul University SK (Turchia), Lynx (Gibilterra) e i padroni di casa del Baltija.

Tante vecchie conoscenze del futsal italiano tra le avversarie del Real: nello Sporting Lisbona militano due giocatori che hanno fatto parte della Nazionale italiana impegnata all’ultimo Europeo in Serbia (Rodolfo Fortino e Alex Merlim), ma anche un’altra ex stella del nostro campionato come Diego Cavinato. L’Halle-Gooik, invece, dalla prossima stagione sarà allenato dall’italiano Massimiliano Bellarte, nelle ultime cinque stagioni tecnico dell’Acqua&Sapone Emmegross.

Allo Sporting Lisbona si lega il ricordo indelebile del trionfo del Montesilvano nell’edizione 2010-2011 della Uefa Futsal Cup; l’Halle-Gooik, invece, è stato sconfitto 4-2 dal Pescara nel novembre scorso al Pala Giovanni Paolo II. Gara, quella, che certificò la qualificazione degli abruzzesi alla Final Four.

Il Main Round si giocherà tra l’11 e il 16 ottobre a Foligno: all’Elite Round accedono le prime due classificate di ciascuno dei sei gironi della fase principale.

UEFA FUTSAL CUP 2016-2017
Preliminary Round (16-21 agosto)
Gruppo A: APOEL Nicosia (CIP), JB Futsal Gentofte (DAN), ASUE Yerevan (ARM)*, AFM Futsal Maniacs (SVI)

Gruppo B: Athina ’90 (GRE), Blue Magic FC Dublin (IRL), Military Futsal Team (MON)*, Tre Fiori (SMR)

Gruppo C: Hamburg Panthers (GER), Sandefjord (NOR), Classic Chisinau (MOL)*, Cardiff University Futsal Club (WAL)

Gruppo D: Centar Sarajevo (BIH), Istanbul 
Üniversity SK (TUR), Lynx FC (GIB), FC Baltija (LIT)*

Gruppo E: Amsterdam SV (OLA), IFK Göteberg (SVE), SC Kaiserebersdorf (AUT)*, FC Cosmos (EST)

Gruppo F: Sievi Futsal (FIN)*, Tbilisi State University (GEO), Valletta FC (MAL), Wattcell Futsal Club (SCO)

Gruppo G: Brezje Maribor (SLO)*, 
Zduńska Wola (POL), KF Tirana (ALB), Munsbach (LUS)

Gruppo H: Oxford City Lions (ING), FC Encamp (AND)*, ASA Tel-Aviv (ISR), FC Feniks (KOS)

*squadre ospitanti

Al Main Round accedono le prime due di ciascun raggruppamento

Main Round
 (11-16 ottobre)
Gruppo 1: ETO Győr (HUN), Kremlin-Bicêtre United (FRA), Energy Lviv (UCR)*, vincente Gruppo G Preliminary Round

Gruppo 2: Araz 
Naxçıvan (AZE), Zelezarec Skopje (MAC)*, vincente Gruppo H Preliminary Round, vincente Gruppo F Preliminary Round

Gruppo 3: Nikars Riga (LVA), Grand Pro Varna (BUL)*, vincente Gruppo C Preliminary Round, vincente Gruppo E Preliminary Round

Gruppo 4: Ekonomac Kragujevac (SER)*, LSN Lida (BIE), Nacional Zagreb (CRO), vincente Gruppo B Preliminary Round

Gruppo 5: Sporting CP (POR), Halle-Gooik (BEL),
Real Rieti (ITA)*, vincente Gruppo D Preliminary Round

Gruppo 6: EP Chrudim (CEC)*, 
City’US Târgu Mureş (ROM), Pinerola Bratislava (SVK), vincente Gruppo a Preliminary Round

*squadre ospitanti

All’Elite Round accedono le prime due di ciascun raggruppamento

Già qualificate all’Elite Round (22-27 novembre)
Ugra Yugorsk (RUS, detentrice del trofeo)
Kairat Almaty (KAZ)
Inter FS (SPA)
FC Dynamo (RUS)