SCUDETTO AD UN PASSO: La Luparense vince anche gara2

Luparense ad un passo dallo scudetto dopo gara 2 di ieri sera al PalaSind di Bassano del Grappa .

La squadra di Marin, dopo la vittoria in gara-1 ai tiri di rigore, dimostra una netta superiorità e stavolta lo fa nei 40 minuti di gioco.

Stavolta la Luparense batte il Pescara nei 40’, con un netto 5-2.

Le assenze pescaresi pesano ma nella prima parte di gara la squadra di Colini gioca un bel futsal e passa in vantaggio con Rosa, che mette in porta un diagonale dopo un’azione confusa in area. Poco dopo, Chimanguinho sfiora il 2-0, ma il suo pallonetto finisce alto.

La Luparense inizia ad affacciarsi verso la porta di Capuozzo ed è solo il palo che salva il Pescara sul pallonetto di Taborda. Poco dopo è una conclusione di Brandi a sfiorare il goal per la Luparense.

Tra il 13° e il 15° minuto però la svolta della gara prima con la rete di Brandi e poi con  Mancuso che firma il il 2-1.

Nel secondo tempo la gara è molto equilibrata con entrambe le squadre che vanno vicine al goal ma è ancora la Luparense ad andare in rete con Coco Wellington sul quale Capuozzo non può far nulla.

Il Pescara non molla e prima con Duarte (rete annullata giustamente) e poi con Rosa va vicinissima alla rete ma un fantastico Miarelli lascia il risultato invariato.

Gli abruzzesi ricorrono al portiere di movimento con Tenderini, ma Ia squadra di Marin difende benissimo  l’inferiorità numerica  e addirittura calano il poker, con un rinvio di Miarelli, che finisce in porta e fa esplodere il PalaSind.

A nulla serve il 2-4 di Duarte, prima del 5-2 di Mancuso, che chiude il match a 3 secondi dalla fine.

Decisiva potrebbe esser gara 3 per la Luparense che potrebbe chiudere la serie e vincere lo scudetto ma potrebbe essere importantissima anche per il Pescara che vincendo avrebbe le successive due gare da giocare in casa.

Questo il tabellino della gara:

LUPARENSE-PESCARA 5-2 (2-1 p.t.)

LUPARENSE: Miarelli, Taborda, Honorio, Mancuso, Foglia, Coco, Lara, Khouc, Moufaddal, Brandi, Ramon, Morassi. All. Marin (squal., in panchina Lovo)

 

PESCARA: Capuozzo, Duarte, Morgado, Azzoni, Rosa, Cuzzolino, Tenderini, Ghiotti, Salas, Leggiero, Chimanguinho, Pietrangelo. All. Colini (squal., in panchina Forte)

 

MARCATORI: 1’58” p.t. Rosa (P), 13’31” Brandi (L), 15’14” Mancuso (L), 6’42” s.t. Coco (L), 18’25” Miarelli (L), 18’45” Duarte (P), 19’57” Mancuso (L)

SPETTACOLO PLAY OFF: ai quarti solo la LUPARENSE, le altre tutte a gara3

Emozioni a non finire nelle gare di ritorno dei Play off.

Tre gare su quattro dei quarti di finale del campionato di Serie A di calcio a 5 andranno allo spareggio che si giocherà sabato sera.

Su tutte brilla la stella di Piero Basile e la sua Axed Group Latina che al Pala Rigopiano di Pescara batte gli uomini di Colini.

I nerazzurri battono 2-1 i vincitori della regular season, grazie a una splendida prestazione.

Una vittoria che alla vigilia sembrava impossibile e invece i pontini hanno realizzato con pieno merito.

Partita noiosa nel primo tempo data anche dal fatto che il Latina gioca dal primo minuto con il portiere di movimento. Nella ripresa il gioco è più vivace e la gara viene sbloccata da Battistoni, ma dopo un minuto il Pescara trova il pareggio con Morgado. Il giocatore pescarese è croce e delizia della serata perché poco dopo si fa espellere cambiando le sorti del match.

A circa due minuti dal termine infatti il Latina trova il goal del vantaggio su autogoal di Salas che porta la serie a gara 3

Finisce in parità la gara fra Lollo Caffè Napoli e Ma Group Imola.

Partita bellissima e piena di emozioni con il Napoli avanti di due goal nei primi otto minuti di gara con le reti di Crema, De Luca. L’ Imola riesce ad accorciare le distanze con Jelavic, ma la squadra di Cipolla si riporta sul doppio vantaggio con la rete di Fornari che chiude il primo tempo sul 3-1.

Nella ripresa è ancora Fornari ad andare in goal portando i partenopei in vantaggio addirittura di tre goal.

Quando la gara sembrava archiviata gli uomini di Vanni Pedrini invece compievano l’impresa rimontando e passando in vantaggio con le reti di Revert Cortes, Napoletano, Jelavic e Castagna.

Ad un minuto dal termine e a salvare la Lollo Caffè Napoli ci pensa il solito Crema che bissa il  pareggio dell’andata e porta la serie a gara 3.

Vince l’Acqua&Sapone Unigross che batte 2-0 la Cioli Cogianco e porta anche qui la sfida alla gara decisiva. I goal sono stati realizzati da Lima e Jonas nel primo tempo

L’ultima gara invece decreta il passaggio del turno della Luparense che batte il Kaos per 6-4 rischiando un po dopo aver concluso il primo tempo sul 4-1 con reti di Mancuso, Bertoni e Honorio e l’autogoal di Titon alle quali ha risposto solo la rete di Saad. Nella ripresa invece il kaos impensieriva a più riprese la Luparense ma la doppietta di Mancuso (tre reti totali nel match) fermavano le velleità della squadra di Andrejic che era andata a segno con la doppietta di Fernandao e la rete di Ercolessi.

 

Questi i tabellini dei match:

LUPARENSE-KAOS FUTSAL 6-4 (3-1 p.t.)

LUPARENSE: Morassi, Taborda, Honorio, Bertoni, Mancuso, Kovacevic, Tobe, Lara, Coco, Brandi, Khouc, Miarelli. All. Marin

KAOS FUTSAL: Putano, Saad, Tuli, Ercolessi, Fernandao, Nora, Schininà, Titon, Salas, Di Guida, Peric, Timm. All. Andrejic

MARCATORI: 2’14’’ p.t. Mancuso (L), 2’55’’ Saad (K), 13’18’’ Bertoni (L), 18’55’’ aut. Titon (K), 0’57’’ s.t. Honorio (L), 2’28’’ Ercolessi (K), 13’05’’ Fernandao (K), 15’29’’ Mancuso (L), 17’47’’ Fernandao (K), 19’51’’ Mancuso (L)

 

PESCARA-AXED GROUP LATINA 1-2 (0-0 p.t.)

PESCARA: Capuozzo, Salas, Morgado, Rosa, Duarte, Leggiero, Tenderini, Cuzzolino, Azzoni, Borruto, Chimanguinho, Pietrangelo. All. Colini

AXED GROUP LATINA: Chinchio, Corso, Battistoni, Avellino, Maina, Simeone, Di Rita, Pica Pau, Terenzi, Amoedo, Landucci. All. Basile

MARCATORI: 5’21’’ s.t. Battistoni (L), 6’07’’ Morgado (P), 18’16’’ aut. Salas (P)

AMMONITI: Morgado (P)

 

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-CIOLI COGIANCO 2-0 (2-0 p.t.)

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, Ruiz, Lima, De Oliveira, Jonas, Bordignon, Romano, Rocchigiani, Murilo, Zanella, Lukaian, Casassa. All. Ricci

CIOLI COGIANCO: Molitierno, Fusari, Mazoni, Paulinho, Fits, Ippoliti, Vinicius, Brizzi, Vizonan, Raubo, Pol Pacheco, Basile. All. Juanlu

MARCATORI: 3’04’’ p.t. Lima (A), 13’10’’ rig. Jonas (A)

 

LOLLO CAFFE’ NAPOLI-MA GROUP IMOLA 5-5 (3-1 p.t.)

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, Bocao, De Luca, Manfroi, Fornari, Botta, Milucci, De Bail, Andrè, Crema, Molaro, Pasculli. All. Cipolla

MA GROUP IMOLA: Juninho, Jelavic, Revert Cortes, Marcio Borges, Castagna, Matteuzzi, Fabinho, Napoletano, Trerè, Tedesco. All. Pedrini

MARCATORI: 4’04’’ p.t. Crema (N), 8’54’’ De Luca (N), 11’20’’ Jelavic (I), 13’43’’ Fornari (N), 2’39’’ s.t. Fornari (N), 4’33’’ Revert Cortes (I), 6’20’’ Napoletano (I), 16’20’’ Jelavic (I), 18’23’’ Castagna (I), 18’48’’ Crema (N)

SERIE A – In attesa di COGIANCO -ACQUA E SAPONE IL PESCARA ALLUNGA. Il punto sulla giornata RISULTATI CLASSIFICA E TABELLINI

Il Pescara di Fulvio Colini vince la sua 10° gara e complice la sconfitta del Napoli allunga sulle inseguitrici. Anche se la Luparense, vittoriosa in rimonta in casa contro il Latina conferma di esserci. In attesa stasera di Cioli Cogianco – Acqua e Sapone, risultato importante quello del Rieti di Patriarca che trascinata da Calderolli batte in trasferta la Came Dosson e si stacca dalle ultime in Classifica. Dolceamara la serata per la Futsal Isola di Angelini, che conquista un punto “inaspettato” contro il Kaos che agguanta il pareggio solo nei secondi finali. La Lazio di Mannino con Laion mette in difficolta almeno per un tempo la capolista Pescara, che nella ripresa trova ordine e forza per ribaltare il risultato e chiuderlo con Duarte. Ad Imola la squadra di Pedrini conferma di non essere più una sorpresa e duella a testa alta contro il Napoli di Cipolla che nel primo tempo illude i tifosi col vantaggio di Manfroi. Nella ripresa Borges trova il pareggio e Jelavic ribalta definitivamente il risultato a favore. A San Martino di Lupari, in diretta su Sportitalia, la Luparense vince in gran rimonta. Primo tempo di marca neroblu del Latina. Gli uomini di Basile trovano un cospiquo vantaggio trascinati da una tripla di Avellino e vanno a riposo sul 4-1. Nella ripresa una tripletta di Taborda, Honorio e Coco portano i punti in casa della squadra di Marin. Botta e risposta tra Kaos e Futsal Isola nel primo tempo fino a quando prima Marcelinho e poi Zoppo illudono gli aeroportuali che a pochi secondi dal termine perdono la possibilità di riportare a Fiumicino i tre punti e vengono agguantati e beffati dalla rete di Tuli.

 

SERIE A – 12ª GIORNATA


MA GROUP IMOLA-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 4-3

CAME DOSSON-REAL RIETI 4-5

KAOS FUTSAL-FUTSAL ISOLA 5-5

PESCARA-LAZIO 3-1

LUPARENSE-AXED GROUP LATINA 7-4


OGGI:

CIOLI COGIANCO-ACQUA&SAPONE UNIGROSS

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs Diff
Pescara 32 12 10 2 0 56 31 25
Lollo Caffè Napoli 27 12 9 0 3 57 38 19
Luparense 23 12 7 2 3 50 35 15
Ma Group Imola 20 12 6 2 4 42 46 -4
Acqua&Sapone Unigross 19 11 6 1 4 43 33 10
Kaos Futsal 19 12 5 4 3 43 40 3
Axed Group Latina 17 12 5 2 5 42 38 4
Cioli Cogianco 16 11 5 1 5 40 35 5
Real Rieti 13 12 4 1 7 39 50 -11
Came Dosson 6 12 2 0 10 38 51 -13
Futsal Isola 6 12 1 3 8 31 50 -19
Lazio 6 12 2 0 10 25 59 -34

 

MA GROUP IMOLA-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 4-3
MA GROUP IMOLA: Juninho, Vignoli, Jelavic, Borges, Fabinho,
 Deilton, Frassineti, Lesce, Napoletano, Neri, Castagna, Battaglia. All. Pedrini

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, Botta, Davì, De Bail, Crema, De Luca, Varriale, Manfroi, Bocao, Cretella, André, Pasculli. All. Cipolla

MARCATORI: 10’36’’ p.t. Crema (N), 14’31’’ De Luca (N), 15’43’’ Vignoli (I), 17’29’’ aut. Davì (N), 19’59’’ Manfroi (N), 1’09’’ s.t. Borges (I), 18’37’’ Jelavic (N)

AMMONITI: Jelavic (I), Crema (N), Borges (I)

ESPULSI: Crema (N) al 17’28’’ per gioco scorretto

 

 

CAME DOSSON-REAL RIETI 4-5 
CAME DOSSON: Miraglia, Belsito, Schiochet, Vieira, Boaventura, Bordignon, Kedzierski, Bellomo, Crescenzo, Vavà, Rosso, Vascello. All. Rocha

REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Rafinha, Calderolli, Saul, Pandolfi, Corsini, Paulinho, Scappa, Cesaroni, Guennounna, Patrizi. All. Patriarca

MARCATORI: 6’16’’ p.t. Paulinho (R), 10’15’’ Calderolli (R), 19’10’’ t.l. Boaventura (C), 12’10’’ s.t. aut. Rafinha (R), 13’17’’ Calderolli (R), 15’40’’ Vieira (C), 16’ Calderolli (R), 16’30’’ Saul (R), 18’50’’ Belsito (C)

AMMONITI: Rafinha (R), Calderolli (R), Boaventura (C), Jeffe (R)

 

 

KAOS FUTSAL-FUTSAL ISOLA 5-5
KAOS FUTSAL: Timm, Nora, Ercolessi, Peric, Kakà, Titon, Schininà, Salas, Tuli, Vinicius, Di Guida, Putano. All. Fernandez

FUTSAL ISOLA: Leofreddi, Espindola, Zoppo, Arteiro, Marcelinho, Arribas, Tiveron, Mazzuca, Emer, Cerulli, Galati. All. Angelini

MARCATORI: 2’21’’ p.t. Ercolessi (K), 10’35’’ Emer (I), 12’51’’ Titon (K), 17’45’’ aut. Vinicius (K), 3’10’’ s.t. Peric (K), 10’20’’ Arribas (I), 12’01’’ Vinicius (K), 13’20’’ Marcelinho (I), 15’40’’ Zoppo (I), 19’59’’ Tuli (K)

AMMONITI: Schininà (K), Tuli (K), Marcelinho (I)

 

PESCARA-LAZIO 3-1
PESCARA: Capuozzo, Salas, Duarte, Canal, Chimanguinho, Pulvirenti, Leggiero, Caputo, Rosa, Morgado, Tenderini, Pietrangelo. All. Colini

LAZIO: Laion, Giasson, Fortini, Gedson, T. Chilelli, Gattarelli, D. Chilelli, Gastaldo, Chiomenti, Stoccada, Lupi, Guercio. All. Mannino

MARCATORI: 15’40’’ p.t. Laion (L), 8’47’’ s.t Canal (P), 9’20’’ Chimanguinho (P), 19’ Duarte (P)

AMMONITI: Duarte (P)

 

LUPARENSE-AXED GROUP LATINA 7-4
LUPARENSE: Morassi, Taborda, Honorio, Brandi, Mancuso, Tobe, Ramon, lara, Khouc, Coco, Etilendi, Miarelli. All. Marin

AXED GROUP LATINA: Chinchio, Battistoni, Bernardez, Avellino, Maina, Pica Pau, Corso, Mazza, Rigon, Compagni, Landucci. All. Basile

MARCATORI: 1’13’’ p.t. Maina (LA), 8’14’’ Brandi (LU), 14’09’’ t.l., 15’32’’ e 18’14’’ t.l. Avellino (LA), 4’35’’ s.t. Taborda (LU), 6’58’’ Coco (LU), 11’22’’ Taborda (LU), 14’54’’ Honorio (LU), 18’06’’ Taborda (LU), 18’22’’ Mancuso (LU)

AMMONITI: Taborda (LU), Coco (LU), Mancuso (LU), Avellino (LA), Tobe (LU)

ESPULSI: Bernardez (LA) al 7’14’’ p.t. per gioco scorretto

 

SERIE A – TUTTO IN UN CLICK – PESCARA CAMPIONE D’ INVERNO, TABELLINI CLASSIFICA E I GIRONI I WINTER CUP

SERIE A – 11ª GIORNATA


CAME DOSSON-LUPARENSE 3-5

CIOLI COGIANCO-LAZIO 7-2

KAOS FUTSAL-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 2-4

MA GROUP IMOLA-AXED GROUP LATINA 4-4

PESCARA-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 5-1

REAL RIETI-FUTSAL ISOLA 2-2

Il Pescara è campione d’inverno. Supera la Lollo Caffè Napoli, che perde per la seconda volta in stagione, lasciando anche lo scettro del campionato agli uomini di Colini. Ghiotti  Chimanguinho, Rosa e Salas e Canal i marcatori.

Al PalaCavina di Imola una bellissima gara. Ai punti meriterebbe  l’Axed Group Latina. In vantaggio va lImola di Pedrini con  Revert Cortes e Castagna, ma nel secondo tempo  la squadra di Basile è  trascinata da Avellino e  Maina e alla fine è pareggio.

L’Acqua&Sapone di Ricci vince la 5° gara di seguito e passa  dalla zona playout al quarto posto. Gli abruzzesi vincono in rimonta sul campo del Kaos. Romano, Murilo, Lima e Jonas rimontano lo svantaggio di due reti e capovolgono il match, nel quale avevano subito l’1-2 di Mateus e Titon.

La  Came Dosson cade dopo due vittorie consecutive. La Luparense,  grazie a Taborda e Honorio si prende la terza piazza della classifica. Valanga della Cioli Cogianco su una  Lazio troppo  rimaneggiata e con Escosteguy portiere di movimento. C’è gioia in casa Cogianco per la prima rete in A di Michele Raubo, giovane ragazzo tra i più interessanti d’Italia. Pareggio fra Real Rieti e Futsal Isola, il due pari finale è siglato dal nuovo acquisto Calderolli).

Il campionato torna il 7 gennaio, ma tra il 27 e il 29 inizierà la prima della Winter Cup.

Ecco i Tabellini di ieri

 

 

CAME DOSSON-LUPARENSE 3-5 

CAME DOSSON: Miraglia, Belsito, Schiochet, Boaventura, Bellomo, Cucchini, Vavà, Rosso, Crescenzo, Vieira, Bordignon, Vascello. All. Rocha

LUPARENSE: Miarelli, Taborda, Honorio, Bertoni, Mancuso, Ramon, Lara, Coco, Brandi, Khouch, Duric. All. Marin

MARCATORI: 2’40’’ e 16’10’’ p.t. Taborda (L), 0’53’’ s.t. Schiochet (C), 5’40’’ Honorio (L), 14’50’’ Belsito (C), 18’21’’ Taborda (L), 19’24’’ Miarelli (L), 19’52’’ Boaventura (C)

AMMONITI: Bordignon (C), Honorio (L), Vavà (C)

 

CIOLI COGIANCO-LAZIO 7-2 

CIOLI COGIANCO: Molitierno, Ippoliti, Brizzi, Ruben, Fits, Tarenzi, Mazzocchetti, Fusari, Mazoni, Vizonan, Raubo, Tetti. All. Alonso

LAZIO: Escoteguy, Fortini, Gattarelli, Chilelli, Gedson, Giasson, Spinola, Guercio, Chiomenti, Ramirez, Stoccada, Blasimme. All. Mannino

MARCATORI: 3’59’’ p.t. Brizzi (C), 9’41’’ Raubo (C), 13’24’’ rig. Ippoliti (C), 19’15’’ Fits (C), 10’27’’ s.t. rig. Chilelli (L), 11’07’’ Fits (C), 16’05’’ Fusari (C), 19’30’’ Ippoliti (C), 19’44’’ Gattarelli (L)

AMMONITI:
Chilelli (L), Vizonan (C), Ruben (C), Fits (C), Fortini (L), Blasimme (L)

 

KAOS FUTSAL-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 2-4 

KAOS FUTSAL: Putano, Saad, Titon, Ercolessi, Fernandao, Tuli, Peric, Kakà, Guilherme, Mateus, Schininà, Timm. All. Fernandez

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Casassa, Ruiz, Lima, Murilo, Jonas, Bordignon, Canale, Romano, Rocchigiani, Zanella, De Oliveira, Mambella. All. Ricci

MARCATORI: 8’52’’ p.t. Mateus (K), 9’20’’ Titon (K), 14’51’’ Romano (A), 0’52’’ s.t. Murilo (A), 6’33’’ Lima (A), 16’32’’ t.l. Jonas (A)

AMMONITI: Romano (A), Peric (K), Mateus (K), Titon (K)

 

MA GROUP IMOLA-AXED GROUP LATINA 4-4 

MA GROUP IMOLA: Juninho, Vignoli, Revert Cortes, Marcio, Castagna, Frassinetti, Sponghi, Jelavic, Fabinho, Napoletano, Crisantema, Battaglia. All. Pedrini

AXED GROUP LATINA: Chinchio, Battistoni, Bernardez, Avellino, Pica Pau, Corso, Rossi, Mazza, Pica Pau, Terenzi, Landucci. All. Basile

MARCATORI: 0’30’’ p.t. Castagna (I), 19’44’’ t.l. Revert Cortes (I), 2’34’’ s.t. Bernardez (L), 3’51’’ Marcio (I), 7’41’’ e 10’28’’ s.t. Avellino (L), 11’06’’ Marcio (I), 15’42’’ Maina (L)

AMMONITI: Vignoli (I), Battistoni (L), Jelavic (I), Bernardez (L), Corso (L)

 

PESCARA-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 5-1 

PESCARA: Capuozzo, Ghiotti, Canal, Cuzzolino, Chimanguinho, Leggiero, Salas, Tenderini, Duarte, Azzoni, Rosa, Agostinelli. All. Colini

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, De Bail, Crema, Bocao, Andrè, Botta, Davì, Milucci, Orvieto, Fornari, Manfroi, Pasculli. All. Cipolla

MARCATORI: 15’58’’ p.t. Ghiotti (P), 8’08’’ s.t. Chimanguinho (P), 11’22’’ Rosa (P), 15’25’’ Salas (P), 16’55’’ Davì (N), 17’26’’ Canal (P)

AMMONITI: Cuzzolino (P), Garcia Pereira (N), Duarte (P), Crema (N), Milucci (N)

NOTE: al 17’17’’ p.t. Cuzzolino (P), sbaglia un tiro libero

 

REAL RIETI-FUTSAL ISOLA 2-2 

REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Duio, Calderolli, Saul, Corsini, Cesaroni, Romano, Turmena, Angelini, Degano, Guennounna. All. Batista

FUTSAL ISOLA: Leofreddi, Espindola, Arteiro, Emer, Marcelinho, Galati, Terlini, Arribas, Zoppo, Pilloni, Tiveron, Cerulli. All. Angelini

MARCATORI: 7’01’’ p.t. Zoppo (I), 12’27’’ t.l. Turmena (R), 17’07’’ t.l. Marcelinho (I), 15’38’’ s.t. Calderolli (R)

AMMONITI: Arribas (I), Calderolli (R), Saul (R), Duio (R), Zoppo (I), Pilloni (I), Emer (I)

ESPULSI: al 13’ p.t. il tecnico Angelini (I), al 17’08’’ del s.t. Duio (R) per somma di ammonizioni

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs
Pescara 29 11 9 2 0 53 30 23
Lollo Caffè Napoli 27 11 9 0 2 54 34 20
Luparense 20 11 6 2 3 43 31 12
Acqua&Sapone Unigross 19 11 6 1 4 43 33 10
Kaos Futsal 18 11 5 3 3 38 35 3
Axed Group Latina 17 11 5 2 4 38 31 7
Ma Group Imola 17 11 5 2 4 38 43 -5
Cioli Cogianco 16 11 5 1 5 40 35 5
Real Rieti 10 11 3 1 7 34 46 -12
Lazio 6 11 2 0 9 24 56 -32
Came Dosson 6 11 2 0 9 34 46 -12
Futsal Isola 5 11 1 2 8 26 45 -19

 

WINTER CUP

Il campionato ora si ferma per la sosta natalizia  tra il 27 e il 29 dicembre, ci sono in programma i quattro gironi che compongono la prima fase di Winter Cup, ospitati dalle prime quattro squadre in classifica. Le squadre vincitrici dei gironi accederanno alla Final Four.

GIRONE A: Pescara (A), Cioli Cogianco (B), Futsal Isola (C)

GIRONE B: Lollo Caffè Napoli (A), Ma Group Imola (B), Came Dosson (C)

GIRONE C: Luparense (A), Axed Group Latina (B), Lazio (C)

GIRONE D: Acqua&Sapone Unigross (A), Kaos Futsal (B), Real Rieti (C)

 

IL CALENDARIO
GIRONE A
Prima giornata (27 dicembre): Pescara-Futsal Isola
Seconda giornata (28 dicembre) Futsal Isola-Cioli Cogianco
Terza giornata (29 dicembre) Cioli Cogianco-Pescara

GIRONE B
Prima giornata (27 dicembre): Lollo Caffè Napoli-Came Dosson
Seconda giornata (28 dicembre) Came Dosson-Ma Group Imola
Terza giornata (29 dicembre) Ma Group Imola-Lollo Caffè Napoli

GIRONE C
Prima giornata (27 dicembre): Luparense-Lazio
Seconda giornata (28 dicembre) Lazio-Axed Group Latina
Terza giornata (29 dicembre) Axed Group Latina-Luparense

GIRONE D
Prima giornata (27 dicembre): Acqua&Sapone Unigross-Real Rieti
Seconda giornata (28 dicembre) Real Rieti-Kaos Futsal
Terza giornata (29 dicembre) Kaos Futsal-Acqua&Sapone Unigross

SERIE A Risultati, Classifica e Tabellini delle gare della 3°Giornata

SERIE A – 3ª GIORNATA


LOLLO CAFFE’ NAPOLI-AXED GROUP LATINA 6-2

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-MA GROUP IMOLA 3-4

CAME DOSSON-KAOS FUTSAL 5-6

FUTSAL ISOLA-PESCARA 3-4

LAZIO-LUPARENSE 0-6

REAL RIETI-CIOLI COGIANCO (Domani ore 21)

Classifica

Pescara 9
Kaos Futsal 7
Luparense 6
Lollo Caffè Napoli 6
Ma Group Imola 6
Axed Group Latina 6
Cioli Cogianco 4
Real Rieti 3
Acqua&Sapone Unigross 1
Futsal Isola 1
Came Dosson 0
Lazio 0

Tabellini

LOLLO CAFFE’ NAPOLI-AXED GROUP LATINA 6-2
LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, Bocao, Manfroi, Crema, Davì,
Botta, Milucci, Orvieto, Fornari, André, Molaro, Pasculli. All. Cipolla

AXED GROUP LATINA: Chinchio, Corso, Terenzi, Battistoni, Maina, Rosati, Bernardez, Montagna, Avellino, Amoedo, Compagni, Landucci. All. Basile

MARCATORI: 4’14’’ p.t. Crema (N), 10’24’’ aut. Battistoni (L), 4’40’’ s.t. rig. Maina (L), 5’15’’ Avellino (L), 10’28’’ Manfroi (N), 11’37’’ Fornari (N), 17’25’’ Bocao (N), 17’49’’ André (N)

AMMONITI: Battistoni (L), Botta (N), Bernardez (L), Avellino (L), Bocao (N), Manfroi (N), Amoedo (L)

ESPULSI: Botta (N) al 5’15’’ s.t. per somma di ammonizioni

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-MA GROUP IMOLA 3-4
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Casassa, Murilo, Lima, Zanella, De Oliveira,
Romano, Rocchigiani, Braga, Brandi, Ruiz, Jamur, Mambella. All. Fuentes

MA GROUP IMOLA: Juninho, Vignoli, Borges, Revert Cortes, Castagna, Deilton, Barbieri, Costa, Napoletano, Jelavic, Fabinho, Battaglia. All. Pedrini

MARCATORI: 14’ p.t. Revert Cortes (I), 17’10’’ Lima (A), 18’50’’ Fabinho (I), 7’29’’ s.t. Borges (I), 9’38’’ Fabinho (I), 14’16’’ e 19’23’’ Lima (A)

AMMONITI: Deilton (I), Revert Cortes (I), Romano (A), De Oliveira (A), Barbieri (I); Fabinho (I), Castagna (I)

CAME DOSSON-KAOS FUTSAL 5-6
CAME DOSSON: Vascello, Bordignon, Boaventura, Belsito, Vavà,
Siviero, Crescenzo, Rosso, Xandò, El Hamoudi, Schiochet, Miraglia. All. Rocha

KAOS FUTSAL: Putano, Ercolessi, Titon, Saad, Kakà, Guilherme, Mateus, Tuli, Schininà, Lucas, Peric, Timm. All. Fernandez

MARCATORI: 4’07’’ p.t. Schiochet (C), 8’50’’ e 14’06’’ Tuli (K), 0’25’’ s.t. Titon (K), 4’52’’ Tuli (K), 10’16’’ Titon (K), 11’50’’ Ercolessi (K), 14’50’’ Siviero (C), 16’30’ Vavà (C), 18’30’’ Schiochet (C), 19’14’’ Boaventura (C)

AMMONITI: Schiochet (C), Xandò (C), Saad (K)

FUTSAL ISOLA-PESCARA 3-4
FUTSAL ISOLA: Laion, Espindola, Lutta, Moreira, Marcelinho,
Terlini, Mentasti, Rubei, Scola, Pilloni, Emer, Basile. All. Angelini

PESCARA: Capuozzo, Caputo, Ghiotti, Canal, Waltinho, Salas, Duarte, Rosa, De Luca, Azzoni, Pulvirenti, Pietrangelo. All. Colini

MARCATORI: 2’40’’ p.t. Marcelinho (I), 9’57’’ Waltinho (P), 14’10’’ Rosa (P), 18’40’’ t.l. Marcelinho (I), 10’10’’ s.t. Rosa (P), 15’50’’ Laion (I), 17’50’’ Rosa (P)

AMMONITI: Caputo (P), Waltinho (P), Espindola (I), Marcelinho (I), Ghiotti (P)

LAZIO-LUPARENSE 0-6 
LAZIO: Patrizi, Giasson, Gedson, Fortini, Pol Pacheco, Gattarelli, Chilelli, Escosteguy, Stoccada, Paulinho, Tilico, Blasimme. All. Mannino (squalificato, in panchina Reali)

LUPARENSE: Miarelli, Bertoni, Honorio, Taborda, Mancuso, Bordignon, Caverzan, Ramon, Guedes, Coco, Lara, Morassi. All. Marin

MARCATORI: 14’28’’ p.t. Mancuso, 6’14’’ s.t. Lara, 10’14’’ Guedes, 12’21’’ e 14’12’’ Honorio, 15’59’’ Mancuso

AMMONITI: Bordignon (LU), Chilelli (LA), Giasson (LA), Fortini (LA), Mancuso (LU), Guedes (LU)

CLASSIFICA MARCATORI

7 RETI:
Rosa (Pescara)

4 RETI: Manfroi (Lollo Caffè Napoli), Fabinho, Revert Cortes (Ma Group Imola), Tuli, Titon (Kaos Futsal), Boaventura (Came Dosson)

3 RETI: Borruto (Pescara), Maina (Axed Group Latina), Lima (Acqua&Sapone Unigross), Honorio (Luparense)

2 RETI: Corso, Amoedo (Axed Group Latina), Jeffe (Real Rieti), Moreira (Futsal Isola), Tenderini (Pescara), Fornari (Lollo Caffè Napoli), Borges (Ma Group Imola), Ercolessi (Kaos Futsal), Schiochet (Came Dosson), Marcelinho (Futsal Isola), Mancuso, Guedes (Luparense)

1 RETE: Ramon, Coco, Lara (Luparense), Brizzi, Vieira, Saul, Rafinha, Pedro Toro (Real Rieti), Belsito, Bordignon, Siviero, Vavà (Came Dosson), Davì, Crema, Bocao, André (Lollo Caffè Napoli), Jamur, Jonas (Acqua&Sapone Unigross), Fits, Gabriel (Cioli Cogianco), Scola, Mentasti, Laion (Futsal Isola), Mateus, Peric, Schininà, Fernandao, Saad, Kakà (Kaos Futsal), Escosteguy, Fortini, Gattarelli, Gedson, Chilelli, Giasson (Lazio), Vignoli, Castagna, Jelavic (Ma Group Imola), Terenzi, Avellino (Axed Group Latina), Salas, Caputo, Canal, Waltinho (Pescara)

SERIE A 2 GIORNATA Risultati,Classifica e i tabellini delle gare

Cioli Cogianco Futsal Isola 1-0
Ma Group Imola Lazio 7-4
Came Dosson Axed Group Latina 2-5
Kaos Futsal Real Rieti 19/10/16 20.00
Luparense Lollo Caffè Napoli 3-2
Pescara Acqua&Sapone Unigross 7-1

 

Classifica

PU G V N P GC VC NC PC GF VF NF PF RF RS
Pescara 6 2 2 0 0 1 1 0 0 1 1 0 0 12 5
Axed Group Latina 6 2 2 0 0 1 1 0 0 1 1 0 0 7 3
Cioli Cogianco 4 2 1 1 0 1 1 0 0 1 0 1 0 2 1
Ma Group Imola 3 2 1 0 1 1 1 0 0 1 0 0 1 9 7
Real Rieti 3 1 1 0 0 1 1 0 0 0 0 0 0 5 3
Luparense 3 2 1 0 1 1 1 0 0 1 0 0 1 4 4
Lollo Caffè Napoli 3 2 1 0 1 1 1 0 0 1 0 0 1 5 5
Acqua&Sapone Unigross 1 2 0 1 1 1 0 1 0 1 0 0 1 2 8
Kaos Futsal 1 1 0 1 0 0 0 0 0 1 0 1 0 4 4
Futsal Isola 1 2 0 1 1 1 0 1 0 1 0 0 1 4 5
Lazio 0 2 0 0 2 1 0 0 1 1 0 0 1 8 12
Came Dosson 0 2 0 0 2 1 0 0 1 1 0 0 1 5 10

 

PESCARA-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 7-1 (4-1 p.t.) 

PESCARA: Capuozzo, Caputo, Ghiotti, Canal, Borruto, Salas, Rosa, Cuzzolino, De Luca, Azzoni, Tenderini, Pietrangelo. All. Colini
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, Murilo, Jonas, Jamur, De Oliveira,
Romano, Rocchigiani, Zanella, Braga, Brandi, Ruiz, Casassa. All. Fuentes
MARCATORI:
2’ p.t. Jonas (A), 7’ e 12’ Rosa (P), 14’ Salas (P), 18’ Caputo (P), 9’ s.t. Canal (P), 12’59’’ e 13’14’’ Rosa (P)

AMMONITI: Borruto (P), Caputo (P), Zanella (A), De Oliveira (A), Jonas (A), Jamur (A), Salas (P)
ESPULSI: Jonas (A) al 7’10’’ s.t. per somma di ammonizioni
ARBITRI
: Lorenzo Cursi (Jesi), Dario Pezzuto (Lecce) CRONO: Massimiliano Palombi (Avezzano)

 

LUPARENSE-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 3-2 (1-1 p.t.)

LUPARENSE: Miarelli, Bertoni, Honorio, Taborda, Guedes, Bordignon, Caverzan, Ramon, Mancuso, Coco, Lara, Morassi. All. Marin    
LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, Botta, De Bail, Davì, Fornari,
Milucci, Orvieto, Manfroi, André, Crema, Molaro, Pasculli. All. Cipolla
MARCATORI:
9’56’’ p.t. Ramon (L), 12’04’’ Davì (N), 11’48’’ s.t. Honorio (L), 15’24’’ Coco (L), 16’31’’ Manfroi (N)

AMMONITI: Guedes (L), Ramon (L), Manfroi (N), Honorio (L)
ARBITRI: Stefano Mezzadri (Parma), Nicola Zanna (Ferrara) CRONO: Calogero Castellino (Treviso)

 

MA GROUP IMOLA-LAZIO (1-1 p.t.)

MA GROUP IMOLA: Juninho, Vignoli, Borges, Revert Cortes, Castagna, Deilton, Barbieri, Costa, Napoletano, Jelavic, Fabinho, Battaglia. All. Pedrini
LAZIO: Patrizi, Giasson, Fortini, Pol Pacheco, Paulinho,
Gattarelli, Gedson, Chilelli, Escosteguy, Stoccada, Tilico, Blasimme. All. Mannino (squalificato)
MARCATORI:
13’59’’ p.t. Vignoli (I), 17’52’’ Giasson (L), 2’58’’ s.t. Borges (I), 5’48’’ Revert Cortes (I), 6’33’’ Jelavic (I), 7’27’’ Castagna (I), 8’21’’ aut. Borges (I), 13’36’’ e 15’24’’ Fabinho (I), 15’53’’ aut. Jelavic (I), 17’53’’ Chilelli (L)

AMMONITI: Giasson (L), Vignoli (I)
ARBITRI: Francesco Scarpelli (Padova), Ruggiero Chiariello (Barletta) CRONO: Riccardo Davì (Bologna)

 

CAME DOSSON-AXED GROUP LATINA 2-5 (1-3 p.t.)

CAME DOSSON: Miraglia, Boaventura, Schiochet, Belsito, Vavà, Bordignon, Siviero, Bellomo, Crescenzo, Rosso, El Hamoudi, Vascello. All. Rocha
AXED GROUP LATINA: Chinchio, Terenzi, Avellino, Battistoni, Maina,
Rosati, Bernardez, Corso, Montagna, Amoedo, Compagni, Landucci. All. Basile
MARCATORI:
4’50’’ e 6’ p.t. Amoedo (L), 16’59’’ p.t. Maina (L), 17’40’’ Boaventura (C), 3’30’’ s.t. Terenzi (L), 4’03’’ Maina (L), 18’49’’ Bordignon (C)

AMMONITI: Belsito (C), Bordignon (C), Siviero (C), Boaventura (C), Battistoni (L), Amoedo (L)
ARBITRI: Andrea Sabatini (Bologna), Giuseppe Parente (Como) CRONO: Gaudenzio Raffaelli (Treviso)

 

CIOLI COGIANCO-FUTSAL ISOLA 1-0 (1-0 p.t.)

CIOLI COGIANCO: Molitierno, Gabriel, Ippoliti, Ruben, Fits, Pirrocco, Tobe, Fusari, Vizonan, Raubo, Mazoni, Tarenzi. All. Alonso
FUTSAL ISOLA: Laion, Espindola, Zoppo, Marcelinho, Moreira,
Terlini, Lutta, Mentasti, Rubei, Scola, Emer, Basile. All. Angelini
MARCATORE:
19’50’’ p.t. Gabriel

AMMONITI: Raubo (C), Zoppo (I), Mentasti (I), Vizonan (C), Laion (I), Tobe (C)
ARBITRI: Ferruccio Prisma (Crotone), Carmelo Loddo (Reggio Calabria) CRONO: Andrea Campi (Ciampino)

 

 

DO OUTRO LATO

UEFA Futsal Cup: Montesilvano nella leggenda, è CAMPIONE D’EUROPA !!!

 

Una città, una regione, un movimento in festa: la Icobit Montesilvano è campione d’Europa. E’ la prima volta che il futsal italiano trionfa nella competizione per club più importante a livello continentale: il merito è tutto di Fulvio Colini e dei suoi ragazzi, straordinari nello sconfiggere le superpotenze portoghesi. Dopo il 3-0 al Benfica in semifinale, arriva il 5-2 allo Sporting Lisbona nella finalissima di Almaty, ciliegina sulla torta di un cammino, quello nella UEFA Futsal Cup, che ha visto il Montesilvano vincere sette partite e pareggiarne soltanto una, quella con l’Araz Naxçivan nell’Elite Round di Ekaterinburg.

Il Montesilvano ha dominato la finale, ipotecando la vittoria già nel primo tempo, chiuso sul 4-0 per effetto della doppietta di Adriano Foglia e dei gol di Garcias e Calderolli. Nella ripresa, dopo il rigore trasformato da Cuzzolino, lo Sporting ha provato a tornare in partita con le due reti di Leitao, ma la storia era stata già scritta.

Colini deve fare a meno dello squalificato Rogerio, sostituito nei dodici da Fragassi, assente venerdì contro il Benfica. La prima occasione della partita è per lo Sporting, con Pedro Cary che centra il palo quando sul cronometro sono trascorsi soltanto 48 secondi. Ne passano altri dieci, e il Montesilvano si porta in vantaggio: perfetta l’esecuzione dello schema da calcio d’angolo con cui Forte serve a Garcias, appostato a un metro dalla porta e lasciato solo dalla difesa portoghese, un pallone soltanto da spingere in rete. Per l’argentino è il primo gol dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori per gran parte della stagione.

Gol a parte, l’approccio alla partita dei campioni d’Italia è pressoché perfetto: aggressività, concentrazione e ordine nell’impostazione delle azioni offensive. Foglia potrebbe raddoppiare, ma il destro dell’ex azzurro si infrange contro il palo. Ma è solo questione di tempo: Foglia, caparbio nel vincere un paio di rimpalli, prima si fa ipnotizzare da Cristiano, poi lo beffa con un tocco sotto le gambe che tocca il palo e finisce in rete.

Lo Sporting raggiunge il bonus di cinque falli prima di metà primo tempo (ammonito Cardinal nell’occasione), ma la domenica di gloria di Adriano Foglia non è ancora finita: il numero 20 si ripete all’ 11’03’’, e il gol che vale il 3-0 per il Montesilvano è classe allo stato puro. Foglia ubriaca il diretto avversario e, da posizione defilata, lascia partire un fendente rasoterra che non lascia ancora scampo a Cristiano.

Prima dell’intervallo, la squadra di Duarte prova quantomeno a riaprire la partita, ma le conclusioni di Leitao trovano la doppia respinta sulla linea della difesa abruzzese, che in transizione costruisce un’altra grande occasione. E’ Pedro Cary, anch’egli a pochi centimetri dalla linea di porta, a negare la gioia del gol a Calderolli. Per scrivere il suo nome sul tabellino dei marcatori, però, il talento rimasto a lungo fermo per l’operazione al ginocchio, non dovrà attendere a lungo: al 19’52’’, Calderolli finalizza alla grande un contropiede orchestrato da Garcias.

Nonostante lo Sporting faccia di tutto per tornare in partita, il Montesilvano rischia pochissimo: tra i pali, c’è un muro di nome Stefano Mammarella, che si oppone a ogni conclusione dei portoghesi, e si conferma uno portieri più forti nel panorama internazionale. La Icobit sfiora anche il quinto gol, ma Cristiano ci mette le mani sul bolide di Cuzzolino direttamente da calcio di punizione.

A mettere il punto esclamativo sul trionfo del Montesilvano è un calcio di rigore trasformato da Cuzzolino e concesso dagli arbitri per un fallo di Marcelinho (anche ammonito) su Borruto, dopo che Cristiano era stato bravo a respingere la conclusione di Calderolli. Potente e precisa l’esecuzione dell’argentino, che fa 5-0. Duarte schiera Alex portiere di movimento, mossa che porta al gol di Leitao, che da due passi conclude una bella azione corale sul perimetro. Poi è lo stesso Alex a spaventare Mammarella, ma il suo destro colpisce la traversa, poi è Mammarella (con l’aiuto del palo) a salvare sul tentativo di Divanei. Il terzo legno nel giro di pochi minuti è ancora di Alex, segno che anche la sorte è dalla parte del Montesilvano. Il secondo gol personale di Leitao serve soltanto per le statistiche.

Gioia indescrivibile sul parquet, con il Montesilvano che può finalmente cantare: “Siamo noi, siamo noi, i campioni dell’Europa siamo noi”. Capitan Marcio Forte alza al cielo la coppa, mentre a 6000 chilometri dal Baluan Sholak Sport Palace, tutta la Montesilvano del futsal era riunita in un ristorante a due passi dal PalaRoma per seguire la gara su un maxischermo: al fischio finale, la festa è scoppiata anche lì. E durerà per giorni.


SPORTING LISBONA – ICOBIT MONTESILVANO 2-5 (0-4 p.t.)
SPORTING LISBONA:
Cristiano, Leitao, Pedro Cary, Joao Matos, Déo, Marcelinho, Divanei, Caio Japa, Alex, Cardinal, Mario Freitas, Joao Benedito All. Duarte

ICOBIT MONTESILVANO: Mammarella, Forte, Ghiotti, Garcias, Foglia, Fragassi, Caputo, Baptistella, Borruto, Calderolli, Cuzzolino, Dell’Oso All. Colini  

ARBITRI: Fernando Gutierrez Lumbreras (Spa), Danijel Janosević (Cro), Ivan Shabanov (Rus)

MARCATORI: 0’58” Garcias (M), 7’08” e 11’03” Foglia (M), 19’52” Calderolli (M) del p.t., 9’16” rig. Cuzzolino (M), 11’37” e 18’37” Leitao (S) del s.t.

AMMONITI: Cardinal (S), Marcelinho (S), Alex (S), Calderolli (M), Fragassi (M)