SERIE A2 – Ultima giornata, la CAPITOLINA corsara a Castello giocherà il play out con il ritorno in casa. il META di SAMPERI AI PLAY OFF. SAMMICHELE salvo all’ultimo giro di orologio

GIRONE A

Cagliari
B&A Sport Orte 6 – 6
Milano
Aosta 8 – 0
Ciampino Anni Nuovi
Atlante Grosseto 9 – 4
Castello
Capitolina Marconi 6 – 8
Olimpus Roma
F.lli Bari Reggio Emilia 4 – 3
Bubi Alperia Merano
Nuova Comauto Prato 4 – 4
Italservice Pesarofano
Real Arzignano 3 – 3

Classifica

Squadra Pt
Italservice Pesarofano 69
Milano 59
Real Arzignano 52
Nuova Comauto Prato 50
B&A Sport Orte 45
Olimpus Roma 44
Ciampino Anni Nuovi 39
Atlante Grosseto 37
Cagliari 32
Capitolina Marconi 28
Bubi Alperia Merano 28
F.lli Bari Reggio Emilia 17
Castello 12
Aosta 4

GIRONE A
PROMOSSA IN SERIE A: ITALSERVICE PESAROFANO
PLAYOFF: MILANO, REAL ARZIGNANO, NUOVA COMAUTO PRATO, B&A SPORT ORTE
PLAYOUT: CAPITOLINA MARCONI, BUBI ALPERIA MERANO
RETROCESSE IN SERIE B: F.LLI BARI REGGIO EMILIA, CASTELLO, AOSTA

GIRONE B

Block Stem Cisternino
Cristian Barletta
6 – 3 
Catania
Avis Borussia Policoro
8 – 3
Real Dem
Futsal Bisceglie
4 – 3
Salinis Sammichele
 4 – 5
Sefim Matera

Augusta

0 – 9
Virtus Noicattaro
Meta
3 – 0 

Classifica

Squadra Pt
Block Stem Cisternino 58
Augusta 47
Avis Borussia Policoro 44
Feldi Eboli 41
Meta 39
Cristian Barletta 36
Futsal Bisceglie 35
Salinis 35
Sammichele 30
Virtus Noicattaro 30
Real Dem 26
Catania 19
Sefim Matera 1

GIRONE B
PROMOSSA IN SERIE A: BLOCK STEM CISTERNINO
PLAYOFF: AUGUSTA, AVIS BORUSSIA POLICORO, FELDI EBOLI, META
PLAYOUT: VIRTUS NOICATTARO, REAL DEM
RETROCESSE IN SERIE B: CATANIA, SEFIM MATERA

 

PLAYOFF PROMOZIONE

1° TURNO (GARA UNICA) – 15/04/2017
(1) MILANO-B&A SPORT ORTE
(2) REAL ARZIGNANO-PRATO
(3) AUGUSTA-META
(4) AVIS BORUSSIA POLICORO-FELDI EBOLI

SEMIFINALI (ANDATA E RITORNO) – 22-29/04/2017
(5) VINCENTE 1-VINCENTE 2
(6) VINCENTE 3-VINCENTE 4

FINALE (ANDATA E RITORNO) – 6-13/05/2017
(7) VINCENTE 5-VINCENTE 6

 

PLAYOUT – GIRONE A

ANDATA E RITORNO – 15-22/04/2017
CAPITOLINA MARCONI-BUBI MERANO

PLAYOUT – GIRONE B

ANDATA E RITORNO – 15/22/04/2017
VIRTUS NOICATTARO-REAL DEM

SERIE A2 GIRONE A – LE BIG VINCONO ANCORA, GRANDI VITTORIE DI GROSSETO E CAPITOLINA

L uomo della giornata è Carlo Houneou, il giocatore dell Arzignano ha poco meno di un minuto e mezzo dalla fine con la squadra Veneta sotto di un goal al Palatezze contro un ottimo Ciampino trova prima la rete del pareggio, poi a pochi secondo dal suono della sirena è ancora decisivo realizzando la rete che tiene vivo l inseguimento al PesaroFano. La squadra di Cafu vince in casa col Cagliari e mantiene le distanze dalla squadra di Stefani che col colpo di coda finale conferma di essere viva e di non voler mollare. E ancora una doppietta di Hector, che apre e chiude le reti del PesaroFano, ad essere decisiva per la capolista. Il Milano di Sau non soffre e conquista Castello. Sette reti che permettono gli uomini del capoluogo lombardo. Tripletta di un fantastico Fantacele. Lo scontro play off tra Orte e Prato va a favore dei toscani. Ad un primo tempo di marca Orte risponde nella ripresa il Prato trascinato da un fantastico Murilo che con una tripletta sposta gli equilibri a discapito della squadra di Di Vittorio. Gli umbri vengono agganciati dall Atlante Grosseto. Grande vittoria della squadra di Chiappini. Caverzan e Keko sugli scudi. Nella ripresa il 3-0 di Sugimoto Kio, che vince il personale derby giapponese contro Gen Ito, taglia le gambe a Reggio Emilia. Alla risposta di Dudu Costa replicano definitivamente Barelli, Baluardi e ancora Keko. Pari tra Aosta e Olimpus. I Valdostani giocano il tutto per tutto contro i più quotati Romani. Accade tutto nella ripresa dove alle reti di Di Maio e Pellegrino rispondono Luca Pizzoli, al suo primo goal in A2 e Francesco Milani. La grande vittoria è quella della Capitolina che priva di alcuni elementi importanti come Cerchiari e De Pascasio affronta in casa il Bubi Merano di Vanin, anche lui decimato tra infortuni e squalifiche. La squadra di Beregula, in rete anche oggi,  deve soccombere ai giovani Romani che presi per mano dal solito Rubei trovano i tre punti con una prova superlativa dove al solito pepe di Ugherani va aggiunta la brillantezza del giovane Biasini autore di una bellissima rete a tu per tu col portiere Romanelli ( subentrato all espulso Vanin, rosso esagerato) e la velocità e fiuto del goal del protagonista Luca Alfonso , autore di una doppietta decisiva per le sorti della squadra di Beccaccioli.

 

 

Risultati 16° Giornata

Aosta Olimpus Roma 2 – 2
Atlante Grosseto F.lli Bari Reggio Emilia6 6 – 1
Capitolina Marconi
 
Bubi Alperia Merano  5 – 4 
Italservice Pesarofano
 
Cagliari  4 – 1 
Castello Milano  2 – 7 
B&A Sport Orte Prato  4 – 5 
Real Arzignano Ciampino Anni Nuovi  4 – 3

Classifica

Classifica

Squadra Pt
Italservice Pesarofano 41
Real Arzignano 37
Milano 32
Prato 31
B&A Sport Orte 27
Atlante Grosseto 27
Olimpus Roma 25
Ciampino Anni Nuovi 24
Bubi Alperia Merano 21
Cagliari 17
Capitolina Marconi 14
F.lli Bari Reggio Emilia 13
Aosta 4
Castello 3

 

SERIE A2 GIRONE A – BEFFA FINALE PER L’ARZIGNANO, IL PESAROFANO ALLUNGA. OLIMPUS E CIAMPINO CI SONO

Risultati 15° Giornata 

A dieci secondi dalla fine dopo essersi portata in vantaggio fino al 4-1 arriva la doccia gelata per l’Arzignano. Il Milano di Sau dimostra di non mollare e la rete di Marcello Esposito porta un punto d’oro in Lombardia visto che il Prato batte Reggio Emilia e risponde presente. Tornando alla squadra di Stefani, che anche oggi ha dimostrato quanto di grande sta facendo in questa stagione, un punto che “consolida” la seconda piazza ma vede allungare il PesaroFano  che batte a domicilio gli ultimi della classe il Castello grazie ai soliti Lamedica, Tonidandel e Hector. Doppiette per questi ultimi due. Pari anche tra  Bubi Merano e Orte. Filippo Parisi, tra i tanti giovani lanciati da Di Vittorio, trova a poco più di un minuto dalla fine la rete del pareggio. Ancora una volta Gabriele Ugherani sulla sirena regala un punto alla Capitolina Marconi di Beccaccioli.  Doppietta per il ragazzo romano, le altre reti sono di Russo, Ciaralli, Cerchiari e Rubei. Importanti le vittorie di Olimpus contro il Grosseto, trova la rete anche il portiere Del Ferraro oltre a Marchetti, Milani e Bacaro. Vince anche il Ciampino Anni Nuovi contro l’Aosta con Dall’Onder che apre e chiude la sfida.

 

Ciampino Anni Nuovi
Aosta 6 – 4
Milano Real Arzignano
4 – 4
Castello
Italservice Pesarofano 1 – 5
Olimpus Roma
Atlante Grosseto 4 – 0
Bubi Alperia Merano
B&A Sport Orte 5 – 5
Cagliari
Capitolina Marconi 6 – 6
Prato F.lli Bari Reggio Emilia
6 – 1

Classifica

Squadra Pt
Italservice Pesarofano 38
Real Arzignano 34
Milano 29
Prato 28
B&A Sport Orte 27
Atlante Grosseto 24
Ciampino Anni Nuovi 24
Olimpus Roma 24
Bubi Alperia Merano 21
Cagliari 17
F.lli Bari Reggio Emilia 13
Capitolina Marconi 11
Castello 3
Aosta 3

SERIE A2 GIRONE A – Classifica, Risultati Tabellini e il punto sulla 14° Giornata

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs Diff
Italservice Pesarofano 35 14 11 2 1 65 36 29
Real Arzignano 33 14 10 3 1 65 29 36
Milano 28 14 9 1 4 64 40 24
B&A Sport Orte 26 14 8 2 4 68 61 7
Prato 25 14 8 1 5 53 39 14
Atlante Grosseto 24 14 8 0 6 58 54 4
Ciampino Anni Nuovi 21 14 6 3 5 49 52 -3
Olimpus Roma 21 14 6 3 5 56 61 -5
Bubi Alperia Merano 20 14 6 2 6 50 59 -9
Cagliari 16 14 4 4 6 34 43 -9
F.lli Bari Reggio Emilia 13 14 3 4 7 58 67 -9
Capitolina Marconi 10 14 2 4 8 36 53 -17
Castello 3 14 0 3 11 38 65 -27
Aosta 3 14 1 0 13 31 66 -35

Risultati 14° Giornata

Atlante Grosseto
 –
Prato 4 – 2
Aosta
 –
Bubi Alperia Merano 3 – 5
Capitolina Marconi
 –
Ciampino Anni Nuovi 4 – 4
Italservice Pesarofano
 –
Milano 4 – 2
B&A Sport Orte Olimpus Roma 6 – 4
Real Arzignano
 –
Cagliari 5 – 2
F.lli Bari Reggio Emilia
 –
Castello 7 – 7

 

L’Atlante Grosseto vince il derby nell’anticipo di giornata contro il Prato rilanciandosi fortemente per la zona play off, dove il Milano è costretta a frenare sconfitta dal PesaroFano di Cafu, che continua ad essere inseguita dall’Arzignano di Stefani che non perde un colpo e batte anche il Cagliari. Frenata brusca del Olimpus che perde in quel di Orte. La squadra di Di Vittorio continua a sorprendere positivamente. Anche Micheli e il suo Anni Nuovi Ciampino perdono terreno, causa una Capitolina coracea che però non va oltre l’ennesimo pareggio. Pareggio anche tra Reggio Emilia e Castello, con la squadra di Checa che non riesce a portare bottino pieno tra le mura amiche. Mura casalinghe scomode anche all’Aosta che esce sconfitta contro il Bubi Merano di Vanin.

 

ATLANTE GROSSETO-PRATO 4-2 
ATLANTE GROSSETO: Borriello, De Oliveira, Barelli, Keko, Alex, Ducci, Bender, Baluardi, Toni, Gianneschi, Caverzan, Izzo. All. Chiappini

PRATO: Perez, Fumes, Josiko, Rosati, Murilo, Iacona, Karaja, Pini, Mangione, Balestri, Morganti, Buti. All. Suso

MARCATORI: 5’03” p.t. Keko (A), 11’29” Rosati  (P), 18’15” Barelli (A), 2’44” s.t. Josiko (P), 7’40” Caverzan (A), 17’03” Alex (A)

AMMONITI: Alex (A), Fumes (P)

 

AOSTA-BUBI ALPERIA MERANO 3-5
AOSTA
: Luberto, Calli, Iurmanò, Sanchez Fernandez, Birochi Filho, Di Maio, Estedadishad, Mazzi, Rosa, Texeira Mirabelli, Pellegrino, Veronesi. All. Rosa

BUBI ALPERIA MERANO: Vanin, Guerra, Beregula, R.Mustafov, Sviercoski, Mair, Manzoni, E.Mustafov, Moretti, De Araujo, Romanato. All. Vanin

MARCATORI: 7′ p.t. Rosa (A), 8’24” Beregula (BM), 10’17” Guga (BM), 16’18’ Rosa (A); 5’30” R.Mustafov (BM), 10’17” Guga (BM), 13’20” Calli (A), 17’15” Guga (BM)

AMMONITI: Manzoni (BM), R.Mustafov (BM), Birochi Filho (A), Guga (BM), Teixeira Mirabelli (A)

ESPULSI: al 6’30” s.t. R.Mustafov (BM), al 16’14” Birochi Filho (A)

 

CAPITOLINA MARCONI-CIAMPINO ANNI NUOVI 4-4
CAPITOLINA MARCONI: Rossi Merighi, Cerchiari, Ciaralli, Ugherani, Alfonso
, Pio, Lauri, Leandri, Costi, Rubei, Becchi, Passarelli. All. Beccaccioli
CIAMPINO ANNI NUOVI: Giannone, Lunardi, De Vincenzo, Dall’Onder, Papù, Djelveh, Covelluzzi, Mattarocci, Lemma, Angeli, Dominici, Vailati. All. MicheliMARCATORI: 2’30” p.t. Dall’Onder (CI), 6’54” Papù (CI), 10’23” Cerchiari (CM), 18′ Ciaralli (CM), 8′ s.t. Becchi (CM), 9′ aut. Alfonso (CM), 14′ Pio (CM), 17’30” Dall’Onder (CI)

ESPULSI: al 9’19” s.t. Giannone (CI), al 15’35” Becchi (CM)

ITALSERVICE PESAROFANO-MILANO 4-2
ITALSERVICE PESAROFANO: Weber, Tonidandel, Hector, Stringari, Tres
, Vagnini, Egea, Cuomo, Halimi, Burato, Lamedica, Gentiletti. All. Cafù
MILANO: Tondi, Gargantini, Luciano Mendes, Leandrinho, Fantecele, Juanpe, Esposito, Brioschi, Alan, Ghezzi, Mauri, Murdaca. All. SauMARCATORI: 3′ s.t. Leandrinho (M), 4’51” Gargantini (M), 8’27” Tres (PF), 9’35” Burato (PF), 19′ Tonidandel (PF), 19’59” Halimi (PF)

AMMONITI: Stringari (PF), Leandrinho (PF)

ESPULSI: al 19′ s.t. Leandrinho (M), al 19’23” Alan (M)

B&A SPORT ORTE-OLIMPUS ROMA 6-4
B&A SPORT ORTE: Marcio, Batata Alves, Santos, Rossi, Sanna
, Lanzotti, Varela, Di Schiena, Lepadatu, De Camillis, Parisi, Doumi. All. Di Vittorio
OLIMPUS ROMA: L. Del Ferraro, Osni Garcia, M. Del Ferraro, Bacaro, Milani, Cintado, Marchetti, A. Pizzoli, L. Pizzoli, Atzori, Di Eugenio, Bardoscia. All. RanieriMARCATORI: 1’18” p.t. e 7’50” Santos (B&A), 10’30” e 11’46” Rossi (B&A), 19’51” Marcio (B&A), 4’59” s.t. Milani (O), 13’06” aut. Lanzotti (B&A), 15’30” Milani (O), 17’10” Santos (B&A), 19’48” M. Del Ferraro (O)

AMMONITI: Di Eugenio (O), M. Del Ferraro (O), Rossi (B&A), Batata Alves (B&A), Pizzoli (O)

ARZIGNANO-CAGLIARI 5-2
ARZIGNANO: Urbani, Houenou, Marcio, Manzalli, Yabre
, Canto, Negro, Rosa, Santana, Amoroso, Major, Marzotto. All. Stefani
CAGLIARI: Murru, Serginho, Piaz, Vìctor Lopez, Segura, Barbieri, Dessì, Mura, Costa, Atzori. All. CoccoMARCATORI: 00’09” p.t. Segura (C), 8’07” Santana (A), 12’38” aut. Manzalli (A), 13′ Santana (A), 14’49” Major (A), 12’18” s.t. Yabre (A), 12’57” Major (A)

AMMONITI: Mura (C), Vìctor Lopez (C), Houenou (A), Santana (A), Piaz (C)

F.LLI BARI REGGIO EMILIA-CASTELLO 7-7
F.LLI BARI REGGIO EMILIA: Vezzani, Ito, Amarante, Dudù Costa, Salerno
, Nozzolino, Akram, Giardino, Cellato, Ferrari, Aieta, Castellini. All. Checa
CASTELLO: Alessandrini, Drago, Miglioranza, Lopez Escobar, Sanchez, Rouibi, Margelli, Cavina, Giordano, Straface, Salles, Nicolò. All. GiordanoMARCATORI: 3’10” p.t. Drago (C), 5’05” Dudù Costa (RE), 7’20” Drago (C), 17’56” Sanchez (C), 18’09” Aieta (RE), 19’55” Amarante (RE), 00’26” s.t. Drago (C), 6’32” e 10’40” Salerno (RE), 13’11” Salles (C), 1546” Ito (RE), 17’43” Castellini (RE), 18’38” e 18’50” Lopez Escobar (C)

COPPA ITALIA Under 21 Nazionale , TUTTI I RISULTATI E LE QUALIFICATE

Con i risultati di ieri sera si completa il tabellone delle 16 squadre che continuano la corsa alla Coppa Italia Under 21. Passa il turno il Milano di Beppe Quarto che sotto di 3 reti tenta il recupero subendo anche un espulsione e con l’uomo in meno riesce nell’impresa di ribaltare il risultato. Vittoria sofferta e voluta quella del Olimpus che con Pizzoli L. e Luzi conquistano i 16°. Il Kaos favorita numero uno travolge il Castello con 20 reti. Facile il passaggio del turno per Pescara, Arzignano e Trento. Solo dopo i calci di rigore passa il PesaroFano, 3-3 fino ai supplementari. Stessa sorte per la Poggibonsese che nei 40′ recupera due reti al Prato e passa poi dal dischetto. La Mirafin di Fratini elimina Il Lido di Ostia grazie ad una doppietta di Alvarez e le reti di De Santis e Gobbi. Anche il Ferentino passa dopo i rigori contro un ottimo Casoria. Estedadishad e compagni battono la L84 e passano il turno. Nel derby piemontese il turno lo passa di misura l’Asti. Passano il turno le lombarde Real Cornaredo di Max Quatti e il Lecco di De Moraes. La Luparense supera il Vicenza e approda ai 16° grazie alla doppietta di Khalid, e le reti di Guedes, Assed, Cagnini. Passa anche la Fenice Veneziamestre con le reti di Zupperdoni e Caregnato. Il Cus Ancona batte il Corinaldo con Bianchi, Perucci e Baldascino dopo un primo tempo in parità. Vince anche il Real Dem. In Sardegna il Leonardo supera il Mediterranea con le reti di Orrù, Ferru ed un autogol. Eliminato il Pisa ai danni del Gisinti Pistoia e anche il Barletta deve cedere alla Salinis. Troppo forte l‘Orte di Di Vittorio per i pari età dell’Angelana, 4 reti di Santos, 2 di Di Schiena, Rossi Varela e Lanzotti. A Roma la Lazio di Reali deve arrendersi alla Cioli Cogianco di De Bella. Al vantaggio laziale di Spinola replicano Cioli, Pirrocco e Conti. Di Gregorio l’altro marcatore biancoceleste. Passa il turno il Cisternino che supera l’Olimpique Ostuni fuori casa. Futsal Bisceglie e Azzurri Conversano le altre pugliesi ad andare avanti. Vince e passa il turno il Lollo Caffe Napoli. Doppio Varriale, doppio Tiago, Molaro,Vicidomini e Orvieto superano i Sanniti. Supera il turno anche il Saviano che elimina il Feldi Eboli. Polisportiva Futura batte la Farmacia Centrale Paola di De Giovanni, nonostante la buona prova degli eliminati. Vince abbastanza facilmente il Melilli, mentre l’altra Siciliana a passare il turno è il Regalbuto di Paniccia che stravince a Cefalù.

 

TRENTO-BUBI ALPERIA MERANO 6-1

REAL ARZIGNANO-MITI VICINALIS 9-2

OLIMPIA REGIUM-MILANO 4-5

ACTIVE NETWORK-OLIMPUS ROMA 1-2

CASTELLO-KAOS 3-20

AREA L’AQUILA-PESCARA 1-10

ITALSERVICE PESAROFANO-IMOLESE 6-5 d.t.r.

TODIS LIDO DI OSTIA-MIRAFIN 3-4

FERENTINO-LPG FUTSAL CASORIA 8-6 d.t.r.

AOSTA-L84 5-3

MY CLASS CLD CARMAGNOLA-ASTI 1-2

CARDANO-REAL CORNAREDO 4-6

SAN BIAGIO MONZA-LECCO 2-5

LUPARENSE-VICENZA 5-3

CAME DOSSON-FENICE VENEZIAMESTRE 1-2

CUS ANCONA-CORINALDO 3-2

REAL DEM-PSG POTENZA PICENA 4-3

MEDITERRANEA-LEONARDO 2-3

GISINTI PISTOIA-CUS PISA 2-1

PRATO-POGGIBONSESE 3-5 d.t.r.

ANGELANA-B&A SPORT ORTE 1-12

LAZIO-CIOLI COGIANCO 2-3

SALINIS-FUTSAL BARLETTA 5-2

OLYMPIQUE OSTUNI-BLOCK STEM CISTERNINO 2-5

FUTSAL BISCEGLIE-BE BOARD RUVO 4-3

AZZURRI CONVERSANO-FUTSAL CAPURSO 4-3

STREGONI FIVE SOCCER-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 3-7

CITTÀ CARNEVALE SAVIANO-FELDI EBOLI 6-2

AVIS BORUSSIA POLICORO-REAL TEAM MATERA

REAL CEFALÙ-LUBRISOL REGALBUTO 2-10

ASSOPORTO MELILLI-MAESTRELLI 10-5

POLISPORTIVA FUTURA-FARMACIA CENTRALE PAOLA 4-1

SERIE A2 – GIRONE A Il punto, Risultati e Classifica

Nella giornata dove le prime tre della classe confermano la loro forza e vincono, i risultati importanti sono del Ciampino Anni Nuovi che batte e raggiunge il Prato al 4° posto, riaprendo i giochi per i play off. La squadra degli aeroportuali nel proprio palazzetto infliggono la terza sconfitta negli ultimi cinque giornate per i toscani. Per la squadra di Micheli doppietta di Terlizzi e rete di Papu. Il Bubi Merano di Vanin vince e stacca l’Olimpus. I romani recriminano una svista arbitrale che risulta decisiva visto che il vantaggio dei padroni di casa nasce da quel tiro piazzato. Per i giallorossi doppietta del solito Beregula. L’Aosta vince la prima gara della stagione. Estedadishad e compagni battono  e superano  il Castello riaprendo le possibilità di salvezza e accorciando sulle inseguitrici, come la Capitolina e il F.lli Bari Reggio Emilia entrambe sconfitte. La squadra di Beccaccioli deve arrendersi al PesaroFano primo della classe trascinato dal solito Bomber Lamedica. Per i giovanissimi ragazzi capitolini da annotare la gioia del primo goal in A2 del classe 96 Tiziano Biasini. La squadra di Checa invece deve arrendersi all’Arzignano di Stefani che vola grazie alle doppiette di Brancher, Manzalli e la rete del promettente Honeou. Per l’Arzignano si tratta dell’ottavo risultato utile consecutivo che rafforza ancora di più l’idea di non mollare la capolista. Milano batte Orte. Per la squadra di Sau apre e chiude le marcature Fantacele. I milanesi sono alla terza vittoria consecutiva mentre gli uomini di Di Vittorio perdono la terza gara di fila.

 

 

10° Giornata – 26/11/2016
Milano B&A Sport Orte 7 – 4
Ciampino Anni Nuovi Prato 3 – 2
Castello Aosta 3 – 4
Cagliari Atlante Grosseto 6 – 4
Italservice Pesarofano Capitolina Marconi 7 – 4
Bubi Alperia Merano Olimpus Roma 4 – 2
Real Arzignano F.lli Bari Reggio Emilia 8 – 2

Classifica

Squadra Pt
Italservice Pesarofano 25
Real Arzignano 23
Milano 22
Prato 19
Ciampino Anni Nuovi 19
Bubi Alperia Merano 17
B&A Sport Orte 14
Olimpus Roma 14
Cagliari 13
Atlante Grosseto 12
F.lli Bari Reggio Emilia 9
Capitolina Marconi 6
Aosta 3
Castello 2

SERIE A2 GIRONE A All’ Aosta non basta ESTEDADISHAD, prima vittoria per CHECA

Risultati 6°Giornata

Aosta F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 2-6
Cagliari Ciampino Anni Nuovi 2-0
Capitolina Marconi B&A Sport Orte 4-4
Castello Olimpus Roma 3-4
Milano Bubi Alperia Merano 3-4
Italservice Pesarofano Prato 6-2
Real Arzignano Atlante Grosseto 5-2

Classifica

PU G V N P GC VC NC PC GF VF NF PF RF RS
Prato 15 6 5 0 1 3 3 0 0 3 2 0 1 20 12
Italservice Pesarofano 13 6 4 1 1 3 3 0 0 3 1 1 1 27 14
Real Arzignano 13 6 4 1 1 3 1 1 1 3 3 0 0 22 11
Olimpus Roma 13 6 4 1 1 3 2 0 1 3 2 1 0 26 22
Ciampino Anni Nuovi 12 6 4 0 2 3 2 0 1 3 2 0 1 22 18
Milano 12 6 4 0 2 4 2 0 2 2 2 0 0 27 17
B&A Sport Orte 11 6 3 2 1 2 1 1 0 4 2 1 1 30 26
Bubi Alperia Merano 8 6 2 2 2 3 1 1 1 3 1 1 1 18 25
Cagliari 8 6 2 2 2 4 1 2 1 2 1 0 1 12 14
Atlante Grosseto 6 6 2 0 4 2 0 0 2 4 2 0 2 22 29
F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 4 6 1 1 4 3 0 0 3 3 1 1 1 25 31
Castello 2 6 0 2 4 3 0 1 2 3 0 1 2 13 23
Capitolina Marconi 2 6 0 2 4 3 0 1 2 3 0 1 2 15 21
Aosta 0 6 0 0 6 3 0 0 3 3 0 0 3 16 32

AOSTA-F.LLI BARI REWIND REGGIO EMILIA 2-6 (0-2 p.t.)
AOSTA: Luberto, Sanchez, Rosa, Mirabelli, Birochi Filho
, Di Maio, Estedadishad, Calli, Mazzi, Pellegrino, Iurmanò, Monteleone. All. Fea

F.LLI BARI REGGIO EMILIA: Vezzani, Ito, Amarante, Costa, Salerno, Castellini, Senese, Halitjaha, Giardino, Muto, Pittella, Ferrari. All. Checa

MARCATORI: 5’50” p.t. aut. Birochi Filho (F), 16’40” Giardino (F), 7’27” s.t. Salerno (F), 10’26” Costa (F), 13’52” Estedadishad (A), 14’39” Amarante (F), 17’32” Birochi Filho (A), 19’48” Costa (F)

AMMONITI: Giardino (F), Rosa (A), Salerno (F)

SERIE A2 GIRONE A Risultati Classifica e Tabellini

Risultati e Classifica 4° Giornata

 

Aosta Atlante Grosseto 2-3
B&A Sport Orte F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 6-4
Capitolina Marconi Prato 0-3
Castello Ciampino Anni Nuovi 2-4
Milano Cagliari 5-2
Italservice Pesarofano Bubi Alperia Merano 8-1
Real Arzignano Olimpus Roma 2-2

Classifica

PU G V N P GC VC NC PC GF VF NF PF RF RS
Prato 12 4 4 0 0 2 2 0 0 2 2 0 0 16 5
Italservice Pesarofano 10 4 3 1 0 2 2 0 0 2 1 1 0 18 8
Milano 9 4 3 0 1 3 2 0 1 1 1 0 0 15 7
Ciampino Anni Nuovi 9 4 3 0 1 2 1 0 1 2 2 0 0 18 13
Olimpus Roma 7 4 2 1 1 2 1 0 1 2 1 1 0 17 15
Real Arzignano 7 4 2 1 1 2 0 1 1 2 2 0 0 12 7
B&A Sport Orte 7 4 2 1 1 2 1 1 0 2 1 0 1 17 17
Atlante Grosseto 6 4 2 0 2 1 0 0 1 3 2 0 1 15 15
Bubi Alperia Merano 5 4 1 2 1 2 1 1 0 2 0 1 1 12 17
Cagliari 4 4 1 1 2 2 0 1 1 2 1 0 1 7 11
F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 1 4 0 1 3 2 0 0 2 2 0 1 1 13 20
Capitolina Marconi 1 4 0 1 3 2 0 0 2 2 0 1 1 7 12
Castello 1 4 0 1 3 2 0 1 1 2 0 0 2 7 16
Aosta 0 4 0 0 4 2 0 0 2 2 0 0 2 13 24

Tabellini

AOSTA-ATLANTE GROSSETO 2-3 
AOSTA:
Luberto, Birochi Filho, Di Maio, Estedadishad, Mazzi, Calli, Rosa, Texeira Mirabelli, Pellegrino, Iurmanò, Sanchez Fernandez. All. Rosa

ATLANTE GROSSETO: Borriello, Rinaldi, Silva De Oliveira, Bender, Barelli, Baluardi, Gianneschi, Leone, Rodriguez, Gonzalez, Izzo. All. Chiappini

MARCATORI: 10′ p.t. Barelli (G), 11′ s.t. Rodriguez (G), 13′ Fernandez Sanchez (A), 17′ Rodriguez (G), 18′ Iurmanò (A)


CAPITOLINA MARCONI-PRATO 0-3 
CAPITOLINA MARCONI: Rossi Merighi, Pio, Cerchiari, Costi, Ugherani
, Biasini, Alfonso, Andreucci, Di Pascasio, Petrucci, Becchi, Mongelli. All. Budoni

PRATO: Thiago Perez, Mecca, Mangione, Balestri, Karaja, Iacona, Cachon, Petri, Josiko, Solano, Buti, Murilo. All. Madrid

MARCATORI: 4’08” p.t. Josiko (P), 16’59” Josiko (P), 17’49” Solano (P)


MILANO-CAGLIARI 5-2 
MILANO: Tondi, Luciano Mendes, Leandrinho, Alan, Minazzoli, Juanpe, M. Peverini, Gargantini, Esposito, Fantecele, Ghezzi. All. Sau

CAGLIARI: Bonfin, Serginho, Victor Lopez, Segura, Cocco, Barbieri, Dessì, Mura, Costa, Piana. All. Cocco 

MARCATORI: 7’09” p.t. Esposito (M), 7’59” Bonfin (C), 9’47” Esposito (M), 12’16” Leandrinho (M), 18’29” Serginho (C), 7’36” s.t. Esposito (M), 19’23” Luciano Mendes (M)


ITALSERVICE PESAROFANO-BUBI ALPERIA MERANO 8-1 
ITALSERVICE PESAROFANO: Montefalcone, Stringari, Egea, Hector, Tonidandel
, Vannini, Filippucci, Burato, Cuomo, Mercolini, Lamedica, Gennari. All. Cafù

BUBI ALPERIA MERANO: L. Vanin, Beregula, Svierkoski, R. Mustafov, Guerra, Mair, Manzoni, E. Mustafov, Hernandez Lopez, Trunzo, Romanelli, Infriccioli. All. R. Vanin

MARCATORI:
28” p.t. Costa (B), 5’54” Lamedica (P), L. Vanin (B), 12’14” Hector (P), 5’49” s.t. Tonidandel (P), 10’48” Tonidandel (P), 12’17” Egea (P), 13’19” Lamedica (P), 17’08” Tonidandel (P), 19’37” Tonidandel (P)

 

CASTELLO-CIAMPINO ANNI NUOVI 2-4 
CASTELLO: Nicolò, Drago, Salles, Lopez Escobar, Rouibi, Alessandrini, Failla, Cavina, El Manaoui, Anacoreti, Straface, Calabretta. All. Miramari

CIAMPINO ANNI NUOVI: 
Giannone, Lunardi, De Vincenzo, Mattarocci, Papù, Terlizzi, Djelveh, Covelluzzi, Dall’Onder, Lemma, Codispoti, Vailati. All. Micheli

MARCATORI: 2′ p.t. Drago (C), 8’36” Dall’Onder (A), 11’33” Dall’Onder (A), 12’04” t.l. Salles (C), 16’32” De Vincenzo (A), 19’27” Papù (A)


B&A SPORT ORTE-F.LLI BARI REWIND REGGIO EMILIA 6-4
B&A SPORT ORTE: Weber, Lo Conte, T. Chilelli, Sanna, Varela, Rossi, Galati, Faiola, Silvitelli, De Camillis, Di Schiena, Parisi. All. Di Vittorio

F.LLI BARI REGGIO EMILIA: Vezzani, Castellini, Ito, Senese, Amarante, Halitjaha, Giardino, Muto, Costa, Salerno, Ferrari, Aieta. All. Checa

MARCATORI: 2 Varela (O), 2 Sanna (O), Rossi (O), T. Chilelli (O), Ito (F), Muto (F), Costa (F), Salerno (F)

 

REAL ARZIGNANO-OLIMPUS ROMA 2-2 
REAL ARZIGNANO: Urbani, Marcio, Santana, Major, Amoroso, Raul Canto, Houeneu, Negro, Rosa, Manzalli, Yabre, Marzotto. All. Stefani

OLIMPUS ROMA: Bardoscia, Cintado, Velazquez, Del Ferraro, Osni Garcia, Martin Delgado, Lopez Pena, F. Di Eugenio, Marchetti, Milani, F. Di Eugenio, Ducci. All. Ranieri

MARCATORI: 11’29” p.t. Yabre (A), 16’13” Amoroso (A), 7’52” s.t. Lopez Pena (O), 12’38” Garcia (O)

 

SERIE A2 GIRONE A……..LE RISPOSTE DELLA PRIMA GIORNATA

Bubi Alperia Merano Aosta 5-3
Cagliari Real Arzignano 0-2
Castello F.lli Bari Rewind Reggio Emilia 2-2
Ciampino Anni Nuovi Capitolina Marconi 4-3
Milano Italservice Pesarofano 1-2
Olimpus Roma B&A Sport Orte 5-7
Prato Atlante Grosseto 5-2

Parte col piglio giusto la squadra di Roberto Vanin. In casa contro l Aosta,  il Bubi Merano prende i primi tre punti. La squadra di Beregula, in rete, e compagni  debuttano alla grande in Serie A2. Alla squadra di Stefani la trasferta di Cagliari è andata a buon fine. Vittoria 2-0, da segnalare la prima rete di Paulo Major. Pari nel derby emiliano tra il Castello e il F.lli Bari di Checa,l esordio storico nella categoria per entrambe le società fa si che nessuna delle due rimanga bruciata. I derby laziali vanno a sfavore delle squadre romane, vincono infatti Ciampino Anni Nuovi di Micheli e la squadra di Orte, con 4 reti di Rafael Sanna,  suona subito un campanello importante nel girone per quanto riguarda le pretendenti al titolo. A Ciampino finisce 4-3, non basta il vantaggio fino al 3-1 per la squadra della Capitolina con le reti del momentaneo vantaggio di Leandri, Cerchiari e Ugherani. Per il Ciampino le reti della vittoria sono siglate da Lunardi, Djelveh e doppietta di Dall Onder. Al Prato la sfida contro l Atlante. Niente da fare per il team di Chiappini che nell insidiosa trasferta di Prato cede per 5-2. I ragazzi di mister David Madrid iniziano con una soffertissima vittoria. Decisivo il 3-2 di Josiko su azione di Cachón a 1’28” dalla fine. Grande prova di un’Atlante volitiva, tecnica e venuta a giocarsela a viso aperto. Tripletta di Josiko. Nel match clou di giornata, la sfida tra le pretendenti Milano e PesaroFano, è la squadra di Cafu ad avere la meglio. Non basta a Milano un ottima gara, la rete di Hector a 15 33″ è decisiva.

Final Eight U21, Aosta la coppa Italia è tua

Final Eight U21,  Aosta la coppa Italia è tua

La “vendetta” – sportiva, si intende – è un piatto da consumare freddo. Lo fa l’Aosta, che riscatta la sconfitta nella finale scudetto dello scorso anno e supera la Carlisport Cogianco, battendola 5-3 nella Final Eight Under 21 grazie a uno straordinario Carvalho Ribeiro.  La Coppa Italia sancisce il trionfo dei ragazzi di Rodrigo Rosa, che da oggi può vantare un record unico nel suo genere, avendo vinto la coppa sia da giocatore (nel 2001 con la Fas Pescara) sia da allenatore.

Inizia subito alla grande l’Aosta che spaventa Del Ferraro con Birochi Filho. La squadra di Rosa aumenta l’intensità e va vicina al gol ancora con Birochi Filho (innescato dal solito Carvalho Ribeiro). Il ritmo della gara si abbassa e la Cogianco comincia a macinare gioco con i suoi “palleggiatori” Paschoal e Bachiega. Sostenuta dai bambini presenti al Pala Giovanni Paolo II, la squadra di Esposito impensierisce Monteleone con due conclusioni di Paschoal in pochi minuti e poi trova il vantaggio con il solito Pulvirenti, bravissimo ad aprire le marcature con una puntata che prende sul tempo il portiere avversario, sbloccando la gara come aveva fatto venerdì contro la Brillante Torrino. L’Aosta accusa il colpo e Carvalho Ribeiro si innervosisce, commettendo il sesto fallo e concedendo a Paschoal un tiro libero che l’ex di turno trasforma, spiazzando Monteleone per il 2-0 a 9’’ dal termine della prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo la partita diventa fantastica: passano 8’’ e Carvalho Ribeiro si gira sul sinistro e fulmina Del Ferraro per il 2-1. La partita cambia inerzia e l’Aosta affonda colpo su colpo. Estedadishad viene contrastato fallosamente da Del Ferraro che commette fallo da rigore sul numero 2. Birochi trasforma e pareggia i conti. La squadra di Rosa è galvanizzata e segna anche il 3-2 con un missile di Texeira Mirabelli che insacca alle spalle del portiere. Reazione furiosa della Cogianco: palo esterno di Raubo e traversa a porta vuota di Batella che non concretizza da due passi. Monteleone risponde alla grande ai tentativi di Paschoal e compagni e l’Aosta conquista un tiro libero (esaurito il bonus falli dalla Cogianco) che può chiudere la gara. Del Ferraro respinge la conclusione di Carvalho Ribeiro ma non rispetta la distanza regolamentare, si prende il doppio giallo e lascia il campo a Favale che neutralizza il tiro libero ripetuto da Delgado Martin. Poco male per l’Aosta, che sfrutta il portiere di movimento (Raubo) messo in campo dagli avversari e segna con Charrier (servito dal solito Carvalho Ribeiro). Il miglior giocatore della partita e della Final Eight segna il punto del 5-2 e chiude la gara. A nulla serve la magistrale punizione di Paschoal a 9’’ dalla fine del match. L’Aosta vince la Final Eight Under 21 con pieno merito.

CARLISPORT COGIANCO-AOSTA 3-5 (2-0 p.t.) 
CARLISPORT COGIANCO: Del Ferraro, Paschoal, Raubo, Datti, Pulvirenti, Viglietta, Batella, Bachiega, Konov, Cioli, Butturini, Favale. All. Esposito

AOSTA: Monteleone, Birochi, Estedadishad, Iurmanò, Carvalho, Charrier, Texeira Mirabelli, Brunod, Martin Delgado, Cabrera, Fea, Luberto. All. Rosa

MARCATORI: 18’45” p.t. Pulvirenti (CG), 19’51” t.l. Paschoal (CG), 0’08” s.t. Carvalho (A), 6’19” rig. Birochi (A), 7’10” Texeira Mirabelli (A), 18’41” Charrier (A), 19’34” Carvalho (A), 19’51” Paschoal (CG)

AMMONITI: Del Ferraro (CG), Birochi (A), Carvalho (A), Pulvirenti (CG), Bachiega (CG), Paschoal (CG)

ESPULSO: al 17’53” s.t. Del Ferraro per somma di ammonizioni

ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Paolo De Lorenzo (Brindisi) CRONO: Gaspare Asaro (Roma 2)

NOTE: al 17’53” s.t. Favale (CG) para un tiro libero a Martin Delgado (A)

FINAL EIGHT UNDER 21 – IL PROGRAMMA (tutte le gare in diretta streaming sul sito della Divisione)
QUARTI DI FINALE – MERCOLEDÌ 2 MARZO (Martinsicuro)
Ore 14.00 MILANO-BRILLANTE TORRINO 3-6 (A)
Ore 16.00 FENICE VENEZIAMESTRE-CARLISPORT COGIANCO 4-5 d.t.r. (B)
Ore 18.00 BLOCK STEM CISTERNINO-KAOS FUTSAL 2-5 (C)
Ore 20.00 REAL RIETI-AOSTA 5-9 (C)

SEMIFINALI – VENERDÌ 4 MARZO (Martinsicuro)
Ore 09.30 BRILLANTE TORRINO-CARLISPORT COGIANCO 0-2 (X)
Ore 11.30 KAOS FUTSAL-AOSTA 2-6 (Y)

FINALE – SABATO 5 MARZO (Pescara)
Ore 10.30 CARLISPORT COGIANCO-AOSTA 3-5