CISTERNINO – Firma Triennale per la saracinesca MATTIA DE SIMONE

 

DE SIMONE FIRMA TRIENNALE!

Ancora insieme. Mattia De Simone sigla un accordo triennale con la Block Stem Cisternino.

Il brindisino classe ’90, campione di umiltà e abnegazione, è stato uno dei migliori nelle due stagioni di A2.

 

La saracinesca difenderà la  porta della serie A

De Simone: “Continuare con questi colori è magnifico. Tifoseria speciale”

 

 

SERIE A2 – Ultima giornata, la CAPITOLINA corsara a Castello giocherà il play out con il ritorno in casa. il META di SAMPERI AI PLAY OFF. SAMMICHELE salvo all’ultimo giro di orologio

GIRONE A

Cagliari
B&A Sport Orte 6 – 6
Milano
Aosta 8 – 0
Ciampino Anni Nuovi
Atlante Grosseto 9 – 4
Castello
Capitolina Marconi 6 – 8
Olimpus Roma
F.lli Bari Reggio Emilia 4 – 3
Bubi Alperia Merano
Nuova Comauto Prato 4 – 4
Italservice Pesarofano
Real Arzignano 3 – 3

Classifica

Squadra Pt
Italservice Pesarofano 69
Milano 59
Real Arzignano 52
Nuova Comauto Prato 50
B&A Sport Orte 45
Olimpus Roma 44
Ciampino Anni Nuovi 39
Atlante Grosseto 37
Cagliari 32
Capitolina Marconi 28
Bubi Alperia Merano 28
F.lli Bari Reggio Emilia 17
Castello 12
Aosta 4

GIRONE A
PROMOSSA IN SERIE A: ITALSERVICE PESAROFANO
PLAYOFF: MILANO, REAL ARZIGNANO, NUOVA COMAUTO PRATO, B&A SPORT ORTE
PLAYOUT: CAPITOLINA MARCONI, BUBI ALPERIA MERANO
RETROCESSE IN SERIE B: F.LLI BARI REGGIO EMILIA, CASTELLO, AOSTA

GIRONE B

Block Stem Cisternino
Cristian Barletta
6 – 3 
Catania
Avis Borussia Policoro
8 – 3
Real Dem
Futsal Bisceglie
4 – 3
Salinis Sammichele
 4 – 5
Sefim Matera

Augusta

0 – 9
Virtus Noicattaro
Meta
3 – 0 

Classifica

Squadra Pt
Block Stem Cisternino 58
Augusta 47
Avis Borussia Policoro 44
Feldi Eboli 41
Meta 39
Cristian Barletta 36
Futsal Bisceglie 35
Salinis 35
Sammichele 30
Virtus Noicattaro 30
Real Dem 26
Catania 19
Sefim Matera 1

GIRONE B
PROMOSSA IN SERIE A: BLOCK STEM CISTERNINO
PLAYOFF: AUGUSTA, AVIS BORUSSIA POLICORO, FELDI EBOLI, META
PLAYOUT: VIRTUS NOICATTARO, REAL DEM
RETROCESSE IN SERIE B: CATANIA, SEFIM MATERA

 

PLAYOFF PROMOZIONE

1° TURNO (GARA UNICA) – 15/04/2017
(1) MILANO-B&A SPORT ORTE
(2) REAL ARZIGNANO-PRATO
(3) AUGUSTA-META
(4) AVIS BORUSSIA POLICORO-FELDI EBOLI

SEMIFINALI (ANDATA E RITORNO) – 22-29/04/2017
(5) VINCENTE 1-VINCENTE 2
(6) VINCENTE 3-VINCENTE 4

FINALE (ANDATA E RITORNO) – 6-13/05/2017
(7) VINCENTE 5-VINCENTE 6

 

PLAYOUT – GIRONE A

ANDATA E RITORNO – 15-22/04/2017
CAPITOLINA MARCONI-BUBI MERANO

PLAYOUT – GIRONE B

ANDATA E RITORNO – 15/22/04/2017
VIRTUS NOICATTARO-REAL DEM

LA SERIE A E’ NELLE MANI DI MATTIA DE SIMONE – BLOK STEM CISTERNINO PROMOSSO IN A

In un PalaWojtyla da brividi, la Block Stem Cisternino batte i cugini del Sammichele per 7-3 e conquista la matematica promozione nella massima serie del futsal italiano scrivendo una pagina indelebile nella storia della società giallorossa. Un risultato grandioso, una cavalcata trionfante che passa anche nelle mani del proprio portiere MATTIA DE SIMONE, spesso premiato come miglior giocatore in questo torneo. Le mani sulla firma che suggella la promozione in serie A. Un portiere che ha dimostrato ancora di essere tra i migliori in Italia nel suo ruolo. Proprio come il suo compagno di squadra MIRKO LUPINELLA

Abbiamo posto a MATTIA DE SIMONE qualche domanda

 

Buongiorno MATTIA, è proprio il caso di dire “le mani sulla serie A”, visto che sei stato un grande protagonista di questa scalata trionfale……ci vuoi raccontare le emozioni che hai provato e la splendida festa per le vie della vostra città?

MATTIA DE SIMONE: ” si le MANI sulla serie A, un sogno divenuto realtà,un emozione indescrivibile e sopratutto una festa unica che davvero non dimenticherò mai. ”

Partiamo dall’ inizio…..il cambio in panchina aveva destato qualche dubbio……ma Parrilla ha confermato, grazie allo splendido gruppo di giocatori a sua disposizione di sapersi valere. Che voto daresti al Mister?

MATTIA DE SIMONE: ” Oltre alla bravura del mister e del preparatore Giannandrea credo la differenza L abbia fatta la nostra dedizione al lavoro e la forza del gruppo che si è creata di vittoria in vittoria. Al mister e al suo staff ovviamente un voto positivo per la storica promozione raggiunta.”

Una società che già da 2/3 anni è tra le migliori d Italia, con chi ti senti di dover condividere questo traguardo storico che avete conquistato?

MATTIA DE SIMONE:” Le prime persone che mi viene da nominare sono il presidente Antonio Lacirignola e il direttore Daniele Perrini che da 2 anni crede fortemente in me. Poi la Block Stem Cisternino fa della società la vera e proprio forza, un groppo di persone e amici sempre a disposizione di tutta la squadra sacrificando tempo e impegni. “

Praticamente siete stati primi per l intera stagione…..quando avete avuto la consapevolezza di poter vincere questo campionato e quale è stato il momento più difficile della stagione?

MATTIA DE SIMONE:” Vincere aiuta sempre a vincere. Abbiamo sempre pensato di partita in partita senza sottovalutare nessuno e credo abbia fatto la differenza. Il momento difficile è stata sicuramente la sconfitta di Policoro ma anche in quella situazione abbiamo avuto dietro una società prontissima a farci rimanere sereni per lo sprint finale.

Insieme al tuo compagno di reparto siete sicuramente tra i portieri italiani più forti al momento…..ti senti pronto di dimostrare il tuo valore anche nella massima categoria e credi che questo gruppo possa far bene anche in serie A?

MATTIA DE SIMONE:” Io e Mirko abbiamo condiviso due anni insieme e credo che la nostra unione e la nostra competizione ci abbia fatto migliorare entrambi. Spero di poter dare la mia mano anche in questo grande palcoscenico perché per me è un sogno divenuto realtà!”

A chi dedichi questa meritata promozione e se hai dentro di te il “sogno nazionale”?

MATTIA DE SIMONE:”Sicuramente alla mia famiglia,alla mia ragazza che davvero ha sopportato tanti mali umori e tante assenze senza mai farmi sentire solo, e a tutto Cisternino che davvero mi ha accolto come un figlio! La nazionale è un sogno ma allo stesso tempo un passo davvero lungo e preferisco pensare a fare passi piccoli per raggiungere chissà obbiettivi impensAbili.

 

17389234_1270640236304997_8756385908898698358_o

A2 GIRONE B – Ronconi ko al debutto, il Salinis di Lodispoto vede i play off. Frena il Bisceglie, in attesa dell Augusta CISTERNINO sempre più REGINA

La vittoria a Catania e il posticipo tra Policoro e Augusta permette al Cisternino di allungare virtualmente in classifica. La squadra di Parrilla, con De Matos out per infortunio trova in Bruno il matador di giornata. Per lui una rete per tempo. Il solito De Simone tra i pali nega diverse volte il goal al Catania confermandosi tra i portieri più forti in Italia. Parte male l’ avventura di Massimo Ronconi ad Eboli. Davanti ai propri sostenitori la squadra subisce il terzo ko consecutivo. Abbastanza prevedibile e poco fluida la manovra della squadra campana permette ad  un ottimo Sammichele di sbancare  il PalaDirceu, fino ad oggi imbattuto. La squadra di casa parte bene e trova addirittura il doppio vantaggio con Arillo e Borsato ma la squadra di Guarino trova un ottimo Vallarelli e uno straripante Grasso, tripletta per lui che danno la forza ai pugliesi di ribaltare il risultato e vincere meritatamente. Il Noicattaro travolge il Real Dem, per la squadra di Chiaffarato oltre alla tripletta di Rodriguez la rete del portiere Di Ciaula. Bellissimo il pari tra le pugliesi Bisceglie e Barletta. Tutto nel primo tempo dove a Cristobal (splendida la sua rovesciata) risponde Garrote. Ottima prova dei portieri Filò e Lopopolo.  Pareggio giusto al PalaDolmen con i neroazzurri che inanellano il decimo risultato utile consecutivo, ma che frenano in classifica, conservando il terzo posto a quota 28 punti con il Policoro in agguato a tre lunghezze e due gare da disputare rispetto ai neroazzurri. La vittoria abbastanza prevedibile della Salinis di Mr. Lodispoto contro il Matera permette alla squadra pugliese di stazionare in zona play off. Quarta  vittoria di fila, settimo risultato utile consecutivo per la squadra di Margherita di Savoia che supera i ragazzi di Matera con la tripletta di Dentini (autore di due goal in 22 secondi), doppietta per Castrogiovanni e Angiulli, alle prime reti in A2, Perri, Galan e Dambra, anche per lui prima rete in categoria.

 

Risultati 17° Giornata

Feldi Eboli
3 – 6
Sammichele
Real Dem
1 – 7
Virtus Noicattaro
Futsal Bisceglie
1 – 1
Cristian Barletta
Catania
0 – 2
Block Stem Cisternino
Salinis
10 – 2
Real Team Matera
Avis Borussia Policoro

Posticipata al 31/01

Augusta

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs Diff
Block Stem Cisternino 39 15 12 3 0 74 33 41
Augusta 30 14 9 3 2 63 31 32
Futsal Bisceglie 28 16 8 4 4 76 45 31
Avis Borussia Policoro 25 14 7 4 3 73 33 40
Salinis 25 15 7 4 4 62 49 13
Meta 23 14 7 2 5 52 37 15
Cristian Barletta 21 14 6 3 5 52 38 14
Feldi Eboli 21 15 6 3 6 65 51 14
Real Dem 19 15 5 4 6 39 48 -9
Virtus Noicattaro 18 16 6 0 10 52 62 -10
Sammichele 17 15 5 2 8 50 56 -6
Catania 7 15 2 1 12 43 82 -39
Real Team Matera 1 16 0 1 15 23 159 -136

SERIE A2 – Girone B il punto, risultati e Classifica

Lo scontro diretto al vertice tra Cisternino ed Augusta è vinto da i ragazzi di Parrilla. I giallorossi spaccano l’equilibrio del primo tempo con le reti di Bruno e Simon nel finale di ripresa. Ottimo il rientro del portiere pugliese Mattia De Simone dopo un infortunio che lo teneva lontano dal campo da oltre un mese. Una grande gara  del Cisternino  trascinato da uno stracolmo PalaWojtyla e da un tifo sfrenato e mozzafiato. Una gara equilibrata, disputata ottimamente da un’Augusta che purtroppo è costretto a rimanere a mani vuote dalla caparbietà degli uomini di Parrilla. Rallentano tutte le inseguitrici, il Policoro è fermato dal Salinis di Lodispoto. Una partita bellissima al PalaColombo di Ruvo dove i padroni di casa si portano in vantaggio e poi vengono prima recuperati e poi messi sotto dalle reti di Sampaio nella ripresa. A poco più di due minuti dalla fine è Perri a pareggiare. Nel finale la squadra di casa potrebbe anche vincere ma Bragaglia evita la sconfitta, immeritata per la squadra di Ceppi. Giusto il pari. Perde l’Eboli in casa dei siciliani del Meta. La squadra di Oranges perde per la terza volta consecutiva in trasferta, Samperi si gode la vittoria trascinato da  Scheleski e dal giovane talento Musumeci all’11 centro stagionale. Si complica il cammino verso la Final Eight per la squadra campana.

10° Giornata – 26/11/2016
Block Stem Cisternino Augusta
6 – 4
Real Dem Catanzaro
Meta
Feldi Eboli 5 – 3
Real Team Matera
Sammichele 2 – 10
Virtus Noicattaro
Cristian Barletta 4 – 3
Catania
Futsal Bisceglie 1 – 3
Salinis
Avis Borussia Policoro 2 – 2

Classifica

Squadra Pt
Block Stem Cisternino 24
Augusta 18
Avis Borussia Policoro 18
Feldi Eboli 17
Real Dem 17
Meta 17
Futsal Bisceglie 16
Virtus Noicattaro 16
Cristian Barletta 14
Salinis 14
Sammichele 11
Catanzaro 6
Catania 4
Real Team Matera 1

SERIE A2 GIRONE B Risultati Classifica e Tabellini della 4° Giornata

Risultati e Classifica 4° Giornata

Augusta Avis Borussia Policoro 6-4
Cristian Barletta Futsal Bisceglie 5-3
Block Stem Cisternino Catania 8-2
Meta Catanzaro 5-2
Edil Legno Matera Salinis 1-2
Sammichele Feldi Eboli 2-3
Virtus Noicattaro Real Dem 3-4

Classifica

PU G V N P GC VC NC PC GF VF NF PF RF RS
Block Stem Cisternino 10 4 3 1 0 2 1 1 0 2 2 0 0 20 9
Meta 10 4 3 1 0 2 1 1 0 2 2 0 0 21 12
Feldi Eboli 8 4 2 2 0 2 1 1 0 2 1 1 0 13 11
Cristian Barletta 8 4 2 2 0 2 1 1 0 2 1 1 0 13 10
Real Dem 7 4 2 1 1 2 1 1 0 2 1 0 1 10 11
Augusta 7 4 2 1 1 2 2 0 0 2 0 1 1 15 11
Salinis 7 4 2 1 1 2 1 0 1 2 1 1 0 12 10
Futsal Bisceglie 6 4 2 0 2 2 2 0 0 2 0 0 2 19 10
Avis Borussia Policoro 4 4 1 1 2 1 1 0 0 3 0 1 2 14 18
Sammichele 4 4 1 1 2 2 1 0 1 2 0 1 1 10 16
Virtus Noicattaro 3 4 1 0 3 2 0 0 2 2 1 0 1 9 17
Catanzaro 2 4 0 2 2 2 0 2 0 2 0 0 2 10 15
Edil Legno Matera 1 4 0 1 3 3 0 0 3 1 0 1 0 8 11
Catania 0 4 0 0 4 2 0 0 2 2 0 0 2 13 26

Tabellini

BLOCK STEM CISTERNINO-CATANIA 8-2 
CISTERNINO:
Lupinella, Bruno, Simon, De Matos, Baron, Punzi, Picallo, Dener, Ricci, Pozzovivo, Fedele, Castellana. All. Parrilla

CATANIA: Di Franco, Fumes, Da Costa, Lombardi, Moraes, Capizzi, Gigliotti, Milluzzo, Gagliano, Buscemi, Conti, Siracusa. All. Robson

MARCATORI: 3′ p.t. De Matos (CI), 5′ Dener (CI), 13′ Baron (CI), 17′ Buscemi (CA), 1′ s.t. Buscemi (CA), 4′ De Matos (CI), 10′ Baron (CI), 11′ Simon (CI) e 11’30” Baron (CI), 13′ Dener (CI)

AMMONITI: Simon (C), Lupinella (C), Moraes (CA), Buscemi (CA)

 


AUGUSTA-AVIS BORUSSIA POLICORO 6-4 

AUGUSTA:
Soso, Jorginho, Bagatini, Scopelliti, Creaco, Spanò, Danso, Carbonaro, Costamanha, Trovato, Lelè, Indomenico. All. Rinaldi

POLICORO: Bragaglia, Del Pizzo, Scandolara, Sampaio, Calderolli, Lillo, Bacoli, Dipinto, Urio, Scigliano, Giannace, La Viola. All. Ceppi

MARCATORI: 1’48” p.t. Creaco (A), 4’32” Jorginho (A), 6’23” Scandolara (P), 7’26” Bagatini (A), 15’22” Sampaio (P), 5’29” s.t. Lelè (A), 9’48” Bacoli (P), 18’13” Scandolara (P), 19’38” Creaco (A), 19’56” Jorginho (A)

 


CRISTIAN BARLETTA-FUTSAL BISCEGLIE 5-3
BARLETTA:
Filò, Capacchione, Tosta, Garrote, Pichon, Dell’Olio, Binetti, Gabriel Focosi, Lamacchia, Acocella, Nenè, Capuano. All. Dazzaro

BISCEGLIE: Lopopolo, Peruzzi, Mazzariol, Pedone, Ramirez, Montelli, Sanchez, Di Benedetto, Losito, Murolo, Ortiz, Sinigaglia. All. Ventura

MARCATORI:
2’02” p.t. Mazzariol (BI), 6’29” aut. Sanchez (BI), 10’55” e 12’23” Garrote (BA), 17’06” aut. Tosta (BA), 9′ s.t. Montelli (BI), 11′ Acocella (BA), 17′ aut. Pedone (BI)

 


META-CATANZARO 5-2
META:
Tornatore, Vega, Kapa, Schacker, Musumeci, Messina, Ficili, Pennisi, Finocchiaro, La Rosa, Scheleski, Coco. All. Samperi

CATANZARO: Levato, Rafinha, Pereira, Murillo, Osvaldo, Pilato, Modestia, Patamia, Zerbo, M. Calabrese, Borello, Haagh. All. Mardente

MARCATORI: 8′ e 8’30” p.t. Messina (M), 15′ Kapa (M), 17′ Scheleski (M), 1’30” s.t. Rafinha (C), 10′ Pereira (C), 19′ Vega (M)

 

EDIL LEGNO MATERA-SALINIS 1-2 
MATERA:
Taibi, Duzao, Guga, Zancanaro, Bavaresco, Fabiano, Rondinone, D’Oppido, Appella, Provenza, Vivilecchia, Sabia. All. Ferrara

SALINIS: La Rocca, Nardacchione, Rondon, Galan, Castrogiovanni, Dentini, Termine, Perri, Riondino, Schiavone, C. Angiulli, M. Angiulli. All. Lodispoto

MARCATORI: 0’14” s.t. Nardacchione (S), 2’54” Castrogiovanni (S), 19’34” Guga (M)

 

SAMMICHELE-FELDI EBOLI 2-3 
SAMMICHELE: Vallarelli, Grasso, Curri, Caio, Gonzalez,
Resta, Colapietro, Cano, Corriero, Valenzano, Beto, Balena. All. Guarino

FELDI EBOLI: Gilli, Bertoni, Imparato, Arillo, Borsato, Frosolone, Moccardi, Caponigro, Duarte, Arteiro, Bebetinho, Sinno. All. Oranges

MARCATORI:
7’53” p.t. Gonzalez (S), 10’45” Frosolone (E), 19’53” t.l. Borsato (E), 19’01” Frosolone (E), 19’50” Beto (S)

VIRTUS NOICATTARO-REAL DEM 3-4
NOICATTARO:
Di Ciaula, Rotondo, Lopez, Ferdinelli, Garofalo, Difino, D’Alessandro, Ramunni, Manghisi, Arroyo, Caradonna, Pascale. All. Chiaffarato

REAL DEM: Bartilotti, Rogerio, Paschoal, Calderolli, Pedotti, Iacovino, Dominioni, Di Girolamo, Repetto, Fragassi, Leofreddi. All. Cardarelli

MARCATORI: 11′ p.t. Rotondo (N), 17′ aut. Lopez (N), 19′ Manghisi (N), 8′ s.t. Ferdinelli (N), 9′, 16′ e 18′ Rogerio (RD)

SERIE A2 GIRONE B……LE RISPOSTE DELLA PRIMA GIORNATA

Catania Barletta 4-5
Catanzaro Sammichele 2-2
Futsal Bisceglie Avis Borussia Policoro 5-1
Block Stem Cisternino Polisportiva Feldi Eboli 3-3
Real Dem Augusta 3-2
Edil Legno Matera Virtus Noicattaro 3-4
Salinis Meta 3-6

La prima giornata regala subito qualche sorpresa e qualche segnale importante. Tre vittorie esterne, Barletta, Noicattaro e Meta. Le ultime due potrebbero sembrare sorprendenti ma il lavoro di  Samperi a Meta si inizia a far vedere. Il Salinis di Lodispoto non frena l’ onda d urto dei Siciliani. Nonostante la squalifica l’ allenatore Samperi ha ottenuto contro una squadra ostica  una vittoria importante e di forza, con Seby Giuffrida perfetto in panchina nel guidare la squadra. Sulle righe le prestazioni di Musumeci, Vega, autore di una tripletta , Tornatore  e Kapa autore di un gran goal. Per Lodispoto a nulla serve la doppietta di Nardacchione. Il Catania nonostante la tripletta di Daniele Buscemi frana in casa contro un ottimo Barletta  e il  Matera si piega davanti al proprio pubblico contro il Virtus Noicattaro sapientemente guidato da Mr. Chiaffarato. Pareggiano Catanzaro e Sammichele, la squadra di Guarino non riesce il colpo esterno nonostante la doppietta di capitan Curri. La vittoria casalinga più netta, un po a sorpresa se la regala il Futsal Bisceglie che al PalaDolmen batte 5-1 il Policoro di Ceppi. Ottima la prova dei ragazzi di Ventura. Il Real Dem batte l’ Augusta.Ottimo esordio in A2 dello squadrone del Patron Enea D’Alonzo, che con i giovani Paschoal M, doppietta oggi per lui,vince la partita per 3-2. Pedotti e compagni sono usciti vittoriosi anche grazie anche a  Bartilotti F. (96) portiere di sicuro avvenire che oggi ha salvato il risultato. Per ultime, due parole su la gara che avevamo presentato nei giorni scorsi tra i migliori Direttori in circolazione come Perrini e Serratore. A Cisternino è pareggio. Dopo l’uno due dell’Eboli nei primi quattro minuti, la compagine Parrilla si rimbocca le maniche e nel secondo tempo Simon parte in contropiede e serve il solo Baron che accorcia le distanze. La Block Stem pareggia  con la rete di Simon, che devia  la bordata da fuori di De Matos. Nel momento migliore dei giallorossi, Borsato trova il 2-3 a favore della squadra di Oranges, ma Pina sigla il 3-3 subito dopo, in scivolata, ribadendo in rete l’assist di De Matos.

 

 

Intervista a DANIELE PERRINI D.S. del CISTERNINO

Daniele Perrini http://www.futsalplayers.it/archivio/perrini-daniele/ è uno dei Direttori Sportivi più vincenti degli ultimi anni, ha infatti costruito molte vittorie del CISTERNINO futsal, la squadra pugliese è passata nel giro di pochi anni dalla C2 al passo più grande di fare la serie A, sfumata ai play off la scorsa stagione. Il duo PERRINI – CASTELLANA ha creato qualcosa di unico nella cittadina pugliese, un ciclo vincente che proprio quest’anno è terminato. Ai nostri microfoni il Direttore ha risposto a queste domande:

 

Buongiorno Direttore, l’ addio a Mr Francesco Castellana  http://www.futsalplayers.it/archivio/castellana-francesco/ e la scelta di Mr.Parrilla è la conferma che si riparte con un nuovo ciclo che proverà a salire in serie A?

D.P.  La scelta di cambiare Castellana non significa certo che lui non è un grande allenatore, con il quale non si possa puntare ai più importanti successi. la promozione in A non deve essere un ossessione ma un sogno e con il nuovo Mr. Parrilla abbiamo voluto aprire un nuovo ciclo, che magari ci porterà a qualcosa di importante, ma che non sarà l’obiettivo principale. Abbiamo intenzione di puntare fortemente sul settore giovanile e siamo sicuri che lui sarà un ottimo coordinatore.

 

Tutto l’ambiente e soprattutto lei a livello personale è molto legato a Castellana perchè questa scelta di cambiare?

D.P. Dopo quattro anni credo che fossimo giunti alla fine di un ciclo come spesso accade in questo sport. Con lui siamo ottimi amici e e ha lasciato un segno profondo nella società e nell’ambiente. E’ un vincente ed è parte integrante delle vittorie di questa società e a lui auguriamo il meglio.

 

Oltre a quello di Castellana ci sono gli addii di Martellotta e Baldassarre, vuole dirci qualcosa?

D.P. Cosi come Castellana, Martellotta e Baldassarre sono stati fulcro di un capitolo assolutamente  fantastico. Ci mancheranno umanamente e tecnicamente. Lasciano entrambi uno stupendo ricordo.

 

Parliamo del presente, oltre all’arrivo del Mister, ci dobbiamo aspettare colpi di mercato importanti?

D.P. Chissà, il mercato si è aperto da poco ma la rosa che stiamo costruendo è già competitiva. Il colpo più importante sarà comunque il gruppo, che spero possa crearsi già dal primo giorno di allenamento.

 

Avete in rosa due portieri molto importanti, giovani e italiani. Vuoi descriverceli un po?

D.P.  Un ottimo giocatore è colui che unisce il talento al cervello. Sono tutte due ragazzi umili che lavorano sodo in tutti gli allenamenti. Lupinella è giovane e rientra nel giro della Nazionale Under 21, Mattia De Simone http://www.futsalplayers.it/archivio/de-simone-mattia/  è una garanzia di affidabilità e serietà. Per entrambi i risultati sono visibili. Abbiamo due grandi numeri UNO.

 

Quali sono gli obiettivi della società per la stagione 2016/2017?

D.P. Crescere, non fermarsi. Perseguire una mentalità vincente e umile. Getteremo le basi sin dal settore giovanile e continueremo a lavorare e sognare in silenzio. L’obiettivo è dare sempre il massimo e lavorare giorno dopo giorno: i risultati saranno una naturale conseguenza.

 

Cosa pensi del sito futsalplayers?

D.P.  Un sito completo, utilissimo per seguire i giocatori e osservarne i loro miglioramenti. Al giorno d’oggi la comunicazione è fondamentale e futsalplayers lo fa alla grande.

 

Grazie mille e in bocca al lupo al D.S. Perrini e al Cisternino con l’augurio che fra un anno di questi tempi il direttore possa stare a costruire una squadra da serie A.