DAVID CEPPI porta l’ACTIVE NETWORK in A2

L’Active Network Viterbo di Mr.Ceppi conquista meritatamente la promozione in serie A2

Finisce 3-3 contro l’Atletico New Team , dopo allo 0-1 dell’andata. Risultato che sancisce la vincitrice dei playoff del girone E di serie B. Sono i ragazzi di David Ceppi a festeggiare al termine di una partita giocata in pieno equilibrio e che è andata avanti con un gol per parte per tutti i 40 minuti effettivi.

Un successo meritato per i viterbesi arrivati terzi nella regular season con 17 successi, 0 pareggi e solamente 5 sconfitte, per poi eliminare prima il Pomezia e poi l’Atletico New Team negli spareggi per la promozione diretta.


Intervista a MR.CEPPI:”la squadra sta bene con il Cefalú serve un impresa ma ci proveremo”

Buongiorno a Mr.  David Ceppi…. tracciamo un bilancio fin qui della sua esperienza alla Lubrisol Regalbuto?

MR. CEPPI:“Senza dubbio positiva, sotto tanti aspetti; in primis l’integrazione in una nuova realtà con la mia famiglia, la possibilità di programmare bene il lavoro, avendo un palazzetto praticamente a disposizione e dei collaboratori, Angelo Leotta e Giuseppe Zinna, in sintonia assoluta.”

Quali sono state le motivazioni che all’inizio di questo campionato hanno reso il cammino più difficile del previsto?

MR. CEPPI: “Certamente applicare la mia matrice di lavoro ad un gruppo nuovo,  e sicuramente un calendario non facile nelle prime 5 gare.” 

Nelle ultime 5 gare 3 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta dimostra innegabilmente che il processo di miglioramento sia evidente. Ci può fare un analisi di questo?

MR. CEPPI: “In quasi 5 mesi di lavoro abbiamo affinato un ventaglio di soluzioni che, al momento, ha di fatto alzato le nostre percentuali nella possibilità di fare punti. I ragazzi stanno assimilando sempre di più il lavoro, sopratutto nei dettagli, che spesso fanno la differenza.”

Allo stato attuale come vede la sua squadra?

MR. CEPPI:” Direi bene, fisicamente siamo a posto e anche nel morale, il che, con la parte tattica sopra citata, ci rende buone sensazioni. Purtroppo, nonostante la volontà e i sforzi profusi dalla Società, non siamo riusciti a completare il roster; questo avrebbe dato alla squadra maggiori soluzioni, ma abbiamo fatto di necessità virtù ed ora sappiamo qual’è la nostra identità.”

Ad oggi 5 punti di distacco per entrare in zona play off dall’Assoporto Melilli con cui avete lo scontro diretto in casa il 17 Marzo.
L’obiettivo play off ci sembra alla seria portata delle vostre potenzialità?

MR. CEPPI:” Noi cerchiamo di guardare ad una partita alla volta, anche perché ognuno riserva insidie pericolose. Certamente vogliamo cercare di fare il massimo possibile e se questo sarà abbastanza per centrare i playoff saremo certamente molto felici. Obiettivamente però, ci sono anche altre squadre attrezzate per questo grande traguardo.”

Nel prossimo week end la sfida alla capolista Real Cefalù…. che gara prevede?

MR. CEPPI:“Il Cefalù ha vinto 12 delle 13 gare disputate, ha la miglior difesa del girone avendo subito solo 23 reti. Prevedo una gara molto difficile. Noi se vogliamo avere una piccola possibilità di portare a casa un risultato positivo, dobbiamo prepararci molto molto bene.”

Il Pala “Giovanni Paolo II” potrà essere un fattore importante per portare a casa una vittoria che sarebbe fondamentale per voi?

MR. CEPPI:“I nostri tifosi ci hanno sempre aiutato nelle gare interne e noi vorremmo regalare a loro una grande impresa, confidiamo ancor di più in loro sabato contro la capolista.” 

Ci da un giudizio sul tecnico del Real Cefalù Castellana?

CEPPI:“Castellana è un Tecnico preparato e sta dimostrando tutto il suo valore, certamente sono di parte perché siamo anche molto amici, ma sabato cercherò di rendergli la vita molto difficile!” 

SERIE B – IL PUNTO E LE CLASSIFICHE DEGLI OTTO GIRONI – LEMMA E LIMA SEMPRE IN TESTA, IL REAL CEFALU DI CASTELLANA VINCE ANCORA, DERBY SICILIANO A CEPPI. SALUSTRI VINCE LO SCONTRO DIRETTO TRA LAZIALI

 

GIRONE A – L84 di Lima e il Saints Pagnano di Lemma,consolidano il primato nella decima di campionato. I neroverdi vincono il big match contro il Real Cornaredo di Fracci, i ragazzi di Lemma passano agevolmente ad Aosta. Ad inseguire  il Videoton Crema di Uccheddu, che vince con una grande prova a Lecco. La Domus Bresso vince  sul campo del  Carmagnola e raggiunge la zona play off. Al Città di Asti il derby con il Time Warp. Scontro salvezza al Rhibo Fossano che batte  il fanalino di coda Bergamo La Torre.

Classifica prime posizioni Pt G
L 84 23 10
Saints Pagnano 23 10
Videoton Crema 22 10
Real Cornaredo 19 10
Domus Bresso 17 10

GIRONE B – Vincono tutte e tre le prime. Il Petrarca Padova di Giampaolo supera la Fenice di Pagana , il Mantova batte il Vicenza e il Città di Mestre vince con  l’Olympia Rovereto, ultima in classifica. Pari tra Maccan Prata e Canottieri Belluno che viene cosi superato dal Villorba di Regondi  che batte il Città di Thiene. Sconfitto il Cornedo di Albertini che deve arrendersi al Miti Vicinalis.

Classifica prime posizioni Pt G
Petrarca 28 10
Città di Mestre 19 10
Mantova 19 10
Villorba 17 10
Canottieri Belluno 16 10

GIRONE C – L’Olimpia Regium supera di misura il San Giusto e approfitta del pari tra Cdm Genova e Città di Massa per raggiungere la vetta. Il Gisinti Pistoia vince  sul campo della Sangiovannese e raggiunge i ragazzi di Lombardo al secondo posto. Bagnolo e Sant’Agata consolidano la zona  playoff battendo rispettivamente Elba ’97 e Poggibonsese.

Classifica prime posizioni Pt G
Olimpia Regium 24 10
Cdm Genova 23 9
CS Gisinti Pistoia 23 9
Bagnolo 16 9
Sant’Agata 15 9

GIRONE D – Il Tenax Castelfidardo sempre più vicina all’obiettivo. La squadra di Cafù supera l’ostacolo Cesena, restando saldamente al comando nel girone D, sempre a +7 dai Buldog che batte il Forlì, ultimo in classifica.  Pari fra Cus Ancona e Cobà che fa comodo al Faventia per superare il team di Osimani e avvicinarsi al podio. L’Alma Juventus Fano dilaga contro il Corinaldo.

Classifica prime posizioni Pt G
Tenax Castelfidardo 26 10
Buldog Lucrezia 19 9
Cus Ancona 16 9
Faventia 15 9
Futsal Cobà 14 9


GIRONE E
 – La Mirafin si aggiudica il match clou della decima giornata, infliggendo il primo stop alla Virtus Aniene 3Z  in una gara bellissima condizionata da troppi cartellini,   e agguantandola in vetta, dove c’è anche la Cioli Ariccia Valmontone che in settimana ha presentato Mentasti. Grande successo della Brillante di Venditti, che supera l’Active Network con due gol di scarto.  Forte Colleferro più vicino alla zona play off grazie alla vittoria del Palalevante contro l’Atletico New Team di Catania. Derby sardo al Cagliari 2000.

Classifica prime posizioni
Pt G
Virtus Aniene 3Z 1983 19 8
Mirafin 19 9
Cioli Ariccia Valmontone 19 8
Brillante Torrino 15 8
Active Network 15 8

GIRONE F – La Tombesi Ortona supera  il Futsal Altamura e mantiene sette lunghezze di vantaggio sull’ Atletico Cassano che vince  a Giovinazzo. Il Canosa batte il Manfredonia  e mantiene la distanza con il Cus Molise. Seconda vittoria consecutiva per il Be Board Ruvo che ferma il Chaminade. Derby abruzzese al Sagittario Pratola.

Classifica prime posizioni Pt G
Tombesi Ortona 27 10
Atletico Cassano 20 10
Apulia Food Canosa 17 10
Cus Molise 16 10
Chaminade 16 10

GIRONE G – Il Futsal Marigliano batte l’Azzurri Conversano in trasferta e approfitta del turno di riposo  della capolista a punteggio pieno Sandro Abate per e riportarsi a -3 dalla vetta. L’Alma Salerno con la quinta vittoria consecutiva regola il Fuorigrotta e consolida il terzo posto.  Il Lausdomini pareggia con il Bernalda e ora sente il fiato sul collo del Caserta, che passa a Taranto. Polignano corsaro sul campo dell’Or.sa Aliano.

Classifica prime posizioni Pt G
Sandro Abate 27 9
Futsal Marigliano 24 9
Alma Salerno 22 9
Futsal Fuorigrotta 16 9
Lausdomini 14 9

GIRONE H – Il Real Cefalù di Castellana vince ancora contro la Polisportiva Futura,Signor Prestito  e Farmacia Centrale Paola  tengono il passo dei siciliani  vincendo contro il  Mascalucia e il Real Parco. Real Rogit sempre più da playoff grazie al convincente successo ai danni del Cataforio. Derby siciliano al Regabuto di Mister David Ceppi che batte il Catania.

Classifica prime posizioni Pt G
Real Cefalù 27 10
Signor Prestito CMB 21 9
Farmacia Centrale Paola 21 8
Real Rogit 19 9
Assoporto Melilli 13 9

 

Regalbuto, Ceppi: “Se le premesse sono queste ci toglieremo tante soddisfazioni”

L’analisi del tecnico dopo lo stop casalingo contro il CMB: “E’ stato un peccato non raccogliere almeno un punto, i ragazzi lo meritavamo. Sono soddisfatto della prova. Contro il Cataforio sarà una trasferta piena di insidie ma ci faremo trovare pronti”

La sconfitta contro il Signor Prestito CMB nel debutto casalingo in campionato non solo non demoralizza affatto l’ambiente Regalbuto, conscio del valore degli ospiti, ma dà un ulteriore iniezione di fiducia in vista del prosieguo. E’ questo il succo del discorso di David Ceppi che applaude i suoi: ”E’ stato un peccato non raccogliere almeno un punto perché è stata la miglior prestazione da quando sono qui. Per due motivi in particolare: intanto perché nelle uscite precedenti non eravamo riusciti a mantenere la concentrazione per tutta la partita. In questo caso siamo andati avanti 2-0, poi ci siamo fatti rimontare fino al 3-2 ma nonostante ciò la squadra ha continuato a giocare mantenendo calma e tranquillità. Col Real Parco, ad esempio, dal 5-1 ci siamo trovato sul 5-5, in quel caso avevamo perso di vista l’obiettivo, sabato non l’abbiamo fatto nonostante il risultato sfavorevole. Siamo stati bravi a pareggiare e creare occasioni importanti. Poi, il secondo motivo: quando ho inserito il portiere di movimento a due minuti dalla fine per provare a vincerla. L’ho fatto perché lo sentiva la squadra, era in fiducia. Certo l’ingenuità a 50’’ dalla sirena la paghiamo ma perché la squadra da un punto di vista della lettura del gioco e dell’esperienza ha ampi margini di miglioramento. Quindi si, sono soddisfatto e mi dispiace per i ragazzi non aver preso nemmeno un punto, lo avrebbero meritato. Mi auguro di continuare a lavorare così perché se queste sono le premesse potremo toglierci grandi soddisfazioni”.

Sabato si torna in campo, nel mirino il Cataforio: ”Li conosciamo bene – continua Ceppi – abbiamo perso 2-0 in casa in amichevole. E’ una squadra completa, costruita bene, è molto difficile fargli gol. Con Ricardo ha trovato il suo terminale offensivo che riesce a dare quella profondità di cui la squadra necessita. Dovremo essere molto bravi ad affrontare questa partita che è molto diversa rispetto all’ultima. Dobbiamo continuare a crescere e lavorare. E’ una trasferta con tante insidie ma sono fiducioso, possiamo farci trovare pronti anche per questo appuntamento”.

 

Fonte calcioa5anteprima

http://www.calcioa5anteprima.com/index.php?pagina=244&news_id=45762

COPPA ITALIA DI B – Anticipo al Cagliari 2000, oggi le altre gare del primo turno

Coppa Italia di B, super Cagliari 2000,  che da 0-3 a 4-3 effettua una grande rimonta nell’anticipo sardo: Tatti (doppietta) e Pintor illudono il San Paolo di Barbieri, che però commette troppi falli e subisce la rimonta dei padroni di casa allenati da Paderi, infallibili dai dieci metri. Oggi dalle 15 le restanti gare

 

COPPA ITALIA SERIE B – PRIMO TURNO

ACCOPPIAMENTI – ANDATA – 30/09 ore 16 (rit. 01/11)
C1) CITTÀ DI MASSA-ELBA 97 ore 15
E1) CAGLIARI 2000-CLUB SAN PAOLO 4-3
G1) ORSA ALIANO-BERNALDA
H1) CATAFORIO-POLISPORTIVA FUTURA

TRIANGOLARI – PRIMA GIORNATA – 30/09 ore 16
A1) CITTÀ DI ASTI-TIME WARP
RIPOSA: RHIBO FOSSANO

A2) AOSTA-L84
RIPOSA: ELLEDÌ CARMAGNOLA

A3) VIDEOTON CREMA-DOMUS BRESSO
RIPOSA: REAL CORNAREDO

A4) BERGAMO LA TORRE-SAINTS PAGNANO
RIPOSA: LECCO

B1) FUTSAL CORNEDO-VICENZA ore 15.30
RIPOSA: CITTÀ DI THIENE

B2) PETRARCA-OLYMPIA ROVERETO
RIPOSA: MANTOVA

B3) CITTÀ DI MESTRE-MACCAN PRATA
RIPOSA: FENICE VENEZIAMESTRE

B4) CANOTTIERI BELLUNO-MITI VICINALIS
RIPOSA: FUTSAL VILLORBA

C2) SANT’AGATA-BAGNOLO
RIPOSA: OLIMPIA REGIUM

C3) MONTECALVOLI-FUTSAL PISTOIA
RIPOSA: CDM FUTSAL GENOVA

C4) SAN GIUSTO-SANGIOVANNESE
RIPOSA: POGGIBONSESE

D1) FORLÌ-FAVENTIA
RIPOSA: TORRESAVIO FUTSAL CESENA

D2) GADTCH 2000-BULDOG LUCREZIA ore 16.00
RIPOSA: CORINALDO

D3) CUS ANCONA-ALMA JUVENTUS FANO
RIPOSA: ETA BETA

D4) CITTÀ DI PORTO SAN GIORGIO-FUTSAL COBÀ
RIPOSA: TENAX CASTELFIDARDO

E2) ATLETICO NEW TEAM-BRILLANTE TORRINO
RIPOSA: AM FERENTINO

E3) GYMNASTIC STUDIO-CIOLI ARICCIA VALMONTONE
RIPOSA: FORTE COLLEFERRO

E4) ACTIVE NETWORK-VIRTUS ANIENE 3Z
RIPOSA: MIRAFIN

F1) TOMBESI ORTONA-REAL DEM
RIPOSA: SAGITTARIO PRATOLA

F2) MANFREDONIA-CHAMINADE
RIPOSA: CUS MOLISE

F3) GIOVINAZZO-FUTSAL RUVO
RIPOSA: FUTSAL CANOSA

F4) FUTSAL ALTAMURA-ATLETICO CASSANO
RIPOSA: FUTSAL CAPURSO

G2) NEW TARANTO-AZZURRI CONVERSANO
RIPOSA: VOLARE POLIGNANO

G3) LAUSDOMINI-ALMA SALERNO
RIPOSA: SANDRO ABATE

G4) ATHLETIC FOOTBALL-FUORIGROTTA
RIPOSA: FUTSAL MARIGLIANO

H2) SIGNOR PRESTITO CMB-REAL ROGIT
RIPOSA: FARMACIA CENTRALE PAOLA

H3) FUTSAL REGALBUTO-REAL PARCO
RIPOSA: REAL CEFALÙ

H4) ASSOPORTO MELILLI-MASCALUCIA
RIPOSA: CATANIA

 

360°DI FUTSAL – 16 luglio CLINIC di FUTSAL a Cannara…..tris d’assi con PANICCIA, CEPPI E MONSIGNORI

Dopo il successo di Orvieto torna il grande calcio a 5 in Umbria.

Con il patrocinio dell’Aiac e di Futsalplayers a Cannara, vicino Foligno, il 16 Luglio  nel palazzetto dello Sport un trio delle meraviglie a fare da relatori per tutti igli allenatori e gli appassionati che vorranno partecipare. 360° di Calcio a 5

Mr. Alfredo Paniccia, dopo una grande annata a Regalbuto tratterà l’argomento “Metodologia e didattica per l’allenamento della scuola calcio a 5”.

Mr. Massimiliano Monsignori, umbro doc, dopo aver vinto la B col Sestu presenterà “Principi e sviluppi in  fase di possesso e non possesso”.

Infine il perugino Mr.David Ceppi prossimo allenatore del Regalbuto in serie B ma anche riconosciuto come grande preparatore atletico presenterà” Esigenze atletiche del giocatore di calcio a 5″. 

Chi volesse partecipare, per info e costi,  può contattare telefonicamente o tramite what’s app il numero 3290122035

INTERVISTA A MR.DAVID CEPPI

 

Buonasera a Mister DAVID CEPPI

Cominciamo dalla più stretta attualità.
Le semifinali della serie A saranno Pescara -Napoli e A&S -Luparense……un giudizio sul momento che stanno vivendo le quattro squadre per quello che si è visto e ad oggi quali sono le favorite per la vittoria del campionato?

MR.CEPPI: “Abbiamo assistito a dei quarti di finale molto intensi ed equilibrati e probabilmente sono rimaste le squadre che un po’ tutti ci aspettavamo, ma dobbiamo riconoscere che le antagoniste nei quarti sono state veramente ad un passo dal sogno.
Dobbiamo aspettarci lo stesso equilibrio anche nelle semifinali, fare un pronostico è difficilissimo !”

Parlando del panorama nazionale,
a livello generale come considera lo stato del calcio a 5 in Italia?

MR.CEPPI: “Credo che in questo momento ci si debba astenere dal dare dei giudizi, sono appena cambiati i vertici della Divisione C5 e abbiamo il dovere di lasciare a loro il tempo di lavorare, posticipiamo questa risposta di qualche anno.
Dico solo che di appassionati di questo magnifico sport, in Italia, ce ne sono sempre tanti !”

Siamo ancora lontani dalla LNFS e dalle maggiori protagoniste europee?

MR.CEPPI: “Confrontarci con una o con altra federazione non credo possa essere decisivo; il calcio a 5 in Italia ha bisogno di essere inquadrato e valorizzato, per cui si lavori in questo senso, si deve dare la possibilità agli addetti ai lavori di poter svolgere la propria opera professionale al meglio, Società, Tecnici, Dirigenti, ora non sempre è possibile, ci sono parti che sono ancora troppo deboli. In più si deve dare una grandissima visibilità ad uno sport altamente spettacolare, ma questo non lo scopro certo io.”

In tal senso, dopo le elezioni federali si inizia a intravedere secondo lei quel “cambiamento” auspicato da molti?

MR.CEPPI: ” Credo di aver risposto precedentemente a questa domanda, ma aggiungo che quello che ho potuto vedere fino ad ora, mi sembra certamente positivo, si deve continuare a lavorare in questo senso.”

Che giudizio ci può dare sulla creazione delle nazionali giovanili under 17 e 19 istituite da poco?

I giovani sono il futuro ( frase scontata !) iniziato quindi un percorso probabilmente dovuto, ma i risultati non ce li aspettiamo a breve termine e non parlo di vittorie internazionali, ma di crescita di giovani calcettisti Italiani da utilizzare nella nostra Nazionale maggiore, questo credo debba essere il fine primario. Nel frattempo però, potremmo avere una vista più elastica: non è detto che nelle categorie che non siano la serie A, non possano esserci giocatori meritevoli di chiamate Azzurre.”

Parlando un po’ di futuro,
Mister Ceppi, sicuramente ha avuto già delle proposte per la prossima stagione, ci può anticipare qualcosa?

MR.CEPPI: ” Non c’è molto da dire, ho avuto alcuni colloqui con qualche Società: io faccio del calcio a 5 la mia professione e certamente ci sono dei vantaggi e dei svantaggi nel mio ingaggio, probabilmente sarebbe più facile fare calcio a 5 come un secondo lavoro o come hobby, ma ancora non è arrivato quel momento ! Magari, in futuro, anche io potrò far si che il calcio a 5 diventi un fantastico hobby, facilitando certamente le cose !”

Qualche giornalista  ha già dato la notizia di un accordo con la Lubrisol Regalbuto?

R.CEPPI: ” A Regalbuto ci sono ottime persone che hanno gran voglia di continuare a far bene. Stiamo valutando questa possibilità, come faremo con altre”

Quali sono le cose fondamentali che le faranno scegliere un progetto piuttosto che un altro?

MR.CEPPI: “Credo che esistano solo pochissime Società che possono vantarsi di poter utilizzare la parola “progetto”. Ad oggi ci si deve basare nel collaborare con persone serie, che sappiano cosa vogliono così come i propri limiti. Trasparenza ed unità di intenti sono tutto ciò che serve per poter fare un percorso professionale insieme, indipendentemente dagli obiettivi, che,se sono ambiziosi è certamente, per me un plus che accolgo con grande entusiasmo.Grazie mille per la consueta disponibilità e in bocca al lupo per il futuro”

LEOPOLDO CAPURSO E’ L EREDE DI DAVID CEPPI A POLICORO

Nei giorni scorsi la notizia che DAVID CEPPI è stato sollevato dall’ incarico di allenatore dell Avis Borussia Policoro. A nostro modesto parere, ingiustamente, visto che lascia la squadra al quarto posto in classifica con  punti, raccolti in  vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte. Lascia inoltre dopo aver ottenuto l’ accesso alla final eight di Coppa Italia di B. Vogliamo credere, senza entrare nel merito, che ci siano stati problemi diversi non legati ai risultati fin qui ottenuti dalla squadra sotto la guida di Mister Ceppi

La società di Policoro nelle ultime ore ha trovato l’ accordo con il sostituto che sarà LEOPOLDO CAPURSO. Un lusso di allenatore che saprà sicuramente confermare e migliorare quanto di buono fatto dalla squadra rossoblu.

SERIE A2 GIRONE B CISTERNINO CAMPIONE D’INVERNO. FINAL EIGHT PER AUGUSTA, CRISTIAN BARLETTA, E IL POLICORO DI CEPPI

Il Cisternino di Parrilla vince anche a Barletta con la doppietta di Dener, e le reti di Baron che apre la gara e del neo acquisto Nicolodi, colpo di mercato del ds Daniele Perrini. Una vittoria che consolida un primato mai messo in dubbio fino ad oggi nonostante i punti dall’Augusta sono “solo” 6. La squadra di Mr. Rinaldi stravince contro i ragazzini del Matera e festeggia davanti ad uno dei pubblici più belli d’Italia l’ingresso in final eight di Coppa Italia. Manifestazione che vedrà partecipare anche il Cristian Barletta di Dazzaro dopo una stupenda prima parte di stagione. Festeggia l’ingresso in Coppa anche David Ceppi e il suo Policoro che dopo un inizio non molto brillante anella 9 risultati utili e si merita questo traguardo.

In chiave campionato vittorie importanti per il Futsal Bisceglie contro il Real Dem, che permette la squadra pugliese di rimanere in corsa per un posto nei play off e del Meta di Samperi che batte e stacca il Noicattaro in classifica. Vittoria al cardiopalma per il Salinis di Lodispoto che prende tre punti importanti in casa del Sammichele.

 

 

Risultati 13° Giornata

Augusta Real Team Matera 13 – 1
Avis BorussiaPolicoro Catania 12 – 1
Cristian Barletta Block Stem Cisternino 3 – 4
Futsal Bisceglie Real Dem 5 – 2
Meta Virtus Noicattaro 3 – 2
Sammichele Salinis 6 – 8

 

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs Diff
Block Stem Cisternino 30 12 9 3 0 52 29 23
Augusta 24 12 7 3 2 50 25 25
Cristian Barletta 23 12 7 2 3 55 31 24
Avis Borussia Policoro 22 12 6 4 2 64 26 38
Feldi Eboli 21 12 6 3 3 55 32 23
Futsal Bisceglie 20 12 6 2 4 61 34 27
Real Dem 19 12 5 4 3 33 29 4
Meta 17 12 5 2 5 37 35 2
Salinis 16 12 4 4 4 39 40 -1
Virtus Noicattaro 12 12 4 0 8 27 43 -16
Sammichele 7 12 2 1 9 36 54 -18
Catania 7 12 2 1 9 37 68 -31
Real Team Matera 1 12 0 1 11 18 118 -100

SERIE A2 IL POLICORO DI CEPPI APPRODA ALLA FINAL EIGHT

Una goleada al Catania che ha il gusto di Final Eight. Era il primo obiettivo da centrare e cosi è stato. La squadra di Ceppi ha risposto sempre presente nelle ultime nove gare. 6 vittorie e 3 pareggi che permettono alla squadra rossoblù di sorridere a questo girone di andata che si conclude col 4° posto in classifica e l’accesso alla Final Eight. Poco da dire sulla gara di ieri che andava assolutamente vinta anche se si prevedeva abbastanza abbordabile l’esito finale. Calderolli apre le danze e 4 reti di Sampaio e 3 di Silon si alternano alla doppietta di Iozzino. Scandolara e Osvaldo gli altri marcatori. Mr Ceppi a fine gara ringrazia tutti i ragazzi che hanno permesso di raggiungere questo traguardo anche i partenti nel mercato di riparazione.

 

 

AVIS BORUSSIA POLICORO-CATANIA 12-1 (6-0 p.t.)
POLICORO: Levato, Calderolli, Scandolara, Urio, Sampaio, Osvaldo, Lillo, Silon, Patamia, Iozzino, Greco, Silletti. All. Ceppi

CATANIA: Dalcin, Moraes, Lombardi, Mieli, Da Costa, Siracusa, Rodolico, Bruca, Tagliaverga, Lucas, Bosco, Di Franco. All. Grasso

MARCATORI: 1’02” p.t. Calderolli (P), 1’24” Sampaio (P), 5’55” Iozzino (P), 9’40” Osvaldo (P), 10’36” Silon (P), 12’11” Sampaio (P), 1’09” e 4’23” s.t. Sampaio, 8’56” Scandolara (P), 15’36” e 18′ Silon (P), 18’30” Lucas (C), 18’55” Iozzino (P)

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs Diff
Block Stem Cisternino 30 12 9 3 0 52 29 23
Augusta 24 12 7 3 2 50 25 25
Cristian Barletta 23 12 7 2 3 55 31 24
Avis Borussia Policoro 22 12 6 4 2 64 26 38
Feldi Eboli 21 12 6 3 3 55 32 23
Futsal Bisceglie 20 12 6 2 4 61 34 27
Real Dem 19 12 5 4 3 33 29 4
Meta 17 12 5 2 5 37 35 2
Salinis 16 12 4 4 4 39 40 -1
Virtus Noicattaro 12 12 4 0 8 27 43 -16
Sammichele 7 12 2 1 9 36 54 -18
Catania 7 12 2 1 9 37 68 -31
Real Team Matera 1 12 0 1 11 18 118 -100