REGIONE LAZIO – AL VIA I PRIMI STAGE PER LA RAPPRESENTATIVA GIOVANISSIMI, ecco i convocati di DAVID CALABRIA

Nell’ambito dell’attività della rappresentativa di Calcio a 5 del  COMITATO REGIONALE LAZIO, che dovra’ partecipare al 56° Torneo delle Regioni, sono convocati per la categoria GIOVANISSIMI allenata  da MISTER DAVID CALABRIA,  per il giorno mercoledi 14 dicembre ore 15.30 presso il Tema Club, via Castel di Leva, Roma:

GABRIELE DI GUIDA – MARCO VONA (ACCADEMIA SPORT)

MANRICO SANFILIPPO – RUBEN ROSCH – RICCARDO PATERNA(C.C.C.P)

DAVIDE FARCOMENI – GABRIELE SIMONETTI – EMILIO MURGULET (ASD ROMANINA)

VALERIO GIULII CAPPONI – FILIPPO ACCHIONI – LORENZO POVERINI (SS LAZIO)

ADRIANO SERMONETA (VALLERANO)

FLAVIO FALASCA – MARCO GATTI ( DIVINO AMORE)

JACOPO GIUBILEI – DAVIDE DI TATA (HISTORY ROMA 3Z 1983)

ALESSANDRO IACOBUCCI – FRANCESCO LINARI – ALESSANDRO BONETTI (CARLISPORT COGIANCO)

DANIELE SPORTOLETTI (FORTITUDO POMEZIA)

SERIE A FEMMINILE Girone B – il VIS FONDI tenta la fuga COPPA ORO insegue

Un goal spettacolare di Teresa Saraniti, un pallonetto al portiere avversario  e un gran tiro in diagonale della portoghese Rute Lavado dopo un dribbling straripante permettono alla squadra di Emilio Cibelli di mantenere la testa della classifica. La VIS FONDI tenta la fuga ma le vittorie in trasferta della Coppa d’Oro e dell’Angelana di Pierini permettono a queste due inseguitrici di coltivare ancora sogni di primato. Pareggio tra PMB e FB5 in un derby bello e avvincente ma il pari scontenta tutti. Vittoria in trasferta per le Orange della Fenice che in rimonta con le reti di Rossi e Bellon superano il Nazareth. Senza storia la gara tra Virtus Ciampino e Salernitana. Le ragazze di Calabria dilagano per 11-0

 

 

Risultati 7° Giornata

Borussia Roma S.C. Coppa d’Oro 0-3
Nazareth Virtus Fenice 4-5
Queens Unicusano Tivoli Vis Fondi 1-2
PMB Roma Mem Logistica FB5 Team Rome 2-2
Grivan Group Angelana 2-5
Virtus Ciampino Salernitana 11-0

Classifica

PU G
Vis Fondi 16 7
S.C. Coppa d’Oro 14 7
Angelana 12 6
PMB Roma Mem Logistica 11 7
Virtus Ciampino 9 7
Virtus Fenice 9 7
Queens Unicusano Tivoli 9 6
Jasnagora 8 6
Borussia Roma 7 6
Grivan Group 6 7
FB5 Team Rome 6 6
Salernitana 6 6
Nazareth 5 6

LAZIO TRICOLORE AL TDR GIOVANISSIMI

TDR Giovanissimi, scudetto al Lazio

Ordinati e concentrati. Così i Giovanissimi delLazio guidati da David Calabria conquistano il titolo 2016 battendo in finale per 2-0 il Piemonte/Valle d’Aosta. Un risultato, quello maturato a Courmayeur, che porta le firme di capitan Filippo Quagliarini e di Matteo Bellucci. Un minuto di gara e Rivella prova a sfruttare una palla giocata all’indietro dal Lazio, ma il suo tiro sfila a lato. I ragazzi di Calabria rispondono con Ferretti, che calcia a botta sicura dalla lunetta, ma D’Anna si oppone con i pugni. Al 1’35’’ il Lazio passa in vantaggio con capitan Quagliarini, a segno di piatto destro. Al 4′ Arlain tenta di sorprendere De Marzi con un diagonale teso e potente: palla fuori. Al 10′ il Lazio raddoppia con Bellucci, che corregge in rete l’assist di Fraioli. Al 13′ il team di Calabria va vicino alla terza realizzazione. Sulla conclusione di Zaccardi, diretta al primo palo, D’Anna e compagni riescono a salvare sulla linea.

Seconda frazione di gara: si riparte dal 2-0 per il Lazio. Dopo 2 minuti Falasca è costretto a uscire per una forte pallonata al volto. Al 4′ ci prova Baiocco dalla trequarti, ma D’Anna blocca a terra. Sul fronte opposto stesso intervento per De Marzi sul diagonale di Macrì. Al 7′ il tecnico del Piemonte Rodrigues tenta la carta del portiere di movimento nel tentativo di ridurre lo svantaggio. Grange prende il posto di D’Anna, aumentando la pressione dei padroni di casa. Il Lazio si copre con ordine, ma fatica a uscire dalla propria metà campo. Al 14′ Picone chiama all’intervento De Marzi che si distende e blocca in tuffo. Ultimi 40 secondi. Il Lazio conquista il tiro libero per il 6° fallo del Piemonte. Quagliarini s’incarica della battuta ma D’Anna neutralizza il colpo. Finisce 2-0: il Lazio conquista il titolo Giovanissimi 2016, il primo della sua storia.

LAZIO-PIEMONTE/VALLE D’AOSTA
 
2-0 (2-0 p.t.)
LAZIO: Venuti, Palmegiani, Zaccardi, Quagliarini, Ferretti, Achilli, Bellucci, Falasca, Bernardini, Fraioli, Baiocco, De Marzi. All. Calabria

PIEMONTE VALLE D’AOSTA: D’Anna, Garlisi, Rivela, Scavino, Pettinari, Macrì, Zanetti, Picone, Grange, Ortu, Arlian, Ponzone. All. Rodrigues

MARCATORI: 1’35” p.t. Quagliarini (L), 10′ Bellucci (L)

AMMONITI: Zanetti (P), Garlisi (P)

ESPULSI: Garlisi (P) al 14’25’’ s.t. per somma di ammonizioni

ARBITRI: Fabrizio Fortunato (Aosta), Francesco Di Girolamo (Collegno) CRONO: Tommaso Garreffa (Collegno)


QUARTI DI FINALE (giovedì 24 marzo)

Sardegna-C.P.A. Trento 1-6
Emilia Romagna-Lazio 0-8
Piemonte/Valle d’Aosta-Abruzzo 3-2
Veneto-Campania 1-0

SEMIFINALI (venerdì 25 marzo)
C.P.A. Trento-Lazio 2-4
Piemonte/Valle d’Aosta-Veneto 4-3 d.t.r.

FINALE (sabato 26 marzo)
Lazio-Piemonte/Valle d’Aosta (2-0

ALBO D’ORO
2013 Veneto, 2014 Sicilia, 2015 Sicilia, 2016 LAZIO