GAP E IVANO CAIAZZI: le prime parole del numero uno!

IVANO CAIAZZI  è da pochi giorni il nuovo portiere del GAP di mister Pomposelli.

L’esperto portiere romano, si è fatto convincere dal progetto della neopromossa GAP che ha tutta l’intenzione di diventare l’autentica outsider del campionato di serie C2

all’indomani dell’amichevole disputata con il Città di Zagarolo di mister Manni abbiamo raccolto le prime parole del nuovo portiere.

Buongiorno Ivano,

è cominiciata la nuova avventura?

Si, Ieri sera ho conosciuto i miei nuovi  compagni, sono sceso subito in campo.

Abbiamo affrontato in gara amichevole una squadra molto buona ed organizzata, lo Zagarolo di mister Manni che ci ha messo in difficoltà più che altro sulle ripartenze. È finita 3-3,

Quali sono state le primissime sensazioni?

Tutto molto positivo. Si vede l’impronta di mister Pomposelli che chiede un calcio a 5 organizzato e molto dinamico, abbiamo tenuto un ritmo alto per quasi tutta la partita. E’ stato un test di buon livello anche se siamo ancora in rodaggio e dobbiamo lavorare tanto.

Le impressioni che ho avuto  sono che siamo una squadra molto giovane ma molto ambiziosa con delle individualità ottime e con un allenatore tra i più capaci in circolazione ed un preparatore dei portieri che può insegnarmi tanto. Si vede che si rema tutti nella stessa direzione.

Perché hai scelto il GAP?

Ho scelto il gap per l amicizia che mi lega con molti giocatori, per il progetto vero che mi è stato esposto,  e poi perché nello staff tecnico spiccano due garanzie assolute:  mister Pomposelli e il preparatore dei portieri Maurizio Anzini.

Traspare grande voglia dalle tue parole

E’ per te una stagione importante?

Si, vengo da una stagione brutta alla Lositana,una stagione triste sotto tutti i punti di vista, saluto i miei ex compagni, nomi di assoluto livello, ma anche loro vittime di una stagione disastrosa che ha colpito tutti, dovevamo essere una corazzata per i tanti top che c erano  invece ci siamo persi in un bicchiere d acqua.

Per quest’anno mi auguro di fare una stagione ai miei livelli, mi basterebbe quello, per far si che accada devo lavorare tanto per recuperare la forma fisica. Almomento  sono indietro rispetto ai miei compagni sotto l’aspetto atletico perchè loro si allenano già da due settimane, e poi mi devo solo mettere al servizio del mister e della squadra.

LAZIO C2 Risultati e punto sulla 1° giornata dei 4 gironi

GIRONE A

ACCADEMIA SPORT 4 – 2 FUTSAL CECCANO
ATLETICO ANZIOLAVINIO 6 – 1 MARINA MARANOLA
CITTA DI PONTINIA 0 – 7 ATLETICO SPERLONGA
REAL FONDI 2 – 3 SPORTING TERRACINA
REAL TERRACINA 4 – 1 FORTITUDO FONTANA LIRI
SPORT COUNTRY CLUB 1 – 2 REAL STELLA
VIRTUS LATINA SCALO 2 – 6 UNITED APRILIA

L’ United Aprilia parte subito forte in questo che dovrebbe essere il suo girone, o quanto meno una delle serie candidate al titolo. La squadra di Serpietri vince trascinata da uno stratosferico Lippolis con una tripletta personale. Vittorie fuori casa importanti per il Real Stella a Gaeta e per il Terracina a Fondi in rimonta. Settebello per lo Sperlonga che stravince col città di Pontinia. Mr. De Angelis inizia nel modo migliore la stagione, vittoria schiacciante al Marina Manarola ma il risultato può ingannare, gli ospiti si sono fatti rispettare e hanno messo in difficolta l Atletico Anziolavinio. Vincono in casa il Real Terracina e l’ Accademia Sport di mister Antici.

GIRONE B

CCCP 1987 2 – 1 BUENAONDA
CITTA DI ANZIO 2 – 3 GENERAZIONE CALCETTO
DILETTANTI FALASCHE 1 – 0 SPORTING ALBATROS
EAGLES APRILIA 3 – 8 GRANDE IMPERO FUTSAL
FIUMICINO 1926 3 – 2 LA PISANA
PENTA POMEZIA 1 – 2 SPINACETO 70
VIRTUS OSTIA 0 – 4 EUR MASSIMO

Fa subito la voce grossa il Grande Impero Futsal di Del Coiro, candidato numero uno per la vittoria finale. Sarà proibitivo per tutti frenare l’onda d’urto di Mariani e Ruzzier, cinque goal in due già alla prima gara. Le altre reti sono di Niceforo, Grassi e Di Rollo. L’ Eur Massimo di Gimelli risponde presente alla prima, contro una Virtus Ostia che sbanda alla prima ma saprà rifarsi. In rete Scaduto, Amicucci, Padellaro e Bassi. E’ la giornata di Sebastiani, il portiere del Fiumicino a pochi secondi dalla fine para un rigore e regala la vittoria alla squadra di Sannino, in uno dei match più equilibrati della giornata. Colpo importante a Pomezia per lo Spinaceto 70. Teofilatto e la sua Generazione Calcetto sbanca Anzio. Basta un goal di Del Brusco al Dilettanti Falasche per prendere tre punti. Vince in casa anche il CCCP contro il Buenaonda che stecca il debutto in categoria ma si gioca alla pari una gara equilibrata e avvincente decisa dalla doppietta di Mariani.

GIRONE C

ATLETICO GENZANO 5 – 5 SPORTING CLUB PALESTRINA
PAVONA 4 – 0 ARCA
REAL CIAMPINO 2 – 6 IL PONTE
REAL LEGIO COLLEFERRO 0 – 1 VALLERANO
SAN GIUSTINO 3 – 3 VELLETRI
TOPNETWORK VALMONTONE 7 – 2 ROMA FUTSAL 5
VIS ANAGNI 4 – 2 NAZARETH

Messaggio per tutti….il TOP NETWORK  c’è, la squadra di Manni debutta con una splendida vittoria davanti ai suoi tifosi. Doppio Cellitti, Talone, Sangiorgi, Moreschini, Colelli e Trombetta sono i protagonisti della giornata per la squadra del Pres. Taurone. Alla squadra di Mr.Manni risponde il Pavona di Cotichini e Alessandro Moroni che vince contro l’Arca di Canali per 4-0. Il colpo lo fa il Ponte che conquista tre punti in quel di Ciampino, doppietta di Rispoli, e reti di Vona, Fiumara, Vandini e il portiere Carlo Cimini. Vince a domicilio e di misura il Vallerano a Colleferro, rete decisiva di Di Nardi. Debutto importante del Vis Anagni di mister Tommasi  che vince tra le mura amiche per 4-2 col Nazareth grazie alla doppietta del neo acquisto Rosina e della doppietta di Davide Pesoli. Infine due pari spettacolari, il debutto del San Giustino è positivo e le reti di due giocatori importanti come Piano e Orsola fanno ben sperare mister Berarducci. A Genzano si vede un ottimo Palestrina, i giovani di Fatello sfiorano il colpaccio in trasferta,in vantaggio di 4 reti  a quindici secondi dalla fine subiscono il pareggio, ma la prestazione lascia ben sperare.

GIRONE D

L AIRONE 3 – 3 LOSITANA
MONTE SAN GIOVANNI 4 – 4 SPES POGGIO FIDONI
TEVERE REMO 3 – 1 STIMIGLIANO 1969
REAL FABRICA 6 – 5 VALENTIA
SPORTING HORNETS 5 – 6 ARDITA RIETI
VIRTUS MONTEROSI 1 – 1 P.G.S. SANTA GEMMA
VIRTUS PALOMBARA 4 – 1 CASAL TORRACCIA

Sarà difficile individuare una squadra che prenderà la via del successo facilmente. Il girone ha diverse compagini ben attrezzate per poter arrivare fino in fondo e i risultati della prima giornata lo dimostrano. Il Palombara col Bomber Andrea Albano vorrà dire la sua per tornare grande. Il Real Fabrica bagna con una vittoria il debutto stagionale casalingo e promette di voler esserci fino alla fine per la lotta alla promozione nella massima categoria regionale. L’ unica vittoria in trasferta è dell Ardita Rieti di Mister Abati, che fa il colpo di giornata. All’ Hornets non basta una tripletta di un Marco Luciani già in grande forma. Vince la Tevere Remo a cui l esperienza della scorsa stagione può permettergli di fare un campionato tra le prime. Pareggio spettacolare tra Airone e la Lositana cui l’ assenza di Duro si fa sentire. Pareggio anche tra Monterosi e Santa Gemma, non riesce a Mr. Cioffi di iniziare con una vittoria in questo nuovo campionato di C2.

LAZIO – SERIE C2 Pronti al via,il programma e il punto sui quattro gironi

Girone A

ACCADEMIA SPORT – FUTSAL CECCANO
ATLETICO ANZIOLAVINIO C5 – MARINA MARANOLA CALCIO
CITTA DI PONTINIA C 5 – ATLETICO SPERLONGA

VIRTUS LATINA SCALO – UNITED APRILIA
REAL FONDI – SPORTING TERRACINA C5
REAL TERRACINA C5 P.E P. – FORTITUDO FONTANA LIRI
SPORT COUNTRY CLUB – REAL STELLA CALCIO A5

 

Il girone Pontino si presenta come molto equilibrato, nonostante il mercato ha regalato colpi importanti sembrerebbe non esserci ai nastri di partenza chi può definirsi già vittoriosa anche se  il lavoro fatto dalla società del  Capitano Trobiani, lo United Aprilia ha fatto una rosa molto competitiva sapientemente messa nelle mani di Serpietri che è una garanzia, Lippolis Cannatà, Esposito, Galati, Bernoni e Lorenzoni sono alcuni dei nomi che compongono un roster di grande qualità. Molto bene potrà fare la squadra del dg Fiaschetti, Virtus Latina Scalo,  con giocatori come Mengo, Damiani, Vettore e Montalto allenati da mister Marracino. Non saranno solo “pensieri e parole” quelle del Real Terracina, le amichevoli precampionato della squadra guidata dal Team Manager Olleia ha fatto vedere già ottime cose e sicuramente si ripeterà in campionato. La gara più interessante della giornata sarà tra lo Sport Country Club e il Real Stella. Questa ultima è da molti nominata come la squadra che più può dar fastidio allo United Aprilia, Mr. Turetta può contare su una rosa completa e una società che sta seminando molto bene. Il country Club di De Falco potrebbe essere la bella sorpresa di questo raggruppamento.

Girone B 

C.C.C.P.1987 – BUENAONDA
CITTA DI ANZIO – GENERAZIONE CALCETTO
DILETTANTI FALASCHE – SPORTING ALBATROS
EAGLES CA5 APRILIA – GRANDE IMPERO FUTSAL
FIUMICINO 1926 – LA PISANA CALCIO A 5
PENTA POMEZIA – SPINACETO 70
VIRTUS OSTIA C5 – EUR MASSIMO

Questo è un girone pazzesco, almeno 3/4 squadre di grandi spessore. Tutti dietro al Grande Impero Futsal di Del Coiro, con una rosa di categoria superiore dove spiccano i nomi di Mariani e Ruzzier, e Maurizio Grassi. Ad inseguire potrebbero essere Fiumicino 1926 che si è rinforzata con gli arrivi di Sebastiani e Barone. La Pisana di Mennini che tra le file del suo roster può contare su giocatori come Marcucci, Ridolfi e Gizzi, il Penta Pomezia che da anni sta facendo bene eogni anno cresce di più e le due squadre che domani si incontreranno; Virtus Ostia del presidente Dell Oste e l Eur Massimo allenata da Gimelli, una delle società nuove che si sta muovendo meglio con gli arrivi di Gentile, Amicucci, Scaduto e Padellaro.

Girone C
ATLETICO GENZANO – SPORTING CLUB PALESTRINA
PAVONA CALCIO A 5 – ARCA POLISPORTIVA
REAL CIAMPINO CA5 – IL PONTE
REAL LEGIO COLLEFERRO CA5 – VALLERANO FUTSAL
SAN GIUSTINO – VELLETRI CALCIO A 5
TOPNETWORK VALMONTONE C5 – ROMA FUTSAL 5
VIS ANAGNI FUTSAL – NAZARETH

In questo girone ricco di debuttanti, non è facile scoprire una squadra che avrà la meglio sulle altre. Molto bene si è mossa la TOP NETWORK del presidente Taurone, confermando il timone della squadra ad Elio Manni, composta da elementi importanti come Cellitti, Sangiorgi, Trombetta, Talone ed altri. Velletri e Real Ciampino diranno sicuramente la loro, mentre  il Pavona di Cotichini e Moroni potrebbe essere una bella realta del girone. A Palestrina la società ha rinnovato la guida tecnica a Giuseppe Fatello che da anni svolge un grande lavoro crescendo giocatori dal settore giovanile per poi lanciarli in prima squadra. Il vis Anagni del Presidente Claudio Pesoli ha fatto molto bene in estate ed è pronta a stupire con Mr Tommasi che può contare su Damiano Caso in porta, bomber Rosina, Mattozzi, Ceccarelli, Catracchia ed altri. Un in bocca al lupo alle debuttanti pronte per il primo ballo: il Ponte, il Nazareth, l Arca di Mister Massimo Canali e il suo vice Alessandro Iannone col portierone Ivano Caiazzi pronto a difendere la loro porta e infine il San Giustino di Berarducci che con Gori,Di Bella, Cinti e Maurizio Riccomi  è pronto a non sfigurare.

 

Girone D
L AIRONE A.R.L. – LOSITANA
MONTE SAN GIOVANNI – SPES POGGIO FIDONI
R.C.C. TEVERE REMO – STIMIGLIANO 1969
REAL FABRICA DI ROMA C5 – VALENTIA
SPORTING HORNETS ROMA – POLISPORTIVA ARDITA RIETI
VIRTUS MONTEROSI – P.G.S. SANTA GEMMA
VIRTUS PALOMBARA – C. TORRACCIA ROMA FUTSAL

Tutti ad inseguire la Lositana, la squadra di Tagliaboschi con giocatori come Duro, Rossini e molti altri è la candidata numero uno. Potrebbe trovare come ostacoli in primis il Real Fabrica che sta facendo un lavoro societario strutturale magnifico creando un settore giovanile e una società molto forte. Altro ostacolo potrebbe essere lo Sporting Hornets di Carello che tra le sue fila annoverà ottimi giocatori come Battistacci e Luciani. Proveranno a dire la loro l Ardita Rieti di mister Abati che torna ad allenare il maschile, il Palombara e il Torraccia di Coccia. La sorpresa potrebbe essere il Monterosi del confermato Cioffi, che dopo aver vinto la D vuole ben figurare anche in C2