SERIE A – PLAYOFF KO KAOS, IL REAL RIETI DI BELLARTE APPRODA IN SEMIFINALE

Il Real Rieti di Massimiliano Bellarte dopo il secondo blitz stagionale al PalaBigi,  si ripete in casa: sempre Nicolodi decisivo, finisce 5-2. Il quarto successo in altrettanti confronti diretti contro il Kaos porta i laziali in semifinale. Grande prestazione da parte degli amaranto celesti al cospetto di una corazzata che nella regular Season si era piazzata in terza posizione e che quest’anno aveva già alzato al cielo la Coppa della Divisione. Bellarte in semifinale Scudetto dove troverà l’Acqua&Sapone.

REAL RIETI-KAOS REGGIO EMILIA 5-2 (2-1 p.t.)
REAL RIETI: Garcia Pereira, Corsini, Joaozinho, Nicolodi, Rafinha, Paulinho, Esposito, Schininà, De Michelis, Caetano, Romano, Lupinella. All. Bellarte

KAOS REGGIO EMILIA: Molitierno, Tuli, Kakà, Fits, Avellino, Garrido, Fusari, Dudù Costa, Zanotto, Mello, Pulvirenti, Timm. All. Juanlu

MARCATORI: 6’36” p.t. Kakà (K), 7’47” Nicolodi (R), 8’44” Corsini (R), 4’43” s.t. Paulinho (R), 17’46” Garcia Pereira (R), 18’37” Nicolodi (R), 19’04” Mello (K)

SERIE A – Punti fondamentali per REAL RIETI E FELDI EBOLI

 

Real Rieti e Feldi Eboli conquistano punti importanti nel doppio Friday Night della diciassettesima giornata di SerieA. La squadra di Bellarte supera quell’Axed Latina che l’aveva sconfitta di misura al PalaBianchini, imponendosi 5-3 e portandosi a +7 (per di più con lo scontro diretto a favore in caso di arrivo a pari punti) sui pontini, fermi al nono posto. Grazie a un calcio di trasformato da Pedotti in extremis, i salernitani la spuntano a Martina: il 5-4 al Block Stem Cisternino vale tantissimo in ottica salvezza diretta.

Al PalaMalfatti, gli amarantocelesti partono a razzo  e nello spazio di 1’48” vanno sul doppio vantaggio, grazie alle reti di Betao e del rientrante Nicolodi. L’uno-due non manda affatto al tappeto la squadra di Mannino, capace di rimontare prima del duplice fischio, prima con Diogo Teixeira, poi sfruttando un’autorete di Leandro Garcia Pereira. In apertura di ripresa addirittura il primo sorpasso nerazzurro, con Paulinho. Ecco il Rieti che vuole centrare i playoff scudetto: Caetano lancia la rimonta, Nicolodi firma il 4-3, Joaozinho decreta il definitivo 5-3. Un successo preziosissimo per un Real Rieti alla terza vittoria consecutiva, quarta considerando la Coppa Divisione. Anche al PalaWojtyla è una sfida senza esclusioni di reti. Il roster di Ronconi mena le danze, va avanti per quattro volte con bomber Fornari e Frosolone (nel primo tempo), Pedotti e Dè (nella ripresa), ma il Cisternino risponde colpo su colpo. “Last minute” thrilling: Leggiero  37″ dalla fine si ripete e riacchiappa per la quarta volta i salernitani. Gara finita? Macché. A 13″ Fornari si procura un calcio di rigore: Pedotti trasforma il tiro da tre punti. 

 

 

BLOCK STEM CISTERNINO-FELDI EBOLI 4-5 (2-2 p.t.)

BLOCK STEM CISTERNINO: De Simone, Bruno, Josiko, Franklin, Fabinho, Punzi, Leggiero, Papapietro, Scialpi L., Eduardo, Santoro, Caramia. All. Basile
FELDI EBOLI: Pasculli, Dè, Fornari, Perri, Baron, Bertoni, Frosolone, Vizonan, Pedotti, Nigro, Bico, Glielmi. All. Ronconi
MARCATORI: 10’28’’ p.t. Fornari (F), 13’08’’ Frosolone (F), 17’20’’ Leggiero (C), 19’12’’ Franklin (C), 0’34’’ s.t. Pedotti (F), 9’23’’ Bruno (C), 12’12’’ Dè (F), 19’32’’ Leggiero (C), 19’47’’ rig. Pedotti (F)
AMMONITI: Frosolone (F), Franklin (C), Vizonan (F), Pedotti (F), Perri (F), Bruno (C)
ESPULSI: al 19’12’’ del p.t. Vizonan (F)

REAL RIETI-AXED LATINA 5-3 (2-2 p.t.)
REAL RIETI: Garcia Pereira, Joaozinho, Caetano, Nicolodi, Rafinha, Paulinho, Esposito, Corsini, Schininà, Betao, Romano S., Luciani. All. Bellarte
AXED LATINA: Basile, Espindola, Paulinho, Maluko, Saul, Aiello, Diogo, Del Ferraro, Raubo, Bernardez, Pilloni, Landucci. All. Mannino
MARCATORI: 6’27’’ p.t. Betao (R), 8’15’’ Nicolodi (R), 11’55’’ Diogo (L), 14’56’’ aut. Garcia Pereira (L), 0’46’’ s.t. Paulinho (L), 5’32’’ Caetano (R), 10’48’’ Nicolodi (R), 17’54’’ Joaozinho (R)
AMMONITI: Paulinho (L), Saul (L), Nicolodi (R)

SERIE A – A MANNINO IL DERBY LAZIALE, RIETI BATTUTO 6-5 IN RIMONTA

Il posticipo della quarta giornata della SerieA va al Latina. Battuto il Real Rieti in una partita piena di emozioni. E’ il  Real Rieti a passare  in vantaggio con un gol di Nicolodi, che raddoppia poco prima della metà del primo tempo.  Bernardez  fa l’1-2 su tiro libero ma  il Real Rieti segna  ancora con Rafinha.  Nicolodi  perde palla nella sua area  e commette fallo da rigore con il quale Bernardez pareggia e subito dopo ribalta il risultato con un altro goal. Regna grande equilibrio ma  arriva il vantagguio Rieti con  Jesulito che non sbaglia dal dischetto del tiro libero. Sei secondi prima dell’intervallo arriva il secondo cartellino  giallo per Nicolodi che deve lasciare definitivamente il campo in anticipo. Al riposo Real Rieti avanti 4-3.

Ad inizio ripresa il Latina di Max Mannino sfrutta la superiorità numerica, pareggia subito i conti con Diogo, ma poco dopo è Joaozinho che realizza di nuovo il vantaggio per il team di Bellarte battendo  Landucci sul primo palo per il 4-5. Latina non si arrende e con Battistoni  avvia un contropiede dove arriva l’ennesimo pareggio.  Quando in molti credono che il pareggio possa accontentare le due squadre in area reatina  c’è un contatto tra Hector e Battistoni;  calcio di rigore per il Latina e rosso per  HectorDiogo realizza dal dischetto il goal vittoria che consegna i tre punti a Mannino e al suo Latina. Nei minuti finali Bellarte inserisce  il portiere di movimento ma è troppo tardi . Finisce con le proteste degli ospiti e i primi tre punti casalinghi per il Latina

AXED LATINA-REAL RIETI 6-5 

AXED LATINA: Landucci, Battistoni, Maluko, Saul, Espindola, Basile, Bernardez, Paulinho, Diogo, Pilloni, Raubo, Del Ferraro. All. Mannino 

REAL RIETI: Garcia Pereira, Hector, Joaozinho, Caetano, Rafinha, Massafra, Jesulito, Corsini, Romano, Nicolodi, Lupinella, Pandolfi. All. Bellarte 

MARCATORI: Nicolodi (R), Nicolodi (R), Bernardez (L), Rafinha(R), Bernardez (L), Bernardez (L), Jesulito (R), Diogo (L), Joaozinho (R), Battistoni (L), Diogo (L) 

ESPULSI: 19’54” p.t. Espulso Nicolodi per doppio giallo. 13’19” espulso Hector (R) rosso diretto

BELLARTE SUPERA PEDRINI……L’anticipo va al REAL RIETI

 

Prima vittoria casalinga per il Real Rieti che al Palamalfatti si impone con il punteggio di 6 – 3 nei confronti dell’Ic Futsal di Pedrini

Gli amarantocelesti partono con Pereira,Corsini, Nicolodi , Caetano e Joazinho, risponde Imola con Junior, Castagna, Barroso, Borges e Gleison. Primi minuti bloccati dove il Real cerca in tutti i modi di scardinare l’ordinata difesa emiliana,ma il primo gol arriva proprio da Imola con Murga ,che con un tiro di punta sorprende l’incolpevole Pereira. La reazione amarantoceleste non si fa attendere ed a due minuti dal termine del primo tempo, prima Jesulito, su tiro libero, poi Hector ,firmano il vantaggio amarantoceleste.

Nella ripresa il Real parte forte alzando ulteriormente il ritmo, ma sorprendentemente è Imola, con Saura,a pareggiare. Nicolodi si mette in proprio e con un azione devastante mette a sedere tutta la difesa emiliana scagliando un violento sinistro sul secondo palo, dove Caetano non si fa pregare e fissa il punteggio sul 3 – 2. Imola tenta la carta del portiere di movimento e Joaozinho ne approfitta con un tenero tocco da metà campo, portando i suoi sul 4 – 2. A 5′ e 14″ dal termine è ancora Saura, l’ultimo ad arrendersi ,che tiene in vita gli emiliani depositando in rete la palla del 4 – 3.

Quando mancano 3 minuti al termine del match Junior atterra in aria Hector causando un calcio di rigore che Nicolodi trasforma portando il risultato  sul 5 – 3. Nei minuti finali è accademia Real che con Hector chiude definitivamente i conti,fissando il punteggio finale sul 6 – 3.

 

 

REAL RIETI-IC FUTSAL 6-3
REAL RIETI: Garcia Pereira, Corsini, Joaozinho, Caetano, Nicolodi,
 Jesulito, Romano, Hector, Pandolfi, Rafinha, Lupinella, Massafra. All. Bellarte

IC FUTSAL: Juninho, Ferrugem, Salado, Marcio Borges, Castagna, Jesus Murga, Saura, Ceh, Garofalo, Lari, Magliocca, Battaglia. All. Pedrini

MARCATORI: 5’35” p.t. Jesus Murga (I), 18′ Jesulito (R) su t.l., 18’38” Hector (R), 3’31” s.t. Saura (I), 11’33’ Caetano (R), 13’33” Joaozinho (R), 14’46” Saura (I), 16’38” Nicolodi (R) su rig., 17’08” Hector (R)

AMMONITI: Castagna (I), Joaozinho (R), Ceh (I), Marcio Borges (I), Juninho (I), Caetano (R)

REAL RIETI: E’ MASSIMILIANO BELLARTE IL NUOVO ALLENATORE

Un grande colpo firmato Real Rieti, un allenatore di fama internazionale con il quale aprire la nuova stagione, a prescindere da dove gli amarantocelesti saranno di casa. Massimiliano Bellarte, dopo aver vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere in Belgio alla guida dell’Halle-Gooik, torna in Italia, e lo fa da nuovo allenatore del Real Rieti. Il tecnico pugliese aveva anche conquistato una Coppa Italia ed una Supercoppa Italiana alla guida dell’Acqua&Sapone.

Le strade tra Bellarte ed il Real Rieti si erano incrociate, da avversari, anche nel Main Round di Uefa Futsal Cup disputato a Foligno, e dopo un lungo corteggiamento la trattativa ha dato l’esito sperato : “Le sensazioni sono quelle di essere arrivato finalmente nel luogo “descrittomi” in una corrispondenza infinita e quindi trovarmi davanti alla possibilità di lavorare in una struttura top – spiega Bellarte nelle sue prime parole da allenatore del Real Rieti -, le aspettative sono quelle di valorizzare le cose semplici, come l’allegria che può dare il futsal. Mi aspetto di fare una cosa per volta, come dice un proverbio irlandese “meglio una cosa buona che accade, che due cose buone che accaddero e tre cose buone che forse mai accadranno”.

Quello che doveva accadere è accaduto dunque, un segnale forte che la società ha voluto dare a tutto l’ambiente ed alla città, rilanciando in maniera prepotente sul futuro.
Da oggi parte dunque l’era Bellarte, che lavorerà al fianco della dirigenza per completare l’organico in vista della stagione 2017/2018, quella del nuovo inizio, quella in cui il futuro sembra essere ancora più bello.

BELLARTE INCANTA ANCHE IL BELGIO: DOPO LA BENECUP VINTA ANCHE LA SUPERCOPPA NAZIONALE

Un netto  successo per 6-2 ha consentito all’FP Halle-Goik di conquistare la Supercoppa di Belgio. La squadra Belga allenata da  mister Bellarte alza il secondo trofeo della stagione, dopo la vittoria della BENECUP.

 I marcatori portano la firma di Doelpunten Bissoni, doppietta per Grello e Leo e Rahou.

 

La redazione di Futsalplayers intende complimentarsi di cuore con il Mister di Ruvo di Puglia.

Uefa Futsal Cup, Real Rieti nel girone con Sporting Lisbona e Halle-Gooik di Bellarte

Saranno Sporting Lisbona (Portogallo), Halle-Gooik (Belgio) e la vincente del Gruppo D delPreliminary Round le avversarie del Real Rieti nel Main Round della Uefa Futsal Cup. Questo l’esito del sorteggio effettuato nella sede della Uefa a Nyon (Svizzera), alla presenza di una delegazione del Real Rieti – il presidente Roberto Pietropaoli e l’addetto stampa Mattia Esposito – e del segretario della Divisione Calcio a cinque Fabrizio Di Felice. La terza avversaria del Real Rieti – entrato nel tabellone della Uefa Futsal Cup per la rinuncia dell’Asti – uscirà dal Gruppo D del Preliminary Round, che si giocherà in Lituania dal 16 al 21 agosto: in campo Centar Sarajevo (Bosnia),Istanbul University SK (Turchia), Lynx (Gibilterra) e i padroni di casa del Baltija.

Tante vecchie conoscenze del futsal italiano tra le avversarie del Real: nello Sporting Lisbona militano due giocatori che hanno fatto parte della Nazionale italiana impegnata all’ultimo Europeo in Serbia (Rodolfo Fortino e Alex Merlim), ma anche un’altra ex stella del nostro campionato come Diego Cavinato. L’Halle-Gooik, invece, dalla prossima stagione sarà allenato dall’italiano Massimiliano Bellarte, nelle ultime cinque stagioni tecnico dell’Acqua&Sapone Emmegross.

Allo Sporting Lisbona si lega il ricordo indelebile del trionfo del Montesilvano nell’edizione 2010-2011 della Uefa Futsal Cup; l’Halle-Gooik, invece, è stato sconfitto 4-2 dal Pescara nel novembre scorso al Pala Giovanni Paolo II. Gara, quella, che certificò la qualificazione degli abruzzesi alla Final Four.

Il Main Round si giocherà tra l’11 e il 16 ottobre a Foligno: all’Elite Round accedono le prime due classificate di ciascuno dei sei gironi della fase principale.

UEFA FUTSAL CUP 2016-2017
Preliminary Round (16-21 agosto)
Gruppo A: APOEL Nicosia (CIP), JB Futsal Gentofte (DAN), ASUE Yerevan (ARM)*, AFM Futsal Maniacs (SVI)

Gruppo B: Athina ’90 (GRE), Blue Magic FC Dublin (IRL), Military Futsal Team (MON)*, Tre Fiori (SMR)

Gruppo C: Hamburg Panthers (GER), Sandefjord (NOR), Classic Chisinau (MOL)*, Cardiff University Futsal Club (WAL)

Gruppo D: Centar Sarajevo (BIH), Istanbul 
Üniversity SK (TUR), Lynx FC (GIB), FC Baltija (LIT)*

Gruppo E: Amsterdam SV (OLA), IFK Göteberg (SVE), SC Kaiserebersdorf (AUT)*, FC Cosmos (EST)

Gruppo F: Sievi Futsal (FIN)*, Tbilisi State University (GEO), Valletta FC (MAL), Wattcell Futsal Club (SCO)

Gruppo G: Brezje Maribor (SLO)*, 
Zduńska Wola (POL), KF Tirana (ALB), Munsbach (LUS)

Gruppo H: Oxford City Lions (ING), FC Encamp (AND)*, ASA Tel-Aviv (ISR), FC Feniks (KOS)

*squadre ospitanti

Al Main Round accedono le prime due di ciascun raggruppamento

Main Round
 (11-16 ottobre)
Gruppo 1: ETO Győr (HUN), Kremlin-Bicêtre United (FRA), Energy Lviv (UCR)*, vincente Gruppo G Preliminary Round

Gruppo 2: Araz 
Naxçıvan (AZE), Zelezarec Skopje (MAC)*, vincente Gruppo H Preliminary Round, vincente Gruppo F Preliminary Round

Gruppo 3: Nikars Riga (LVA), Grand Pro Varna (BUL)*, vincente Gruppo C Preliminary Round, vincente Gruppo E Preliminary Round

Gruppo 4: Ekonomac Kragujevac (SER)*, LSN Lida (BIE), Nacional Zagreb (CRO), vincente Gruppo B Preliminary Round

Gruppo 5: Sporting CP (POR), Halle-Gooik (BEL),
Real Rieti (ITA)*, vincente Gruppo D Preliminary Round

Gruppo 6: EP Chrudim (CEC)*, 
City’US Târgu Mureş (ROM), Pinerola Bratislava (SVK), vincente Gruppo a Preliminary Round

*squadre ospitanti

All’Elite Round accedono le prime due di ciascun raggruppamento

Già qualificate all’Elite Round (22-27 novembre)
Ugra Yugorsk (RUS, detentrice del trofeo)
Kairat Almaty (KAZ)
Inter FS (SPA)
FC Dynamo (RUS)