C1 PUGLIA, ancora una vittoria per il LOCOROTONDO di Basile che insegue il NEW TARANTO.

5° GIORNATA

CSG Putignano Futsal Brindisi 2-2
Football Five Locorotondo   Dream Team Palo Del Colle 7-3
Futsal Andria Neapolis Futsal Club 2-5
Nettuno New Taranto Calcio A 5 1-4
Trulli E Grotte Futsal Salapia 3-2
Volare Polignano Aquile Molfetta 5-3
Real Five Carovigno Futsal Donia 4-6
Diaz Futsal Altamura 2-5
CLASSIFICA 
New Taranto Calcio A 5 12
Futsal Brindisi 11
Futsal Altamura 11
Football Five Locorotondo 11
Volare Polignano 9
Aquile Molfetta 7
Neapolis Futsal Club 7
Futsal Donia 7
Diaz 7
Dream Team Palo Del Colle 7
Trulli E Grotte 7
Futsal Andria 4
CSG Putignano 4
Nettuno 4
Futsal Salapia 2
Real Five Carovigno 1

 

Football Five Locorotondo – Dream Team Palo del Colle 7-3 (3-2)

F.F.LOCOROTONDO: 1 Palmisano Giovanni, 3 Lacarbonara, 4 Lisi, 5 Martellotta, 6 Palmisano Donato, 7 Pelentir, 8 Solidoro, 9 Digiuseppe, 11 Salamida, 13 Papapietro, 14 Lacatena, 15 Gelsomino. All. Basile (squalif.), in panchina il vice Giacovazzo.

DREAM TEAM: 1 Caporusso, 2 Colasuonno, 3 Valerio, 4 Lamberti, 5 Palermo, 6 Carbone, 7 Mastrandrea, 8 Cutrone, 9 Lanzisera, 10 Carlucci, 11 Ameruoso, 12 Amati. All. Foggetti.

Arbitri: Giannelli di Bari e La Forgia di Molfetta.

Reti: al 5’,8’ del pt e 2’ st Pelentir (FFL), 7’ pt Cutrone (DTP), 19’ pt Valerio (DTP), 27’ del pt, 1’ e 6’ st Digiuseppe (FFL), 16’ st Salamida (FFL), 23’ st autorete Palmisano Donato.

Note: espulsi Lacatena (FFL) per doppia ammonizione e Foggetti (DTP), ammoniti Pelentir, Lisi, Lacarbonara, Gelsomino, Lacatena e Dontao Palmimsano tra i locali, Carlucci e Ameruoso tra gli ospiti.

Il Locorotondo supera per 7-3 il Dream Team Palo del Colle e raggiunge quota 11 in classifica. Dopo un primo tempo nel complesso equilibrato per qualche errore di troppo dei rossoblu, ad inizio di ripresa arriva il break decisivo, tre gol segnati nei primi sei minuti. Il Palo che nel primo tempo aveva risposto subito ai due vantaggi dei locali, a quel punto non riesce a reagire in maniera seria e costante. La partita inizia con questi quintetti, per gli ospiti mister Foggetti sceglie Caporusso, Palermo, Carbone, Cutrone e Lanzisera, mister Basile che è squalificato, in panchina c’è il secondo Giacovazzo, comincia con Gelsomino, Martellotta, Lisi, Solidoro e Pelentir. In apertura Pelentir colpisce il palo (saranno tre a fine incontro i legni colpiti dal giocatore brasiliano). Martellotta ci prova con il sinistro, ma Caporusso è bravo a deviare. Al 5’ Pelentir ruba palla ad un avversario e tutto solo batte Caporusso. Un paio di minuti dopo, Cutrone batte a rete sugli sviluppi di una rimessa il pallone sfugge a Gelsomino e termina in rete (1-1). All’8’ Pelentir servito da Martellotta, riporta i suoi avanti (2-1). Al 19’ il Palo torna in parità, Valerio da posizione defilata riesce a trovare il corridoio giusto (2-2). Al 20’ Valerio non trova la porta con una deviazione da sotto misura. Al 26’ prima il palo ferma Pelentir, poi Digiuseppe da posizione defilata firma un bel gol per la propria squadra (3-2). Prima dell’intervallo Gelsomino neutralizza un tiro libero di Lanzisera. La ripresa comincia con il Locorotondo che accelera i ritmi. Al 1’ Digiuseppe servito da Martellotta realizza il 4-2. Azione veloce dei locali, Lisi serve Pelentir che firma la tripletta personale ed il quinto gol del Locorotondo (2’). Al 4’ minuto dalla distanza Pelentir trova il terzo legno della giornata. Digiuseppe parte in azione personale e con un diagonale di sinistro realizza il 6-2 (è tripletta personale anche per lui). Al 16’ azione insistita del Locorotondo e gol di Danilo Salamida (7-2).E’ uno dei momenti più belli della partita con il pubblico che sottolinea il ritorno al gol del pivot martinese dopo la sfortunata scorsa stagione. Il Palo prova a reagire ma il sinistro di Lanzisera trova pronto Gelsomino (17’). Gli ospiti si vedono con Carlucci fermato da Gelsomino (22’), ancora con Carlucci e la deviazione di Donato Palmisano determina il terzo gol degli ospiti (23’). Con due tiri liberi nel finale di Lanzisera e Carlucci, entrambi respinti da Gelsomino che poi si scontra con un avversario esce dal campo ed entra, l’under Giovanni Palmisano, al suo esordio in campionato. Per il Locorotondo resta di positivo, la buona prova, soprattutto nel secondo tempo, il ritorno al gol di Salamida, di negativo l’incapacità di gestire i nervi in alcuni elementi ed in alcuni momenti della gara che possono riaprire il risultato di partite già chiuse.

Ufficio Stampa Football Five Locorotondo

C1 Puglia OGGI LA 5°GIORNATA, il LOCOROTONDO ospita il DREAM TEAM PALO DEL COLLE

Oggi si giocherà la quinta giornata di andata nel campionato pugliese di C1 di calcio a cinque. Per il Football Five Locorotondo un impegno casalingo (al PalaTodisco di Cisternino) contro il Dream Team Palo del Colle.

Mister Basile ha convocato Di Giuseppe, Gelsomino, Lacarbonara, Lacatena, Lisi, Martellotta, Papapietro, Palmisano Donato, Palmisano Giovanni, Pelentir, Salamida, Solidoro.

E’ indisponibile Giuseppe Neglia che sta recuperando da un infortunio.

Il Dream Team Palo del Colle, ha sette punti in classifica (uno solo in meno del Locorotondo), ha ottenuto due vittorie (entrambe in casa con Nettuno Bisceglie e Futsal Andria), un pareggio (a Manfredonia) ed una sconfitta (in casa del Molfetta), ha segnato sedici gol e ne ha subiti altrettanti. I marcatori dei bianco celesti fino ad ora sono stati Carbone (4), Cassano (3), Carlucci e Lamberti (2), una rete a testa l’hanno siglata, Cutrone, Lanzisera, Palermo, Patruno, Valerio. La squadra è allenata da Fabio Foggetti.

Gli arbitri designati per la direzione di questa gara sono Jacopo Giannelli di Bari e Sergio Federico La Forgia di Molfetta. Palla al centro alle ore 16.00.

PUGLIA – Serie C1, pareggio acciuffato da LACATENA per il LOCOROTONDO che insegue le prime. RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA

 

CSG Putignano

  • Loconte 3
  • Giannandrea
  • Lattarulo
  • Storti
6-2 Nettuno

  • De Cillis jr
  • Colangelo
Dream Team Palo Del Colle

  • Cassano 2
  • Cutrone
  • Lamberti
  • Carbone
  • Palermo
  • Patruno
7-5 Futsal Andria

  • De Feo 3
  • De Gennaro
  • Magurean
Futsal Altamura

  • Urbano
  • Maiullari
  • Giordano
4-2 Volare Polignano

  • Mastrangelo
  • Vavalle
Futsal Brindisi

  • Trisolino 3
  • Pinto 2
  • Conte
6-1 Diaz

  • Cassanelli
Futsal Donia

  • Ortuso
1-4 Aquile Molfetta

  • Mongelli 2
  • Acquaviva
  • Antuofermo
Futsal Salapia

  • Petruzzo 2
  • Tiritiello
  • Dinuzzi
4-4 Football Five Locorotondo

  • Lisi 2
  • Solidoro
  • Lacatena
Neapolis Futsal Club

  • Giannuzzi
  • Di Bello
2-2 Trulli E Grotte

  • Lomelo 2
New Taranto Calcio A 5

  • Albano 3
  • De Paola
  • De Iaco
  • Di Napoli
  • Tomassini
7-3 Real Five Carovigno

  • Gianfrate
  • Mezzapesa
  • Olivieri

 

Classifica

Futsal Brindisi 10
New Taranto Calcio A 5 9
Futsal Altamura 8
Football Five Locorotondo 8
Aquile Molfetta 7
Diaz 7
Dream Team Palo Del Colle 7
Volare Polignano 6
Nettuno 4
Neapolis Futsal Club 4
Trulli E Grotte 4
Futsal Donia 4
Futsal Andria 4
CSG Putignano 3
Futsal Salapia 2
Real Five Carovigno 1  

 

Un pareggio per la Football Five Locorotondo che per come si era messa la partita nella parte finale, deve essere considerato un risultato positivo. La squadra di mister Basile ha avuto un ottimo avvio, bel gioco, buona rotazione di palla, concretezza che avevano fruttato il vantaggio di 2-0, con i gol di Lisi e Solidoro. Ma prima dell’intervallo il Salapia è riuscito a ridurre le distanze, minando in qualche misura, le certezze degli ospiti. La ripresa si è aperta con il gol della parità, una conclusione che sembrava destinata nettamente sul fondo, è invece diventata imparabile per Gelsomino dopo la deviazione di un proprio compagno. A quel punto la squadra di casa ha cavalcato l’entusiasmo psicologico della rimonta e si è portato in vantaggio con il gol di Petruzzo. Da una parte la doppietta personale di Lisi, ha riportato le squadre in equilibrio, ma in breve la doppietta personale di Petruzzo ha riportato il risultato in favore del Salapia, dopo una clamorosa occasione sciupata da Lacatena. Nel finale il Locorotondo con il portiere di movimento ha creato diverse occasioni, ma è riuscito a concretizzare solo poco prima del fischio finale con lo stesso Lacatena. Questo pareggio va considerato come un risultato positivo visto come si era messa la partita, una occasione sprecata, visto l’ottimo inizio che lasciava presagire un risultato diverso.

Futsal Salapia – Football Five Locorotondo 4-4 (1-2)
FUTSAL SALAPIA: 1 Giannino, 2 Tiritiello, 3 Riondino, 4 Russo, 5 Cristiano, 6 Garbetta, 7 Petruzzo, 8 Ricco, 9 Dinuzzi, 15 Correia, 11 Ronzino, 12 Soldani. All. Delvecchio.
F.F.LOCOROTONDO: 1 Palmisano Giovanni, 3 Lacarbonara, 4 Lisi, 5 Martellotta, 6 Palmisano Donato, 7 Pelentir, 8 Solidoro, 9 Digiuseppe, 11 Salamida, 13 Papapietro, 14 Lacatena, 15 Gelsomino. All. Basile.
Arbitri: Sicolo e Valentini di Bari.
Reti: nel pt. Lisi (FFL), Solidoro (FFL), Dinuzzi (FS), nel st Tiritiello (FS), Petruzzo (FS), Lisi (FFL), Petruzzo (FS), Lacatena (FFL).

PUGLIA C1 – FOOTBALL FIVE LOCOROTONDO, vittoria e testa della classifica x il team di Basile

Vittoria in casa alla terza giornata di campionato per il FOOTBALL FIVE LOCOROTONDO che batte 4-3 il FUTSAL DONIA a cui non basta la doppietta di Natalino e la rete di Ortuso. Le reti per la squadra di VITO BASILE sono state segnate da Lacatena, La Carbonara,Solidoro, e Martellotta.

Di seguito le parole riprese dal sito della società

Per cinque minuti di follia, il Locorotondo ha rischiato di perdere i tre punti, in una partita in cui era stato bravo, prima a sbloccare il risultato, poi a creare un margine importante di vantaggio che sembrava amministrare bene, fino a metà della ripresa. Poi la squadra di Basile ha smesso di giocare ed il Futsal Donia che ha avuto il merito di crederci, ha approfittato per ritornare in partita. Nel finale le due squadre hanno sfiorato occasioni importanti, l’una per segnare il quinto gol, l’altra per raggiungere la parità. I due quintetti iniziali: Gelsomino, Lisi, Di Giuseppe, Solidoro e Pelentir per il Locorotondo, Fiotta, Mangano, Lupoli, Gianluca Accarrino e Ortuso per il Donia. In apertura Solidoro colpisce la traversa (3’), Gelsomino smanaccia un pericoloso pallonetto (4’). Cresce il Football Five che trova un altro palo con Martellotta che calcia al volo (14’). Al 16’ Lacatena sblocca il risultato, salta anche Fiotta e deposita in rete. Gli ospiti provano a reagire, ma Accarino Gianluca calcia alto (19’). La carbonara con una conclusione precisa trova il raddoppio (28’). Si va al riposo sul 2-0 per il Locorotondo. Nella ripresa al 7’ Solidoro firma il tris della propria squadra ed all’11’ Martellotta con un diagonale preciso, segna il suo quarto gol in campionato ed è anche il quarto gol del Locorotondo nella partita. Gli ospiti giocano la carta del portiere in movimento, per un paio di minuti non succede nulla, poi il Locorotondo smette di giocare, quasi si assenta dal match. Il Donia segna tre reti in quattro minuti, al 14’ Natalino che si ripete un minuto dopo e al 17’ con Ortuso si porta sul 3-4. Il Locorotondo prova a reagire, ma la conclusione di Lisi deviata da Fiotta impatta contro la traversa (23’). Al 26’ sul diagonale di Pelentir, Lisi arriva con un attimo di ritardo. Al 30’ Ortuso colpisce il palo in acrobazia. Al 32’ azione emblematica, gli ospiti giocano sempre con il portiere di movimento, ma Martellotta ruba palla, riparte ma con la porta vuota perde l’attimo giusto e sulla ripartenza Ortuso spreca una ottima occasione.

Ecco i dodici di Mr. BASILE:

1. PALMISANO GIOVANNI
3. LACARBONARA GIANVITO
4. LISI DANIELE
5. MARTELLOTTA FRANCESCO
6. PALMISANO DONATO
7. PELENTIR GILMAR “CAO”
8. SOLIDORO MARCO
9. DIGIUSEPPE FRANCESCO
12. NEGLIA GIUSEPPE
13. ALBANESE MARCO
14. LACATENA CLAUDIO
15. GELSOMINO MICHELE

 

 

Ufficio Stampa Football Five Locorotondo

FOOTBALL FIVE LOCOROTONDO………Buona la seconda – VITTORIA A TARANTO

Poteva essere una trasferta proibitiva quella di Taranto,  invece alla fine i tre punti sono andati alla squadra di VITO BASILE, che dopo il pareggio della prima giornata si rimette in carregiata e grazie alla doppietta di Martellotta e al Goal di Pelentir si aggiudica il match clou di giornata. Per il New Taranto le reti sono siglate da Albano e De Paola

CSG Putignano 3-5
Dream Team Palo Del Colle 7-5 Nettuno
Futsal Altamura 3-1 Aquile Molfetta
Futsal Andria 3-3 Diaz
Futsal Salapia 5-6 Futsal Donia
Neapolis Futsal Club 1-3 Volare Polignano
New Taranto Calcio A 5 2-3 Football Five Locorotondo
MAR. 20 SETTEMBRE ORE 21:30
Futsal Brindisi 13-3 Real Five Carovigno

 

Futsal Brindisi 6 2 2 0 0 16 5 11 2
Futsal Altamura 4 2 1 1 0 5 3 2 0
Dream Team Palo Del Colle 4 2 1 1 0 8 6 2 0
Futsal Donia 4 2 1 1 0 7 6 1 0
Football Five Locorotondo 4 2 1 1 0 5 4 1 0
Diaz 4 2 1 1 0 8 5 3 0
New Taranto Calcio A 5 3 2 1 0 1 7 6 1 -1
Volare Polignano 3 2 1 0 1 6 6 0 -1
Trulli E Grotte 3 2 1 0 1 7 6 1 -1
Nettuno 3 2 1 0 1 13 14 -1 -1
Neapolis Futsal Club 3 2 1 0 1 7 6 1 -1
Futsal Salapia 1 2 0 1 1 7 8 -1 -3
Aquile Molfetta 1 2 0 1 1 3 5 -2 -3
Futsal Andria 1 2 0 1 1 10 11 -1 -3
CSG Putignano 0 2 0 0 2 5 10 -5 -4
Real Five Carovigno 0 2 0 0 2 6 19 -13 -4
  •  

FOOTBALL FIVE LOCOROTONDO – alla prima in casa rimonta nella ripresa e pari finale

 

Rimonta del Football Five Locorotondo in casa contro il Futsal Altamura, che all’intervallo conduceva 2-0. I giocatori di Mr. Basile, Martellotta e Solidoro fissano il punteggio sul 2-2 finale mentre nel primo tempo le reti di Pipo Urbano e Catelani avevano portato in doppio vantaggio la squadra di Altamura

 

 

VITO BASILE confermato a LOCOROTONDO

RIPARTE LA STAGIONE, SARA’ ANCORA BASILE IL COACH ROSSOBLU

 

Riparte la nuova stagione per l’Acqua&Sapone Football Five Locorotondo con il presidente Nicola Felice che verrà affiancato, per il quarto anno consecutivo, dal main sponsor Acqua&Sapone della famiglia Vaccaro, che ha deciso ancora una volta, di investire in questa realtà locale che tante soddisfazioni sta dando all’ immagine del paese delle cinque “O”.

 

GUIDA TECNICA: La prima riconferma della nuova stagione è quella di mister Vito Basile, che dopo aver condotto in maniera perfetta la squadra ad una storica promozione e alla finale di Coppa Puglia nel suo primo anno, ed aver centrato i play-off dopo una cavalcata impressionante nel girone di ritorno della scorsa stagione, sarà per il terzo anno consecutivo il Coach dell’ Acqua&Sapone Football Five Locorotondo .Al suo fianco confermato anche il secondo allenatore Giacovazzo Giuseppe ed il preparatore dei portieri Martino Mastrovito.

 

Segue una piccola intervista:

 

Mister è contento per questa riconferma? Cosa Significa per Lei?

 

Sono molto felice e orgoglioso di guidare il Locorotondo per il terzo anno consecutivo, sono molto affezionato a tutti, e poi oggi, è difficile trovare società serie e ambiziose. L’ Acqua&Sapone Football Five ti permette di lavorare con serenità e penso che in questi 2 anni abbiamo fatto tanta strada ed insieme possiamo ancora raggiungere grandi obbiettivi.

 

Quali sono gli obbiettivi stagionali che vi siete prefissati con la Società?

 

Stiamo lavorando per formare un roster che possa migliorare la quinta posizione dell’ anno scorso e lottare per le posizioni di vertice.

 

Cosa promette ai suoi tifosi in questo nuovo anno calcistico?

 

Io con i miei ragazzi metteremo cuore e anima per lottare e sudare per questa maglia, in ogni partita e spero che i tifosi possano continuare a riempire i palazzetti come hanno fatto nel finale di stagione, perché con loro siamo ancora più forti!!!

 

Ufficio Stampa

Football Five Locorotondo