OLYMPIQUE OSTUNI – VITO BASILE SARA’ L’ALLENATORE PER LA PROSSIMA STAGIONE

La stagione 2018/2019 dell’Olympique Ostuni sta partendo con largo anticipo. Rispetto al terremoto di un anno fa che impose al Presidente Daniele Andriola il rinnovamento di tutte le componenti societarie, quest’anno l’ AD Mino Saponaro e i suoi collaboratori hanno già una stagione di rodaggio alle spalle, e ci sono tutte le premesse per fare ”sportivamente ” meglio dell’anno scorso e provare a rinverdire i fasti sportivi a cui l’Olympique nella sua, ormai, non più giovanissima storia ha abituato i suoi supporters.

Lo staff dirigenziale del sodalizio gialloblù, come detto è già al lavoro per preparare la prossima Stagione, che si preannuncia ricca di novità, a cominciare dalla guida tecnica della prima squadra; infatti, dopo aver consensualmente interrotto il rapporto con mister Michele Pannarale, a cui va il più sentito ringraziamento da parte del Presidente e della società tutta per il buon lavoro svolto e la salvezza ottenuta, l’AD Mino Saponaro e il responsabile dell’area tecnica Alessandro Bagnulo si sono messi al lavoro per trovare il nuovo mister, e così dopo aver trovato l’accordo, e sposato il progetto, sarà Vito Basile, l’uomo che guiderà la nuova compagine ostunese.

Martinese, fresco di esperienza al Cisternino in serie A come secondo di Piero Basile, nonché allenatore dell’under 19 cistranese lo scorso anno, Vito Basile è il tecnico che 2 stagioni fa ha dominato la serie C1 pugliese alla guida del Locorotondo. A Lui, e ai suoi collaboratori in questa nuova avventura, va il più grande in bocca al lupo da parte della società ostunese, fermamente convinta di aver scelto l’uomo giusto per affrontare una stagione che si preannuncia avvincente, e che ci auguriamo possa portarci tante soddisfazioni.

Insieme al Mister, nei prossimi giorni, la società entrerà nel vivo del calcio mercato, per stabilire conferme e new entry.

UFFICIALE – PIERO BASILE NON E’ PIU’ L’ALLENATORE DEL BLOCK STEM CISTERNINO

La Block Stem Cisternino comunica ufficialmente la chiusura del rapporto lavorativo con mister Piero Basile. Con mister Basile alla guida, la squadra giallorossa ha totalizzato quattro vittorie, cinque pareggi e dieci sconfitte, toccando quota 17 punti, sfiorando la qualificazione alle F8 nel girone di andata. La società ringrazia il tecnico Basile per il lavoro svolto alla guida della squadra nel primo anno in serie A e gli augura un grandissimo in bocca al lupo per la propria carriera sportiva.

Nello staff tecnico della prima squadra, non figurerà più neanche Vito Basile, che non è più il vice allenatore della compagine giallorossa. Il mister originario di Martina Franca, continuerà il proprio lavoro alla guida della Block Stem Cisternino U19. Nei prossimi minuti, la Block Stem Cisternino comunicherà il nuovo allenatore, che guiderà la squadra in queste ultime partite stagionali, con l’obiettivo salvezza ben chiaro in mente.

 

 

UNDER 19 – IL BLOCK STEM CISTERNINO DI MR.BASILE SUPERA IL CAPURSO E AGGANCIA LA VETTA

Festival del goal tra il Cisternino e il Futsal Capurso che si conferma un’ottima squadra difficile da superare. Il Team di Vito Basile ha dovuto infatti soffrire nonostante una bella prova per ottenere tre punti che la portano in vetta alla classifica in compagnia del Noicattaro ma con una gara in meno. Il Futsal Capurso, che vanta il miglior attacco del girone conferma la sua forza e la sua dote realizzativa soprattutto con Dammacco, cannoniere del girone con 14 reti. A seguirlo nella speciale classifica è Semeraro del Cisternino che con le sette reti realizzate domenica arriva a 13. E’ proprio lui il protagonista di questa gara che regala ben 18 reti. Sette reti che con le due di Cardone e quella di Papapietro regolano il Futsal Capurso.

Nel post gara le parole di VITO BASILE: “È stata una partita pirotecnica, ricca di gol ed emozioni; sicuramente il Capurso è un ottima squadra, già rodata.Mancano 2 giornate alla fine del girone d’andata, il nostro cammino fin qui, è più che positivo, siamo una squadra totalmente nuova e i ragazzi crescono ogni settimana ; abbiamo tanto da lavorare ma è un piacere allenare questi ragazzi.”

BLOCK STEM CISTERNINO  U19 – VITO BASILE É IL NUOVO MISTER

 

Dal prossimo anno, sparirà l’U21 per lasciar posto all’U19. La dirigenza giallorossa ha affidato a Vito Basile, ex tecnico del Locorotondo, questa nuova panchina.

Mister giovane e preparato, che vanta peraltro due promozioni in tre anni, una conquistata pochissimi mesi fa in serie cadetta.

V. Basile: “Grazie Loco, lavorerò con i giovani e sarò parte dello staff della prima squadra. Faremo grandi cose”.

Rosati: “Ama lavorare con i giovani, è un ragazzo davvero in gamba. Continueremo con gli stage e vista la presenza di fuoriquota ripartiremo da Sicilia e Cardone sicuramente”.

 

100 DI QUESTI GIORNI A MR.BASILE – IL SUO LOCOROTONDO E’ IN B

Un traguardo straordinario.Il Football Five Locorotondo è in serie B. Con tre giornate ancora da giocare  la società del presidente Felice conquista la serie B. Un fantastico gruppo di ragazzi che insieme al  tecnico Vito Basile ha saputo raggiungere un traguardo straordinario. 23 vittorie su 27 gare, 150 reti fatte. La sconfitta del Futsal Altamura a Polignano a Mare e la vittoria netta, schiacciante a Bisceglie contro il Nettuno per 10-5 permettono alla squadra di Basile di tagliare questo traguardo storico, proprio nel giorno in cui il Mister raggiunge le 100 panchine con il Football Five.

Lo abbiamo ascoltato ai nostri microfoni

Centesima panchina a Locorotondo e promozione in B…..in poche parole ci descrive la gioia che ha vissuto?
MR. VITO BASILE:  ” Un emozione unica, come in un sogno, festeggiare con la vittoria del campionato la mia centesima panchina con il Locorotondo è semplicemente indescrivibile!!!
È stata una cavalcata trionfale….soprattutto nella seconda parte di campionato avete consolidato il vostro valore….quali sono stati i fattori che hanno permesso questo successo e con chi divide i meriti?
MR. VITO BASILE:  “Stiamo facendo un girone di ritorno incredibile, con il tempo abbiamo formato un grande gruppo e giochiamo sempre meglio, il merito è di tutti i ragazzi e della società che ci fa lavorare in serenità. “
Manzali ha fatto la differenza ma è stato evidente che la rosa migliore composta oltre che da Manzali e Pelentir anche da ragazzi italiani molto validi. Vuole spendere due parole su loro?
MR. VITO BASILE:  ” Penso che abbiamo creato un mix perfetto, ad agosto, dopo il grande girone di ritorno della stagione passata, abbiamo deciso di mantenere l’ossatura del roster, andandolo a migliorare con qualche innesto, e penso che ci siamo riusciti alla grande! Tutti hanno contribuito a questa grande vittoria!!!
Il futuro sembra abbastanza chiaro…..siederà ancora sulla panchina rossoblu….quali saranno i prossimi passi x creare una squadra valida anche nel nazionale?
MR. VITO BASILE:  ” Adesso voglio godermi questa vittoria , a fine campionato parlerò con la società per programmare il futuro.”
Ultima cosa…..in casa Basile un record…sono due gli allenatori nel nazionale….ci dia un indiscrezione, nei giorni di festa in cui vi riunite a tavola nascono disamine tattiche o parlate anche di altro che non sia calcio a 5?
MR. VITO BASILE:  “Sinceramente è difficile parlare di altro, perché il Futsal è la nostra vita, ci sentiamo ogni giorno e abbiamo anche una scuola calcio a 5 insieme, quindi è davvero dura!!ahahah

 

 

Classifica 27°Giornata

Football Five Locorotondo 71 27
Futsal Altamura 60 27
Volare Polignano 55 27
Neapolis Futsal Club 47 27
New Taranto Calcio A 5 45 27
Futsal Donia 43 27
Aquile Molfetta 42 26
CSG Putignano 37 27
Futsal Brindisi 36 27
Dream Team Palo del Colle 31 27
Futsal Salapia 30 27
Diaz 30 27
Futsal Andria 28 26
Trulli E Grotte 22 26
Nettuno 21 27
Real Five Carovigno 13 26

PUGLIA C1 – LA 22°PERLA DI BASILE E IL SUO FOOTBALL FIVE LOCOROTONDO

F.F. Locorotondo-F. Andria 9-4 (3-1)

F.F.LOCOROTONDO: 1 Palmisano Giovanni, 2 Basile, 3 Lacarbonara, 4 Lisi, 5 Martellotta, 6 Palmisano Donato, 7 Pelentir, 8 Solidoro, 9 Digiuseppe, 11 Manzali, 14 Lacatena, 15 Gelsomino. All. Basile.

FUTSAL ANDRIA: 1 Leone, 2 Albanese, 3 Rutigliani, 4 Ricco, 5 De Feo, 7 Magno, 9 Calabrese, 12 Diviccaro, 13 Fortunato, 14 Roberto, 15 Cristiani. All. Bizzoca.

Arbitri: Matera di Molfetta e Lamarina di Brindisi.

Reti: nel pt 4’ Solidoro (FFL), 17’ De Feo (FA), 28’ (r) e 30’ Pelentir, nel st 5’ (r) e 31’ Pelentir, 8’ Manzali, 15’ Lisi, 21’ Magno, 27’ Rutigliani, 29’ Digiuseppe, 30’ Pelentir, 31’ Martellotta.

Con l’Andria il Football Five Locorotondo conquista la ventiduesima vittoria in campionato. I rossoblu, con Pelentir, Manzali e Martellotta, alle prese con problemi fisici, partono bene, sono propositivi, ma non concretizzano, per la verità hanno trovato sulla loro strada anche qualche palo. Anche l’Andria lamenta assenze importanti, ma la squadra di mister Bizzoca, approfitta della scarsa vena realizzativa degli avversari e riesce a tenere il risultato in discussione, nel primo tempo e nella parte centrale della ripresa. Nonostante i problemi avuti nella immediata vigilia ed anche durante la partita, Pelentir sfoggia un’altra grande prestazione, oltre al poker di reti realizzato. I sacrifici li devono fare anche Manzali e Martellotta, in non perfette condizioni fisiche ed infatti il mister li utilizza per un minutaggio inferiore al solito. Al 4’ Solidoro sblocca il risultato, con un tiro che il portiere non trattiene. Lacatena colpisce il palo (7’), poi ci prova Albanese ma viene contrastato al momento della conclusione (8’). Al 12’ è reattivo Gelsomino che si oppone due volte, prima su Magno e poi su Rutigliani. Al 13’ prima Manzali e poi Digiuseppe trovano il bravo Leone. Al 17’ arriva il pareggio di capitan De Feo. Il portiere ospite Leone, prima è bravo a salvare su Manzali, poi è costretto ad uscire per infortunio, gli subentra Diviccaro. Proprio l’estremo appena entrato, riesce a fermare una ottima opportunità per Lacarbonara. Al 27’ viene espulso De Feo per fallo di mano, protestano gli ospiti, Pelentir trasforma il calcio di rigore. Al 30’ Pelentir chiude lo scambio con Lisi e fissa il risultato di metà gara (3-1). In apertura di ripresa Pelentir, trasforma un altro calcio di rigore (5’). All’8’ Manzali scrive il proprio nome sul tabellino dei marcatori (5-1). Solidoro con una bella azione colpisce il palo (9’). Al 15’ Pelentir restituisce la cortesia precedente di Lisi, questa volta sarà Lisi ad andare in rete (6-1). L’Andria prova a reagire. Al 17’ Ricco accorcia le distanze. Al 21’ Magno realizza da sotto misura dopo una bella conclusione di Albanese. Al 26’ mister Bizzoca si gioca la carta del portiere in movimento e viene subito premiato dal gol di Rutigliani (6-4). Il Football Five però chiude la partita, prima con Digiuseppe (29’), poi con Pelentir (30’) e Martellotta (31’). Mancano quattro partite al termine e come dice mister Basile, saranno altre quattro battaglie, quindi serviranno almeno dodici guerrieri in campo e magari molti di più sugli spalti per sostenerli.

Risultati 26°Giornata

Futsal Salapia Neapolis Futsal Club
Aquile Molfetta CSG Putignano
Dream Team Palo del Colle Trulli E Grotte
Football Five Locorotondo Futsal Andria
Futsal Altamura New Taranto Calcio A 5
Volare Polignano Nettuno
Real Five Carovigno Diaz
Futsal Donia Futsal Brindisi

CLASSIFICA

 
SQUADRA PT G
Football Five Locorotondo 68 26
Futsal Altamura 57 25
Volare Polignano 52 26
Neapolis Futsal Club 44 26
Aquile Molfetta 42 26
New Taranto Calcio A 5 42 26
Futsal Donia 40 26
CSG Putignano 37 25
Futsal Brindisi 36 26
Dream Team Palo del Colle 31 26
Diaz 30 26
Futsal Andria 28 26
Futsal Salapia 27 26
Trulli E Grotte 22 26
Nettuno 21 26
Real Five Carovigno 13 26

C1 PUGLIA – FOOTBALL FIVE LOCOROTONDO – PROVE DI FUGA RIUSCITE, LA SQUADRA DI BASILE ALLUNGA. OK ANCHE LA JUNIORES

F.F. Locorotondo-Aquile Molfetta 7-1 (3-0)
F.F. LOCOROTONDO: 1 Palmisano Giovanni, 2 Basile, 3 Lacarbonara, 4 Lisi, 5 Martellotta, 6 Palmisano Donato, 7 Pelentir, 8 Solidoro, 9 Digiuseppe, 11 Manzali, 14 Lacatena, 15 Gelsomino. All. Basile.
AQUILE MOLFETTA: 1 Di Bitonto, 2 Di Benedetto, 3 Bonvino, 4 Campanella, 5 Barbolla, 7 Gadaleta, 8 Mongelli, 9 Murolo, 11 De Scisciolo, 13 Acquaviva, 14 Mugeo. All. Cirillo.
Arbitri: Sicolo di Bari e Ramires di Lecce
Marcatori: nel pt 10′ Pelentir, 17′ Lacarbonara, 20′ Manzali. Nel st 9′ Manzali, 14′ (rig.) e 16′ Pelentir, 19′ Martellotta, 23′ Mongelli (AM).

Una prova convincente quella dei ragazzi di mister Basile, al cospetto del Molfetta, quarta forza del campionato. Sulla panchina ospite l’esordio di Nicolò Cirillo. Ma contro questo Locorotondo, sarebbe stato difficile per chiunque. Una partita praticamente perfetta, per l’approccio, per il ritmo, per la concretezza, per il gioco, per la gestione, insomma per tutto. In più di una occasione i giocatori hanno strappato applausi al pubblico. Da registrare anche l’esordio in C1 dello juniores Guglielmo Basile, alla sua prima convocazione con la squadra maggiore. Gli ospiti partono con Di Bitonto, Di Benedetto, Bonvino, Mongelli, Di Scisciolo. I locali con Gelsomino, Lisi, Digiuseppe, Solidoro e Pelentir. Il risultato si sblocca al 10′ con un diagonale potente e preciso di Pelentir. Al 17′ un gran bel gol di Lacarbonara regala il raddoppio. Al 20′ corner di Solidoro, destro al volo di Martellotta e correzione sul secondo palo di Manzali. All’intervallo si va sul 3-0. La ripresa si apre con una opportunità per DI Benedetto che calcia fuori. Al 9′ dribbling secco e gol di Manzali. Al 14′ l’arbitro assegna un rigore per fallo su Lacatena, Pelentir trasforma. Passano due minuti e Pelentir firma la tripletta personale con un tiro preciso dalla metà campo (6-0). Mugeo chiude una azione personale con un diagonale di poco a lato (17′). Con gli ospiti che giocano la carta del portiere di movimento, Martellotta si invola e conclude in rete (7-0). Al 23′ capitan Mongelli, prova a scuotere i suoi, l’azione personale frutterà il gol della bandiera. Ma la partita è già in archivio.

 

La Juniores con la voglia giusta

Una partita tatticamente perfetta, un pressing a tutto campo sin dal primo minuto. Abbiamo fatto capire da subito le nostre intenzioni agli avversari. Volevamo ed abbiamo ottenuto i tre punti. Il primo gol è arrivato dopo appena tre minuti. La partita ha vissuto fasi di gioco anche dure, in cui l’arbitro ha preferito lasciar giocare. Ma è stato proprio in questa fase che i ragazzi “terribili” di mister Giacovazzo, ci hanno messo la tecnica e la caparbietà per raggiungere l’obiettivo prefissato. Il primo tempo si è chiuso sul 3-0. Nella ripresa i rossoblu hanno aumentato la velocità, hanno macinato gioco e le reti si sono succedute fino al 10-2 finale, in cui Albanese e compagni si sono concessi solo un paio di sbavature difensive. Gli autori dei gol sono stati Maggi che ha firmato una tripletta, poi un gol a testa lo hanno realizzato Ammendola, Micoli, Albanese e Lasorte. Una tripletta l’ha realizzata anche Gugliemo Basile (classe 1999) che è stato “premiato” con la convocazione in prima squadra per la partita con il Molfetta.Ho cercato di mettere in pratica i consigli del mister e di curare l’approccio alla partita. Il vantaggio iniziale ci ha aiutato moralmente perchè ci ha consentito di giocare con meno ansia e pressione. Cerco di impegnarmi sempre al massimo durante ogni allenamento e di trasformarli in ottime prestazioni in partita. Sono felice della mia prestazione e felicissimo della prima convocazione in prima squadra da parte di mister Basile. La mia è una continua ricerca di obiettivi personali e soprattutto di squadra”.

C1 – Risultati 21° Giornata

CSG Putignano 5-4 Dream Team Palo del Colle
Diaz 3-5 New Taranto Calcio A 5
Football Five Locorotondo 7-1 Aquile Molfetta
Futsal Andria 5-5 Futsal Brindisi
Nettuno 1-2 Neapolis Futsal Club
Trulli E Grotte 1-0 Futsal Altamura
Volare Polignano 5-5 Futsal Donia
Real Five Carovigno 3-4 Futsal Salapia
Classifica 
SQUADRA PT
Football Five Locorotondo 56
Futsal Altamura 47
Volare Polignano 42
CSG Putignano 36
Neapolis Futsal Club 35
Futsal Donia 34
Aquile Molfetta 34
Futsal Brindisi 33
New Taranto Calcio A 5 32
Futsal Andria 22
Dream Team Palo del Colle 22
Futsal Salapia 21
Diaz 20
Trulli E Grotte 19
Nettuno 17
Real Five Carovigno 8

 

BASILE VINCE ANCHE IL RECUPERO – FOOTBALL FIVE LOCOROTONDO A +6 DALLE INSEGUITRICI

 

F.F. Locorotondo-New Taranto 8-2

F.F. LOCOROTONDO: 2 Maggi, 3 Lacarbonara, 4 Lisi, 5 Martellotta, 7 Pelentir, 8 Solidoro, 9 Digiuseppe, 11 Manzali, 12 Neglia, 13 Papapietro, 14 Lacatena, 15 Gelsomino. All. Basile.

NEW TARANTO: 1 D’Elia, 4 Turi, 5 Chirivì, 6 Di Napoli, 7 Pietanza, 8 Roberti, 9 Teodoro, 10 Cava, 11 De Paola, 12 Masiello, 20 De Risi, 21 Deeb. All. Buonafede.

Arbitri: Prisco di Lecce e Grasso di Casarano.

Marcatori: nel pt 8′ e 13′ (rig.) Pelentir, 21′ Solidoro, 30′ Manzali. Nel st 6′ Lacarbonara, 7′ Manzali, 9′ Chirivì (NT), 12′ Cava (NT), 22′ Gelsomino, 29′ Pelentir.

Il Locorotondo ottiene la quattordicesima vittoria consecutiva. Il Football Five allunga la serie di vittorie con una prestazione convincente. La partita non ha praticamente storia, almeno dal momento in cui il Locorotondo trova il vantaggio. Dopo i rossoblu hanno sempre controllato con concentrazione e determinazione, concedendo poco a niente all’avversario di turno. Mister Basile parte con Gelsomino, Lisi, Digiuseppe, Solidoro e Pelentir, mister Buonafede con Masiello, Turi, Chirivì, Di Napoli e Cava. La partita si sblocca dopo 8 minuti con il diagonale preciso di Pelentir. Al 13′ Pelentir raddoppia trasformando il calcio di rigore, concesso per un fallo su Manzali. Al 20′ Manzali colpisce la traversa. Un minuto dopo arriva il terzo gol, Solidoro conclude da sottomisura una buona azione (3-0). Prima dell’intervallo Manzali risolve una mischia e fissa il 4-0 di metà gara. La ripresa si apre con il gol di Lacarbonara dopo una azione insistita dei locali (6′). Un giro di lancette e Manzali servito da Lisi, piazza il destro all’incrocio dei pali (6-0). Prova a reagire il Taranto, al 9′ il gol di Chirivì su assist di De Risi. Al 12′ il secondo gol degli ospiti di Cava (6-2). Il Locorotondo ricomincia ad accelerare e ristabilisce le distanze. Al 22′ Gelsomino si porta in avanti e chiude sul secondo palo l’assist di Manzali (7-2). Al 29′ sull’azione di Lacarbonara, subentra Pelentir, destro perentorio e palla nel sacco (8-2).

 
SQUADRA PT
Football Five Locorotondo 53
Futsal Altamura 47
Volare Polignano 41
Aquile Molfetta 34
Futsal Donia 33
CSG Putignano 33
Neapolis Futsal Club 32
Futsal Brindisi 32
New Taranto Calcio A 5 29
Dream Team Palo del Colle 22
Futsal Andria 21
Diaz 20
Futsal Salapia 18
Nettuno 17
Trulli E Grotte 16
Real Five Carovigno 8

 

C1 PUGLIA – il Football Five Locorotondo di VITO BASILE supera l’esame in gran rimonta

Che la trasferta di Palo del Colle fosse difficile lo si sapeva già alla vigilia ed il campo lo ha confermato, forse anche oltre quello che ci si aspettava. Il Palo ha fatto la sua bella partita, ha creato problemi alla squadra che guida la classifica del girone e per quanto visto oggi, merita una classifica migliore di quella attuale. Ma i rossoblu hanno dimostrato di essere una grande squadra. Sotto sul risultato di 1-4 hanno avuto il coraggio di crederci, la voglia di dimostrare di non essere primi per caso, la capacità di non perdere la testa. I ragazzi di mister Basile, avevano già provato a reagire al primo gol subito, poco dopo il fischio iniziale, ma hanno trovato sulla loro strada un pizzico di sfortuna ed un super portiere. Avevano accorciato con il gol di Lacatena (1-2), ma poi nel finale del primo tempo hanno subito il terzo gol. Su una delle tante ripartenze ad inizio ripresa era arrivato anche l’1-4 e poi una occasione ancora per il Palo, con Gelsomino decisivo nell’uno contro uno. A questo punto qualcuno ha suggerito, questa è la svolta della partita. Cosi è stato. Mister Basile si gioca la carta del portiere di movimento e con il gol di Martellotta ed il poker di Manzali, si concretizza il sorpasso, nel finale il Palo segna il quinto gol, ma poi arriva il fischio finale. Considerata l’assenza di due pedine importanti, come Lisi e Solidoro, questa è stata una grande prova di maturità di tutta la squadra, che ha saputo moltiplicare gli sforzi quando è stato necessario. Anche chi di solito disputa meno minuti, oggi si è fatto trovare pronto e concentrato per tutta la durata della gara. Per la laurea la strada è molto lunga, ma l’esame di maturità, la squadra del presidente Felice, oggi lo ha superato.

 

SAB. 28 GENNAIO ORE 15:00
New Taranto Calcio A 5 5-0 Nettuno
SAB. 28 GENNAIO ORE 15:30
Futsal Altamura 5-1 Diaz
Futsal Salapia 5-2 Trulli E Grotte
SAB. 28 GENNAIO ORE 16:00
Aquile Molfetta 6-6 Volare Polignano
Dream Team Palo del Colle 5-6 Football Five Locorotondo
Futsal Brindisi 0-0 CSG Putignano
Futsal Donia 7-0 Real Five Carovigno
Neapolis Futsal Club 4-3 Futsal Andria
CLASSIFICA 
SQUADRA PT G V N P F S DR MI
Football Five Locorotondo 50 19 16 2 1 91 53 38 15
Futsal Altamura 44 19 14 2 3 64 42 22 3
Volare Polignano 41 19 13 2 4 74 52 22 6
Aquile Molfetta 34 19 10 4 5 72 59 13 -3
Futsal Donia 30 19 9 3 7 68 61 7 -7
CSG Putignano 30 19 9 3 7 52 52 0 -9
Neapolis Futsal Club 29 19 9 2 8 79 57 22 -12
Futsal Brindisi 29 19 8 5 6 92 76 16 -12
New Taranto Calcio A 5 29 19 9 2 8 82 67 15 -12
Dream Team Palo del Colle 22 19 6 4 9 84 87 -3 -17
Futsal Andria 21 19 6 3 10 81 85 -4 -18
Futsal Salapia 18 19 5 3 11 62 80 -18 -21
Diaz 17 19 4 5 10 50 67 -17 -20
Trulli E Grotte 16 19 4 4 11 49 74 -25 -19
Nettuno 14 19 4 2 13 65 106 -41 -23
Real Five Carovigno 8 19 2 2 15 70 117 -47 -27

PUGLIA C1 – FOOTBALL FIVE LOCOROTONDO – Quella sporca dozzina

F.F.Locorotondo-Futsal Salapia 6-2

F.F. LOCOROTONDO: 2 Maggi, 4 Lisi, 6 Palmisano D., 7 Pelentir, 8 Solidoro, 9 Digiuseppe, 10 Fornaro, 11 Manzali, 12 Neglia, 13 Papapietro, 14 Lacatena, 15 Gelsomino. All. Basile.

FUTSAL SALAPIA: 1 Giannino, 3 Riondino D., 4 Russo, 5 Cristiano, 8 Ricco, 9 Dinuzzi 10 Frontino, 11 Ronzino, 12 Riondino C., 15 Moya. All. Delvecchio.

Arbitri: Corrado e Ruggieri di Brindisi.

Marcatori: nel pt 1’ aut. Digiuseppe, 9’ Manzali, 11’ Pelentir, 22’ Pelentir, 24’ Dinuzzi, 31’ Lisi, nel st 9’ Pelentir, 13’ Lacatena.

Contro il Futsal Salapia il Football Five Locorotondo conquista la dodicesima vittoria consecutiva e consolida il primato in classifica. Gli ospiti partono con Giannino, Cristiano, Dinuzzi, Frontino e Moya. I locali con Gelsomino, Lisi, Solidoro, Digiuseppe e Pelentir. Al primo giro di lancette, il tiro di Dinuzzi trova la deviazione involontaria di Digiuseppe e gli ospiti si portano in vantaggio. La reazione è immediata, Giannino viene chiamato in causa due volte nel giro di un minuto e si fa trovare pronto a respingere. All’8’ Manzali colpisce il palo ed è il preludio al gol. Lo stesso Manzali,

un minuto dopo, è bravo a concludere con precisione ed a riportare sulla parità le sorti dell’incontro. I due brasiliani rossoblu sono protagonisti (11’), Manzali si procura un rigore per fallo di Cristiano e Pelentir trasforma. La partita vive qualche sussulto in questa fase, ma il Locorotondo riesce a controllare bene, il Salapia ci prova con il palo esterno colpito da Moya (18’). Al 22’ Pelentir si gira rapidamente e da posizione appena defilata sigla il terzo gol. Due giri di lancette e Dinuzzi si gira bene, scaglia un sinistro preciso palla sul palo interno e poi in rete (3-2). Prima dell’intervallo ci pensa Lisi a ripristinare il doppio vantaggio per i suoi. Tutti negli spogliatoi sul 4-2 per i locali. La ripresa regala meno emozioni, i ragazzi di Basile controllano bene, quelli di Delvecchio non riescono ad essere particolarmente pericolosi. Al 9’ Pelentir di testa firma la tripletta personale e porta il risultato sul 5-2. Al 13’ anche Lacatena scrive il suo nome sul tabellino marcatori con un bel sinistro dalla media distanza, forte e preciso (6-2). Nel corso della partita da segnalare l’esordio stagionale per Francesco Fornaro e l’esordio assoluto in C1 per Giandomenico Maggi, una delle promesse del settore giovanile rossoblù.

Aquile Molfetta 4-5 Futsal Donia
Diaz 5-3 Futsal Brindisi
Football Five Locorotondo 6-2 Futsal Salapia
Futsal Andria 9-3 Dream Team Palo del Colle
Nettuno 1-3 CSG Putignano
Trulli E Grotte 4-3 Neapolis Futsal Club
Volare Polignano 3-2 Futsal Altamura
Real Five Carovigno 7-7 New Taranto Calcio A 5
Classifica 
SQUADRA PT G V N P F S DR MI
Football Five Locorotondo 47 18 15 2 1 85 48 37 13
Futsal Altamura 41 18 13 2 3 59 41 18 3
Volare Polignano 40 18 13 1 4 68 46 22 6
Aquile Molfetta 33 18 10 3 5 66 53 13 -1
Futsal Brindisi 28 18 8 4 6 92 76 16 -10
Futsal Donia 27 18 8 3 7 61 61 0 -7
CSG Putignano 26 17 8 2 7 49 50 -1 -9
Neapolis Futsal Club 26 18 8 2 8 75 54 21 -12
New Taranto Calcio A 5 26 18 8 2 8 77 67 10 -12
Dream Team Palo del Colle 22 18 6 4 8 79 81 -2 -14
Futsal Andria 21 18 6 3 9 78 81 -3 -17
Diaz 17 17 4 5 8 47 59 -12 -18
Trulli E Grotte 16 18 4 4 10 47 69 -22 -18
Futsal Salapia 15 18 4 3 11 57 78 -21 -21
Nettuno 14 18 4 2 12 65 101 -36 -22
Real Five Carovigno 8 18 2 2 14 70 110 -40 -26