FELDI EBOLI. E’ PIERO BASILE IL NUOVO MISTER : “DAREMO L’ANIMA”

La ASD Feldi Eboli comunica di aver raggiunto l’accordo con Piero Basile, il tecnico guiderà la Prima Squadra e supervisionerà tutto il Settore Giovanile nella stagione 2018/19. La società, gli atleti e il pubblico di Eboli danno il benvenuto al nuovo allenatore.

IDENTIKIT – Nelle cuffie Ligabue, ma anche tanta musica italiana. Sulla tavola un piatto di pasta, tra pesci e crostacei non sarà facile tenere a bada la linea. Lo farà col tennis, che pratica con una certa regolarità. Dà tutto sé stesso, ma chiede stima reciproca per centrare gli obiettivi. Un equilibrista indeciso. Sarà il segno zodiacale della Bilancia che lo fa altalenare tra schemi e possesso, che gli sono valsi una coppa Italia di serie B, due promozioni in serie A2, una in serie A1 culminata con un percorso chiuso ai playoff scudetto e conquista della Final Eight di Coppa Italia. Questo il profilo del neo allenatore rossoblù, nato a Martina Franca nell’ottobre del ’77, già pronto ad infiammare la piazza salernitana.

MADE IN SUD“Eh sì, sono un tecnico Made in Sud! Orgoglioso di questa definizione, sono pugliese e la mia carriera è partita proprio dal territorio. Sei anni fantastici tra Putignano e Martina Franca, equamente divisi come tempo e con due società che ringrazio ancora, poi ancora 3 anni in terra pontina con una crescita esponenziale della squadra nerazzurra: 2 volte ai playoff scudetto e 2 Final Eight di coppa Italia. L’ultima esperienza a Cisternino, è andata come tutti sanno, ma anche in quest’occasione ho potuto sviluppare nuove capacità. La resilienza è il mio tratto distintivo, ora sarà fondamentale affrontare l’avventura con la Feldi Eboli con sempre più fame di successi e ambizione”.

PAROLA D’ORDINE: DIVERTIRE“Il mio futsal è fatto di gioco di squadra ed intensità, cercando di tenere il pallino del gioco per fare la gara, affronteremo chi lotta per obiettivi più ambiziosi, ma andremo in campo sempre con la voglia di vincere. La qualità aumenta anche l’interesse del pubblico, tra i miei obiettivi c’è di appassionare sempre più persone a questa disciplina e di infondere ai miei giocatori quel quid in più per aumentare la fame in campo”

NUOVI ARRIVI… “Il mercato è un momento tanto divertente quanto difficile, soprattutto nel nostro caso che stiamo cambiando diverse pedine. Chi arriva deve sapere che la Feldi Eboli ha un forte senso di appartenenza, inoltre devono avere delle determinate caratteristiche. Valuto un tassello alla volta insieme al direttore Serratore, stiamo allestendo una squadra che sposi gli obiettivi del presidente di Domenico. Nuovi annunci? Aspettiamo che qualcuno finisca i playoff…”.

DAREMO L’ANIMA“L’ambiente ebolitano ha per me rappresentato uno dei motivi principali nella scelta di allenare la Feldi. Sin da quando sono venuto ad Eboli lo scorso anno ho visto un palazzetto gremito, che non si è scorato di fronte ad una sconfitta all’ultimo minuto, un esempio di lealtà e sostegno. Sono estremamente entusiasta di aver trovato una società di tale profilo, a partire dal presidente Di Domenico, motore inesauribile di questa società, e via via tutta la dirigenza da Serratore in poi. Anche per questo non vogliamo deludere le attese del popolo rossoblù, insieme alla squadra prometto che tutti daremo l’anima per questi colori”.

UFFICIO STAMPA FELDI EBOLI

UFFICIALE – PIERO BASILE NON E’ PIU’ L’ALLENATORE DEL BLOCK STEM CISTERNINO

La Block Stem Cisternino comunica ufficialmente la chiusura del rapporto lavorativo con mister Piero Basile. Con mister Basile alla guida, la squadra giallorossa ha totalizzato quattro vittorie, cinque pareggi e dieci sconfitte, toccando quota 17 punti, sfiorando la qualificazione alle F8 nel girone di andata. La società ringrazia il tecnico Basile per il lavoro svolto alla guida della squadra nel primo anno in serie A e gli augura un grandissimo in bocca al lupo per la propria carriera sportiva.

Nello staff tecnico della prima squadra, non figurerà più neanche Vito Basile, che non è più il vice allenatore della compagine giallorossa. Il mister originario di Martina Franca, continuerà il proprio lavoro alla guida della Block Stem Cisternino U19. Nei prossimi minuti, la Block Stem Cisternino comunicherà il nuovo allenatore, che guiderà la squadra in queste ultime partite stagionali, con l’obiettivo salvezza ben chiaro in mente.

 

 

Il Cisternino di Basile ad un passo dalla seconda vittoria, Patias salva il Napoli a 11” dalla fine.

Primo tempo di marca pugliese. I giallorossi raggiungono il  2-0 al termine del primo tempo grazie alla prima rete di Josiko e al gol di Leggiero.

Nella seconda frazione di gioco  salgono in cattedra gli azzurri: Jelovic accorcia in avvio, a una manciata di secondi dalla fine il sigillo dell’ex Benfica

Il primo anticipo della seconda giornata della tra Block Stem Cisternino e Lollo Caffè Napoli si chiude con un punto a testa. Al debutto interno in un grande PalaWojtila gli uomini di Basile provano e quasi ci riescono a fare loro la gara. Josiko fa esplodere il pubblico giallorosso battendo Espindola e prima dell’intervallo arriva il raddoppio dei padroni di casa con Leggiero.

In apertura di ripresa a spegnere l’entusiasmo ci pensa Jelovic che batte Micoli e accorcia. La gara è apertissima, le squadre ci provano, ma a meno di una settimana di distanza dalla gara di Pescara è proprio il Cisternino a subire il gol in extremis: timbra ancora Patias, al terzo centro in due giornate, ad undici secondi dalla sirena concretizzando il portiere di movimento schierato da mister Cipolla. Lo stesso Patias, pochi istanti prima, si era fatto neutralizzare un tiro libero da Micoli.

Con quattro punti in due partite Cisternino e Napoli comandano la classifica provvisoria.

Oggi il social match Acqua&Sapone Unigross-Kaos Reggio Emilia (diretta Facebook sulla pagina della Divisione a partire dalle 18.30), IC Futsal-Luparense e Came Dosson-Milano.

BLOCK STEM CISTERNINO – LOLLO CAFFÈ NAPOLI 2-2 (pt 2-0)

CISTERNINO: Micoli, Leggiero, Josiko, Paulinho, De Matos, Punzi, Bruno, Franklin, Fabinho, De Simone, Pina, Sicilia. All. Basile
NAPOLI: Espindola, De Luca, Lolo Suazo, Ghiotti, Patias, Chinchio, Peric, Scignano, Andrè Ferreira, Avolio, Terenzi, Jelovic. All. Cipolla.
MARCATORI: 13’12’’ p.t. Josiko (C), 17’14’’ p.t. Leggiero, 2’00’’ s.t. Jelovic, 19’49’’ s.t. Patias (N)
AMMONITI:
ARBITRI: Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Simone Micciulla (Roma 2) CRONO: Nicola Acquafredda (Molfetta)

 

PIERO BASILE alla guida del BLOCK STEM CISTERNINO

Inizia a comporsi il puzzle della Block Stem Cisternino, stagione 2017/2018, alla prima volta in assoluto nella propria storia in serie A.

 

La prima tesserina è ovviamente relativa al tecnico che guiderà i giallorossi in questa prima storica annata nella massima serie. Come da identikit stilato dalla dirigenza, il nuovo mister é giovane, con esperienza in serie A e stimato a livello nazionale, si tratta dell’ex tecnico del Latina Piero Basile, originario di Martina Franca, paese in cui ha esordito, con l’Lc Five, in serie A diversi anni fa.

 

“Torno ad allenare una squadra pugliese, dopo aver passato anni stupendi a Latina. Non è stato facile lavorare a distante dalla propria famiglia, ma ringrazio chiunque mi abbia dato la forza di andare sempre avanti, inseguendo il mio sogno “- ha esordito il nuovo mister del Cisternino, Piero Basile, che, già dal primo sguardo, sembra avere la giusta concentrazione e fame per disputare una grande stagione-.

Motivazioni?

“Tantissime, assolutamente. Latina è ormai passato, Cisternino è presente e sono qui con l’intento di realizzare il meglio possibile per questa squadra, come tutti meritano. Ho finito da pochissimi giorni la stagione in nerazzurro, ma non vedo già l’ora di riscendere sul parquet”.

 

Piero Basile è stato per anni il condottiero dell’LC Five, con cui ha esordito è disputato brillanti stagioni in A, per poi passare alla corte del Latina, trasformando quella Cenerentola in una solida realtà: “Lascio il miglior tifo della serie A, per abbracciarne uno che sicuramente arriverà e credo anche supererà quello nerazzurro. Cisternino è una piazza magnifica che ho sempre seguito con ammirazione, sia dal vivo che in streaming, credo che l’entusiasmo e la vicinanza del pubblico possa dare una spinta ancora maggiore per confrontarsi ad armi pari con squadre blasonate. Ho già constatato che c’è un’aria magica”.

 

Fin dal primo momento, prima scelta del presidente Lacirignola e del d.s. Perrini, il tecnico ha colto l’occasione per ringraziare chi ha creduto ciecamente in lui: “Con questa società c’è sempre stato feeling, la reputo attrezzata da anni per la A, quindi sono lusingato dal loro apprezzamento fermo e convinto. Idea tattica? Non avremo mai motivazioni piccole e non faremo mai annoiare il pubblico – Basile gioca un Futsal offensivo fatta di pressione alta e difesa alta, di gioco in quattro e di stampo spagnolo, fondato anche sul possesso palla -Divertimento, novità e solidità, i miei punti cardine”.

 

Cisternino accoglie a braccia aperte uno dei tecnici migliori d’Italia: “Questa prova mi elettrizza, ho rifiutato tutte le alternative per venire qui- ha continuato Basile, che poi ha preferito non fissare gli obiettivi-. Siamo una neopromossa che spaventerà tutti, ma non fisseremo un limite ai nostri sogni. Sappiamo che sarà dura conquistare la salvezza, il segreto sta nell’adattarsi immediatamente ai nuovi ritmi”.

 

Il primo tassello è stato messo al proprio posto, ma mister Basile ha già voglia di completare il puzzle giallorosso: “Stiamo lavorando in sintonia con il resto della dirigenza per il mercato. Presidente? Appassionato. Umile. Una grande scoperta.  PERRINI? Sa fare questo lavoro come pochi in Italia. Rinforzi? Arriveranno certamente dei giocatori importanti. Bruno? Lo vorrei con me e soprattutto credo veramente possa tornare in nazionale. De Matos? È giallorosso nel cuore, non ci saranno problemi, dovrà stupire in serie A. Mercato? Cederemo un portiere e ne prenderemo uno nuovo, poi un italiano al 100% e qualche italo, un mancino, un universale, un pivot. Ma di questo se né occuperà chi di dovere”.

 

La palla passa nuovamente agli uomini di mercato. Piero Basile è ufficialmente il primo acquisto della Block Stem Cisternino.

 

FONTE: http://www.blockstemcisternino.it/

SPETTACOLO PLAY OFF: ai quarti solo la LUPARENSE, le altre tutte a gara3

Emozioni a non finire nelle gare di ritorno dei Play off.

Tre gare su quattro dei quarti di finale del campionato di Serie A di calcio a 5 andranno allo spareggio che si giocherà sabato sera.

Su tutte brilla la stella di Piero Basile e la sua Axed Group Latina che al Pala Rigopiano di Pescara batte gli uomini di Colini.

I nerazzurri battono 2-1 i vincitori della regular season, grazie a una splendida prestazione.

Una vittoria che alla vigilia sembrava impossibile e invece i pontini hanno realizzato con pieno merito.

Partita noiosa nel primo tempo data anche dal fatto che il Latina gioca dal primo minuto con il portiere di movimento. Nella ripresa il gioco è più vivace e la gara viene sbloccata da Battistoni, ma dopo un minuto il Pescara trova il pareggio con Morgado. Il giocatore pescarese è croce e delizia della serata perché poco dopo si fa espellere cambiando le sorti del match.

A circa due minuti dal termine infatti il Latina trova il goal del vantaggio su autogoal di Salas che porta la serie a gara 3

Finisce in parità la gara fra Lollo Caffè Napoli e Ma Group Imola.

Partita bellissima e piena di emozioni con il Napoli avanti di due goal nei primi otto minuti di gara con le reti di Crema, De Luca. L’ Imola riesce ad accorciare le distanze con Jelavic, ma la squadra di Cipolla si riporta sul doppio vantaggio con la rete di Fornari che chiude il primo tempo sul 3-1.

Nella ripresa è ancora Fornari ad andare in goal portando i partenopei in vantaggio addirittura di tre goal.

Quando la gara sembrava archiviata gli uomini di Vanni Pedrini invece compievano l’impresa rimontando e passando in vantaggio con le reti di Revert Cortes, Napoletano, Jelavic e Castagna.

Ad un minuto dal termine e a salvare la Lollo Caffè Napoli ci pensa il solito Crema che bissa il  pareggio dell’andata e porta la serie a gara 3.

Vince l’Acqua&Sapone Unigross che batte 2-0 la Cioli Cogianco e porta anche qui la sfida alla gara decisiva. I goal sono stati realizzati da Lima e Jonas nel primo tempo

L’ultima gara invece decreta il passaggio del turno della Luparense che batte il Kaos per 6-4 rischiando un po dopo aver concluso il primo tempo sul 4-1 con reti di Mancuso, Bertoni e Honorio e l’autogoal di Titon alle quali ha risposto solo la rete di Saad. Nella ripresa invece il kaos impensieriva a più riprese la Luparense ma la doppietta di Mancuso (tre reti totali nel match) fermavano le velleità della squadra di Andrejic che era andata a segno con la doppietta di Fernandao e la rete di Ercolessi.

 

Questi i tabellini dei match:

LUPARENSE-KAOS FUTSAL 6-4 (3-1 p.t.)

LUPARENSE: Morassi, Taborda, Honorio, Bertoni, Mancuso, Kovacevic, Tobe, Lara, Coco, Brandi, Khouc, Miarelli. All. Marin

KAOS FUTSAL: Putano, Saad, Tuli, Ercolessi, Fernandao, Nora, Schininà, Titon, Salas, Di Guida, Peric, Timm. All. Andrejic

MARCATORI: 2’14’’ p.t. Mancuso (L), 2’55’’ Saad (K), 13’18’’ Bertoni (L), 18’55’’ aut. Titon (K), 0’57’’ s.t. Honorio (L), 2’28’’ Ercolessi (K), 13’05’’ Fernandao (K), 15’29’’ Mancuso (L), 17’47’’ Fernandao (K), 19’51’’ Mancuso (L)

 

PESCARA-AXED GROUP LATINA 1-2 (0-0 p.t.)

PESCARA: Capuozzo, Salas, Morgado, Rosa, Duarte, Leggiero, Tenderini, Cuzzolino, Azzoni, Borruto, Chimanguinho, Pietrangelo. All. Colini

AXED GROUP LATINA: Chinchio, Corso, Battistoni, Avellino, Maina, Simeone, Di Rita, Pica Pau, Terenzi, Amoedo, Landucci. All. Basile

MARCATORI: 5’21’’ s.t. Battistoni (L), 6’07’’ Morgado (P), 18’16’’ aut. Salas (P)

AMMONITI: Morgado (P)

 

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-CIOLI COGIANCO 2-0 (2-0 p.t.)

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, Ruiz, Lima, De Oliveira, Jonas, Bordignon, Romano, Rocchigiani, Murilo, Zanella, Lukaian, Casassa. All. Ricci

CIOLI COGIANCO: Molitierno, Fusari, Mazoni, Paulinho, Fits, Ippoliti, Vinicius, Brizzi, Vizonan, Raubo, Pol Pacheco, Basile. All. Juanlu

MARCATORI: 3’04’’ p.t. Lima (A), 13’10’’ rig. Jonas (A)

 

LOLLO CAFFE’ NAPOLI-MA GROUP IMOLA 5-5 (3-1 p.t.)

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, Bocao, De Luca, Manfroi, Fornari, Botta, Milucci, De Bail, Andrè, Crema, Molaro, Pasculli. All. Cipolla

MA GROUP IMOLA: Juninho, Jelavic, Revert Cortes, Marcio Borges, Castagna, Matteuzzi, Fabinho, Napoletano, Trerè, Tedesco. All. Pedrini

MARCATORI: 4’04’’ p.t. Crema (N), 8’54’’ De Luca (N), 11’20’’ Jelavic (I), 13’43’’ Fornari (N), 2’39’’ s.t. Fornari (N), 4’33’’ Revert Cortes (I), 6’20’’ Napoletano (I), 16’20’’ Jelavic (I), 18’23’’ Castagna (I), 18’48’’ Crema (N)

SERIE A – In attesa di COGIANCO -ACQUA E SAPONE IL PESCARA ALLUNGA. Il punto sulla giornata RISULTATI CLASSIFICA E TABELLINI

Il Pescara di Fulvio Colini vince la sua 10° gara e complice la sconfitta del Napoli allunga sulle inseguitrici. Anche se la Luparense, vittoriosa in rimonta in casa contro il Latina conferma di esserci. In attesa stasera di Cioli Cogianco – Acqua e Sapone, risultato importante quello del Rieti di Patriarca che trascinata da Calderolli batte in trasferta la Came Dosson e si stacca dalle ultime in Classifica. Dolceamara la serata per la Futsal Isola di Angelini, che conquista un punto “inaspettato” contro il Kaos che agguanta il pareggio solo nei secondi finali. La Lazio di Mannino con Laion mette in difficolta almeno per un tempo la capolista Pescara, che nella ripresa trova ordine e forza per ribaltare il risultato e chiuderlo con Duarte. Ad Imola la squadra di Pedrini conferma di non essere più una sorpresa e duella a testa alta contro il Napoli di Cipolla che nel primo tempo illude i tifosi col vantaggio di Manfroi. Nella ripresa Borges trova il pareggio e Jelavic ribalta definitivamente il risultato a favore. A San Martino di Lupari, in diretta su Sportitalia, la Luparense vince in gran rimonta. Primo tempo di marca neroblu del Latina. Gli uomini di Basile trovano un cospiquo vantaggio trascinati da una tripla di Avellino e vanno a riposo sul 4-1. Nella ripresa una tripletta di Taborda, Honorio e Coco portano i punti in casa della squadra di Marin. Botta e risposta tra Kaos e Futsal Isola nel primo tempo fino a quando prima Marcelinho e poi Zoppo illudono gli aeroportuali che a pochi secondi dal termine perdono la possibilità di riportare a Fiumicino i tre punti e vengono agguantati e beffati dalla rete di Tuli.

 

SERIE A – 12ª GIORNATA


MA GROUP IMOLA-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 4-3

CAME DOSSON-REAL RIETI 4-5

KAOS FUTSAL-FUTSAL ISOLA 5-5

PESCARA-LAZIO 3-1

LUPARENSE-AXED GROUP LATINA 7-4


OGGI:

CIOLI COGIANCO-ACQUA&SAPONE UNIGROSS

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs Diff
Pescara 32 12 10 2 0 56 31 25
Lollo Caffè Napoli 27 12 9 0 3 57 38 19
Luparense 23 12 7 2 3 50 35 15
Ma Group Imola 20 12 6 2 4 42 46 -4
Acqua&Sapone Unigross 19 11 6 1 4 43 33 10
Kaos Futsal 19 12 5 4 3 43 40 3
Axed Group Latina 17 12 5 2 5 42 38 4
Cioli Cogianco 16 11 5 1 5 40 35 5
Real Rieti 13 12 4 1 7 39 50 -11
Came Dosson 6 12 2 0 10 38 51 -13
Futsal Isola 6 12 1 3 8 31 50 -19
Lazio 6 12 2 0 10 25 59 -34

 

MA GROUP IMOLA-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 4-3
MA GROUP IMOLA: Juninho, Vignoli, Jelavic, Borges, Fabinho,
 Deilton, Frassineti, Lesce, Napoletano, Neri, Castagna, Battaglia. All. Pedrini

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, Botta, Davì, De Bail, Crema, De Luca, Varriale, Manfroi, Bocao, Cretella, André, Pasculli. All. Cipolla

MARCATORI: 10’36’’ p.t. Crema (N), 14’31’’ De Luca (N), 15’43’’ Vignoli (I), 17’29’’ aut. Davì (N), 19’59’’ Manfroi (N), 1’09’’ s.t. Borges (I), 18’37’’ Jelavic (N)

AMMONITI: Jelavic (I), Crema (N), Borges (I)

ESPULSI: Crema (N) al 17’28’’ per gioco scorretto

 

 

CAME DOSSON-REAL RIETI 4-5 
CAME DOSSON: Miraglia, Belsito, Schiochet, Vieira, Boaventura, Bordignon, Kedzierski, Bellomo, Crescenzo, Vavà, Rosso, Vascello. All. Rocha

REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Rafinha, Calderolli, Saul, Pandolfi, Corsini, Paulinho, Scappa, Cesaroni, Guennounna, Patrizi. All. Patriarca

MARCATORI: 6’16’’ p.t. Paulinho (R), 10’15’’ Calderolli (R), 19’10’’ t.l. Boaventura (C), 12’10’’ s.t. aut. Rafinha (R), 13’17’’ Calderolli (R), 15’40’’ Vieira (C), 16’ Calderolli (R), 16’30’’ Saul (R), 18’50’’ Belsito (C)

AMMONITI: Rafinha (R), Calderolli (R), Boaventura (C), Jeffe (R)

 

 

KAOS FUTSAL-FUTSAL ISOLA 5-5
KAOS FUTSAL: Timm, Nora, Ercolessi, Peric, Kakà, Titon, Schininà, Salas, Tuli, Vinicius, Di Guida, Putano. All. Fernandez

FUTSAL ISOLA: Leofreddi, Espindola, Zoppo, Arteiro, Marcelinho, Arribas, Tiveron, Mazzuca, Emer, Cerulli, Galati. All. Angelini

MARCATORI: 2’21’’ p.t. Ercolessi (K), 10’35’’ Emer (I), 12’51’’ Titon (K), 17’45’’ aut. Vinicius (K), 3’10’’ s.t. Peric (K), 10’20’’ Arribas (I), 12’01’’ Vinicius (K), 13’20’’ Marcelinho (I), 15’40’’ Zoppo (I), 19’59’’ Tuli (K)

AMMONITI: Schininà (K), Tuli (K), Marcelinho (I)

 

PESCARA-LAZIO 3-1
PESCARA: Capuozzo, Salas, Duarte, Canal, Chimanguinho, Pulvirenti, Leggiero, Caputo, Rosa, Morgado, Tenderini, Pietrangelo. All. Colini

LAZIO: Laion, Giasson, Fortini, Gedson, T. Chilelli, Gattarelli, D. Chilelli, Gastaldo, Chiomenti, Stoccada, Lupi, Guercio. All. Mannino

MARCATORI: 15’40’’ p.t. Laion (L), 8’47’’ s.t Canal (P), 9’20’’ Chimanguinho (P), 19’ Duarte (P)

AMMONITI: Duarte (P)

 

LUPARENSE-AXED GROUP LATINA 7-4
LUPARENSE: Morassi, Taborda, Honorio, Brandi, Mancuso, Tobe, Ramon, lara, Khouc, Coco, Etilendi, Miarelli. All. Marin

AXED GROUP LATINA: Chinchio, Battistoni, Bernardez, Avellino, Maina, Pica Pau, Corso, Mazza, Rigon, Compagni, Landucci. All. Basile

MARCATORI: 1’13’’ p.t. Maina (LA), 8’14’’ Brandi (LU), 14’09’’ t.l., 15’32’’ e 18’14’’ t.l. Avellino (LA), 4’35’’ s.t. Taborda (LU), 6’58’’ Coco (LU), 11’22’’ Taborda (LU), 14’54’’ Honorio (LU), 18’06’’ Taborda (LU), 18’22’’ Mancuso (LU)

AMMONITI: Taborda (LU), Coco (LU), Mancuso (LU), Avellino (LA), Tobe (LU)

ESPULSI: Bernardez (LA) al 7’14’’ p.t. per gioco scorretto

 

WINTER CUP: IN FINAL FOUR LE FAVORITE DAL PRONOSTICO

SERIE A – TUTTO IN UN CLICK – PESCARA CAMPIONE D’ INVERNO, TABELLINI CLASSIFICA E I GIRONI I WINTER CUP

SERIE A – 11ª GIORNATA


CAME DOSSON-LUPARENSE 3-5

CIOLI COGIANCO-LAZIO 7-2

KAOS FUTSAL-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 2-4

MA GROUP IMOLA-AXED GROUP LATINA 4-4

PESCARA-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 5-1

REAL RIETI-FUTSAL ISOLA 2-2

Il Pescara è campione d’inverno. Supera la Lollo Caffè Napoli, che perde per la seconda volta in stagione, lasciando anche lo scettro del campionato agli uomini di Colini. Ghiotti  Chimanguinho, Rosa e Salas e Canal i marcatori.

Al PalaCavina di Imola una bellissima gara. Ai punti meriterebbe  l’Axed Group Latina. In vantaggio va lImola di Pedrini con  Revert Cortes e Castagna, ma nel secondo tempo  la squadra di Basile è  trascinata da Avellino e  Maina e alla fine è pareggio.

L’Acqua&Sapone di Ricci vince la 5° gara di seguito e passa  dalla zona playout al quarto posto. Gli abruzzesi vincono in rimonta sul campo del Kaos. Romano, Murilo, Lima e Jonas rimontano lo svantaggio di due reti e capovolgono il match, nel quale avevano subito l’1-2 di Mateus e Titon.

La  Came Dosson cade dopo due vittorie consecutive. La Luparense,  grazie a Taborda e Honorio si prende la terza piazza della classifica. Valanga della Cioli Cogianco su una  Lazio troppo  rimaneggiata e con Escosteguy portiere di movimento. C’è gioia in casa Cogianco per la prima rete in A di Michele Raubo, giovane ragazzo tra i più interessanti d’Italia. Pareggio fra Real Rieti e Futsal Isola, il due pari finale è siglato dal nuovo acquisto Calderolli).

Il campionato torna il 7 gennaio, ma tra il 27 e il 29 inizierà la prima della Winter Cup.

Ecco i Tabellini di ieri

 

 

CAME DOSSON-LUPARENSE 3-5 

CAME DOSSON: Miraglia, Belsito, Schiochet, Boaventura, Bellomo, Cucchini, Vavà, Rosso, Crescenzo, Vieira, Bordignon, Vascello. All. Rocha

LUPARENSE: Miarelli, Taborda, Honorio, Bertoni, Mancuso, Ramon, Lara, Coco, Brandi, Khouch, Duric. All. Marin

MARCATORI: 2’40’’ e 16’10’’ p.t. Taborda (L), 0’53’’ s.t. Schiochet (C), 5’40’’ Honorio (L), 14’50’’ Belsito (C), 18’21’’ Taborda (L), 19’24’’ Miarelli (L), 19’52’’ Boaventura (C)

AMMONITI: Bordignon (C), Honorio (L), Vavà (C)

 

CIOLI COGIANCO-LAZIO 7-2 

CIOLI COGIANCO: Molitierno, Ippoliti, Brizzi, Ruben, Fits, Tarenzi, Mazzocchetti, Fusari, Mazoni, Vizonan, Raubo, Tetti. All. Alonso

LAZIO: Escoteguy, Fortini, Gattarelli, Chilelli, Gedson, Giasson, Spinola, Guercio, Chiomenti, Ramirez, Stoccada, Blasimme. All. Mannino

MARCATORI: 3’59’’ p.t. Brizzi (C), 9’41’’ Raubo (C), 13’24’’ rig. Ippoliti (C), 19’15’’ Fits (C), 10’27’’ s.t. rig. Chilelli (L), 11’07’’ Fits (C), 16’05’’ Fusari (C), 19’30’’ Ippoliti (C), 19’44’’ Gattarelli (L)

AMMONITI:
Chilelli (L), Vizonan (C), Ruben (C), Fits (C), Fortini (L), Blasimme (L)

 

KAOS FUTSAL-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 2-4 

KAOS FUTSAL: Putano, Saad, Titon, Ercolessi, Fernandao, Tuli, Peric, Kakà, Guilherme, Mateus, Schininà, Timm. All. Fernandez

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Casassa, Ruiz, Lima, Murilo, Jonas, Bordignon, Canale, Romano, Rocchigiani, Zanella, De Oliveira, Mambella. All. Ricci

MARCATORI: 8’52’’ p.t. Mateus (K), 9’20’’ Titon (K), 14’51’’ Romano (A), 0’52’’ s.t. Murilo (A), 6’33’’ Lima (A), 16’32’’ t.l. Jonas (A)

AMMONITI: Romano (A), Peric (K), Mateus (K), Titon (K)

 

MA GROUP IMOLA-AXED GROUP LATINA 4-4 

MA GROUP IMOLA: Juninho, Vignoli, Revert Cortes, Marcio, Castagna, Frassinetti, Sponghi, Jelavic, Fabinho, Napoletano, Crisantema, Battaglia. All. Pedrini

AXED GROUP LATINA: Chinchio, Battistoni, Bernardez, Avellino, Pica Pau, Corso, Rossi, Mazza, Pica Pau, Terenzi, Landucci. All. Basile

MARCATORI: 0’30’’ p.t. Castagna (I), 19’44’’ t.l. Revert Cortes (I), 2’34’’ s.t. Bernardez (L), 3’51’’ Marcio (I), 7’41’’ e 10’28’’ s.t. Avellino (L), 11’06’’ Marcio (I), 15’42’’ Maina (L)

AMMONITI: Vignoli (I), Battistoni (L), Jelavic (I), Bernardez (L), Corso (L)

 

PESCARA-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 5-1 

PESCARA: Capuozzo, Ghiotti, Canal, Cuzzolino, Chimanguinho, Leggiero, Salas, Tenderini, Duarte, Azzoni, Rosa, Agostinelli. All. Colini

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, De Bail, Crema, Bocao, Andrè, Botta, Davì, Milucci, Orvieto, Fornari, Manfroi, Pasculli. All. Cipolla

MARCATORI: 15’58’’ p.t. Ghiotti (P), 8’08’’ s.t. Chimanguinho (P), 11’22’’ Rosa (P), 15’25’’ Salas (P), 16’55’’ Davì (N), 17’26’’ Canal (P)

AMMONITI: Cuzzolino (P), Garcia Pereira (N), Duarte (P), Crema (N), Milucci (N)

NOTE: al 17’17’’ p.t. Cuzzolino (P), sbaglia un tiro libero

 

REAL RIETI-FUTSAL ISOLA 2-2 

REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Duio, Calderolli, Saul, Corsini, Cesaroni, Romano, Turmena, Angelini, Degano, Guennounna. All. Batista

FUTSAL ISOLA: Leofreddi, Espindola, Arteiro, Emer, Marcelinho, Galati, Terlini, Arribas, Zoppo, Pilloni, Tiveron, Cerulli. All. Angelini

MARCATORI: 7’01’’ p.t. Zoppo (I), 12’27’’ t.l. Turmena (R), 17’07’’ t.l. Marcelinho (I), 15’38’’ s.t. Calderolli (R)

AMMONITI: Arribas (I), Calderolli (R), Saul (R), Duio (R), Zoppo (I), Pilloni (I), Emer (I)

ESPULSI: al 13’ p.t. il tecnico Angelini (I), al 17’08’’ del s.t. Duio (R) per somma di ammonizioni

Classifica

Squadra Pt G V Pa Pe Gf Gs
Pescara 29 11 9 2 0 53 30 23
Lollo Caffè Napoli 27 11 9 0 2 54 34 20
Luparense 20 11 6 2 3 43 31 12
Acqua&Sapone Unigross 19 11 6 1 4 43 33 10
Kaos Futsal 18 11 5 3 3 38 35 3
Axed Group Latina 17 11 5 2 4 38 31 7
Ma Group Imola 17 11 5 2 4 38 43 -5
Cioli Cogianco 16 11 5 1 5 40 35 5
Real Rieti 10 11 3 1 7 34 46 -12
Lazio 6 11 2 0 9 24 56 -32
Came Dosson 6 11 2 0 9 34 46 -12
Futsal Isola 5 11 1 2 8 26 45 -19

 

WINTER CUP

Il campionato ora si ferma per la sosta natalizia  tra il 27 e il 29 dicembre, ci sono in programma i quattro gironi che compongono la prima fase di Winter Cup, ospitati dalle prime quattro squadre in classifica. Le squadre vincitrici dei gironi accederanno alla Final Four.

GIRONE A: Pescara (A), Cioli Cogianco (B), Futsal Isola (C)

GIRONE B: Lollo Caffè Napoli (A), Ma Group Imola (B), Came Dosson (C)

GIRONE C: Luparense (A), Axed Group Latina (B), Lazio (C)

GIRONE D: Acqua&Sapone Unigross (A), Kaos Futsal (B), Real Rieti (C)

 

IL CALENDARIO
GIRONE A
Prima giornata (27 dicembre): Pescara-Futsal Isola
Seconda giornata (28 dicembre) Futsal Isola-Cioli Cogianco
Terza giornata (29 dicembre) Cioli Cogianco-Pescara

GIRONE B
Prima giornata (27 dicembre): Lollo Caffè Napoli-Came Dosson
Seconda giornata (28 dicembre) Came Dosson-Ma Group Imola
Terza giornata (29 dicembre) Ma Group Imola-Lollo Caffè Napoli

GIRONE C
Prima giornata (27 dicembre): Luparense-Lazio
Seconda giornata (28 dicembre) Lazio-Axed Group Latina
Terza giornata (29 dicembre) Axed Group Latina-Luparense

GIRONE D
Prima giornata (27 dicembre): Acqua&Sapone Unigross-Real Rieti
Seconda giornata (28 dicembre) Real Rieti-Kaos Futsal
Terza giornata (29 dicembre) Kaos Futsal-Acqua&Sapone Unigross

SERIE A – IL LATINA DI BASILE VINCE E CONVINCE, PARTE MALE IL NUOVO RIETI IN VISTA DELLA UEFA CUP

L’Axed Group Latina ha la meglio sul Rieti per 6-2. La squadra di Piero Basile conquista i tre punti al PalaMalfatti. La cura Marcelo Batista non sortisce effetti per il Real Rieti,  nonostante un buon primo tempo dove  trova il vantaggio firmato da Rafinha, che è veloce  sulla respinta di Chinchio dopo il tiro di Saul. Il Latina, però, reagisce trovando il pari con Pica Pau, che realizza su  una punizione di Corso. Il Rieti di nuovo avanti con un destro su schema da calcio di punizione di Corsini, ma nella ripresa esce il Latina: pareggia Terenzi correggendo una conclusione di Avellino, poi sale in cattedra Hugo Bernardez, autore sia del 3-2 che del gol che vale il doppio vantaggio all’Axed Group. Batista tenta la carta portiere di movimento con Jeffe,  ma ancora Pica Pau  trova la rete che archivia  la partita, prima della rete a porta vuota di Maina sulla sirena. La squadra di Batista, subentrato a Patriarca, domenica partirà alla volta del Kazakistan, sede dell’Elite Round di Uefa Futsal Cup.

 

REAL RIETI-AXED GROUP LATINA 2-6
REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Saul, Rafinha, Pedro Toro,
Halimi, Corsini, Martinelli, Romano, Turmena, Cesaroni, Guennounna. All. Batista

AXED GROUP LATINA: Chinchio, Avellino, Pica Pau, Bernardez, Maina, Rosati, Terenzi, Corso, Montagna, Amoedo, Compagni, Landucci. All. Basile

MARCATORI: 9’57’’ p.t. Rafinha (R), 11’07’’ Pica Pau (L), 15’01’’ Corsini (R), 3’19’’ s.t. Terenzi (L), 6’46’’ e 10’08’’ Bernardez (L), 17’27’’ Pica Pau (L), 20’ Maina (L)

Risultati 7° Giornata

Acqua&Sapone Unigross Lazio 4-0
Cioli Cogianco Ma Group Imola 4-5
Real Rieti Axed Group Latina 2-6
Came Dosson Pescara 2-4
Kaos Futsal Luparense 4-4
Futsal Isola Lollo Caffè Napoli 3-6

 

Classifica

Punti
Lollo Caffè Napoli 18
Pescara 16
Axed Group Latina 15
Ma Group Imola 15
Luparense 13
Kaos Futsal 12
Cioli Cogianco 10
Acqua&Sapone Unigross 7
Lazio 6
Real Rieti 6
Futsal Isola 4
Came Dosson 0