CTS GRAFICA – Roberto Basiglio:”Vogliamo dimostrare di non essere li per caso….pronti a confermare tutto quello fatto nel 2018″

Si riparte……la CTS Grafica di Mr.Bartocci vuole continuare lo straordinario cammino fatto fin qua. Il primato in classifica è il frutto di una struttura societaria all’avanguardia, di uno staff tecnico importante, competente e di primo ordine e di un gruppo di giocatori che, come sottolinea Roberto Basiglio, tra i giocatori più esperti della Cts, lavora per un obiettivo comune. Un gruppo capace di fare un percorso favoloso ma consapevole di non aver fatto ancora nulla….e che la strada è ancora lunga e ricca di insidie perchè quando sei la prima della classe tutti ti aspettano e anche quelle gare che potrebbero sulla carta sembrare facili possono nascondere difficoltà. Proprio come quella di domani con la Libertas Tacito Terni che noi anticipiamo grazie all’intervista a Roberto Basiglio.

Buongiorno……arriva a Trestina la Libertas Tacito Terni…….che con mister Pierini sta facendo bene e sta in piena lotta salvezza…..intanto dopo questa sosta lunga come sta la squadra?

BASIGLIO: “La squadra sta bene, la sosta c’è servita per recuperare energie e lavorare con serenità. Ci faremo trovare pronti contro un avversario come tutti quelli di questo campionato difficile.”

Pensi che ci sono le possibilità di ripetere quanto fatto di buono fin qua e confermare il rendimento della prima parte di stagione?

BASIGLIO: “Siamo pronti a confermare tutto quello fatto nel 2018. Lavoreremo per questo in settimana e giocheremo fino all’ultimo minuto ogni gara per questo.”

Vista la finale di Coppa pensi che il Gubbio Burano può rientrare nel giro delle pretendenti alla vittoria finale del campionato?

BASIGLIO: “Penso sia ancora tutto aperto in campionato. Squadre come Orte e Burano possono lottare fino alla fine per vincere il campionato mai noi vogliamo dimostrare che non siamo li per caso. Con l’occasione faccio i complimenti al Gubbio Burano per la vittoria della Coppa ma anche all’Assisi Subasio che sta facendo una buonissima stagione e saluto Mr.Pagana.”

Infine due parole sulla tua stagione personale e su quello del gruppo che con la sua compattezza conferma di essere il punto forte?

BASIGLIO: “Per quanto riguarda la mia stagione mi ritengo soddisfatto in quanto da sempre metto in primo piano la squadra e il risultato e stiamo lottando per un risultato importante. La nostra forza è senza dubbio il gruppo supportato da una società che da vent’anni è nel mondo del calcio a 5 e che mette anima e corpo per farci lavorare nelle condizioni migliori. Ovviamente ringrazio tutto lo staff di futsalplayers per questa intervista.”

UMBRIA C1 – 1°Giornata CTS SULL’OTTOVOLANTE, GRANDE VITTORIA CLT CITTA’ DI ORTE SUPER VINCONO ANCHE CALVI E ASSISI

Serie C1   1°Giornata

CITTA’ DI NORCIAGRIFONI7 – 5
ASSISI SUBASIOORVIETO FC7 – 6
CALVI ACADEMYLIBERTAS TACITO TERNI5 – 4
CIRCOLO LAVORATORI TERNIREAL NOCERA7 – 0
CITTA’ DI ORTEREAL CANNARA5 – 3
CTS GRAFICAMIRIANO8 – 1
PONTE SAN LORENZOGUBBIO BURANO4 – 2
RIPOSAMONTELEONE

 

Forti emozioni nella prima giornata che già da venerdì  sera con le vittorie del Città di Norcia e del Ponte San Lorenzo aveva dato il via ad un Campionato che sarà sicuramente molto equilibrato. Nel match clou di giornata ad Orte vince la squadra di casa allenata da Russo che supera il Real Cannara di Pagnottini in una gara bellissima ed aperta fino nel finale quando la squadra in trasferta cede su un errore difensivo. Mattatore della gara è Renan autore di una tripletta. La Cts Grafica suona il primo squillo di tromba schiacciando in casa per 8 – 1 il Miriano di Marchettini. La squadra di Bartocci dimostra la propria superiorità e lancia un chiaro segnale trascinata da un super Alunni Santoni autore di ben 6 delle 8 reti. Gara bellissima tra Assisi e Orvieto Fc, con i padroni di casa che hanno la meglio grazie alla tripletta di Rencricca e alla doppietta di Mariotti. Settebello del Clt che dopo il passaggio del turno di Coppa continua il trend positivo superando con un netto 7 – 0 il Real Nocera. Vince ancora il Calvi Academy di Manni, superando i ternani di Poddi per 5-4. Doppietta di Pagliaro, e reti di Bruni, Natili e Baiocco per la squadra del presidente Giacomini che al terzo impegno stagionale è ancora imbattuta.

Nella prossima giornata riposa il Città di Norcia, già fermo anche in Coppa e le gare di cartello sono Assisi – Grifoni, con i primi pronti a confermare la vittoria di ieri e i secondi che vogliono rifarsi dopo la sconfitta a Norcia. A Gubbio il Burano di Fumanti devono sterzare la falsa partenza e se la vedranno con il Città di Orte che si candida a super favorito. Il Real Cannara ospiterà il debutto in campionato del Team di Garilli, il Monteleone che dovrà farsi trovare pronto nel fortino della squadra di Pagnottini che dopo il passaggio del turno in Coppa vuole i primi tre punti in campionato. A Terni, casa Libertas Tacito arriva la Cts Grafica che cerca il bis per tentare il primo allungo in classifica. Il Miriano di Marchettini ospita il Clt di Silvi con la voglia di dimostrare il proprio valore. Orvieto Calvi si propone come un duello molto interessante con Palmerini che giocherà sul fattore campo per ottenere una vittoria contro una delle squadre più in forma del momento. Il Nocera di Bellucci ospiterà il Ponte San Lorenzo di Lauderi che sembrerebbe voler recitare un ruolo da grande protagonista.

UMBRIA C1 – Foligno promosso in B, all’Orvieto Fc il posticipo Eroica CTS, Vis Gubbio ad un passo dalle fasi nazionali.Il Calvi vince e centra la salvezza, il Miriano ci crede.

Serie C1 29°Giornata

CALVI ACADEMYCLT3 – 2
CITTA’ DI ORTECTS GRAFICA2 – 9
FOLIGNO C5EDEN PARK6 – 1
GUBBIO BURANOGRIFONI5 – 6
MIRIANO C5PONTE SAN LORENZO7 – 1
MONTELEONEREAL CANNARA3 – 2
ORVIETO FCMASSA MARTANA4 – 2
PONTE PATTOLIVIS GUBBIO1 – 5

Classifica

CAMPIONI PROMOSSI IN BFOLIGNO77
VIS GUBBIO73
CITTA’ DI ORTE63
CTS GRAFICA56
GUBBIO BURANO53
ORVIETO48
GRIFONI44
PONTE SAN LORENZO35
MASSA MARTANA35
CALVI ACADEMY34
PONTE PATTOLI33
MIRIANO31
CLT27
MONTELEONE27
REAL CANNARA22
RETROCESSA IN C2EDEN PARK16

 

Davanti al proprio pubblico il Foligno di Bevilacqua si prende la meritata standing ovation e approda in serie B. I Falchi tornano a vincere contro l’Eden Park che saluta la categoria. La Cts Grafica di Bartocci regola il Città di Orte pieno di assenze. Nove reti che speriamo siano la promessa che la squadra di Città di Castello si presenti ai nastri di partenza della prossima stagione con la possibilità di essere protagonista. Le basi ci sono. Ad Orte si “festeggia” la decisione di smettere di due bandiere, il Capitano Francesco Menichetti e il portiere Gian Piero Micciani. Nel posticipo di ieri l’Orvieto regola il Massa Martana con le reti di   capitan Pirati, Frosinini, Flamini e Simoncini. Ancora viva la lotta salvezza. Il Calvi di Abati nello scontro diretto con il Clt di Silvi vince e centra l’obiettivo stagionale. Partita equilibratissima in pareggio fino a pochi minuti dalla fine dove i padroni di casa trovano il vantaggio su tiro libero. Decisiva la doppietta di Bruni e la rete di Manuel Natili per i calvesi. Il Monteleone batte il Real Cannara e per i gialloblu rimangono vive le speranze. Il Miriano c5 di Marchettini ci crede e supera il Ponte San Lorenzo con un roboante 7 – 1 che permette ai biancorossi di lottare per la salvezza matematioca qualora arrivasse una vittoria sabato prossimo contro il Massa Martana.