MR. BALDELLI – VIRTUS PALOMBARA, ecco le prime parole del nuovo mister: “Sarà una C1 difficile…ma lavoreremo per giocarcela con tutti.”

Abbiamo contattato uno degli allenatori più vincenti degli ultimi anni, Mister Manuel Baldelli che nella nuova stagione siederà sulla panchina del Virtus Palombara, squadra neopromossa che si sta muovendo molto bene sul mercato e vuole ben figurare in C1. Con la solità umiltà, pregio che negli ultimi anni gli ha permesso di ottenere grandi soddisfazioni lavorando sul campo ha dichiarato che non conta solo vincere ma anche e soprattutto far crescere i giocatori. Proverà a fare entrambi nella prossima C1 che si presenta tra le più difficili degli ultimi anni.

Buongiorno Mister Baldelli….. Inizi una nuova avventura con quale stimoli e quali sono le cose che hanno contribuito positivamente sulla scelta che hai fatto?

BALDELLI: “Inizio la nuova avventura con gli stimoli giusti e come sempre con grande entusiasmo…. La mia scelta è stata dettata dal legame che mi lega a Palombara, a Tonino Tomassetti e Andrea Zaina…. Dico la verità qualche chiamata è arrivata ma ho aspettato sempre il Palombara e quando hanno avuto la certezza che potevo andare con loro, io non ciò pensato un attimo.. Quindi la mia scelta erano loro già da maggio… Sono felice di essere tornato qui, ce lo eravamo promesso un po’ di anni fa e quest anno è successo.”

Già l’anno scorso questa squadra ha dimostrato di poter competere con le grandi della categoria…. La scelta da parte della società di un allenatore come te chiarisce senza dubbio gli obiettivi? Partite per provare a vincere?

BALDELLI: ” Avevano una buona base… Più sono stati inseriti giocatori che pensiamo siamo giusti e funzionali e allo stesso tempo bravi ragazzi… Non abbiamo obiettivi… l’unico obiettivo certo è giocarsi le partite alla grande con tutti… ”

Entriamo nel discorso mercato…. Abbiamo letto che non ci sarà più Capitan Albano… Puoi dirci quali sono le entrate e le conferme del tuo roster?

BALDELLI: “Dopo le conferme a breve ci saranno gli annunci dei nuovi come giusto che sia sarà la società a fare gli annunci ”

Ci sono le possibilità secondo te per ripetere una storica ”escalation” come quella in cui sei stato protagonista all’ Aniene, sulla panchina del Palombara?

BALDELLI: “Non so se ci saranno le possibilità di fare quello fatto con l’Aniene ma molte volte ci sono cose più importanti della semplice vittoria dei campionati…(anche perché penso che in questo sport almeno per gli allenatori non conti più di tanto….. La bravura di un allenatore o i meriti purtroppo passano sempre in secondo piano)… Per carità la vittoria piace a tutti ma penso sia anche bello soprattutto cercare di migliorare un giocatore di qualsiasi tipo ed a qualsiasi età…. “

Riparti dalla categoria regionale dove l’anno scorso in corsa e in breve tempo hai fatto molto bene a Ciampino… Possiamo dire che Manuel Baldelli è un valore aggiunto per questa categoria??

BALDELLI: “Non mi piace a me giudicare se posso essere un valore aggiunto io sono una persona abbastanza umile e ne sono contento di questo….. Quindi lascio giudicare agli addetti ai lavori. A detta di tutti questa c1 sarà una delle più dure degli ultimi anni e noi siamo sempre una neo promossa e cercheremo di fare bene sia in campo che fuori!!!! ”

Real Ciampino una sconfitta che fa rabbia ma rilancia gli aeroportuali – MR.BALDELLI: “Peccato….abbiamo espresso un grande calcio a 5, ora è il momento di fare punti e non solo grandi prestazioni”

Contro la grande della stagione, il Carbognano fresco vincitore della Coppa Lazio, il Real Ciampino di Mister Baldelli continua il suo percorso di crescita e sfodera una prestazione super….purtroppo fine a se stessa. In pochi giorni tra final four e la gara casalinga contro la Capolista i ragazzi rossoblu hanno dimostrato di poter giocarsela alla pari con tutti. Una sconfitta questa in campionato che brucia per l’andamento del match. Lascia rammarico ma infonde sicurezza nella squadra di Baldelli a cui adesso aspetta un calendario da affrontare con coraggio e forza per poter risalire la china e allontanarsi dalle zone pericolose.

Il Mister ha risposto ad alcune nostre domande nel post gara

Mister Buongiorno…..peccato davvero per l’esito di una gara in cui il suo Real Ciampino si conferma una grande squadra….

“Vincevamo due a zero….e tre a uno ad inizio ripresa. Abbiamo fatto una grande partita, con un primo tempo nettamente migliore degli avversari. A cui vanno i miei complimenti per la vittoria di Coppa e per come oggi hanno reagito da campioni ad un primo tempo in cui hanno sofferto. Mi dispiace per le assenze importanti di Covelluzzi e Calvalieri e la defezione all’ultimo minuto di Promutico……poteva arrivare un risultato diverso quando hai a disposizione tutta la rosa. Ma ai miei ragazzi non posso fare nient’altro che i complimenti. Non credevo che dopo le forze spese in final four, dove anche li abbiamo dimostrato di meritare di esserci, avremmo potuto fare una gara cosi contro una grande squadra.”

Ora bisogna dare uno sguardo più concentrato sulla classifica e iniziare a fare punti per salvarsi quanto prima e poter poi dire la vostra?

“Adesso ci aspetta il Cortina che ha fatto un buon risultato con la Pro Calcio……dobbiamo iniziare a raccogliere punti per la nostra classifica….non bastano più le belle prestazioni fatte in Coppa o in campionato con Pro Calcio e Carbognano. Dobbiamo vincere, ma sono molto fiducioso visto cosa hanno fatto i miei ragazzi. Spero di poter giocare le prossime gare contando sull’organico al completo. Dover giocare sempre con qualche defezione ci penalizza troppo.”

Su cosa ancora crede che dovrà lavorare nelle prossime settimane per poter centrare gli obiettivi

“Paghiamo il fatto di essere molto giovani…..spesso commettiamo errori d’inesperienza. Siamo troppo poco cattivi…..ma stiamo lavorando su tutti questi aspetti. Dobbiamo credere in quello che facciamo e possiamo raggiungere l’obiettivo salvezza prima possibile. Personalmente ho preso la squadra in corsa e farla giocare un buon calcio a 5 e centrare la salvezza sono le priorità dei prossimi mesi.”

IL REAL CIAMPINO HA SCELTO – MR. BALDELLI È IL NUOVO ALLENATORE

COMUNICATO STAMPA

Il Real Ciampino annuncia il nuovo mister: il benvenuto al mister Manuel Baldelli

La A.S.D. Real Ciampino Ca5 comunica di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra al mister Manuel Baldelli.
Mister Baldelli, dopo il lungo periodo vincente e di successo vissuto sulla panchina della Virtus Aniene 3Z, dal regionale fino alla scalata in serie A2, approda al Real Ciampino presentandosi con queste parole: “inizio con lo spirito giusto e con l’obiettivo di fare bene. Affronterò una nuova categoria intraprendendo questa nuova esperienza a metà stagione in un campionato che si sta rivelando equilibrato ma con le prime posizioni, tuttavia, distanti rispetto a noi pertanto penseremo ad una partita alla volta. Ho trovato un bel gruppo in una società attiva da quasi trent’anni, e questo aspetto, di certo, ha influito nella scelta che ho ponderato. Come nelle mie ultime stagioni porterò il mio modo di intendere e giocare il calcio a 5, entrare in corsa non è facile ma di certo il mio impegno sarà massimo.”
La presidenza del Real Ciampino accoglie il mister Manuel Baldelli con l’augurio di raccogliere insieme importanti soddisfazioni.

Ufficio stampa A.S.D. Real Ciampino Ca5

MR. BALDELLI pronto a voltare pagina e continuare ad essere un VINCENTE

La notizia che nella scorsa settimana ha lasciato molti addetti meravigliati, cioè la scelta di Mr.Baldelli di non continuare l’avventura con la Virtus Aniene apre scenari importanti. L’autore di un trienno glorioso, chiude la pagina gialloblu e si trova libero da vincoli pronto per iniziare una nuova avventura. Il periodo non è certo dei migliori…a pochi giorni dal via di tutti i campionati ancora in ogni gruppo di lavoro vige l’armonia e l’euforia di fare una grande stagione. Ma l’idea che il mister più vincente degli ultimi anni sia libero è un occasione che in molti potrebbero cogliere.

TRIENNIO GLORIOSO –  La storia d’amore tra Manuel Baldelli e la Virtus Aniene nasce tre anni fa quando il mister arrivava dal Prato Rinaldo in B dove partendo con una grande penalizzazione raggiunge un grande risultato di classifica centrando i play off. Al primo anno di Aniene è subito promozione, attraverso i play off…. per poi in C1 fare una stagione da Record, dove la squadra di Baldelli vincendo tutte le gare di campionato conquista il nazionale, poi alza al cielo la Coppa Italia Regionale per andarsi a giocare alla pari la finale nazionale di Coppa contro il Padova. Non basta, la squadra di Baldelli al primo anno in B in un campionato da tutti riconosciuto difficilissimo con 3/4 squadre pronte a vincere sbanca e trionfa nuovamente conquistando un A2 che il Mister meritava di giocarsi. Si ripete anche in Coppa raggiungendo stavolta la finale nazionale.

PRESENTE E FUTURO – Lontano dai campi da gioco si soffre per chi ha dedicato la vita a questo sport, e Mister Baldelli continuerà a documentarsi in attesa di valutare ogni proposta che gli arriverà eventualmente anche ripartendo da categorie regionali col quale proverà  nuovamente a fare la scalata nel nazionale. Segno questo,  della grande umiltà e della grande dedizione che il mister ha per il lavoro sul campo. Una scelta, la sua, quella di dimettersi a pochi giorni dall’inizio dei campionati che parte già da quest’estate dove il feeling con la dirigenza ha iniziato a scricchiolare. Chi saprà raccogliere questa opportunità? E’ presto per dirlo ma il mister ha tanta voglia di guardare al futuro e dimostrare, qualora fosse necessario, le qualità che fino ad oggi lo hanno contraddistinto come un mister vincente.

Si separano le strade tra l’Aniene 3Z e mister Baldelli

 

Si separano le strade tra la Virtus Aniene 3Z e mister Manuel Baldelli. Una decisione presa di comune accordo tra società e tecnico. La dirigenza gialloblù ringrazia Manuel per i tre splendidi anni ricchi di successi trascorsi insieme e gli augura le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera.

Contestualmente la società virtussina si riserva alcuni giorni per valutare la scelta migliore prima di nominare il nuovo tecnico.

 

Ufficio Stampa Virtus Aniene 3Z 1983

Final Eight di Coppa Italia di Serie B – Sorteggiati i quarti, grande sfida tra BALDELLI E DE MORAES

E’ stato effettuato questa mattina a Padova, presso il locale Caffeine di via Roma, il sorteggio della Final Eight di Coppa Italia di Serie B, in programma alla Palestra Gozzano da giovedì 29 a sabato 31 marzo.

Oltre al segretario della Divisione Calcio a cinque, Fabrizio Di Felice, e a Paolo Morlinopresidente dell’Italian Coffee Petrarca, erano presenti i rappresentanti di Virtus Aniene 3Z e Futsal Cobà, l’assessoreallo sport Diego Bonavina e Isabella Brancaccia di Canale Italia.

L’evento, infatti, sarà seguito con sedici ore di diretta: quarti di finale e semifinali saranno proposti su Canale Italia 155 in diretta, mentre la finale sarà proposta da Sportitalia, sempre in diretta.


FINAL EIGHT COPPA ITALIA DI SERIE B
QUARTI DI FINALE – GIOVEDI’ 29 MARZO

1) C5 GIOVINAZZO-REAL CORNAREDO ore 14 diretta tv su Canale 155
2) VIRTUS ANIENE 3Z-BERNALDA ore 16 diretta tv su Canale 155
4) FUTSAL COBÀ-REAL ROGIT ore 18 diretta tv su Canale 155
3) CDM FUTSAL GENOVA-PETRARCA PADOVA ore 20.30 diretta tv su Canale 155


SEMIFINALI – VENERDI’ 30 MARZO

X) VINCENTE 1-VINCENTE 2 ore 18 diretta tv su Canale 155
Y) VINCENTE 3-VINCENTE 4 ore 20 diretta tv su Canale 155


FINALE – SABATO 31 MARZO

VINCENTE X-VINCENTE Y ore 18.30 diretta tv su Sportitalia

COPPA DIVISIONE: Ecco i sorteggi degli ottavi

Effettuati i sorteggi degli ottavi di finale della Coppa della Divisione, con gare in programma martedì 6 marzo.

La squadra di VANIN si incontrerà con la VIRTUS ANIENE 3Z di mister BALDELLI capolista del suo girone.

Due le sfide che vedranno affrontarsi squadre di Serie A: Block Stem Cisternino-Luparense e Lazio-Acqua&Sapone Unigross (con le vincenti che si sfideranno nei quarti).

Le altre squadre di serie A presenti sono il Kaos Reggio Emilia che affronterà fuori casa il Chaminade, il Real Rieti che andrà a giocare in trasferta contro il Cataforio e l‘IC FUTSAL di Vanni Pedrini che giocherà contro il Carrè Chiuppano

Chiude il sorteggio la Maritime Augusta trasferta in Campania contro il Futsal Marigliano.

 

Questo il quadro completo:


COPPA DELLA DIVISIONE
OTTAVI DI FINALE – MARTEDI’ 6 MARZO
1) VIRTUS ANIENE-BUBI MERANO
2) CHAMINADE-KAOS REGGIO EMILIA
3) FUTSAL MARIGLIANO-MARITIME AUGUSTA
4) CARRE’ CHIUPPANO-IC FUTSAL
5) BLOCK STEM CISTERNINO-LUPARENSE
6) LAZIO-ACQUA&SAPONE UNIGROSS
7) CATAFORIO-REAL RIETI
8) TOMBESI ORTONA-ITALSERVICE PESARO

QUARTI DI FINALE – MARTEDI’ 10 APRILE
VINCENTE 1-VINCENTE 2
VINCENTE 3-VINCENTE 4
VINCENTE 5-VINCENTE 6
VINCENTE 7-VINCENTE 8

SUPER ANIENE 3Z REGINA IN CAMPIONATO E COPPA – Intervista a Mr.MANUEL BALDELLI

Un cammino fin qui strepitoso…..forse inaspettato. Otto vittorie su dieci gare di campionato, miglior attacco e primato in classifica in uno dei gironi più equilibrati e difficili. Inoltre una marcia inarrestabile in Coppa Divisione dove ha superato i tre turni fin qui giocati eliminando le sarde Ossi San Bartolomeo e poi le due di A2 Leonardo e la capolista Sestu. E il passaggio in Coppa di B ai danni della Mirafin.

Frutto del lavoro di Mister Baldelli che con umiltà sta tirando fuori il meglio da un gruppo formato da grandi giocatori e ottimi giovani. Lo abbiamo ascoltato al termine della gara di ieri col Sestu.

 

Buongiorno Mister….il periodo delle feste non le ha concesso una grossa pausa…..avete avuto impegni importanti dove però avete confermato la vostra forza consolidando il primato in campionato e ottenendo il passaggio del turno in entrambi le coppe. Che periodo sta vivendo la squadra dal punto di vista fisico e psicologico?

MR.BALDELLI: “Buongiorno a voi,  la sosta senza dubbio permette di riposare e di ricaricare le batterie,  però è anche vero che non si gioca una partita ufficiale. Comunque noi ci siamo sempre allenati bene ed abbiamo fatto anche un’amichevole con una squadra di categoria superiore.
La squadra dal punto di vista mentale è tranquillo e sta bene. Siamo contenti del passaggio del turno in entrambe le competizioni ma per adesso non abbiamo fatto nulla e ne vinto nulla dobbiamo proseguire su questa strada senza mai abbassare la guardia”

L’arrivo di Guerra è un segnale importante da parte della società alle altre contendenti…..vincere il campionato a questo punto è diventato un obiettivo?

MR.BALDELLI: “L’arrivo di Guerra è un segnale si importante, è un giocatore che io volevo da due anni,  un giocatore con caratteristiche importanti che al mister piace altrimenti non stava qui,  come tutti i giocatori che stanno qui e ringrazio la società per avermi accontentato col suo arrivo. In campionato abbiamo sempre detto e anche il sottoscritto,  di lottare per il vertice insieme ad altre tre quattro squadre. Penso alla Cioli, con i nomi che ha in rosa, è  fatta per vincere così come  la Mirafin e anche il Viterbo ha molti giocatori forti.
E ora  la New Team si è rinforzata molto,  sarà un girone di ritorno veramente tosto tosto  “

La vittoria di ieri col Sestu rafforza l’idea che potete giocarcela con tutti…..quanto l’ affascina l’idea di poter affrontare squadre di categoria superiore e non essere necessariamente la parte sconfitta a priori? Che gara è stata  e quanto crede nei giovani che stanno con lei per sua scelta e per una politica della società da inizio stagione?

MR.BALDELLI: ” Ieri è stata una bella partita noi avevamo defezioni importanti e anche loro,  però comunque due squadre di valore in campo e siamo contenti del passaggio del turno. I giovani per noi sono importanti, avendo in rosa 7 senior e ripeto perché in tanti dicono dicono ma 7 senior ripeto…quindi abbiamo in rosa almeno altri 5 o 6 under che sono importanti e io li reputo tali perché  a noi  in ogni partita è sempre mancato un senior o per squalifica o per infortunio e non è poco.”

Infine le va di spendere due parole sulla incidenza di un giocatore come Sanna nella sua squadra?

MR.BALDELLI: ” Su Sanna che devo dire,  un giocatore molto forte che a me piace molto e per prendere lui in estate ho rinunciato a prendere due senior. Preferisco avere in squadra uno come lui, quindi ho fatto 1 invece che 2…ma Sanna è anche supportato dalla squadra al completo perché qui ci sono giocatori bravi, disponibili e dediti al lavoro e quindi fino qui meritano tutti un plauso….. ma la strada è lunga molto lunga e piena di insidie”

 

COPPA ITALIA DI B – Anticipo al Cagliari 2000, oggi le altre gare del primo turno

Coppa Italia di B, super Cagliari 2000,  che da 0-3 a 4-3 effettua una grande rimonta nell’anticipo sardo: Tatti (doppietta) e Pintor illudono il San Paolo di Barbieri, che però commette troppi falli e subisce la rimonta dei padroni di casa allenati da Paderi, infallibili dai dieci metri. Oggi dalle 15 le restanti gare

 

COPPA ITALIA SERIE B – PRIMO TURNO

ACCOPPIAMENTI – ANDATA – 30/09 ore 16 (rit. 01/11)
C1) CITTÀ DI MASSA-ELBA 97 ore 15
E1) CAGLIARI 2000-CLUB SAN PAOLO 4-3
G1) ORSA ALIANO-BERNALDA
H1) CATAFORIO-POLISPORTIVA FUTURA

TRIANGOLARI – PRIMA GIORNATA – 30/09 ore 16
A1) CITTÀ DI ASTI-TIME WARP
RIPOSA: RHIBO FOSSANO

A2) AOSTA-L84
RIPOSA: ELLEDÌ CARMAGNOLA

A3) VIDEOTON CREMA-DOMUS BRESSO
RIPOSA: REAL CORNAREDO

A4) BERGAMO LA TORRE-SAINTS PAGNANO
RIPOSA: LECCO

B1) FUTSAL CORNEDO-VICENZA ore 15.30
RIPOSA: CITTÀ DI THIENE

B2) PETRARCA-OLYMPIA ROVERETO
RIPOSA: MANTOVA

B3) CITTÀ DI MESTRE-MACCAN PRATA
RIPOSA: FENICE VENEZIAMESTRE

B4) CANOTTIERI BELLUNO-MITI VICINALIS
RIPOSA: FUTSAL VILLORBA

C2) SANT’AGATA-BAGNOLO
RIPOSA: OLIMPIA REGIUM

C3) MONTECALVOLI-FUTSAL PISTOIA
RIPOSA: CDM FUTSAL GENOVA

C4) SAN GIUSTO-SANGIOVANNESE
RIPOSA: POGGIBONSESE

D1) FORLÌ-FAVENTIA
RIPOSA: TORRESAVIO FUTSAL CESENA

D2) GADTCH 2000-BULDOG LUCREZIA ore 16.00
RIPOSA: CORINALDO

D3) CUS ANCONA-ALMA JUVENTUS FANO
RIPOSA: ETA BETA

D4) CITTÀ DI PORTO SAN GIORGIO-FUTSAL COBÀ
RIPOSA: TENAX CASTELFIDARDO

E2) ATLETICO NEW TEAM-BRILLANTE TORRINO
RIPOSA: AM FERENTINO

E3) GYMNASTIC STUDIO-CIOLI ARICCIA VALMONTONE
RIPOSA: FORTE COLLEFERRO

E4) ACTIVE NETWORK-VIRTUS ANIENE 3Z
RIPOSA: MIRAFIN

F1) TOMBESI ORTONA-REAL DEM
RIPOSA: SAGITTARIO PRATOLA

F2) MANFREDONIA-CHAMINADE
RIPOSA: CUS MOLISE

F3) GIOVINAZZO-FUTSAL RUVO
RIPOSA: FUTSAL CANOSA

F4) FUTSAL ALTAMURA-ATLETICO CASSANO
RIPOSA: FUTSAL CAPURSO

G2) NEW TARANTO-AZZURRI CONVERSANO
RIPOSA: VOLARE POLIGNANO

G3) LAUSDOMINI-ALMA SALERNO
RIPOSA: SANDRO ABATE

G4) ATHLETIC FOOTBALL-FUORIGROTTA
RIPOSA: FUTSAL MARIGLIANO

H2) SIGNOR PRESTITO CMB-REAL ROGIT
RIPOSA: FARMACIA CENTRALE PAOLA

H3) FUTSAL REGALBUTO-REAL PARCO
RIPOSA: REAL CEFALÙ

H4) ASSOPORTO MELILLI-MASCALUCIA
RIPOSA: CATANIA

 

COPPA ITALIA – I primi commenti dopo l’uscita dei gironi. Mr.MANUEL BALDELLI della VIRTUS ANIENE 3Z

Di seguito una mini intervista a Mr. Manuel Baldelli  della VIRTUS ANIENE 3Z 1983 inserita nel Triangolare 3 del Girone E  insieme a Mirafin  e Active Network Futsal.

Buongiorno Mister Baldelli, girone molto insidioso….a caldo chi secondo lei ha più possibilità di passare visto anche il mercato che stanno facendo le tre squadre?

BALDELLI: “Si, girone molto, molto insidioso. Entrambe le nostre avversarie hanno fatto un mercato per primeggiare anche in campionato quindi sarà difficilissimo.Le squadre Laziali sono tutte insidiose e forti. Sarà il campo a decidere questo, bisognerà vedere come ci si arriva dopo la preparazione, se tutti i giocatori saranno a disposizione, le squalifiche della passata stagione….sono tutti fattori che incideranno poi sul risultato finale.”

La prima per voi è la trasferta ostica di Viterbo ….come ti aspetti gli avversari….che gara sarà e come ci arriverà la squadra?

BALDELLI:  “Sarà una gara difficile perché è la prima gara dopo un mese di preparazione e da quello che so la squadra di Viterbo, ha fatto e continuerà a fare un mercato importante. Credo che sarà una squadra che lotterà per il vertice in campionato con una rosa con diversi stranieri e italiani bravi come ad esempio Paolucci che conosco bene. Bisognerà essere bravi ad arrivarci bene. Ci aspetta un campo con una superficie più lenta rispetto al nostro campo quindi sarà difficile per noi.”

L’altra del girone è la Mirafin… che sta facendo un ottimo mercato….cosa pensi di loro?

BALDELLI: ” Come ha detto anche il loro Presidente in un intervista dei giorni scorsi, vogliono fare il salto in A2  e hanno costruito una squadra per vincere prendendo giocatori di serie A e altri giocatori importanti. “

Come procede il vostro mercato e quando partirete con il lavoro? E con quale obiettivo?

BALDELLI: ” Il nostro mercato è finito. Insieme alla società abbiamo lavorato e raggiunto gli obiettivi di mercato che ci eravamo prefissati.  Abbiamo costruito una squadra con 7 senior e 5 ragazzi giovani italiani che saranno sempre presenti negli allenamenti della prima squadra.. Abbiamo un buon mix e vogliamo fare molto bene, col massimo impegno e la massima dedizione….lasciando parlare il campo senza fare proclami.”