L’ATLETICO FOLIGNO FA DOPPIETTA…..dopo la COPPA ecco IL CAMPIONATO. Troppo REAL CANNARA per le giovani del CLT. GOLEADA ORVIETO FC. MONTEBELLO di misura sul VIS GUBBIO. 6 BELLA GADTCH

La squadra di Mr.Boranga si regala un’altra giornata di festa. Le ragazze dell’Atletico Foligno superano nello scontro diretto quelle del Collesanto Antria e allungano definitivamente in testa alla classifica. 5 punti di distanza su 6 ancora in palio permettono alle Folignate di vedere al successo finale con una certa concretezza. Vince anche il Real Cannara, troppa la forza e l’esperienza delle ragazze di Grazia Scopa contro le giovani gialloblu di Mr.Ugolini. Nove reti dell’Orvieto Fc, le ragazze di Seghetta stendono il Giove e mantengono ben salda la quarta posizione. Vittoria importante anche per il Gatdch Perugia che in trasferta vince 6 a 0 con il Real Tadino. A Montebello , in una gara ricca di equilibrio la spuntano le ragazze di casa contro quelle della Vis Gubbio, trascinate dalla tripletta di Ambrogi.

Risultati 24°Giornata

ATLETICO FOLIGNOCOLLESASANTO ANTRIA3 – 2
CLTREAL CANNARA0 – 4
ORVIETO GIOVE9 – 1
REAL TADINOGADTCH0 – 6
MONTEBELLOVIS GUBBIO4 – 3
RiposanoAcm 98 – Real Ma.Ster

Classifica

SquadraPuntiGare Giocate
ATLETICO FOLIGNO5620
COLLESANTO ANTRIA5120
REAL CANNARA4420
ORVIETO FC3820
REAL MASTER3420
MONTEBELLO3321
GADTCH PG3219
VIS GUBBIO2620
CLT1618
REAL TRADINO1020
GIOVE621
ACM 98119

Prossimo Turno

Collesanto AntriaClt
Gadtch PgAmc 98
Real CannaraReal Tadino
Real MasterMontebello
Vis GubbioAtletico Foligno
RiposanoGiove – Orvieto FC

ALESSIO BATTAIA E’ IL NUOVO ALLENATORE DEL CITTA’ DI ASTI

Nominato dalla società il nuovo tecnico: l’ex Monza ALESSIO BATTAIA  prende il posto di Manuel Fiscante, che sarà impiegato esclusivamente come giocatore. Dal club biancorosso l’in bocca al lupo di rito a Battaia, che stasera ha già svolto il primo allenamento

La società Citta di Asti comunica ufficialmente di aver ingaggiato quale allenatore delle prima squadra, militante nel girone A della serie B, mister Alessio Battaia, che ha già diretto questa sera il primo allenamento di Maschio e compagni. Nei giorni scorsi la società, in accordo con Manuel Fiscante, ha deciso consensualmente di utilizzare prevalentemente Fiscante quale giocatore per le sue indubbie qualità sportive, una pedina di grande valore come dimostrato anche nella partita di Coppa di Divisione contro Milano. Il Presidente Riccardo Averna e tutta la dirigenza formulano l’in bocca al lupo di rito a mister Battaia per questa avventura, sicuri di raggiungere insieme importanti risultati.

Ufficio Stampa

MR.BATTAIA – CITTA’ DI ASTI, non arriva l’ufficialità da parte della società che si era impegnata. Sentiamo il Mister ai nostri microfoni

Purtroppo capitano ancora queste storie. Questo è ciò che accaduto a Mr.Battaia, uno dei profili più giovani e interessanti d’Italia, che l’anno scorso ha portato ai play off il Futsal Monza in modo sorprendente. Il Mister aveva trovato l’accordo con il Città di Asti quando poi col passare delle settimane ha notato che la società, senza motivazione stava facendo dietrofront, tra l’altro senza comunicarlo allo stesso Mister che ora si ritrova fermo al palo.

Abbiamo ascoltato le sue motivazioni.

Buongiorno Mr Battaia.….la stagione appena conclusa le ha lasciato una grande soddisfazione quella di conquistare i play off col suo Futsal Monza. Ci vuole dare un suo bilancio della scorsa stagione?

MR.BATTAIA: “La stagione passata è stato un viaggio emozionante che mi porterò dentro con orgoglio  “

Aspettavamo ormai di vederla annunciato dal CIttà di Asti con la quale aveva trovato un accordo, addirittura scritto, per la prossima stagione…..poi??Ci vuole dire cosa è successo?

MR.BATTAIA: “In realtà non saprei dire cosa sia successo di preciso. Più di un mese fa avevamo trovato accordo economico, risolto alcuni problemi logistici e di tesseramento. Fui presentato alla squadra e svolsi un allenamento per conoscere i ragazzi. Durante tutto questo tempo però non è mai arrivata la comunicazione ufficiale e questo mi ha insospettito fino a quando ho capito che qualcosa non andava.Così ho preferito chiudere di mia iniziativa il rapporto con la società senza aspettare la loro comunicazione, ma non nutro dubbio alcuno sul fatto che l ‘esito non sarebbe stato diverso.”

Non è facile trovare delle situazioni dove si lavora con dirigenti e presidenti che agiscono con serietà e professionalità…..secondo lei ci può essere una soluzione?

MR.BATTAIA: “Nel mondo del calcio episodi del genere non sono rari ma il mio messaggio non vuole assumere un tono polemico o gridare allo scandalo è solo un legittimo sfogo a seguito di una delusione. Io credo che il presidente Averna Riccardo e il Sig. Bruno Scavino avessero realmente intenzioni serie nei miei confronti,ma poi è successo qualcosa che non saprò mai che li ha paralizzati a tal punto da cambiare idea. Di recente hanno dimostrato , con i fatti, che i loro intenti erano sinceri con me. E che ci tengono a esser considerati persone di parola. pertanto per quanto mi riguarda non nutro nessun risentimento verso la società. Il vero rammarico che ho è quello di non avere avuto il piacere di lavorare insieme ai ragazzi che ho conosciuto e con i quali avevo già instaurato un rapporto speciale fin da subito.”

Adesso sarà difficile trovare un’opportunità immediata per questa stagione…..quali sono le sue aspettative e i suoi progetti?

MR.BATTAIA: “Ovviamente ora le uniche panchine libere rimaste sono quelle dei giardinetti e dunque rimarrò fermo. Non è un problema, mi piace andare a vedere come lavorano gli allenatori in settimana per imparare cose nuove e migliorare il mio metodo di lavoro.”