ORVIETO FC- Venerdi al PalaPapini col Montebello vietato sbagliare

ORVIETO – Torna a pieno regime, da questo fine settimana, l’attività agonistica del settore delle prime squadre dell’Orvieto FC. Nel week end e nell’inizio settimana prossima, infatti, ci sarà il via dei campionati femminili di calcio a 11 e​ calcio a 5.Calcio a 5 maschile – Con zero punti, in tre turni di campionato, la prima squadra del futsal maschile guidata dal duo Coppola-Seghetta si prepara al match di venerdì sera che la vedrà scendere in campo al PalaPapini opposta alla matricola Montebello. Una gara non facile in cui ci si gioca buona parte di questa prima parte di campionato, visto che gli avversari sono fermi ad un punto, e pertanto sbagliare sarà vietato.Calcio a 11 maschile – Quarto turno di campionato anche per i ragazzi allenati da mister Moreno Baldini, che al momento veleggiano al primo posto a punteggio pieno. L’avversario che arriverà al Comunale di Sferracavallo domenica pomeriggio è la Nuova Attiglianese, squadra che al momento è ferma a quota 3 punti, conquistati proprio nel turno scorso con un rotondo successo contro il Castel Giorgio.Calcio a 5 Femminile – Subito un match difficile all’esordio in campionato per le ragazze di mister Egisto Seghetta, che dopo le uscite non felici in Coppa Italia, si ritroveranno ad affrontare le reatine del Cittàducale, date dai pronostici tra le favorite del campionato. Lunedì sera, data dell’esordio nel torneo, le orvietane dovranno quindi appellarsi a tutto il proprio carattere per iniziare al meglio una stagione che si preannuncia davvero divertente.Calcio a 11 Femminile – Esordio in campionato per le giovani di Riccardo Pettinelli, che se la vedranno in trasferta contro le Woman Montecastello. Una gara interessante, con le orvietane che vengono dall’ottimo successo in Coppa del turno scorso per 5-1 contro la Ducato, e che dovranno iniziare nel migliore dei modi questo nuovo torneo, con l’obiettivo di migliorare il risultato finale del campionato scorso.

NON C’È DUE… SENZA TRE: PER MISTER DIEGO ALBERTINI È IL TERZO “SÌ” BLU-AMARANTO!

 

Il tecnico DIEGO ALBERTINI sarà ancora alla guida della Prima Squadra cornedese che per la terza stagione consecutiva prenderà parte al Campionato Nazionale di Serie B.

Diego Albertini: “Bello essere ancora qui a lottare insieme. Resettiamo l’ultima annata e ripartiamo più forti, il nostro spirito di appartenenza dovrà essere la nostra arma in più.”

Il DS Robertino Negro: “Diego è una figura chiave, tra gli allenatori più preparati della categoria: è la persona giusta nel posto giusto sia per qualità tecniche che umane.”

 

SERIE B – IL PUNTO E LE CLASSIFICHE DEGLI OTTO GIRONI – LEMMA E LIMA SEMPRE IN TESTA, IL REAL CEFALU DI CASTELLANA VINCE ANCORA, DERBY SICILIANO A CEPPI. SALUSTRI VINCE LO SCONTRO DIRETTO TRA LAZIALI

 

GIRONE A – L84 di Lima e il Saints Pagnano di Lemma,consolidano il primato nella decima di campionato. I neroverdi vincono il big match contro il Real Cornaredo di Fracci, i ragazzi di Lemma passano agevolmente ad Aosta. Ad inseguire  il Videoton Crema di Uccheddu, che vince con una grande prova a Lecco. La Domus Bresso vince  sul campo del  Carmagnola e raggiunge la zona play off. Al Città di Asti il derby con il Time Warp. Scontro salvezza al Rhibo Fossano che batte  il fanalino di coda Bergamo La Torre.

Classifica prime posizioni Pt G
L 84 23 10
Saints Pagnano 23 10
Videoton Crema 22 10
Real Cornaredo 19 10
Domus Bresso 17 10

GIRONE B – Vincono tutte e tre le prime. Il Petrarca Padova di Giampaolo supera la Fenice di Pagana , il Mantova batte il Vicenza e il Città di Mestre vince con  l’Olympia Rovereto, ultima in classifica. Pari tra Maccan Prata e Canottieri Belluno che viene cosi superato dal Villorba di Regondi  che batte il Città di Thiene. Sconfitto il Cornedo di Albertini che deve arrendersi al Miti Vicinalis.

Classifica prime posizioni Pt G
Petrarca 28 10
Città di Mestre 19 10
Mantova 19 10
Villorba 17 10
Canottieri Belluno 16 10

GIRONE C – L’Olimpia Regium supera di misura il San Giusto e approfitta del pari tra Cdm Genova e Città di Massa per raggiungere la vetta. Il Gisinti Pistoia vince  sul campo della Sangiovannese e raggiunge i ragazzi di Lombardo al secondo posto. Bagnolo e Sant’Agata consolidano la zona  playoff battendo rispettivamente Elba ’97 e Poggibonsese.

Classifica prime posizioni Pt G
Olimpia Regium 24 10
Cdm Genova 23 9
CS Gisinti Pistoia 23 9
Bagnolo 16 9
Sant’Agata 15 9

GIRONE D – Il Tenax Castelfidardo sempre più vicina all’obiettivo. La squadra di Cafù supera l’ostacolo Cesena, restando saldamente al comando nel girone D, sempre a +7 dai Buldog che batte il Forlì, ultimo in classifica.  Pari fra Cus Ancona e Cobà che fa comodo al Faventia per superare il team di Osimani e avvicinarsi al podio. L’Alma Juventus Fano dilaga contro il Corinaldo.

Classifica prime posizioni Pt G
Tenax Castelfidardo 26 10
Buldog Lucrezia 19 9
Cus Ancona 16 9
Faventia 15 9
Futsal Cobà 14 9


GIRONE E
 – La Mirafin si aggiudica il match clou della decima giornata, infliggendo il primo stop alla Virtus Aniene 3Z  in una gara bellissima condizionata da troppi cartellini,   e agguantandola in vetta, dove c’è anche la Cioli Ariccia Valmontone che in settimana ha presentato Mentasti. Grande successo della Brillante di Venditti, che supera l’Active Network con due gol di scarto.  Forte Colleferro più vicino alla zona play off grazie alla vittoria del Palalevante contro l’Atletico New Team di Catania. Derby sardo al Cagliari 2000.

Classifica prime posizioni
Pt G
Virtus Aniene 3Z 1983 19 8
Mirafin 19 9
Cioli Ariccia Valmontone 19 8
Brillante Torrino 15 8
Active Network 15 8

GIRONE F – La Tombesi Ortona supera  il Futsal Altamura e mantiene sette lunghezze di vantaggio sull’ Atletico Cassano che vince  a Giovinazzo. Il Canosa batte il Manfredonia  e mantiene la distanza con il Cus Molise. Seconda vittoria consecutiva per il Be Board Ruvo che ferma il Chaminade. Derby abruzzese al Sagittario Pratola.

Classifica prime posizioni Pt G
Tombesi Ortona 27 10
Atletico Cassano 20 10
Apulia Food Canosa 17 10
Cus Molise 16 10
Chaminade 16 10

GIRONE G – Il Futsal Marigliano batte l’Azzurri Conversano in trasferta e approfitta del turno di riposo  della capolista a punteggio pieno Sandro Abate per e riportarsi a -3 dalla vetta. L’Alma Salerno con la quinta vittoria consecutiva regola il Fuorigrotta e consolida il terzo posto.  Il Lausdomini pareggia con il Bernalda e ora sente il fiato sul collo del Caserta, che passa a Taranto. Polignano corsaro sul campo dell’Or.sa Aliano.

Classifica prime posizioni Pt G
Sandro Abate 27 9
Futsal Marigliano 24 9
Alma Salerno 22 9
Futsal Fuorigrotta 16 9
Lausdomini 14 9

GIRONE H – Il Real Cefalù di Castellana vince ancora contro la Polisportiva Futura,Signor Prestito  e Farmacia Centrale Paola  tengono il passo dei siciliani  vincendo contro il  Mascalucia e il Real Parco. Real Rogit sempre più da playoff grazie al convincente successo ai danni del Cataforio. Derby siciliano al Regabuto di Mister David Ceppi che batte il Catania.

Classifica prime posizioni Pt G
Real Cefalù 27 10
Signor Prestito CMB 21 9
Farmacia Centrale Paola 21 8
Real Rogit 19 9
Assoporto Melilli 13 9

 

OTTOVOLANTE FUTSAL CORNEDO di Mr.ALBERTINI: blu-amaranto scatenati nel derby col Vicenza!

Debutto coi fiocchi per i cornedesi che nella prima gara ufficiale della stagione impongono un netto stop ai cugini biancorossi nel derby d’esordio della fase a gironi della Coppa Italia di Serie B. Nella splendida cornice di un Paladegasperi come sempre stracolmo di tifosi, appassionati e curiosi, i ragazzi di Albertini passano infatti col punteggio di 8-1 con le reti di Ragno (suo il primo gol stagionale), Aalders, Radujkovic e Cabianca nel primo tempo e di Moscoso, Boscaro e Sbicego (doppietta) nella ripresa. Sabato prossimo blu-amaranto di scena ancora al Paladegasperi per iniziare con la marcia giusta anche il campionato, stavolta contro i veneziani del Città di Mestre.
 
Cornedo Vicentino (VI) – Esordio da ricordare per i blu-amaranto, che alla prima gara ufficiale della stagione superano con un eloquente 8-1 i cugini del Vicenza nel primo atto di Coppa Italia di categoria: i ragazzi di Albertini non tradiscono le aspettative facendo proprio un match indirizzato già dai primi minuti di gioco, con le reti di Ragno e Aalders in avvio e le marcature di Radujkovic e Cabianca in chiusura di primo tempo a dare il via libera al successo reso più ampio nella ripresa dal “fresco ex” Moscoso (alla pari di Carraro e Zerbato nelle fila biancorosse), da Boscaro e dalla doppietta di Sbicego. Del capitano ospite Lucca la rete della bandiera per i giovani biancorossi.
Una prova da applausi di tutto il collettivo, con un’ampia rotazione e risposta positiva da parte dei 12 effettivi che lascia ben sperare per l’imminente inizio di Campionato previsto sabato prossimo alle 15.00 sempre al Paladegasperi, dove arriverà il Città di Mestre.
La cronaca – Prime scaramucce di gara con iniziativa offensiva biancorossa di Zeppa, che poco più tardi dovrà invece immolarsi in difesa per chiudere su un’occasionissima di Aalders. Al 2’ sono proprio i blu-amaranto a passare in vantaggio con Ragno, che di mancino sugli sviluppi di calcio d’angolo mette a segno la prima rete ufficiale della stagione cornedese scatenando il boato del Paladegasperi. Un boato che continua fino alla rete – pressoché immediata – del raddoppio firmata da Aalders a conclusione di un rapido contropiede. La partita si mette in discesa per i padroni di casa che si spingono in avanti con Radujkovic e Sbicego, mentre Rubega fa buona guardia su Zago e su Pizarro che insieme a Zeppa sono i più attivi sul fronte offensivo biancorosso. Dall’altra parte Boscaro si fa ipnotizzare da Carraro nell’uno contro uno, ma qualche minuto più tardi inventa l’assist d’oro per Radujkovic che insacca sul secondo palo per il tris dei padroni di casa. Appena il tempo di esultare e di mettere palla a centrocampo ed è un’altra rete blu-amaranto, ancora festa in campo e sugli spalti per il poker siglato da Cabianca. Prima del riposo spazio anche per un’occasione per Donin, parato da Carraro.
La ripresa inizia con una ghiotta occasione biancorossa su punizione di Lucca, che la difesa cornedese neutralizza e trasforma in oro sul capovolgimento di fronte: è il fresco ex Moscoso a recuperare palla e a insaccare saltando l’opposizione di Carraro (altro ex di turno) per il 5-0. Un inizio di ripresa a spron battuto per i ragazzi di Albertini che premono sull’acceleratore con Cabianca – fermato da Carraro – e che passano per la sesta volta con Sbicego, che conclude a rete l’uno-due con Aalders. Zago prova ad accorciare le distanze ma trova ancora pronto Rubega, che tiene ancora inviolata la propria porta; dall’altra parte risponde presente Carraro, negando il settebello a Boscaro con un riflesso sulla brevissima distanza. Poco più tardi però è lo stesso Boscaro a prendersi la soddisfazione personale, su assist di Savegnago, per il 7-0 che potrebbe subito diventare 8-0 se non fosse per il palo che 40’’ gli nega la doppietta. Nell’ultimo quarto di gara subentra Cracco a difesa della porta blu-amaranto, mettendosi subito in evidenza sul tentativo di Lovato. Al 15’ si mette in mostra Zerbato su calcio di punizione che termina di poco a lato, con il Vicenza che al 17’ perviene comunque alla rete della bandiera con capitan Lucca in contropiede. Al 18’ Saterini, su suggerimento dalla destra di Pizarro, divora il gol del possibile 7-2 biancorosso lasciando spazio nel finale alla rete della doppietta personale di Sbicego (assist di Savegnago) che mette il punto esclamativo sull’8-1 finale.
Il tabellino
Futsal Cornedo – Vicenza C5 8-1 (p.t. 4-0)
Futsal Cornedo: Sbicego, Donin, Moscoso, Zarantonello, Savegnago, Radujkovic, Ragno, Cabianca, Rubega (C), Aalders, Cracco, Boscaro. All. Albertini
Vicenza C5: Carraro, Altissimo, Lovato, Saterini, Zerbato, Zeppa, Lucca (C), Zago, Pizarro, De Chiara, Bellotto. All. Trentin
Arbitri: Elena Lunardi di Padova e Sonny Vidali di Adria. Crono: Stefano Billo di Vicenza.
Marcatori: 1’55’’ Ragno (FC), 3’44’’ Aalders (FC), 16’05’’ Radujkovic (FC) e 16’42’’ Cabianca (FC) nel p.t.; 0’47’’ Moscoso (FC), 2’55’’ Sbicego (FC), 10’56’’ Boscaro (FC), 17’19’’ Lucca (V) e 19’48’’ Sbicego (FC) nel s.t.
Note. Spettatori: 400 ca. Nessun provvedimento disciplinare. Tiri liberi: 0/0 (FC); 0/0 (V)

COPPA ITALIA DI B – Anticipo al Cagliari 2000, oggi le altre gare del primo turno

Coppa Italia di B, super Cagliari 2000,  che da 0-3 a 4-3 effettua una grande rimonta nell’anticipo sardo: Tatti (doppietta) e Pintor illudono il San Paolo di Barbieri, che però commette troppi falli e subisce la rimonta dei padroni di casa allenati da Paderi, infallibili dai dieci metri. Oggi dalle 15 le restanti gare

 

COPPA ITALIA SERIE B – PRIMO TURNO

ACCOPPIAMENTI – ANDATA – 30/09 ore 16 (rit. 01/11)
C1) CITTÀ DI MASSA-ELBA 97 ore 15
E1) CAGLIARI 2000-CLUB SAN PAOLO 4-3
G1) ORSA ALIANO-BERNALDA
H1) CATAFORIO-POLISPORTIVA FUTURA

TRIANGOLARI – PRIMA GIORNATA – 30/09 ore 16
A1) CITTÀ DI ASTI-TIME WARP
RIPOSA: RHIBO FOSSANO

A2) AOSTA-L84
RIPOSA: ELLEDÌ CARMAGNOLA

A3) VIDEOTON CREMA-DOMUS BRESSO
RIPOSA: REAL CORNAREDO

A4) BERGAMO LA TORRE-SAINTS PAGNANO
RIPOSA: LECCO

B1) FUTSAL CORNEDO-VICENZA ore 15.30
RIPOSA: CITTÀ DI THIENE

B2) PETRARCA-OLYMPIA ROVERETO
RIPOSA: MANTOVA

B3) CITTÀ DI MESTRE-MACCAN PRATA
RIPOSA: FENICE VENEZIAMESTRE

B4) CANOTTIERI BELLUNO-MITI VICINALIS
RIPOSA: FUTSAL VILLORBA

C2) SANT’AGATA-BAGNOLO
RIPOSA: OLIMPIA REGIUM

C3) MONTECALVOLI-FUTSAL PISTOIA
RIPOSA: CDM FUTSAL GENOVA

C4) SAN GIUSTO-SANGIOVANNESE
RIPOSA: POGGIBONSESE

D1) FORLÌ-FAVENTIA
RIPOSA: TORRESAVIO FUTSAL CESENA

D2) GADTCH 2000-BULDOG LUCREZIA ore 16.00
RIPOSA: CORINALDO

D3) CUS ANCONA-ALMA JUVENTUS FANO
RIPOSA: ETA BETA

D4) CITTÀ DI PORTO SAN GIORGIO-FUTSAL COBÀ
RIPOSA: TENAX CASTELFIDARDO

E2) ATLETICO NEW TEAM-BRILLANTE TORRINO
RIPOSA: AM FERENTINO

E3) GYMNASTIC STUDIO-CIOLI ARICCIA VALMONTONE
RIPOSA: FORTE COLLEFERRO

E4) ACTIVE NETWORK-VIRTUS ANIENE 3Z
RIPOSA: MIRAFIN

F1) TOMBESI ORTONA-REAL DEM
RIPOSA: SAGITTARIO PRATOLA

F2) MANFREDONIA-CHAMINADE
RIPOSA: CUS MOLISE

F3) GIOVINAZZO-FUTSAL RUVO
RIPOSA: FUTSAL CANOSA

F4) FUTSAL ALTAMURA-ATLETICO CASSANO
RIPOSA: FUTSAL CAPURSO

G2) NEW TARANTO-AZZURRI CONVERSANO
RIPOSA: VOLARE POLIGNANO

G3) LAUSDOMINI-ALMA SALERNO
RIPOSA: SANDRO ABATE

G4) ATHLETIC FOOTBALL-FUORIGROTTA
RIPOSA: FUTSAL MARIGLIANO

H2) SIGNOR PRESTITO CMB-REAL ROGIT
RIPOSA: FARMACIA CENTRALE PAOLA

H3) FUTSAL REGALBUTO-REAL PARCO
RIPOSA: REAL CEFALÙ

H4) ASSOPORTO MELILLI-MASCALUCIA
RIPOSA: CATANIA

 

COPPA ITALIA – I primi commenti dopo l’uscita dei gironi. Mr. DIEGO ALBERTINI del FUTSAL CORNEDO

Appena uscito il comunicato dei gironi della nuova coppa Italia abbiamo chiesto un parere a caldo sugli accoppiamenti.

Di seguito una mini intervista a Mr. Diego Albertini  del Futsal Cornedo inserito nel Triangolare 1 del Girone B  insieme a Vicenza e Città di Thiene.

Mister buongiorno, girone ostico….a caldo chi secondo lei ha più possibilità di passare?

ALBERTINI: “Girone sicuramente tosto con tre derbyssimi,credo che il vantaggio grosso sia di chi riposa la prima gara avendo modo di conoscere meglio le proprie avversarie……..

La prima è in casa col Vicenza ….come vedi questi avversari e come ci arriverà la tua squadra?

ALBERTINI: ” Rispetto alla passata stagione sono cambiati molto ma credo stiano allestendo una rosa di tutto rispetto,ci saranno alcuni colpi di mercato importanti e daranno filo da torcere a tutti.Noi abbiamo fatto alcuni innesti che speriamo possano darci l’equilibrio necessario per toglierci delle soddisfazioni,sono fiducioso!!!..

Come procede il vostro mercato e quando partirete con il lavoro? E con quale obiettivo?

ALBERTINI: “Il nostro mercato è stato buono e ringrazio tutti quelli che hanno lavorato per allestire una rosa competitiva.Data inizio preparazione 25 agosto L’obbiettivo è quello della passata stagione ovvero mantenere la categoria,valorizzare i nostri giovani e rendere partecipe il nostro caldissimo pubblico………..