IL ROTINO LIVORNO C5 – AMARANTO ALTRA VITTORIA CHE AVVICINA LA C1

Altri tre punti fondamentali Rotino Livorno C5 vs Massa C5 finisce 7 a 3.. Bomber Bandinelli spara un altro Poker (altre 4reti), Digiacomantonio segna una rete fantastica, le altre reti una ciascuno Catania e Camposeo.

Mister Agosti ruota ancora nuovamente tutti i componenti di movimento a disposizione, la squadra un po’ sottotono rispetto alla grande stagione, questi i ragazzi scesi nei 60 minuti:

Arcuri Digiacomantonio Salvini Bandini Catania Camposeo Tintori Pipeschi Solimano Bandinelli Poggetti, non entrato solo Rotondo, infatti a sorpresa tra i pali gioca ancora il giovanissimo Arcuri. A fine gara il giovane Catania classe 1997: “stiamo facendo un ottima stagione , a livello personale sono soddisfatto e nelle ultime tre gare che rimangono mi aspetto la vittoria del campionato e di riuscire ad arrivare in doppia cifra con i gol” .

Prossimo impegno Venerdi in trasferta con il Trident a Cascina, dove la vittoria significherebbe festeggiare la promozione, ma la gara è piuttosto difficile, infatti la formazione pisana guidata dal duo Maraia/Corbinelli sta facendo un ottimo campionato e sta lottando per rimanere in zona play off; poi altre due gare: in casa con il SoulSport PortoAzzurro e l’ultima giornata in trasferta a PoggioaCaiano.

Agli amaranto del Patron Cristiano Salvadorini servono 3 punti su 9 a disposizione per conquistare la promozione diretta, ormai manca solo un altro passo per gli amaranto.

AMARANTO ANCORA OK Mr Agosti avvisa i suoi: “GUAI MOLLARE ADESSO”

 

La formazione amaranto del Patron Salvadorini vince ancora, stavolta superando l ‘ostacolo Monsummano per 6 reti a 2.
A segno nuovamente la coppia Bandinelli/Digiacomantonio rispettivamente quattro e due reti, che consentono di ottenere altri tre punti. Rotino Livorno C5 meno brillante del solito ma basta per timbrare altre sei reti a dispetto degli avversari che si presentano sul parquet livornese senza timore di affrontare la prima della classe.
La prossima gara sarà in trasferta contro il Futsal Empoli, squadra di buon organico attualmente vicina a solo una lunghezza dalla zona play off.
Mister Agosti: “mancano sempre sei gare, non dobbiamo assolutamente mollare adesso, stiamo entrando nell’ultima parte del campionato ed è importante non staccare la spina e continuare a far bene”
A parlare è anche Giacomo Solimano classe 1996: ” in questa ultima parte di campionato purtroppo sia per vari infortunati, sia per il meteo sia per l’ indisponibilità dell’impianto al coperto non ci siamo potuti allenare al meglio come il resto della stagione, ma il gruppo però non manca e sono sicuro che anche questo venerdì riusciremo a dare il meglio, fortunatamente siamo tornati ad allenarci al palazzetto in questa settimana, abbiamo un buon margine dalla seconda ma non dobbiamo mollare un centimetro fino alla fine”.
Capitan Salvini e compagni con una marcia impressionante tra Campionato e Coppa, 22 gare giocate, collezionando 19 vittorie, 2 pareggi ed 1 sconfitta, cercheranno di ottenere la ventesima vittoria stagionale.

GLI AMARANTO SI GODONO ALTRI TRE PUNTI PESANTI

Montecatini Murialdo Rotino LIVORNO C5 3 – 5

Montecatini Murialdo: 1 Bertini Andrea, 2 Bardini Nicolò, 3 Palazzoni Matteo, 4 Ciaramella Antonio, 5 Cortesi Matteo, 6 Di Lalla Luca, 7 Quattrini Massimo, 8 Pasquariello Omar, 9 Bonaccorsi Lorenzo, 10 Lisciandrello Vincenzo, 13 Cioffi Tommaso. Allenatore: Quattrini Massimo

Rotino LIVORNO C5 : 12 Rotondo Mirko (GK), 5 Solimano Giacomo, 6 Pipeschi Guido, 7 Bandini Francesco, 8 Catania Gianluca, 10 Digiacomantonio Jonathan, 11 Bandinelli Leonardo, 1 Arcuri Alessio (GK), 14 Salvini Gabriele, 15 Tintori Alessio, 19 Camposeo Giovanni. Allenatore: Agosti Francesco

Arrivano altri 3 pesantissimi punti in casa amaranto, bella vittoria in trasferta contro la corazzata Montecatini guidata da Quattrini, al termine dei 60 minuti si registra una buona prestazione generale tenuto conto delle assenze che costringono il mister ad accorciare la panchina. Livornesi infatti si presentano senza Ciurli Gani e Poggetti al PalaTerme ma con la voglia di far bottino pieno partendo subito con il piede giusto sin dai primi minuti.
La tripletta di Bandinelli e le reti di Digiacomantonio e Salvini stendono i locali. Per Leonardo Bandinelli sono 31 le reti messe a segno in 15 presenze, una media di 2 reti ogni 60 minuti per il talento labronico, che assieme a Digiacomantonio Gani e Catania formano un blocco di bomber che impensieriscono costantemente le difese avversarie. Vittoria importante che consolida il primato con ancora 7 punti di vantaggio sulla seconda (Versilia C5); Rotondo tra i pali non impeccabile stavolta, fa mea culpa su due reti subite, ma l’importante era tornare via con i 3 punti e così è stato per i ragazzi di patron Salvadorini. Prossimo impegno per il Rotino Livorno C5 sarà tra le mura del PalaBastia con di fronte il Monsummano.

ROTINO LIVORNO C5 SCHIACCIASASSI ANCHE NEL DERBY

ROTINO LIVORNO – FIVE TO FIVE PISA 9-2
Rotino Livorno C5: 1 Rotondo Mirko, 5 Solimano Giacomo, 6 Pipeschi Guido, 7 Bandini Francesco, 8 Catania Gianluca, 10 Digiacomantonio Jonathan, 11 Bandinelli Leonardo, 12 Ciurli Andrea (GK), 13 Poggetti Jacopo, 14 Salvini Gabriele, 15 Tintori Alessio, 19 Camposeo Giovanni. Allenatore: Agosti Francesco

Five to Five Pisa: 22 Landi Andrea, 12 Rossi Gabriele, 4 Archetti Guerino, 3 Burchielli Luca, 13 Fortunato Luca, 11 Garcea Gabriele, 10 Grandinetti Giovanni, 8 Lacroce Mattia, 9 Liponi Valerio, 6 Olivito Francesco, 7 Piacentini Cesare, 5 Scalsini Leonardo. Allenatore: Ciampi Giorgio
reti amaranto: Bandinelli 5, Digiacomantonio 3, Catania 1.

Rotino Livorno C5 vince ancora, le inseguitrici perdono, sale a +10 il distacco dalle seconde (Versilia C5 e Trident Cascina), +12 dalla terza Arpi Nova. Una vittoria determinante nel derby col Five to Five Pisa, i ragazzi di mister Agosti esprimono il massimo e non badano certo ai convenevoli nella gestione di un avversario a cui vanno gli onori delle armi avendo subito con rispetto la furia amaranto per tutti e 60 i minuti di gioco. Vanno sotto nonostante impongono il gioco gli amaranto con l’estremo difensore Ciurli disattento nell’ occasione, i livornesi non si piegono e ricominciano a giocare, riprendendo subito la gara in mano nel giro di pochi minuti, alla fine il punteggio sarà 9 a 2 per la capolista Rotino Livorno. Prossimo impegno a Prato contro il Coiano Santa Lucia, formazione che all’andata è stata capace di fermare sul pari gli amaranto tra le mura amiche. Livornesi in gran forma, lo dimostrano non solo il primo posto ma anche le 48 reti nelle ultime 5 gare giocate tra Coppa e Campionato, diciottesimo risultato utile consecutivo tra coppa e campionato (16 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte), con solo 25 reti subite, un rullino di marcia impressionante visti anche gli importanti organici delle formazioni avversarie. Per il Patron Salvadorini solo Gani out, fermo da un mese e mezzo, ma vicino al rientro in gruppo, per il resto tutti a disposizione per la prima squadra, che oltretutto può contare anche di una buona rosa di giocatori nella squadra Under19 guidata da Benetti che proprio questa settimana è tornata in testa alla classifica superando il Siena.

IMG_20180130_055237

IL ROTINO C5 – POKER DI BANDINELLI E I LIVORNESI FANNO LORO IL BIG MATCH. SI ALLUNGA A +7

IL ROTINO LIVORNO – VERSILIA C5   7 -3 (5-0)

IL ROTINO LIVORNO: 1 Rotondo Mirko, 5 Solimano Giacomo, 6 Pipeschi Guido, 7 Canu Gabriele, 8 Catania Gianluca,10 Digiacomantonio Jonathan, 11 Bandinelli Leonardo, 12 Ciurli Andrea, 13 Poggetti Jacopo, 14 Salvini Gabriele, 15 Tintori Alessio, 19 Camposeo Giovanni. Allenatore: Agosti Francesco

VERSILIA C5: 1 D Onofrio, 12 Vitale, 3 Roggio L, 4 Carso, 5 Gennai, 6 Pagano, 7 Quadrelli, 8 Bianchi, 9 Lazzoni, 10 Tonelli, 11 Roggio M, 14 Bonuccelli. Allenatore: Pellegrini 

Reti: 10′ Bandinelli, 11′ Pipeschi, 13′ Bandinelli, 15′ Camposeo, 16′ Digiacomantonio, 35′ Bandinelli, 38′ Bandinelli, 39′ Pagano, 52′ Lazzoni, 56′ Roggio M.

Doveva essere un gran match tra la prima e la seconda in classifica, ma è bastato un tempo ai livornesi del Patron Salvadorini per chiudere la gara, gli amaranto vanno a riposo sul 5 a 0, colpendo inoltre anche due traverse; trenta minuti spettacolari per i livornesi sostenuti dal gran pubblico sugli spalti, e saranno così anche i primi 15 minuti del secondo tempo, con altre due reti segnate e due pali, dopodiché cala decisamente il ritmo la formazione guidata da Mister Agosti. Finisce 7 a 3 con Bandinelli che cala il poker e i magnifici 12 amaranto battono 7-3 il Versilia C5 (seconda forza del campionato) e salgono a +7. Mister Agosti fa ruotare i suoi conducendo in porto il match senza mai rischiare e concedendo indispensabili minuti a tutti i ragazzi. Per capitan Salvini e compagni la consapevolezza della forza di questa squadra, di aver centrato il sedicesimo risultato utile consecutivo tra campionato e coppa, preparandosi alla prossima sfida che la vedrà in trasferta con il fanalino di coda Unione Montalbano, con assente ancora l’ infortunato Gani e lo squalificato Catania per aver preso il doppio giallo.

IL ROTINO LIVORNO C5 – Mr AGOSTI: “IL MERITO DI QUELLO CHE FINORA ABBIAMO FATTO È DEI RAGAZZI”

Buongiorno mister Agosti…..in questo periodo di feste avete giocato la Coppa confermando la vostra forza e il vostro ottimo momento partiamo dalla semifinale conquistata….che gara è stata quella vinta contro il Massa? –

AGOSTI: ” Buongiorno a te! Nella gara di Coppa siamo entrati subito determinati effettuando benissimo i primi 20 minuti, dopodiché la gara si è equilibrata nonostante il largo punteggio, fisicamente stiamo bene e questo fa ben sperare per il proseguio..”

Soffermandoci sulla coppa in semifinale affronterete il Midland, che nel proprio girone è secondo…..conosce quest’avversario?

AGOSTI: ” Se in classifica è secondo certamente non c è per caso, ha buon giocatori come Romano, Fabbri, De Gennaro…, è vero che il livello dell’altro girone è inferiore del nostro ma alla fine si sono fatti valere abbattendo i pronostici: in semifinale siamo rimasti in due del girone A ed in due del girone B. Non sarà una partita facile, in gara unica tutto può succedere, noi cercheremo di arrivarci nelle migliori condizioni fisiche per poter accedere alla finale.”

Torniamo al campionato….si riprende subito con il big match contro il Versilia….può essere decisiva ai fini della vittoria finale?

AGOSTI: ” No assolutamente, non è decisiva, il campionato è ancora lungo, nel caso di nostra vittoria andremo a +7 dalla seconda, è un bel distacco si, ma purtroppo ci sono altre 12 partite ed Arpi Nova e la stessa Versilia hanno le qualità per recuperare, nel caso di sconfitta o parità invece si accorcerebbero le distanze. Chi scenderà in campo dovrà essere contento di poter partecipare ad una gara così importante e spero anche bella.”

Quanto può essere determinante il fatto di giocare in casa e come ci arriva la squadra dopo le fatiche di coppa?

AGOSTI: ” Giocare in casa fa sempre piacere, ma noi affrontiamo le gare alla stessa maniera sia se giochiamo in casa che in trasferta. Fisicamente ci arriviamo bene anche se non avremo tutti a disposizione, Gani ha ancora da smaltire un problema fisico e i tre influenzati (Poggetti Solimano Tintori A) che hanno saltato la gara di Coppa sono rientrati in modo pessimo; mentalmente stiamo benissimo e affronteremo questa gara come tutte le altre.”

All’andata alla prima giornata avete vinto voi da loro…..pensava già allora che le due squadre potessero giocarsi il campionato e quanto è cresciuta e in che termini la sua squadra da all’ora?

AGOSTI: ” La gara di andata è stata una bella partita giocata ottimamente dalle due squadre, alla fine abbiamo vinto noi, e dopo il termine della gara ho avuto la sensazione che sia noi che loro saremmo state protagoniste come Arpi Nova, Montecatini, Massa, Coiano e Trident; il Massa dopo un grande avvio ha calato ed ha perso punti, Coiano ha pagato sicuramente le molteplici squalifiche di giocatori importanti, Arpi Nova e Montecatini hanno organici di categoria superiore sono due formazioni che se ingranano possono fare amplein di risultati, mentre la Trident ha decisamente fatto un gran girone di andata. Noi pian piano affrontando tutte le avversarie ci siamo sempre più rafforzati e resi conto del nostro potenziale, trovandoci in vetta al campionato, posizione che non vogliamo assolutamente lasciare; i nostri ragazzi hanno fatto un ottima prima fase, il merito è di tutti loro che sono scesi in campo, non hanno mai mollato senza mai abbattersi, fino al triplice fischio hanno sempre dato l’anima e dovranno continuare con questa determinazione e voglia di far bene per centrare la vittoria finale.”

IL ROTINO LIVORNO – CHIUSO IL 2017 COL PASSAGGIO IN COPPA, SI RIPARTE COL MASSA C5 IL 5 GENNAIO. Le impressioni di Mr.AGOSTI

Grande vittoria nel primo turno di Coppa di C2 per il Rotino Livorno di Mr.Francesco Agosti. Battuto il Futsal Torrita e archiviato il passaggio del turno
Rotino LIVORNO –  Futsal Torrita 7 – 0
Versilia – Virtus Poggibonsi                  2 – 0
Pontassieve – Massa ssa C5                   3 – 4
Trident Cascina  – Real Vinci                2 – 1
Signa  – Coiano                                        6 – 5
Midland – Futsal Empoli                       5 – 4 
Le Crete  – Montecatini                         4 – 7
ArpiNova – SanGimignano                  11 – 0

Prossimo turno per Il Rotino Livorno c5 in casa sul parquet del PalaBastia contro Massa C5. Abbiamo ascoltato Mr.Agosti 

 

La grande vittoria col Torrita ha reso consapevole la squadra che la vittoria della coppa è un traguardo raggiungibile?

AGOSTI: “Sicuramente una bella vittoria, ma non aver subito neanche una rete è il segnale più positivo, ovviamente giochiamo per cercare di arrivare fino in fondo alla manifestazione, siamo consapevoli di avere tutte le carte in regola per poter vincere la Coppa, ma sappiamo che già dai quarti l’ostacolo sarà molto più difficile, tutte le otto squadre rimaste hanno il potenziale per centrare il traguardo. Vincere e  passare il turno era anche importante perché sia la gara di coppa degli ottavi che quella dei quarti è un allenamento in più per arrivare pronti alla ripartenza del campionato.” 

Come arriva la squadra in termini fisici alla gara che dovrete affrontare?

AGOSTI: “Attualmente stiamo  abbastanza bene, pensavo peggio sinceramente ma il momento positivo ci dà una mano anche a livello mentale, abbiamo due settimane, con in programma sei allenamenti, per prepararci alla gara dei quarti di coppa, ma anche per arrivare al top alla prima giornata di ritorno di campionato; molto probabilmente faremo anche un amichevole, cercheremo di ricaricarci fortemente nel migliore dei modi per arrivare pronti alla gara di Coppa del 05 Gennaio contro il Massa C5, ottima formazione che già abbiamo affrontato in campionato ma che ha cambiato qualcosa nel calcio mercato.”

ROTINO LIVORNO C5 – AMARANTO DEL PATRON SALVADORINI IN FORMATO DIESEL

Incontro ad alta tensione nella trasferta elbana, si inizia male a causa anche dell’approccio sbagliato per gli amaranto gestiti in maniera a dir poco fantasiosa. Primo tempo che rischia di scivolare letteralmente di mano 2-0 per gli elbani, situazione che si sblocca solo intorno allo scadere dei primi 30′ regolamentari grazie a Digiacomantonio. Nella ripresa doppietta dell’ariete Gani e a colmare altre ghiotte occasioni ci pensa Salvini e poi il guerriero Pipeschi. Prestazione tutto cuore e muscoli per i ragazzi ma mal digerita dalla società… mister Agosti gioca d’azzardo coi suoi… vuoi per questo… vuoi per quello, l’inaspettata necessità di recuperare il match che per poco poteva tramutarsi in “tragedia” ha dato origine a qualche scaramuccia tra le squadre, tutte situazioni che potevano essere evitate. La formazione di cpt. Salvini si laurea con un turno d’anticipo campione d’inverno e mantiene a -4 la seconda e -6 la terza inseguitrice. Prossimo appuntamento per la formazione del Rotino Livorno C5 sara’ venerdi 15 dicembre in casa sul parquet del PalaBastia di fronte ci sarà il Poggio a Caiano.

 

Si ringrazia per la gentile collaborazione Giacomo Ippoliti

Mr AGOSTI ALZA LA VOCE: “ABBIAMO UNA GRANDE OCCASIONE, SFRUTTIAMOLA”


Stasera la formazione del Rotino Livorno C5 giocherà in casa tra le mura del PalaBastia di Livorno, con una motivazione in più per ottenere i tre punti; nell’ anticipo di ieri sera infatti la seconda nonché il Versilia ha perso con il Montecatini e i livornesi possono allungare a due giornate da fine girone di andata. L’ allenatore amaranto manda un msg a dir poco diretto ai suoi: ” abbiamo l occasione di poter allungare la nostra posizione, e le occasioni vanno assolutamente sfruttate senza se e senza ma, i nostri ragazzi sono sicuro che capiranno il valore di questa gara e daranno il massimo in campo. Gli avversari di stasera non vanno di certo sottovalutati, oltretutto alcuni ho avuto il piacere di allenarli tre anni fa e da me sono stimati sia per qualità tecniche ed umane, spero anch’io di aver lasciato un buon ricordo in loro”.
I livornesi del patron Salvadorini nonostante le defezioni di alcuni giocatori che molto probabilmente non saranno schierati (Gani DiGiacomantonio Solimano Bandinelli Cocchini), sanno di avere altre soluzioni per fare una grande prestazione. Una vittoria avrebbe profumo di fuga, Arpi Nova e Versilia andrebbero tutte e due a meno quattro punti dai livornesi e nell’ ultima giornata si affronteranno, mentre dall’ altra parte il Rotino Livorno affronterà due formazioni di bassa classifica (SoulSport Portoazzurro e Poggio a Caiano) ma consapevoli che non sarà certamente una passeggiata.

ROTINO LIVORNO C5 – Gli AMARANTO DI MISTER AGOSTI non ne steccano una. Il MISTER livornese ” I RAGAZZI HANNO FATTO UNA GRANDE PROVA DI SACRIFICIO”

 Il Rotino Livorno C5 seppur non brillando , ottiene i tre punti vincendo 3 a 0 contro il Massa, a segno DiGiacomantonio doppietta e Salvini, tre reti che valgono oro visto che i rivali in classifica scendono a sei punti dai livornesi. Una partita non bella sul piano del gioco da ambo le parti, ma comunque una gara tosta, con i livornesi zeppi di acciaccati e influenzati, ma nonostante le avversità i ragazzi del patron Salvadorini riescono ancora una volta a battere il colpo portando a casa i 3 punti, davanti ad una squadra che vanta uno dei quintetti migliori del girone: Fialdini Domenici Tenerani Ndreko Cattani. I livornesi guidati da Mister Agosti meritano, ma il risultato è decisamente troppo ampio per quello visto in campo.
Mister Agosti a fine gara: ” abbiamo iniziato bene, poi dopo la rete del vantaggio ho visto molta confusione in campo e nella ripresa i ragazzi erano decisamente stanchi, sapevamo di essere arrivati alla gara in condizioni pessime ma abbiamo saputo soffrire e ribattere le iniziative avversarie, non abbiamo stavolta fatto un buon gioco e anche creato meno occasioni del solito ma c è anche da dire che davanti a noi c erano giocatori di gran qualità. Ora servirà ricaricare le energie smaltendo le tossine e recuperare i fastidiosi dolori in vista delle prossime gare, abbiamo da giocare le ultime tre gare di andata dove non vogliamo fare passi falsi “ ; stasera Mister Agosti è stato costretto ad usare i suoi con il contagocce rispetto a tutte le altre gare giocate.. ed a fine dei 60 minuti gli amaranto impiegati sono usciti devastati ma ovviamente entusiasti della vittoria.
GIACOMO SOLIMANO: “Partita molto combattuta, forse la più calda fino ad ora, non avevamo mai trovato un pubblico avversario così accanito! Non eravamo al top ma siamo riusciti ugualmente a portare a casa il risultato, con umiltà e sacrificio; stiamo facendo bene e DiGiacomantonio a parer mio si sta integrando sempre di più nei meccanismi di squadra; per quanto riguarda le mie prestazioni fino ad adesso sono molto contento e fisicamente mi sento bene, ma so che devo migliorare in fase realizzativa “. 
Intanto l’organico amaranto si rafforza, accordo raggiunto con il portiere Mirko Rotondo che rafforzerà il reparto difensivo, il ragazzo da un paio settimane si allena con il Rotino Livorno, reduce dall’esperienza fatta negli ultimi anni nel campionato di Futsal in Australia dove ha ben figurato sarà già a disposizione dalla prossima gara.
Classifica
IL ROTINO C526
VERSILIA25
ARPI NOVA22
MASSA C520
TRIDENT SPORT19
MONTECATINI MURIALDO17
FIVE TO FIVE16
FUTSAL EMPOLI15
COIANO SANTA LUCIA15
ISOLA D’ELBA8
MONSUMMANO6
POGGIO A CAIANO5
TIMEC4
UNIONE MONTALBANO0