ATLETICO VILLAGE – UNA VITTORIA DA BIG. Le parole del Capitano IL GRANDE

ATLETICO VILLAGE – CORTINA SC 6 -3

ATLETICO VILLAGE: Zani, D’Alessandro,Fusco, Il Grande, Legnante, Fiorito, Bastianelli, Spirito, Ferri, Lombardo, Baldanza, Maitino. ALL.FANTOZZI

Marcatori: 2 Il Grande, Bastianelli, Lombado, Spirito, Fusco

Una grande prova, una prova da Big quella  dell’Atletico Village nella 6° giornata di campionato, contro il  Cortina SC. La squadra di mister Fantozzi conquista tre punti che la rilancia  nelle zone alte di classifica.

La gara inizia subito bene  e dopo un minuto circa  Zani con un ottimo rilancio mette palla  sulla testa di Spirito che trova l’angolino e la sua prima rete in C2. Il Bomber poco dopo prova a raddoppiare in un paio di circostanze ma è poco fortunato. il Cortina trova il pareggio con una deviazione che beffa il portiere  Zani. Il Cortina alza la testa ma l’Atletico rimane compatto e tiene il pallino del gioco. Su una ripartenza però è lo stesso Cortina a atrovare il vantaggio. Il primo tempo si chiude con qualche protesta per il fischio finale proprio mentre Lombardo trovava il 2-2 negato dal giudice di gara.

Nella ripresa il merito di Mr. Fantozzi e della squadra gialloblu è quella di non perdersi e rimanere uniti e consci di poter vincere una gara che nel primo tempo ha visto l’Atletico meritare di più. Cosi è infatti, un  Legnante scatenato serve Lombardo che trova prima il pareggio e poi con un gran tiro da fuori il vantaggio siglato Fusco.  

L’Atletico Village è padrone del campo ,  Fiorito  sfiora la traversa e poi serve divinamente una palla  per capitan Il Grande che di piatto sottomisura sigla la quarta rete. Gli ospiti subiscono un espulsione e l’inferiorità,ma l’Atletico controlla senza affondare, e  in parità numerica  Marco Bastianelli  con un destro sul primo palo sigla la quinta rete. Sussulto degli ospiti che trovano la terza rete , ma proprio nel finale di tempo a chiudere definitivamente la gara ci pensa ancora il capitano Luca Il Grande che sigla la sua doppietta personale.

Lo abbiamo ascoltato nel consueto appuntamento  post gara.

“È stata una gara senza storia, dal 1° all’ultimo minuto abbiamo cercato a tutti i costi la vittoria, giocando con una cattiveria e convinzione che ci è mancata nelle scorse partite e che abbiamo ritrovato oggi, quando era importantissimo vincere per restare vicini ai primi in classifica.Noi  guardiamo in alto, perchè li in cima vogliamo stare, quindi più che preoccuparci per chi sta dietro guardiamo a chi abbiamo davanti e dobbiamo cercare di recuperare questi pochi punti di distacco e giocando in questo modo, con la convinzione che abbiamo messo in campo ieri, ce la giochiamo con chiunque.Il gruppo è nuovo, noi che eravamo qui l’anno scorso abbiamo il compito di trasmettere lo spirito che ci ha contraddistinto lo scorso campionato e ci ha permesso di vincere il campionato. Ieri c e stato tutto questo, spirito di gruppo e sacrificio giocando sempre per il compagno”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *