ATLETICO VILLAGE – Tris di conferme LEGNANTE, IL GRANDE e Bomber SPIRITO rimangono alla corte di Mr.Fantozzi

Dopo la conferma di Mr.Fantozzi e del portierone Matteo Zani in casa Atletico Village si continua a lavorare per allestire un roster competitivo per la C2. La scorsa settimana il Mister aveva chiesto alla Presidenza la conferma del gruppo che ha meritato sul campo la promozione. Arrivano le prime importanti conferme. Bomber Gianmarco Spirito, Luca Il Grande, che sarà il capitano e Michele Legnante sono i primi tre confermati

Abbiamo contattato il tris di giocatori per chiedergli le seguenti domande:

La società riparte dalla conferma di Mr.Fantozzi e quella dei big ….cosa ti ha convinto a rimanere ?

G.SPIRITO:” Diciamo che non dovevo essere  convinto da nulla, già avevo chiara l’idea di rimanere. La conferma di elementi fondamentali è stata quel qualcosa in più che mi ha portato a proseguire entusiasta questa avventura. Il gruppo è rimasto solido ed è la cosa più importante “

L.IL GRANDE:”  La conferma del Mr.  è stata il primo e più importante passo fatto per poter continuare questo percorso. I risultati raggiunti l’anno scorso, grazie a questa conferma non sono un punto di arrivo, ma piuttosto un punto di partenza da dove ripartire.Quindi la presenza del Mr. e del gruppo “storico” che ha portato questa squadra in c2 era fondamentale per poter pensare di continuare anche quest anno. Secondo me convincere chi ha portato questa squadra in c2 a rimanere qui deve essere l’obiettivo di presidente e dirigenti nei prossimi”giorni.

M.LEGNANTE:”Mi ha convinto a rimanere il gruppo che ho trovato l’anno scorso. Un gruppo di ragazzi fantastici che oltre ad essere forti tatticamente e tecnicamente sono meravigliosi anche fuori dal campo ”

Come affronterete questa nuova avventura in C2 e come credi che la squadra eventualmente possa essere migliorata?

G.SPIRITO:” E’ un campionato nuovo per me e per alcuni di noi non avendo mai fatto la C2. Ci aspetta un campionato difficile, dovremmo essere più bravi dello scorso anno per raggiungere un’altra impresa che può essere una salvezza tranquilla o chissà qualcosa di più, non ci poniamo limiti. I nuovi innesti devono andare a migliorare e a colmare delle eventuali lacune, chi è disposto a lottare e sudare per questa maglia è ben accetto, la società sta pensando a tutto ciò.”

L.IL GRANDE:”Sicuramente con entusiasmo, ce la siamo sudata e stra meritata, ed è giusto che la società sia ambiziosa e punti a rinforzare una squadra già molto forte e soprattutto giovane. Non siamo un gruppo di 35enni, ma ragazzi giovani, che hanno sposato questa realtà dell’ atletico village non per soldi o per un rimborso ma per passione. Chiunque verrà a far parte di questo gruppo, sarà il benvenuto se potrà darci una mano ”

M.LEGNANTE:” Credo che la riconferma dello zoccolo duro del gruppo sia il più grande acquisto che si poteva fare. Con 3/4 innesti di qualità sicuramente possiamo divertirci anche l’anno prossimo”

Quale sarà l’obiettivo della squadra e quello tuo personale e in che modo credi di poter dare il tuo contributo ad una società che ha voluto fortemente la tua conferma?

G.SPIRITO:” Come ho detto prima non ci poniamo limiti, una salvezza tranquilla sarebbe un gran traguardo ma sognare non costa nulla quindi chissà. Con umiltà lavoro e sacrificio otterremo degli ottimi risultati. L’obiettivo mio è sempre lo stesso, da anni ormai. Fare e far fare più gol possibili per aiutare la squadra. Poi l’ultima parola spetta sempre al campo.

L.IL GRANDE:”Non poniamoci limiti, abbiamo stra vinto un campionato di serie D, quindi non partiamo da zero. Non arriviamo in c2 per un ripescaggio o per regalo di qualcuno. Abbiamo tutte le carte in regola per giocare un ottima stagione. Sarà fondamentale avere la stessa fame di vittoria dell anno scorso. A livello personale, voglio continuare a crescere e dare tutto il mio contributo alla squadra come ho fatto l anno passato. Quest anno da capitano, quindi con una responsabilità in più.

M.LEGNANTE:” L’ obbiettivo della squadra sicuramente è  quello di raggiungere la salvezza appena possibile visto che siamo una neopromossa, poi si vedrà. Personalmente cercherò di dare il mio contributo mettendo al servizio dei compagni le mie qualità.”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *