Arriva la 6° edizione del TORTORETO FUTSAL CUP GIOVANILE, targato Eventi Futsal Giovanile. Intervista a SIMONE DAMIANI dello staff organizzativo: “Molte conferme….vogliamo aumentare i partecipanti. I bambini saranno i protagonisti!!!!”

Archiviate le vacanze invernali la testa è già a quest’estate. E cosa c’è di meglio che unire una bella vacanza al mare e giocare in uno splendido contesto di uno dei più belli villaggi della costiera abruzzese? Events Futsal presenta cosi la 6°edizione del TORTORETO FUTSAL CUP, torneo che dal 30 maggio al 2 giugno si giocherà al Welcome di TORTORETO, targato Eventi Futsal Giovanile. Abbiamo intervistato uno degli organizzatori Simone Damiani che ci presenta in grandi linee quello che sarà il Torneo e tutto quello che girerà intorno ad esso.

Buongiorno Simone…illustraci a grandi linee la sesta edizione della TORTORETO  targata Eventi Futsal Giovanile?  

È un torneo di calcio a 5 dove i protagonisti sono solo i bambini . Saranno 4 giorni pieni di calcio a 5 ..mare… e veramente tanto divertimento! I bambini insieme alle società ed i genitori arriveranno il sabato mattina nel villaggio Welcome di Tortoreto Lido e dopo essersi sistemati nei bungalow inizieranno a giocare a calcio a 5 sempre all’interno del villaggio. La sera dopo una riunione con tutti i collaboratori , ci sarà una parata di tutte le società che culminerà con la presentazione delle squadre all’interno dell’anfiteatro che ospiterà più di mille persone. La mascotte del torneo farà divertire tutti dai più piccoli ai più grandi ! La domenica ed il lunedì i bambini continueranno a giocare, ma alterneranno  alle partite anche giochi in piscina e al mare , tornei di ping pong ed altre attività con l’animazione. Insomma saranno 4 giorni di sport dove avremo costantemente un operatore che riprenderà il tutto!Un torneo giovanile, riservato sia al futsal femminile che maschile. Per la sezione femminile presenti tre categorie.

 Confermata pertanto la grande importanza che date ormai da tempo al futsal in rosa?

Ma si , assurdo ancora che ci sia tutta questa differenza ! Diciamo che fin dall’inizio delle nostre carriere sportive abbiamo dato importanza a questo settore , io come allenatore di tutto il settore femminile con il Casal Torraccia , Laura prima come giocatrice e successivamente come organizzatrice di tornei femminili per le grandi. Quindi l’inserimento del futsal giovanile femminile è solo conseguenza di questa nostra passione. Le bambine e le ragazze meritano un torneo tutto loro ! Lo scorso anno abbiamo anche  invitato Arianna Pomposelli che ha partecipato con il suo Be Brave  e le ragazze hanno risposto positivamente .. anzi pensiamo di riproporlo anche quest’anno .. poter fare uno stage con una ragazza della Nazionale di calcio a 5 per molte è un sogno che si avvera!

Considerando le categorie e quello che ci hai già anticipato prima, sarà un torneo in cui il partecipante può abbinare al futsal anche giorni di vacanza con la famiglia. Parlaci delle strutture e delle attività collegate al torneo?

Si bravissimo , è proprio questa una delle  forze del torneo . Il Villaggio Welcome si presta benissimo a questi eventi , è un villaggio che si affaccia sul mare e si sviluppa in piano , quindi di conseguenza adatto per qualsiasi età . I bungalow che ospitano ragazzi e famiglie sono molto curati e puliti , ognuno con il suo giardinetto personale. La sera vedere i vialetti pieni di bambini vestiti con le divise societarie  è bellissimo! All’interno del villaggio poi i genitori e gli atleti possono usufruire del servizio spiaggia , delle due piscine , ma le due cose che entusiasmano di più grandi e piccoli sono il buffet illimitato ai pasti ed i campi di gioco dentro il villaggio. La comodità di non dover uscire e rimanere a giocare all’interno fa tantissimo! Per i genitori poi sono quattro giorni in cui possono viversi in pieno i figli , tifando a bordo campo e rilassarsi successivamente al mare!

I numeri nel tempo sono sempre stati importanti e lo dimostra anche il fatto che siete arrivati alla sesta edizione. Quale secondo te il segreto e la cosa che piace di più di questo torneo? 

Come dicevamo prima , la location fa sicuramente tanto , ma abbiamo constatato in questi anni che a molti piace il nostro spirito . Ci spieghiamo meglio , per noi il vero protagonista è il singolo bambino e non tanto l’obiettivo societario. Da noi giocano tutti sempre , non ci sono partite ad eliminazione diretta con il rischio di non giocare più. In questi quattro giorni  il bambino vive un piccolo sogno, come se fosse immerso in una bolla fuori dal mondo:  lui , i compagni di squadra con il mister ed il futsal. Diamo la possibilità a tutti, bravi e meno bravi, di confrontarsi e divertirsi con le altre società senza il timore del risultato perché dopo una fase a gironi vengono suddivisi per livelli. In più, offriamo ad ogni singola categoria di giocare molte partite durante la giornata e questo sicuramente è un nostro punto di forza!

Allo stato attuale come procedono le iscrizione per l’edizione di quest’anno? 

Procedono bene , abbiamo aperto le iscrizioni da pochi giorni , ma stiamo notando che molte società “vecchie” hanno riconfermato , mentre molte nuove ci stanno contattando! Lo scorso anno hanno partecipato circa 25 società , quest’anno contiamo di salire ancora ..

Lo staff sarà come al solito importante, ci puoi descrivere come verrà strutturato?  

La nostra forza è il gruppo, mai cambiato in questi anni. Diciamo che gli ideatori/ organizzatori siamo noi, Laura Brunetti e Simone Damiani , ma fin dall’inizio ci siamo fatti affiancare da due validissimi collaboratori che conoscono alla perfezione le dinamiche di tutto il torneo. Stiamo palando di Ivan Marotta e Dora Forciniti. Ivan si occupa più dell’aspetto “campo” , mentre Dora è un jolly , varia dalla parte di gadgettistica fino agli aspetti amministrativi. Preferiamo parlare di loro , perché in questi anni si sono rivelati fondamentali in questo evento. E con l’occasione vogliamo nuovamente ringraziarli !In più il nostro staff nell’ultimo anno si è arricchito di collaborazioni esterne , come Live Bomber , che seguirà in diretta le partite! Inoltre abbiamo fin dall’inizio della prima edizione la collaborazione del Humanitas, servizio sanitario che è presente H24 all’interno del villaggio e pronto a qualsiasi evenienza e che rendono il nostro torneo oltre che bello  soprattutto più sicuro!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *